"Macron manda la 'legione straniera' per fermare i migranti a Ventimiglia"

Mulè denuncia: "La Sncf ingaggia guardie armate di una società italiana per evitare che i clandestini salgano sui treni diretti in Francia"

A poche ore dall'incontro tra il presidente Emmanuel Macron e il premier Giuseppe Conte, le misure adottate dall'Eliseo per contrastare l'immigrazione clandestina gettano nuove ombre sulla Francia che non più di tre giorni fa faceva la morale a Matteo Salvini per non aver permesso alla nave Aquarius di attraccare in un porto italiano. La notizia arriva da Ventimiglia e a metterla sotto la lente di ingrandimento è deputato di Forza Italia Giorgio Mulè riprendendo un articolo della Stampa: "Nella stazione ligure al confine tra Italia e Francia, la Sncf, società d'Oltralpe che gestisce il trasporto ferroviario, ha ingaggiato guardie armate di una società italiana per evitare che migranti irregolari salgano sui loro treni diretti in Francia".

"Questa notizia - attacca il portavoce dei parlamentari azzurri di Camera e Senato - dimostra l'inaffidabilità che i francesi ripongono sull'Italia e obbliga il nostro governo a un intervento immediato". Che i francesi non siano teneri con gli immigrati, lo si sapeva da un pezzo. Non da ultimo è arrivato il report di Oxfam con tanto di fotografie e video che dimostra le angherie e gli abusi dei poliziotti francesi sugli stranieri, in particolari quelli minorenni (guarda il video). Violenze che si consuma proprio al confine con l'Italia. Eh sì che era stato proprio Macron a denunciare "il cinismo e l'irresponsabilità del governo italiano", mentre il portavoce del suo partito aveva candidamente affermato che "la linea del governo italiano fa vomitare". Ora tra l'Eliseo e Palazzo Chigi è tornato il sereno. Ma il presidente francese dovrà, primo o poi, rendere conto dei respingimenti che continua a fare a Ventimiglia.

Come riporta anche Mulè, i francesi hanno assunto una schiera di "sceriffi" per presidiare "le banchine nella stazione di Ventimiglia da dove partono i convogli diretti a Cannes e Grasse svolgendo di fatto i compiti di una polizia parallela o di complemento rispetto a quella Italiana". "In breve - continua il portavoce azzurro - per evitare 'invasioni' intollerabili come quella avvenuta poco tempo fa a Bardonecchia (video), la Francia ha aggirato l'ostacolo dotandosi di una polizia privata, una sorta di mini Legione straniera, che agisce per sopperire alle carenze dei nostri controlli". Il 30 marzo la gendarmerie aveva fatto irruzione in una sala della stazione al confine con l'Italia costringendo un immigrato nigeriano sospettato di essere uno spacciatore a sottoporsi al test delle urine. "Sono certo che Conte e Salvini non tollereranno uno schiaffo simile che somiglia alla cessione di controllo del territorio per interposta polizia - commenta - sono certo che a Ventimiglia sarà immediatamente destinato un congruo numero di forze dell'ordine del nostro Paese anche per mantenere la dignità di uno Stato che deve essere in grado di controllare le sue frontiere senza alcun 'aiutino'".

Commenti

rise

Ven, 15/06/2018 - 11:17

Difendono i loro interessi, non stupiamoci. Solo qualche beota di ex ministro degli interni poteva illudersi che facendo il traghettatore di migranti l' Europa poi li avrebbe accolti. I governi tedeschi e francesi ci hanno ridotto a ruolo di "profugopoli". Non va a maggior gloria dei governi passati la loro dabbenaggine e i voltafaccia UE.

DRAGONI

Ven, 15/06/2018 - 11:21

LA FRANCIA E' SEMPLICEMENTE UNO STATO E NON UN COLABRODO COME QUELLO ITALIANO CHE HA FATTO DELL' IMMIGRAZIONE UN "AFFARE" PER LE COOP ROSSE, PROPRIETARI TERRIERI, CARITAS ECC E FINTI BUONISTI IN GENERE . INOLTRE GLI IMMIGRATI POLITICAMENTE SONO DESTINATI A RICOSTRUIRE PER I CATTO COMUNISTI IL PROLETARIATO SU CUI VIVERE E PROSPERARE POICHE' QUELLO STORICO ITALIANO E' SCOMPARSO!!

DRAGONI

Ven, 15/06/2018 - 11:22

LA FRANCIA E' SEMPLICEMENTE UNO STATO E NON UN COLABRODO COME QUELLO ITALAINO CHE HA FATTO DELL' IMMIGRAZIONE UN "AFFARE" PER LE COOP ROSSE, PROPRIETARI TERRIERI, CARITAS ECC E FINTI BUONISTI IN GENERE . INOLTRE GLI IMMIGRATI POLITICAMENTE SONO DESTINATI A RICOSTRUIRE PER I CATTO COMUNISTI IL PROLETARIATO SU CUI VIVERE E PROSPERARE POICHE' QUELLO STORICO ITALIANO E' SCOMPARSO!!

flip

Ven, 15/06/2018 - 11:25

respinge. perchè non incassa anche lui la "paghetta". è come tutti gli altri. dagli qualche euro o invita la moglie in Italia e tutto cambia.

flip

Ven, 15/06/2018 - 11:27

E'come tutti gli altri. dagli la paghetta o invita la moglie in Italia e tutto cambia

cir

Ven, 15/06/2018 - 11:36

i francesi fanno benissimo a fare cosi. devono bloccarli alla frontiere .

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 15/06/2018 - 11:36

Solo i kompagni spalleggiati dal bergoglione potevano accettare tale situazione.I vostri figli se ne renderanno conto.

Reip

Ven, 15/06/2018 - 11:45

Giusto! La Francia blinda i suoi porti, le sue stazioni e le sue frontiere, respingendo duramente i migranti! Semplicemente proteggendo il suo popolo, il governo Francese fa da anni quello che il governo del Pd non ha mai fatto in Italia, trasformando l’Italia in un immenso campo profughi, dove in alcune zone di non poche citta’ gli africani delinquono liberramente di notte come di giorno! Adesso tocca a Salvini, da solo, fare miracoli! Ma Salvini da solo non basta! Il popolo italiano deve scendere in piazza per manifestare contro questa illegale invasione di migliaia di finti profughi clandestini!

mauro-s

Ven, 15/06/2018 - 11:46

Come riporta anche Mulè, i francesi hanno assunto una schiera di "sceriffi" innanzi tutto verificare se "questi" possono operare così e a che titolo

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 15/06/2018 - 11:52

L'irregolarità non è dei francesi : è chiaro che la Francia non vuole migranti economici ma veri profughi . Ma questo deputato di Forza Italia che cosa dice ? , capisce il significato di quello che dice ? . Eppure alla camera c'è il bar : qualche caffè in più non guasterebbe : un deputato dovrebbe essere sempre sveglio , anche di notte , figuriamoci di giorno . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Jesse_James

Ven, 15/06/2018 - 11:54

Che Macron abbia fatto affermazioni assolutamente fuori luogo non ci sono dubbi, tanto è che anche la sinistra lo ha affermato. Comunque, con i dovuti modi e civiltà non riesco a biasimare il suo comportamento nei confronti dei clandestini. Parliamoci chiaro: noi abbiamo deciso di suicidarci (perlomeno fino a quando ha governato il PD) e pretendiamo che tutti gli altri si suicidino insieme a noi.

graffio2018

Ven, 15/06/2018 - 12:20

Macron fa semplicemente quello che ogni stato dovrebbe fare, difendere i confini e i propri cittadini dall'ingresso di clandestini senza lavoro nè prospettive tranne quella di rubare x campare, quindi cosa c'è da stupirsi? Il nostro è l'unico stato al mondo che favoreggia l'immigrazione illegale, e questo perchè ci sono coop e rossi vari che ci mangiano sopra tradendo il proprio popolo, questo è il vero scandalo

Drprocton

Ven, 15/06/2018 - 12:27

la Sncf, società d'Oltralpe che gestisce il trasporto ferroviario, ha ingaggiato guardie armate di una società italiana per evitare che migranti irregolari salgano sui loro treni diretti in Francia". Una cosa del genere se la facesse Salvini per difendere i confini italiani, i sinistri e radical chic pro-business della finta accoglienza mobiliterebbero l'Italia intera con manifestazioni, interrogazioni parlamentari, finto sciopero della fame, per tacciare di razzismo e populismo il miglior ministro degli interni degli ultimi 50 anni. Rosicate

Mobius

Ven, 15/06/2018 - 12:30

Se vogliamo parlarci chiaro, ammettiamo una volta per tutte che di questi migranti non importa un fico secco a (quasi) nessuno, ma nessuno osa confessarlo. A parte gli ipocriti e gli sfruttatori, i veri colpevoli sono i politici: si mostrano premurosi nei confronti dei migranti per preservare la propria immagine, per non disgustare gli elettori, per evitare di trovarsi sotto schiaffo da parte dei politici avversari, i quali non sono migliori di loro, ma fulminei nel coglierli in fallo. E chi viene colto in fallo non si vergogna della propria ipocrisia, si vergogna per essersi fatto stanare come un pollo.

gianni-2

Ven, 15/06/2018 - 12:33

Chi è il vomitevole?

Drprocton

Ven, 15/06/2018 - 12:36

Quella parte del popolo italiano, che é la maggioranza.. eh eh eh,che non è imbrigliato in manciurie e inciuci vari in questo lurido e schifoso business fatto sulla pelle di milioni di persone, ha la grande occasione tramite questo governo che li rappresenta di fare sentire la propria voce dopo 7 anni di umiliazioni perpetrati dai sinistri e finti cattolici che inneggiano al vangelo. Demoniaci

jaguar

Ven, 15/06/2018 - 12:41

Macron fa quello che non ha mai fatto il governo italiano a guida PD.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 15/06/2018 - 12:42

Macron sarà quello che sarà(...) ma nel caso in oggetto non fa altro che fare l'interesse della sua Nazione e della sua gente; alla faccia della UE, dei trattati europei di Shenghen e alla faccia dell'Italia, alla quale riserva pure parole di fuoco definendola "irresponsabile" per 600 miserabili ai quali non è stato concesso l'ingresso in Italia (mentre lui ne respinge, facendoli pure bastonare dai suoi gendarmi, 6000 o più verso l'italia, senza ricevere alcun rimprovero da parte della UE). Una simile strategia AGGRESSIVA la può applicare solo UN STATO FORTE [come la Francia]; purtroppo è da ammettere che a livello di FORZA, di CREDIBILITA' e di PESO POLITICO a livello INTERNAZIONALE, l'Italia è di molto inferiore. E Questi rapporti di FORZA hanno il loro peso determinante, quando i Paesi EU si riuniscono per trattare problemi all'ordine del giorno.

ClioBer

Ven, 15/06/2018 - 12:45

I giorni scorsi, o criticato molto aspramente (al limite dell'insulto) Macron, ma come dargli torto se difende i confini della Francia? E ora di finirla, di pretendere che siano in fallo gli altri, perché non sono vili quanto e come noi. I confini, contro le invasioni, si difendono solo con la determinazione e i metodi usati per decine e decine di secoli. Le improbabili alternative, come è stato da sempre, portano alla "capitolazione".

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 15/06/2018 - 13:17

sull'accoglienza no ma su come ci si comporta in certi casi sono d'esempio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/06/2018 - 13:41

Ma se lo possono fare loro, perchè l'Europa dice che noi non possiam ofarlo? E saremmo pure razzisti, fascisti e nazisti? usciamo subito da questa porcheria, prima che imploda su se stessa. Manca poco.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 15/06/2018 - 14:12

Perche` stracciarsi le vesti? Quello che noi desideriamo di piu` e` esattamente la stessa cosa: una "legione Libica" che ci tolga le castagne dal fuoco. Ma per favore, non nascondiamoci dietro ad un dito, e in nome di un surrettiziamente distorto senso del pudore, rimuoviamo le legittime reazioni che l'istinto di sopravvivenza, prima ancora della ragione, ci ispira.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 15/06/2018 - 14:21

@ Leonida55 13:41 - Perchè l'Italia non lo può fare? Perchè al contrario degli altri Paesi sulla faccia della Terra, si ritrova al suo interno uno Stato Sovrano della cui POTENZA POLITICA a livello internazionale non tutti si rendono conto; questo Stato sovrano per vocazione ereditària NON dovrebbe fare POLITICA ma invece la fà eccome, con un potenziale di influenza internazionale ENORME, toccando da vicino (è da decenni che lo fà) molte decisioni politiche del nostro paese.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 15/06/2018 - 14:24

QUI INVECE I FALSI BUONISTI AFFARISTI SI INDIGNANO SE VIENE NON CONCESSO UN ATTRACCO. MA QUANTO RENDONO QUESTI MIGRANTI A ONG E PARTITI DI SINISTRA?

mareblu

Ven, 15/06/2018 - 14:29

HA FATTO BENE : MAGARI LO FACESSE PURE QUESTA ITALIELLA...DEL CxxxO

Vostradamus

Ven, 15/06/2018 - 14:30

E mandare la legione in africa? È da lì che arrivano

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 15/06/2018 - 14:41

I FRANCESI FANNO I LORO INTERESSI, I NOSTRI INVECE AVEVANO ALTRI INTERESSI ALTRIMENTI NON CI RIDUCEVANO LA DISCARICA CHE SIAMO. E ADESSO COME SE NULLA FOSSE CI PRENDONO ANCORA IN GIRO, SPACCIANDOSI PER BUONISTI UMANITARI.

seccatissimo

Ven, 15/06/2018 - 14:49

I francesi hanno perfettamente ragione ! Non sono dei pappamolla e dei molluschi come gli italiani ! Compito prioritario di uno stato civile e di diritto è difendere i propri confini ed i propri cittadini dai criminali, non di invitare ed incentivare l'ingresso illegale e la permanenza nel proprio territorio di criminali ! Purtroppo l'Italia non è né un Paese civile né uno stato di diritto !

Mborsa

Ven, 15/06/2018 - 15:14

Vorrei ricordare che alla stazione di Bolzano ci sono i poliziotti austriaci con i nostri a tirare giù dai treni gli irregolari.

effecal

Ven, 15/06/2018 - 15:27

la questione è che la sinistra italica, godeva e gode e godrà nel vedere i propri cittadini in difficoltà economica e sociale , hanno questa malattia mentale.

manson

Ven, 15/06/2018 - 15:50

fanno bene, cominciamo con il blocco navale e con rimpatri forzati, chi blatera continuerà a farlo vedi pampero sboldrina kompagni europa CHISSENEFREGA

buri

Ven, 15/06/2018 - 17:00

sembra che la pace seguita all'incontro di Parigi fra Macron e Conte sia solo una operazione di facciata e altro non è che una finzione, i francesi vanno avanti con le loro azioni, il nostro governo deve reagire senza aspettare che si venga a creare una situazione irrimediabile, bisogna mandare al confine un reparti di carabiniere e farsi che le guardie private assunte dei francesi se ne tornino a casa e di certo assicurarsi che i gendarmi o doganieri francesi non posino un piede sul suolo italiani dove rischiano di essere disarmate e messi a disposizione delle autorità giudiziarie

DemetraAtenaAngerona

Ven, 15/06/2018 - 18:07

"Macron manda la 'legione straniera' per fermare i migranti STRANIERI a Ventimiglia"...SENZA PAROLE!!!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 15/06/2018 - 18:17

Parliamo ci chiaro. La Francia respinge i c.d. Migranti che tentano di entrarvi. A parte le fregnacce che dice Macro, che la Francia respinga i migranti è cosa buona e e giusta e dovrebbe essere copiata anche dall'Italia. Salvini aveva promesso che avrebbe deportato 600.000 illegali ai loro Paesi di origine. Siamo in attesa di vedere quando comincia questa operazione.Erano forse chiacchiere propagandistiche o cosa?

Godric_Gryffindor

Ven, 15/06/2018 - 18:37

Tiens, voilà du boudin, voilà du boudin, voilà du boudin

tonipier

Ven, 15/06/2018 - 18:40

X DRAGONI" Non ci sono altre parole da aggiungere "AUGURI" tonipier.

Duka

Ven, 15/06/2018 - 18:43

Abbiamo avuto troppi stupidi in posti chiave e ora ne paghiamo le conseguenze. E non vale solo per il problema migranti . Vale anche e soprattutto per la nostra economia svenduta in gran parte a francesi e tedeschi. Quando capiranno che i partiti comunisti non sono fatti per governare ma semplicemente per rubare?

Ritratto di elkld

elkld

Ven, 15/06/2018 - 18:44

@ dragoni ma cosa scrivi- - cosa ne sai tu di queste cose da grandi— - ma state zitti- - tanto resteranno tutti in Italia- - SWAG

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 15/06/2018 - 18:45

Siamo sicuri che la Francia, mandi la legione straniera per i migranti e non per altri motivi per lui personali??? Maccherone, con quella faccia da FARISEO, non gli dare un minimo di fiducia

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 15/06/2018 - 19:19

E fa bene. Siamo noi che dobbiamo fare il blocco navale e cacciare a calci in cxxo tutte le Ong, i buonisti e i cxxxo comuniusti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/06/2018 - 23:46

@aorlansky60 - e cme se ne esce da questa empasse? Ci sono poteri troppo forti, di palazzo, di magistratura, di tv, di parrucconi europei, ecc. Ma è brutto anche sedersi, fare il parassita e accettare che altri (komunisti) ti rovinino paese e continente.

pisopepe

Sab, 16/06/2018 - 07:45

certo che siete proprio alla canna del gas macron e la le pen non fanno hanno che il volere del popolo come pretende di fare salvini 70% dei francesi non vogliono immigrati come il 100% dei leghisti falsi solidali ma razisti della peggior specie pari e patta

Holmert

Sab, 16/06/2018 - 08:20

I francesi si comportano così perché hanno i trattati europei dalla loro parte, il trattato di Dublino, il trattato di Schengen, i trattati del mare con alla base la convenzione di Amburgo sul salvataggio in mare(Pos e Sar) etc. Tutti trattati che penalizzano l'Italia in maniera severa,unica e sola nazione che sta di fronte all'embargo africano,da dove partono gommoni carichi di africani e dove stazionano le ONG che raccattano e scaricano da noi, facendosi forti di tali trattati. Naturalmente quegli italiani che li firmarono vanno esiliati,in quanto incapaci di vedere da un palmo dal naso. Noi non siamo rappresentati,mai lo siamo stati.

tonipier

Sab, 16/06/2018 - 08:50

" X DRAGONE " Non ci sono altre parole da aggiungere, mi complimento con Lei per la sua meticolosa precisione....tonipier.