L'ong non rispetta gli ordini e 'sottrae' i migranti alla Libia

La nave di Mediterranea soccorre un gommone in avaria senza aspettare l'arrivo dei libici come intimato da Roma

Ha sfidato l'Italia e la politica dei porti chiusi che ha imposto Matteo Salvini ripartendo da Palermo per pattugliare il Mediterraneo. E ora la Mare Jonio, la nave della ong Mediterranea sfida pure la guardia costeria libica, soccorrendo 49 migranti su un gommone in avaria.

L'imbarcazione in difficoltà era a circa quaranta miglia dalle coste libiche, in zona Sar, e la nave battente bandiera italiana ha subito avvisato la sala operativa della Guardia costiera di Roma. Poi, senza aspettare l'arrivo delle motovedette libiche come intimato dal comando italiano e come previsto dalle regole di ingaggio, i volontari della ong hanno lanciato i giubbotti di salvataggio e fatto salire sulla Mare Jonio i naufraghi.

"Li stiamo già soccorrendo", hanno rivendicato su Twitter, "La cosiddetta Guardia costiera libica arrivata in un secondo momento, si sta dirigendo verso di noi". Poi ha annunciato di voler far rotta sull'Italia: "Stiamo facendo rotta verso nord per evitare il maltempo, ci dirigiamo verso l'Italia dove chiederemo il porto sicuro per sbarcare queste persone scappate dai campi di concentramento libici", ha detto all'Ansa, Luca Casarini, capomissione di Mediterranea Saving Human, "Non c'è stata alcuna tensione con la motovedetta libica, sono arrivati quando il nostro soccorso era già in corso".

Sul proprio sito Mediterranea spiega che a segnalare la presenza di un gommone in avaria è stato l'aereo di ricognizione della Ong Sea Watch. "Mare Jonio si è diretta verso la posizione segnalata e, informata la centrale operativa della Guardia Costiera Italiana, ha effettuato il soccorso ottemperando alle prescrizioni del diritto internazionale dei diritti umani e del mare, e del codice della navigazione italiano", spiegano, "Attenendosi alle procedure previste in questi casi e per scongiurare una tragedia, Mare Jonio ha tratto in salvo tutte le persone a bordo comunicando ad una motovedetta libica giunta sul posto a soccorso iniziato di avere terminato le operazioni". Poi aggiungono che faranno rotta verso Lampedusa, "ovvero verso il porto sicuro più vicino rispetto alla zona in cui è stato effettuato il soccorso". Infine la sfida: "Abbiamo chiesto formalmente all’Italia, nostro stato di bandiera e stato sotto il quale giuridicamente e geograficamente ricade la responsabilità, l’indicazione di un porto di sbarco per queste persone".

Intanto il Viminale prepara un piano per impedire che le navi degli attivisti possano compiere "azioni illegali" e "favorire il traffico di esseri umani".

Commenti

cesare caini

Lun, 18/03/2019 - 18:55

Chissà come mai arrivano sempre prima delle forze Libiche !

cesare caini

Lun, 18/03/2019 - 18:55

Chissà come mai arrivano sempre prima delle forze Libiche !

uberalles

Lun, 18/03/2019 - 18:57

Cercano la rissa!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 18/03/2019 - 18:58

Dove sbarcheranno?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/03/2019 - 19:00

Forse dimenticate che per le norme internazionali La Libia NON E' un porto sicuro e che la Mare Jonio NON DEVE consegnarli alla presunta Guardia Costiera Libica. Ora vediamo che succede. Salvini ha sempre urlato: "Bandiera olandese? Se li portino in Olanda! Bandiera tedesca? Se li portino in Germania!" e ora che la bandiera è italiana che conta di fare?

Royfree

Lun, 18/03/2019 - 19:01

Magari i Libici li affondano e ci togliamo una volta e per tutte questa lurida feccia schiavista.

Alessio2012

Lun, 18/03/2019 - 19:03

TRADOTTO IN POCHE PAROLE: "CE LI VOGLIONO PORTARE PER FORZA".

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Lun, 18/03/2019 - 19:03

Nessun problema, adesso però ve ne andate in Spagna o in Francia. Sicuramente potete comunque andare aff......

kennedy99

Lun, 18/03/2019 - 19:04

adesso mi raccomando portateli in italia. appena arrivati subito traghettati l'accordo con gli scafisti ha funzionato perfettamente. ancora 47 è un numero che ho già sentito.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/03/2019 - 19:04

Se Roma intima cose illegali Mediterranea (Mare Jonio) non obbedisce. E fa bene!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/03/2019 - 19:08

Gli ordini illegali NON SI RISPETTANO!

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 18/03/2019 - 19:09

Il tema degli sbarchi si era ultimamente allontanato dalle prime pagine dei giornali, ma ora, grazie ai volonterosi della nave taxi italiana, Mare Jonio, l’argomento promette di lanciare con vigore la volata alla Lega in vista delle prossime elezioni europee.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 18/03/2019 - 19:10

Poiché non rischiano nulla se contravvengono agli ordini del governo italiano, e anzi, ricevono applausi e ululati di gioia da parte di chi veramente comanda, ovvero i Compagni politicamente corretti e i loro sodali del potere giudiziario, fanno giustamente quel che vogliono. E lo faranno sempre.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 18/03/2019 - 19:12

In questo caso la nostra amata magistratura non interviene, vero?

ammazzalupi

Lun, 18/03/2019 - 19:12

Bene! Cari LIBICI: arrestate quei furfanti, sequestrate la bagnarola, affondatela!

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Lun, 18/03/2019 - 19:14

Bene questi sciacalli se ne fregano delle regole ???? Ottimo !!!!! Sia chiaro però che non gli venga in mente di scaricare la loro monnezza qui in Italia.

pasquale1058

Lun, 18/03/2019 - 19:14

puzza di trappolone per portare Salvini in tribunale.bloccarla con navi della Marina,costringerla a tornare in Libia.

Giorgio5819

Lun, 18/03/2019 - 19:18

E' ora di mettere in galera questi farabutti, sono criminali da processare per direttissima e sbattere in una fogna per 20 anni. Schifosi come da tradizione.

Giorgio5819

Lun, 18/03/2019 - 19:19

Queste m@rde devono affondare con il loro schifoso traffico.

stopbuonismopeloso

Lun, 18/03/2019 - 19:19

speriamo che un tumore li annienti tutti

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 18/03/2019 - 19:23

Affondatela! Si chieda supporto a Xi ora che viene a Roma. A proposito della visita di Xi Di Maio e Salvini nei loro recenti viaggi in Cina avranno pure visto come sono tenute le città cinesi. Con quale coraggio gli si mostrerà una fogna a cielo aperto come Roma? Forse lo faranno viaggiare in un auto con i vetri neri per impedirgli di vedere lo sfacelo tuttintorno. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Kucio

Lun, 18/03/2019 - 19:23

Tanto non gli diranno nulla, nascerà di nuovo un continuo tira molla, tra gli Stati Europei, poi finita tutto come prima....

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 18/03/2019 - 19:24

aspettiamo l'ennesima inchiesta dei giudici comunisti,quando la nave cercherà di entrare in Italia..affondarla è il minimo che si possa fare, sono fuori legge e come tali trattati

Epietro

Lun, 18/03/2019 - 19:25

Che brava gente di cuore, li portino ora a casa loro e a spese loro.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 18/03/2019 - 19:25

giornalisti..ridicoli e ruffiani, siete penosi quando si toccano i giudici comunisti

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/03/2019 - 19:29

QUANDO CI SONO DEI S.O.B. L'UNICA RISPOSTA E' UNA RAFFICA PROLUNGATA DI UNA CALIBRO 20 ALLA LINEA DI GALLEGGIAMENTO!

Infondoasinistra

Lun, 18/03/2019 - 19:30

L'articolista ha dimenticato di scrivere "Matteo Salvini" in grassetto e ha inoltre dimenticato che, dati alla mano, non esiste nessuna politica dei porti chiusi targata Salvini, visto che il Capitone si è ben guardato di firmare anche un solo pezzo di carta che potesse farlo finire nei guai. Quanto al resto, chi di voi sarebbe felice di sapere che la/il propria/o figlia/o si trova in un centro di detenzione libico?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/03/2019 - 19:31

Infatti ha distaccato il trasponder ma la posizione è quella d fare marcia indietro. Sicuro ha fatto il pieno. Ecco perchè l'ultima tratta la fatta più veloce, il tempo di avvisarli che arrivava e prelevarli. Ormai la cosa è evidente, sono dei trafficanti a tutti gli effetti.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 18/03/2019 - 19:32

E' sperabile che Salvini chiuda tutti i porti a questi pirati. Che non osino attraccare ad un porto Italiano!

COSIMODEBARI

Lun, 18/03/2019 - 19:32

Che coincidenza, nessun gommone è mai partito per settimane e settimane senza neppure una ong in mare. Adesso appena è partita la prima nave ong, ecco che il taxi per i trafficanti d'esseri umani è già bello e in moto. E questa volta batte pure bandiera italiana. Quindi subito una norma che vieti la nascita di questo tipo di ong in Italia.

obiettore

Lun, 18/03/2019 - 19:33

La Libia riservi loro il trattamento che riservano ai nostri pescatori quando sconfinano: sequestro del pescato, multa e fuoridallepalle

gabriel maria

Lun, 18/03/2019 - 19:33

lo sapevamo questi sono i nuovi schiavisti,i nuovi trafficanti :proprio ieri avevo letto che molti centri avevano bisogno di nuovi clandestini altrimenti avrebbero chiuso i battenti...ed ecco....bandiera italiana, probabili soldi della mafia.....et voilà...ma mi chiedo dove è il nostro capo dello stato....non spetta a lui difendere i confini????chi sono questi...chi ha avvertito questi militanti del buonismo?? Perché noi dovremmo mantenerli?????.Sequestriamo immediatamente la nave ..ma i giudici invece vogliono sequestrare Salvini..pazzesco!Ma dr Mattarella ,(che io non riconosco come mio presidente)perché non interviene-????

giosafat

Lun, 18/03/2019 - 19:34

Perfetto. Ora finalmente una volta arrivati si potrà porre fine alla farsa: rimpatrio per i clandestini, galera per l'equipaggio che se ne fotte delle leggi e bagnarola messa all'asta dei robivecchi. Tre piccioni con mezza fava.

akamai66

Lun, 18/03/2019 - 19:35

Usano i clandestini per fare la guerra a Salvini, per dimostrare ai brutti ceffi sinistri come loro che il traghettamento non si può fermare, naturalmente è inutile sperare che qualcuno intervenga: chi dovrebbe intervenire è schierato con l’esercito del male, tutti uniti per il komunismo! A noi resta la sola matita per votare, fino a che ci lasceranno votare. Siamo un popolo di schiavi, nel buio di una democrazia mai nata!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 18/03/2019 - 19:36

I porti sono chiusi,off limits,fermes,closed...chiaro?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/03/2019 - 19:36

CHE STRANO STU FATTU,APPENA PARTITA,TROVA SUBITO UN GOMMONE E RUMENTA DA SALVARE!!E' PROPRIO UN MIRA( . )!!!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Lun, 18/03/2019 - 19:38

Arrestare Luca Casarini e darlo in pasto ai libici come terrorista, e il resto della squadra di bordo .

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 18/03/2019 - 19:38

Fanno solo i prepotenti. Eppure sono a conoscenza dei veti italiani. Insubordinazione nei confronti dell'intero paese. Se attraccano l'equipaggio va posto subito agli arresti e gli immigrati con documenti o senza documenti subito rimpatriati. Infine bisogna affondare la bagneruola.

razzaumana

Lun, 18/03/2019 - 19:40

...mi sembra che in tutta la vicenda NON ci sia NULLA di casuale. C'é la ferma determinazione di mettere nuovamente in difficoltà il Governo ed in particolare il Ministro dell'Interno.I cosiddetti "naufraghi" sono stati cercati ed indotti a salire,in mala fede, sui gommoni - assolutamente -non adatti alla traversata... Ora,una volta per tutte...bisogna stabilire...CHI COMANDA IN ITALIA??? Se si cede...sarà ...PER SEMPRE.Addio,Stato sovrano!!!

gabriel maria

Lun, 18/03/2019 - 19:42

fateli sbarcare a Ventimiglia così per alcuni giorni avranno qualcosa da fare!

paco51

Lun, 18/03/2019 - 19:42

non posso dire nulla! posso solo fare il volontario per accoglierli!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 18/03/2019 - 19:42

In questi casi di evidente provocazione, bisogna mettere in pratica un solo verbo, col suo relativo concetto, ma dal terrificante effetto: bombardare. La nave degli invasori, ovviamente.

razzaumana

Lun, 18/03/2019 - 19:42

....ma,cosa dite????cosa ho duplicato...??? Andate a...!!!

istituto

Lun, 18/03/2019 - 19:50

Come volevasi dimostrare. Visto che, come un lettore ha fatto notare in questi giorni , la Mare Jonio è partita a tutta forza da un porto siciliano, ciò EVIDENTEMENTE stava a significare che erano già d'accordo con i clandestini in partenza. Il pacco era già pronto. Come ribadisco ormai da un pezzo , bisogna votare in massa alle prossime elezioni europee di Maggio per creare un grande fronte sovranista e populista che difenda l'italia in UE creando leggi durissime che impediscano questi fatti, le partenze e gli arrivi e tolgano i mezzi di sussistenza alle Ong scafiste.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 18/03/2019 - 19:51

"Non c'è stata alcuna tensione con la motovedetta libica, sono arrivati quando il nostro soccorso era già in corso". Tensione no, violazione si a mio avviso. Nelle acque libiche comandano i libici fino a prova contraria.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Lun, 18/03/2019 - 19:53

Ora ce li cucchiamo tutti.Sulla MAR JONIO sventola la bandiera italiana.Sono curioso di vedere come Salvini riuscirà a fermarli.

lafinedelmondo

Lun, 18/03/2019 - 19:54

APRIAMO I PORTI IL CUORE E ... IL PORTAFOGLIO. ORA TOCCA A NOI A MANTENERLI. CASARINI NON PUÒ MANTENERNE NEANCHE UNO COL SUO STPENDIO DI 8000€

EnricoV8

Lun, 18/03/2019 - 19:55

ma non c'è qualche sommergibile a cui parta "inavvertitamente" un siluro diretto su sti str***i?

giovaneitalia

Lun, 18/03/2019 - 19:56

Casarini, vecchia volpe rossa, lui sí che sa come aiutare le Coop rosse e le varie organizzazioni che trafficano gli esseri umani. Casarini nemico degli Italiani. Salvini, resisti e denuncialo per traffico di esseri umani e poi sequestra quella scialuppa.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 18/03/2019 - 19:57

affondarla immediatamente, i miei figli meritano di vivere senza paure.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 18/03/2019 - 19:58

Basta è ora di finirla, perchè si devono raccattare problemi e delinquenza?

Calgues

Lun, 18/03/2019 - 19:58

Sfida aperta al Governo ma soprattutto al popolo italiano, che non ne può più di questi giochetti. Che triste fine stiamo facendo, presi in giro da questi figuri...Anche con qualche nome noto da centro sociale o "no global", che poi però tifano "no border". Antiglobalisti da una parte, mondialisti dall'altra. In realtà sempre al soldo dei soliti noti. Forza Salvini, forza Conte, forza Di Maio. Nessun compromesso con questa gente.

nunavut

Lun, 18/03/2019 - 19:58

La Guardia Costiera Libica é in combutta perché se sei nella acque del MIO Sar comando io e non tu (Ong). Pure se tu avessi incminciato il salvataggio io continuo e tu mi trasbordi quelli che hai ramazzato senza averne il permesso.Se la Guardia costiera libica é arrivata in tempo per intercettarli avrebbero potuto "salvare"loro quella gente e non questa nave negriera.Come mai durante la loro assenza non ci furono barconi in pericolo di naufragio ??? Non tutti sono "innocenti" nel senso che credono a tutto.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 18/03/2019 - 20:00

Vado io ad aspettarli in porto, con un bel kalashnicov.

jaguar

Lun, 18/03/2019 - 20:01

Appena entrano in acque territoriali italiane dovrebbero arrestarli e riportare i migranti in Libia, ma sarebbe troppo semplice.

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 18/03/2019 - 20:08

luca casarini..? sappiamo bene chi è..ce lo ricordiamo a fianco dei black block a genova nel G8 del 2001. altro che volontario. pugno chiuso al grido di rivoluzione e la Città di Genova devastata.- adesso arruola gli africani alle sue imprese..?

giovanni951

Lun, 18/03/2019 - 20:08

nessuno deve sbarcare e nessuno sbarcherá. Nel caso, si arresti casarin ( é una vita che rompe) e lo si sbatta inngalera per favoreggiamento della immigrazione clandestina.

pastello

Lun, 18/03/2019 - 20:20

I cattocomunisti che desiderano ospitarli, a loro spese, si facciano avanti. boldrini, sala, majorino, orlando ed altri facciano un fischio.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 18/03/2019 - 20:22

Salvini non si faccia prendere per il kuhle da questi farabutti della mare Ionio. Vieti l'attracco su qualsiasi porto.

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 18/03/2019 - 20:36

si sa i libici sono cattivi e così le brave biondine che amano i nxxxi si sono buttate a pesce per gustarsi i lunghi coni caldi dei prodi guerrieri!

Cheyenne

Lun, 18/03/2019 - 20:37

MAI FARE ENTRARE QUESTA NAVE NEGRIERA NEI NOSTRI PORTI

elpaso21

Lun, 18/03/2019 - 20:45

BRAVISSIMI.

rawlivic

Lun, 18/03/2019 - 20:49

ma guarda che fortunelli ... appena salpano gia' trovano casualmnente una barca in presunta avaria sulla propria rotta... bastardi maledetti, si sono gia' accordati con lo scafista! vanno affondati e processati per eversione!

seccatissimo

Lun, 18/03/2019 - 20:55

Mi sembra sia venuto il momento di trattare finalmente le navi delle ong per quello che sono, ossia navi pirata ! Vanno quindi silurate appena in vista !

Drprocton

Lun, 18/03/2019 - 20:58

Eccalla'! Chi non muore si rivede. Smaniavano dalla voglia di rendersi ancora complici dei trafficanti di immigrati clandestini. Il problema principale dell'Italia è la numerosa legione di idioti pronti a sbandierare a tutti i costi un buonismo a cui non crede più nessuno.

giancristi

Lun, 18/03/2019 - 21:02

Sbattere in galera questi banditi. La piaga delle Ong è arrivata anche in Italia. Speriamo nel decreto Salvini.

Ritratto di Rerum

Rerum

Lun, 18/03/2019 - 21:07

Sono solo 47, ma resta il fatto che, stranamente, appena si muove una ONG trovano subito un'imbarcazione in difficoltà. Quando non ci sono "navi soccorso" in zona non ci sono nemmeno gommoni in avaria che attendono. L'unica spiegazione possibile è quella che tra migranti e ONG ci sia un contatto diretto alla bisogna.

19gig50

Lun, 18/03/2019 - 21:10

Libici affondate quella nave di me@da, ca@@o!!!

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 18/03/2019 - 21:12

Dubito molto che il gommone fosse in avaria. La Mare Jonio ha fatto una grande corsa a 10 nodi da Palermo fino a una quarantina di miglia davanti a Zuara, poi, verso le 13:20 ha rallentato un po', senza fermarsi e quindi presumibilmente viaggiando accanto al gommone in moto, per poi dirigersi a Nord. L'unica fermata l'aveva fatta ieri sera, sotto Pantelleria, in SAR italiana, ma non ha detto niente, quindi non penso fosse una fermata per soccorrere qualcuno.

maricap

Lun, 18/03/2019 - 21:16

Ma come avranno fatto mai a precedere la motovedetta libica? Chiaro che avute le coordinate del gommone, mentre quest'ultimo imbeccato, faceva rotta verso di loro, loro si dirigevano a tutta velocità verso di lui. Sequestrate la bagnarola e arrestate i negrieri.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 18/03/2019 - 21:18

Ora basta! La tracotanza di costoro è semplicemente vergognosa. Lo Stato deve fare vedere da che parte sta, non si può continuare di questo passo!!!

sergio_mig

Lun, 18/03/2019 - 21:28

Devono arrestare questi scafisti pirati e negrieri traghettatori fuorilegge.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 18/03/2019 - 21:35

Ho seguito la manovra:....tutto coordinato,e velocissimi....si sono avvicinati a ca 30 miglia a NNE di Zuara(Libia),...hanno subito "caricato" i "naufraghi volontari",e sono subito ripartiti,...ora si trovano/navigano a 70 miglia NNE di Zuara!...Tutto co-ordinato!!!Per favore smettiamola di parlare di "gommoni in avaria"???!!!!!Che presa per i fondelli!!Ora vediamo lo "stato sovrano" cosa riesce a fare!!!Pazzesco!!

Reip

Lun, 18/03/2019 - 21:40

...Ora mai e’ cosi palese che le ONg cercano solo lo scontro e la crisi internazionale a tutti i costi! L’obboettivo e mettere in crisi il Governo Lega M5S! E’ provato che le ONG lucrano sul trasporto e sugli sbarchi e che lavorano direttamente per il sistema di sinistra delle coop rosse.. Bisogna boicottarle e fermarle in tutti i modi, anche sequestra do o affondando le loro navi..

killkoms

Lun, 18/03/2019 - 21:56

in galera!

cesare caini

Lun, 18/03/2019 - 22:06

Vogliono triplicare i voti di Salvini ? ( già grazie a loro li hanno raddoppiati! )

mariod6

Lun, 18/03/2019 - 22:10

Tutti in galera per traffico di esseri umani e per violazione della legge italiana. basta con questi mercanti di morte.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 18/03/2019 - 22:25

Luca Casarini? Un'altro cialtrone che spera di arricchirsi con dei poveri diavoli.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/03/2019 - 22:26

Penso che Salvini sia convinto di essere lui la legge.

roberto zanella

Lun, 18/03/2019 - 22:27

MA SALVINI DENUNCIALI...INVECE SEMPRE IN ATTESA ASPETTANDO CHE COSA ?

uberalles

Lun, 18/03/2019 - 22:34

Viscidi & perfidi, con l'aiuto della magistratura zimbello...

uberalles

Lun, 18/03/2019 - 22:35

Casarini chi? Quello che al summit di Genova mostrava i bossoli delle pallottole a salve e diceva che laPolizia gli aveva sparato addosso?

Una-mattina-mi-...

Lun, 18/03/2019 - 22:35

CARCERE DURO E LAVORI FORZATI FINO AL RIFONDIMENTO DI TUTTI I DANNI ALLA PATRIA SACRA ED INVIOLABILE!

frapito

Lun, 18/03/2019 - 22:38

Il solito teorema dei delinquenti. Per CASO sono partiti, per CASO erano di passaggio in quelle acque, per CASO hanno incontrato un gommone che per CASO è andato in avaria davanti alla loro prua, mentre per CASO la motovedetta era per CASO sufficientemente distante. E che CASO!!!!!

Mauritzss

Lun, 18/03/2019 - 22:43

Venga sequestrata la nave per insubordinazione, incriminato Il capitano e l'equipaggio e ritirata la bandiera italiana . . . se non si può fare questo allora un'intera Nazione è schiava e prona a 4 delinquenti. . .

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 18/03/2019 - 22:54

Ovvero come prendere per il CUBO gli Italiani!!!!jajajajajajaja.

Triatec

Lun, 18/03/2019 - 22:55

Appena la ong Mediterranea ha ripreso il mare, ha avvertito i complici libici che, immediatamente, hanno fatto partire un gommone, con alcuni disperati, continuando il redditizio traffico di esseri umani.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 18/03/2019 - 23:03

Vera e propria tratta delle persone.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 18/03/2019 - 23:25

Dopo un prolungato periodo durante il quale non ci sono state in giro navi ong e nessuna partenza dalla Libia, ecco che, (per pura coincidenza!), appena una di queste navi si avvicina alla Libia, subito parte il gommone che, (sempre per pura coincidenza!), entra in avaria appena si avvicina alla nave. Voglio fare la parte dell'ingenuo, e quindi non dico che nave e gommone avevano concordato un appuntamento e che l'aereo della Sea Watch era in volo per coordinare le operazioni, ma quanti altri ingenui ci sono in giro? Quanti nella magistratura che non prende in considerazione queste "pure coincidenze"? Cosa occorre perché l'Italia tolga la bandiera a questa nave?

mariobaffo

Lun, 18/03/2019 - 23:37

Qualcosa non torna ,da due mesi nessun gommone ,la Mediterranea partita da poco subito trova un gommone in avaria? queste ong stanno giocando sporco.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 19/03/2019 - 00:00

Dove li portate ??? Le acque territoriali italiane sono interdette alle ong.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 19/03/2019 - 00:30

Ora vediamo che succede, col camel o col somarel li torna tutti al su paisiel.

Ritratto di giordano49

giordano49

Mar, 19/03/2019 - 01:04

chi comando in ITALIA.....? SCONOSCIUTO MARINA MILITARE ? COMANDANO GLI ALTRI....CHI ? " IGNOTI NOTI " PARVENZA...? TANTO BASTA....! magistrati.....boh ! pare

apostrofo

Mar, 19/03/2019 - 01:57

Guarda caso questa operazione congiunta con Seawatch di buona memoria, senza alcun allarme di naufragio, avviene a tre giorni prima della votazione ala camera se mandare a giudizio Salvini per il caso Diciotti. Questa si che è organizzazione. E la regia è sempre la stessa ed è perfetta nei tempi e nel coordinamento di forze ostili al Governo. Se la sinistra fosse stata così efficiente per il paese quando era al governo, oggi questo sarebbe un eden. Ma la specialità loro è la contrapposizione, è il nulla per il nulla. Ed eccoci qua la

Scirocco

Mar, 19/03/2019 - 08:11

Se non ci sono navi ONG in mare i gommoni non partono. E' evidente che la ONG proprietaria del RIMORCHIATORE Mare Jonio ha avvisato i suoi contatti in Libia che hanno prontamente caricato i clandestini(che hanno pagato di più per il viaggio) su un gommone in modo da coordinare alla perfezione il salvataggio fasullo. Tutti questi viaggi sono perfettamente organizzati dalle ONG ed a soli fini di lucro: sicuramente il 50% di quello che i clandestini pagano per salire sul gommone viene poi versato all'organizzazione DISUMANITARIA. Mi auguro che l'Italia faccia come l'Olanda e tolga immediatamente la bandiera alla Mare Jonio.

routier

Mar, 19/03/2019 - 08:31

Una Nazione dotata di Marina Militare,di Dì Guardia di Finanza, di Guardia Costiera, di Capitanerie di Porto, di Polizia marittima, ecc, che non è in grado di governare il proprio naviglio mercantile di cui alcune navi fanno quello che vogliono in barba a tutte le direttive di legge, è un Paese da Operetta comica. Hanno ragione i Paesi Visegrad. POVERA ITALIA!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/03/2019 - 12:11

@Omar El Mukhta, invece sei tu che hai la legge. Vuoi che facciano come vuoi tu.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 19/03/2019 - 18:58

@routier 08:31 concordo!Un "Paese" che si fa prendere per i fondelli in questo modo,è un "paese di Pulcinella"!