La maledizione dei Cinque Stelle

Dal caos a Torino per la finale della Juve agli allagamenti a Livorno e Roma: sono più incompetenti che sfortunati

Non è vero che «piove governo ladro». Stavolta i grillini non possono dirlo. Piove perché piove e i vari esecutivi - e di ladroneschi ce ne sono stati a iosa - hanno fatto il bello e il cattivo tempo. Ma governi e amministrazioni non hanno mai avuto alcuna responsabilità sulla pioggia. Ce l'hanno eccome, invece, sulla prevenzione dei rischi e sulla gestione delle sciagure.

La bomba d'acqua che ieri si è abbattuta sul Paese era particolarmente violenta, ma non si poteva evitare in qualche modo questa disastrosa contabilità di vittime, dispersi e territori martoriati? Roma è paralizzata. Livorno un campo di battaglia: sette vittime e quattro dispersi. Un bollettino di guerra. E la polemica è già iniziata perché, non sarà un caso, le due città che non sono riuscite a sventare la tragedia sono amministrate da due sindaci a Cinque Stelle. E se è vero che le calamità non si possono evitare, è altrettanto vero che si possono limitare i danni.

Gli Stati Uniti del cattivissimo Donald Trump stanno dando una lezione al mondo su come si gestisce una situazione drammatica come l'uragano Irma. Loro si chiudono nei bunker, mettono le assi alle finestre e fanno sgomberare milioni di persone prima che la tempesta arrivi. I nostri sindaci ci dicono di non uscire di casa (vedi Virginia Raggi) quando ormai c'è un metro di acqua nelle strade. Si chiama «prevenzione» ed è un concetto che non sembra appartenere alle giunte grilline, troppo impegnate a garantire menù vegani nelle scuole e a progettare sterminate piste ciclabili, per occuparsi dei banali problemi dei cittadini. E per sturare i tombini.

Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ancora coi piedi bagnati, si è affrettato a scaricare il barile sugli altri. Il primo cittadino toscano ha denunciato la tardiva e sbiadita allerta lanciata dalla protezione civile, che ha bollinato la tempesta solo con un allarme arancione. Non crediamo che Nogarin sia daltonico, ma la gravità della situazione era chiara sin da sabato mattina e altre città, Pisa per esempio, si sono attrezzate per tempo, mentre lui non si sarebbe nemmeno peritato di mandare sms di allarme come avrebbe dovuto. Se c'è una responsabilità fisica in quello che è successo lo stabiliranno i giudici e gli organi competenti. L'unica certezza è che l'incompetenza al potere e l'idea che la politica migliore la possano fare i cittadini, gli inesperti, quelli che non sanno nulla di come funziona una macchina amministrativa, finora hanno fatto disastri.

A Roma - mentre la sindaca è impegnata a chattare e a rispondere del suo lavoro a Casaleggio e Grillo, invece che ai suoi cittadini - la situazione è paradossale. Sembra di essere a Venezia. Se non fosse una tragedia sarebbe una barzelletta: dopo un'estate passata all'insegna dell'emergenza idrica con lo spauracchio di dovere razionare l'acqua nelle abitazioni (nella capitale della settima economia mondiale, non in Burundi) è bastato un'acquazzone per paralizzare la città e le linee della metropolitana. Da un opposto all'altro, dalla siccità all'allagamento. E non vengano a dirci che è colpa dell'uomo se la natura diventa cattiva e indomabile. Semmai è colpa della cattiva politica - e degli uomini che la fanno - se si vive in una situazione di allerta costante e ogni emergenza si trasforma in catastrofe.

Quello di vivere alla giornata, senza prevenire le situazioni di rischio, è un brutto vizio dei comuni a Cinque Stelle. È un brutto vizio di chi non sa fare il suo mestiere. Lo abbiamo visto anche lo scorso giugno nella pentastellata Torino, fino a quel momento una delle giunte grilline più virtuose. Un petardo esploso in piazza San Carlo, piena di gente per la finale di Champions tra Juventus e Real Madrid, scatena la psicosi: millecinquecentoventisette feriti e un morto. Sarebbe bastato proibire la vendita di bottiglie di vetro e organizzare meglio le vie di fuga per evitare quella macelleria. Sarebbe bastato avere il polso della situazione e magari un po' di esperienza. Purtroppo, quello era solo un preambolo. Ora l'incompetenza ha fatto il suo tempo. Ed è stato un brutto tempo.

Commenti

rudyger

Lun, 11/09/2017 - 08:23

Sono più incompetenti che sfortunati ? E tutti i terremoti e le alluvioni del passato, anche recenti, sono dovuti ai 5 stelle ? o a Trump che non ha firmato il trattato truffa ? ma non dica cassate. orgoglio e superbia dell'uomo, piccolo essere insignificante nei confronti della natura.

Antenna54

Lun, 11/09/2017 - 08:25

Sarebbe da chiamare Movimento 5 Sfigati! Vanno avanti per approssimazioni successive, metodo decisamente assurdo e negativo per dei pubblici amministratori.

amedeov

Lun, 11/09/2017 - 08:36

Indubbiamente la prevenzione serve a molto ma altrettanto serve pulire i tombini e tutte le vie di fuga per fare in modo che l'acqua possa scorrere. Non credo che serve un'ordinanza del sindaco per pulire strade e tombini.Chi ha il compito di pulire strade e tombini? E perchè non lo ha fatto?

arkangel72

Lun, 11/09/2017 - 08:40

Facile costruire polemiche di questo tipo. Quando mai in Italia c'è stata una politica seria a difesa del territorio?? Quale forza politica "illuminata" ha mai contribuito a prevenire disastri naturali, quali alluvioni o terremoti?? La colpa della non curanza è di tutti, cittadini compresi, che pur di costruire dove sarebbe proibito e senza rispettare le norme, confidano in qualche condono o in una scappatoia presente in qualche leggina approvata da un parlamento miope fatto solo di gente egoista!

flip

Lun, 11/09/2017 - 08:54

il Campidoglio è sempre stata la dimora e la sede delle oche. adesso anche dei piccoli grilli.

lento

Lun, 11/09/2017 - 08:55

Cazxo importa a questi sindaci nulla tenenti delle disgrazie dei cittadini da loro governati!

mstntn

Lun, 11/09/2017 - 08:57

Sarà. Ma anche Rutelli, Realacci, Pecoraro, Vendola, e tanti altri, si sono occupati di Berlusconi anziché dell'ambiente. E ora si godono "meritate" pensioni.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 11/09/2017 - 09:03

In queste regioni rosso scegliere tra i ladri del pd e gli incapaci m5s. Bella guerra.

mazzarò

Lun, 11/09/2017 - 09:09

Ecco Del Vigo lo sciacallo! Subito pronto a cogliere ogni tragedia pur di attaccare gli odiatissimi grillini.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 11/09/2017 - 09:10

Infatti la prima cosa che giustamente dicono tutti i sindaci in queste evenienze, state in casa. Purttroppo è stato fatale alle vittime di Livorno! Perchè allora la prevenzione con la professionalità è importante, fatevi un giro nelle vostre città per capire cosa si possa fare e i correttivi da proporre, perché le parole col dopo lasciano sempre il tempo che trovano. Abbiamo città infestate da topi, piccioni che portano malattie, cinghiali che scorazzano per le strade cittadine e se si arrabbiano uccidono. Perchè non si scelgono scelte logiche i verdi se ne faranno una ragione. Oppure di piani regolatori inesistenti il lavoro ai sindaci non manca ma potrebbero renderci le nostre città migliori e sicure.

LOUITALY

Lun, 11/09/2017 - 09:10

con questo commenti avete toccstonilnfondo della nefandezza

semelor

Lun, 11/09/2017 - 09:13

Chi non ha mai lavorato non può comandare. Chi vuole fare polititica e governare per legge deve avere almeno 10 anni di lavoro, magari autonomo. Così capisce, altrimenti come adesso solo incapaci M5S e PD

Pitocco

Lun, 11/09/2017 - 09:17

Questa forma di sciacallaggio politico contro il M5S è vergognoso e indica la chiara deformazione di come si vorrebbe politicamente l'Italia: un coacervo di grassatori e mascalzoni. Non ho molta simpatia per il M5S e mai l'ho votato, ma in una nazione seria, tutti, e ripeto tutti, devono rimboccarsi le maniche e aiutare anche quelli che si ritengono antagonisti politici. Le cause dei disastri che ogni anno ci sono, hanno le radici ben infisse in 70 anni di malgoverno. Tutte le amministrazioni pubbliche non hanno mai fatto nulla che potesse mettere al sicuro questa povera penisola. Lasciate quindi perdere quello che l'America fa con i suoi sempre presenti uragani, poiché la storia di New Orleans con Katrina non è ancora stata chiusa.

gianni.g699

Lun, 11/09/2017 - 09:18

Non sono un simpatizzante dei 5 stelle !!! anzi !!! ma un titolo cosi è da MERDE !!!

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 11/09/2017 - 09:20

Il motivo è chiaro, come i loro colleghi di ideologia odiano la meritocrazia, quindi tra le loro fila ci puoi trovare solo gente in grado di chiacchierare in qualunque bar, ma incompetente e incapace, quando si tratta di dover agire. Odiano la democrazia, preferendo la cosiddetta democrazia diretta espressa senza nessun controllo da pochi supporters e così tra i loro eletti ci trovi gente sconosciuta, eletta anche con meno di 40 preferenze. Non rispettano i loro elettori, a cui fanno e promettono qualunque cosa, ma poi in parlamento, votano SEMPRE in perfetta sinergia, qualunque porcheria i comunisti vogliono far passare, dimostrando di saper risolvere, non i problemi del Paese, ma solo i propri. Se i grulli li conosci, li eviti e non li voti, così fai del bene a te stesso e al Paese.

Alessio2012

Lun, 11/09/2017 - 09:20

In Italia non conta la capacità, conta lo schieramento politico. Se sei di sinistra tutto ti è permesso, se sei di centro o (ancora peggio) di destra, non basta nemmeno fare i miracoli per vincere. E i grillini sono di estrema sinistra.

paolonardi

Lun, 11/09/2017 - 09:24

Gia' scritto ieri: i 5S sono una massa di dilettanti senza retroterra culturale, a cominciare dai fondatori, inadatti a governare anche un paesino di dieci abitanti. Il sindaco (non sindaca) di Torino, di Roma e di Livorno sono la dimostrazione dell'impreparazione di questa truppa raccoglticcia molto simile, forse peggiore, a quella del contadino di Rignano.

Ritratto di Muk

Muk

Lun, 11/09/2017 - 09:26

Ahahahah, più li attaccate più voti prendono.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 11/09/2017 - 09:26

Più che gettare la croce sugli eletti del M5S, più che gettare la croce sugli elettori dello stesso, la croce va buttata addosso ad una classe politica inefficiente, inconcludente, arroccata su posizioni di casta che ha permesso a tanti insoddisfatti di cercare una nuova via di salvezza e si sono gettati sui penta stellati. L'idea che non fossero politici di professione poteva anche essere buona, però il rovescio è che l'inesperienza condiziona pensieri, parole ed azioni. Come sempre, il difetto sta soprattutto nel manico e se a livello nazionale avessimo delle figure capaci, governo ed opposizione, l'uno dedito a fare, l'altro dedito a controllare, non a distruggere perchè fatto dal primo, forse i cinque stelle sarebbero rimaste nella memoria di un buffone che anche nella sua professione non ha mai brillato.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 11/09/2017 - 09:27

Non è una maledizione, """MA LA MALAGESTIONE DEI LORO PREDECESSORI COMUNISTI, CHE TUTT`ORA NON LAVORANO PER IL BENE DEL PAESE, MA OSTACOLANO LE INIZZIATIVE PER NON PERDERE LA FACCIA DELLE LORO MALEFATTE, DELLA LORO MALAPOLITICA"""!!!

Much63

Lun, 11/09/2017 - 09:27

Premessa, sono tutto meno che un grillino. Ma cercare di addossare a loro tutte le inefficienze che ci portiamo avanti da 50 anni è indecoroso. Tali attacchi vendono sia da destra che da sinistra e cercano di mascherare le schifezze che hanno contribuito a generare. Nonostante si sappia delle procedure illogiche per un qualsiasi appalto pubblico non si lesinano mai critiche a chi sta governando magari da un anno, addirittura dovrebbero essere colpevoli dell'allagamento della metropolitana di Roma, come l'avessero progettata e costruita loro.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/09/2017 - 09:28

Si é tanto parlato di mafia capitale mentre si dovrebbe più correttamente parlare di mafia italia. La mafia della amministrazione a tutti i livelli. Sicuramente i sindaci di Roma, Torino o Livorno sono impreparati e incompetenti ma, piaccia o non piaccia, chi gestisce il "potere" non sono loro bensi gli amministratori locali. I sindaci e i politici passano, i funzionari restano e sono loro che tengono le chiavi del potere e se hanno fallito, almeno parzialmente, un Chiamparino o un Alemanno da sempre in politica e che hanno una conoscenza, magari empirica i

Maumoroni

Lun, 11/09/2017 - 09:28

si infatti i sindaci di centro destra saprebbero sicuramente gestire le bombe d'acqua da mezzo metro in 20 minuti, ma come si fa a scrivere cetri articoli!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/09/2017 - 09:33

Si é tanto parlato di mafia capitale mentre si dovrebbe più correttamente parlare di mafia italia. La mafia della amministrazione a tutti i livelli. Sicuramente i sindaci di Roma, Torino o Livorno sono impreparati e incompetenti ma, piaccia o non piaccia, chi gestisce il "potere" non sono loro bensi gli amministratori locali. I sindaci e i politici passano, i funzionari restano e sono loro che tengono le chiavi del potere e se hanno fallito, almeno parzialmente, un Chiamparino o un Alemanno da sempre in politica e che hanno una conoscenza, magari empirica, della macchina dello stato cosa possiamo attenderci dagli apprendisti stregoni catapultati da grillo al "potere"??? Ammiro poche cose degli USA ma il sistema dello "spoil system" é forse il solo antidoto contro la mafia del pubblico impiego a vita degli intoccabili, inamovibili e ingestibili anche grazie alla complicità dei sindacati che trovano nel pubblico impiego la loro forza d'urto per tutti gli scioperi!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 11/09/2017 - 09:35

Non voglio dare torto o ragione a nessuno. Il vero problema è che chiunque vada al governo di un paesino, di una città, di una metropoli o di una nazione, prende in eredità, e deve essere consapevole di ciò, tutto ciò che è stato fatto bene e tutto ciò che è stato fatto male. Orbene, al momento è molto difficile trovare qualche Giunta che lasci cose fatte bene, perché, specialmente in campo strutturale, non si fa, manutenzione da almeno una trentina d'anni. E' da ipocriti affermare che non sono stati puliti scoli, dragati fiumi e quant'altro, quando si sa perfettamente che ciò non viene fatto da decenni.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 11/09/2017 - 09:38

grillini sfigati peggio dei comunisti

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 11/09/2017 - 09:51

Stanno scoprendo la differenza tra ridere delle disgrazie altrui e piangere delle proprie, tra scendere in piazza contro il potere urlando “Vaffa,,,al mondo intero e amministrare ed essere responsabili delle tragedie. La differenza tra il dire ed il fare, tra un corteo vociante ed un consiglio comunale che deve assumere decisioni serie ed importanti per la comunità, la differenza tra urlare facili e inutili slogan ad effetto da bar sport e governare.

Geom.Calboni

Lun, 11/09/2017 - 09:53

Ci sono due problemi. Il primo sta nell'incompetenza di coloro che devono dare le allerte. L'allerta arancione a Livorno, dove sono venuti 200mm di pioggia, è tanto grave quanto quella rossa a Genova, dove ne sono venuti 70mm e non c'è stato alcun problema. Nel primo caso si lascia la gente incosciente del pericolo, nel secondo caso si scatena un "al lupo al lupo" per cui alla vera allerta, il cittadino la prenderà sottogamba. Considerata la perturbazione, era ovvio che i problemi principali sarebbero stati nella costa tirrenica che fa Nord-Sud. Non sono assolutamente un esperto, ma è l'abc di meteorologia (cosa che evidentemente chi è tenuto ad allertare i cittadini non sa). Ed è gravissimo! Il secondo è che una città come Roma non può bloccarsi per un acquazzone di 70mm.. non ci sono parole, o almeno non "politically correct", per giustificare tale situazione. Nell' alluvione a Genova ne sono venuti dai 400mm ai 700mm. Mi domando cosa potrebbe succedere se accadesse lì

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 11/09/2017 - 09:56

La peggiore accozzaglia che la politica italiana potesse mettere assieme. Transfughi, perlopiù, dei partiti di sinistra. A loro avviso troppo moderati.

giusto1910

Lun, 11/09/2017 - 09:58

A Torino la situazione é enormemente più grave di quello che viene scritto sui quotidiani di regime.L'aggressione del sen. M5S Airola, aggredito da una banda di immigrati violenti,la dice lunga sulla realtà torinese.Ci sono veri e propri quartieri off limits.Da molti anni in C/so D'Azeglio ang. C/so Vittorio sulle collinette del Valentino imperversano bande di spacciatori.Grazie alle politiche terzomondiste di Fassino e Chiamparino una percentuale altissima di immigrati (soprattutto marocchini) vivono in case popolari e ricevono settimanalmente ricariche in denaro su misteriose tessere.Non parliamo del numero sempre crescente di ragazzi neri,giovani,nullafacenti (purtroppo) né ora né mai....Prefetto,Questore,Procuratore Rep. e Sindaca sono ciechi?

bruno baly

Lun, 11/09/2017 - 10:01

come al solito non vi lasciate sfuggire l'occasione di fare titoloni sul nulla. Preferisco impreparati che politici preparatissimi a.....RUBARE !!!!! Cari signori basta con i corrotti collusi e partiti che si tengono in parlamento delinquenti vari. Meglio chi non ruba, e non potete dire che i 5S hanno rubato. NON LO POTETE DIRE ! peccato vero ?

rossini

Lun, 11/09/2017 - 10:02

I cinque stelle non sono incompetenti. Hanno il torto di avere contro tutta la stampa nazionale, dai grandi giornaloni come il Corriere e Repubblica, fino ai giornali di centro-destra come il Giornale e Libero. Vogliamo parlare dei fallimenti della sinistra? Dall'emergenza migranti, al post-terremoto in Abruzzo? Dal debito pubblico, che cresce nonostante i tagli selvaggi a sanità, pensioni e scuola, all'oppressione fiscale che strangola le imprese e le famiglie?

TitoPullo

Lun, 11/09/2017 - 10:03

INCOMPETENTI !!!!!

demetrio_tirinnante

Lun, 11/09/2017 - 10:13

Non ci siamo. I 5 Stalle sono un coacervo composito di incompetenti e di improvvisatori. Ma un titolo di questo genere, così di cattivo gusto, io non lo avrei messo.

Ritratto di .iTagliafrica..

.iTagliafrica..

Lun, 11/09/2017 - 10:30

Che nostalgia, bei tempi quelli dei fassino, dei cosimi, degli aleMAGNO... il tempo dei BUCHI, delle TAVOLATE IMBANDITE A FESTA, GNAMM

lupo1963

Lun, 11/09/2017 - 10:31

Premetto che vivo a Livorno . Ovvio che permessi , lavori ed urbanizzazione sono responsabilita' delle giunte passate . Ma l'amministrazione attuale e ' RESPONSABILE ( parola estranea al vocabolario grillino )della MANUTENZIONE dei corsi d'acqua che HANNO UCCISO PIU' DELL'URAGANO DI MIAMI .Solo pochi giorni fa il c. d . " sindaco " si autocompiaceva di Livorno ( citta ' inquinata con tumori stile Taranto per intendersi ...) definendola citta ' " green" ...fuffa e qualche pista ciclabile deserta ,ovviamente ... IRRESPONSABILITA', AUTOREFENZIALITA' ED INCAPACITA'

KARLO-VE

Lun, 11/09/2017 - 10:34

Già perchè quste cose non succedono mai nelle città guifate da pd o fi. Sciaccallggio giornalistico

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/09/2017 - 10:37

---i politici si dividono in due categorie---quelli che parlano da mane a sera di massimi sistemi--cianciano su tutto ma non hanno amministrato in vita loro neppure un condominio--e quelli che decidono da giovanissimi di occuparsi della cosa pubblica---e piuttosto che frequentare la disco come zombi trascorrono il loro tempo nelle fumose sezioni di partito ad imparare l'abc del mestiere-poi magari a 20anni sono già assessori comunali e cominciano ad imparare come si amministra-i grillini sono parolai senza esperienza--ma non solo i grillini--anche politici di primo piano--salvini per esempio--cosa ha mai amministrato in vita sua?--bossi fu intellettualmente più onesto--quando berlusconi volle farlo ministro -rinunciò dicendo che non ne era capace-swag

cameo44

Lun, 11/09/2017 - 10:41

I politici peggio degli sciacalli anzicchè pensare a chi ha perso tutto ai morti e come rimediare non trovano di megli di attaccare i Sindaci del M5S premesso che non sono un elettore ne un simpatiz zande del M5S occorre dire che a Torino Roma Livorno e tante altre città Italiane anche amministrate dalla sinistra non è la prima vol ta che si allagano o che si verificano episodi di violenza pultrop po è lo Stato ad essere assente diversamente farebbe atto di preven zione facendo pulire i fiumi i boschi i tombini ed altro costerbbe molto meno che riparare i danni causati quindi il solo colpevole è lo Stato

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 11/09/2017 - 10:43

09.11 – livorno – 09.25 Più che gettare la croce sugli eletti del M5S, più che gettare la croce sugli elettori dello stesso, la croce va buttata addosso ad una classe politica inefficiente, inconcludente, arroccata su posizioni di casta che ha permesso a tanti insoddisfatti di cercare una nuova via di salvezza e si sono gettati sui penta stellati. L'idea che non fossero politici di professione poteva anche essere buona, però il rovescio è che l'inesperienza condiziona pensieri, parole ed azioni. Come sempre, il difetto sta soprattutto nel manico e se a livello nazionale avessimo delle figure capaci, governo ed opposizione, l'uno dedito a fare, l'altro dedito a controllare, non a distruggere perchè fatto dal primo, forse i cinque stelle sarebbero rimaste nella memoria di un buffone che anche nella sua professione non ha mai brillato.

Cheyenne

Lun, 11/09/2017 - 11:01

sono guai dovuti all'icompetenza, inettitudine,cialtroneria di costoro. Alla loro ideologia da TSO. Dovevano distruggere la casta e LORO STESSI SONO DIVENTATI CASTA

semelor

Lun, 11/09/2017 - 11:07

Non si fa manutenzione da qualche decennio perché tra l'altro c'erano i Verdi che non volevano, si rovinava la vegetazione, veniva smantellato habitat naturale ecc. e adesso, ..... adesso ci sono i gravissimi danni.

flgio

Lun, 11/09/2017 - 11:15

Oggi un qualsiasi neo eletto sindaco dovrebbe come primo atto dichiarare il default finanziario dell'ente (portare i libri in tribunale) per non avere "grane" con il passato, ma così facendo annullerebbe la sua elezione rimettendola ad un commissario. Quindi tutta la fatica elettorale solo per 1 un giorno di attività? questo è oggi il paradosso della politica locale. I professionisti veri quindi se ne stanno alla larga o al massimo lavorano dietro le quinte lasciando la vetrina agli sprovveduti.

steluc

Lun, 11/09/2017 - 11:23

I pentastellati non si sono resi conto che in realtà questa burla di paese è ingovernabile , che i sinistrati , di cui sono costola , hanno occupato praticamente manu militari tutti i gangli dello stato , messo regole regoline impicci per cui a chi tocca a regione provincia comune anas protezione civile poi faccio il bando poi il ricorso poi il tar e il consiglio di stato , insomma una melma . A volte pure assassina.

orailgo38383838

Lun, 11/09/2017 - 11:52

ma che maledizione, qui si tratta solamente di incompetenza....tanti bla bla bla...tanti vaffa...ma pochi e brutti fatti

jaguar

Lun, 11/09/2017 - 11:53

Premetto che non simpatizzo per i 5 stelle, ma vorrei sapere che colpa hanno questi sindaci se le amministrazioni precedenti non hanno fatto nulla, se per 30 anni non è stata fatta la normale manutenzione dei corsi d'acqua, delle fognature, se sono stati tombinati torrenti. Elkid, il tuo, più che un commento mi sembra una autocelebrazione del lavoro di assessore che svolgi.

Holmert

Lun, 11/09/2017 - 11:53

A quanto pare in Liguria, Toti e Bucci se la sono cavata bene e siccome se la sono cavata bene,nessun giornale ne parla. I grillini si sa,sono bravi a fare cassino e ad offendere gli avversari,ma quando vanno a governare sono peggio di Pulcinella. Guardate la Roma della Raggi, come è ridotta,è saltato il manto asfaltico, i chiusini sono scoppiati,si sono aperte voragini, caduti alberi, metro allagata etc. Quando c'era Marino la Raggi ed i suoi lo sfottevano e consigliavano ai romani di uscire con il gommone. Sono loro o gli italiani che li votano i più fxssx? E' solo un partito di ragazzotti senza arte né parte ,capitanati da un comico e da un blogger. Dalle rape non esce vino.

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 11/09/2017 - 12:09

Non perderanno un voto. Hanno l'alibi dell'eredità, di essere venuti da poco, di non essere al governo (quindi zero responsabilità) e in più hanno tirato fuori dal cilindro la riforma dei vitalizi che anche se non verrà mai fatta, è sufficiente per farli guadagnare un bel po' di voti. Nonostante tutto la gente li vede ancora come il nuovo e gli anticasta, quindi prima di attribuirli colpe bisogna aspettare almeno vent'anni.

frabelli1

Lun, 11/09/2017 - 12:10

Dopo le situazioni comiche arrivano quelle drammatiche. In primo piano ci sono sempre questi incompetenti dei grillini. Votarli ancora vorrebbe dire che vuole far precipitare ed affossare il Paese.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 11/09/2017 - 12:38

Se non si controlla la burocrazia amministrativa ( tutta PD ), giudiziaria ( tutta PD ), giornalistica ( per l'estero vedi le denunce di Udo Ulfkotte, Michael C. Ruppert, Carrol Quigley etc per l' Italia provvedono le tre sorelle : Stampa-Corriere-Repubblica e le loro cuginette), televisiva ( RaiNewsPD24ore etc ) si è immobilizzati e distrutti politicamente !

mstntn

Lun, 11/09/2017 - 12:47

ALT! ELKID AMMETTE CHE LORO DI SX FREQUENTANO UNA SCUOLA PER ESSERE BRAVI POLITICI. FIN DA PICCOLI. CIOÈ NON LAVORANO MAI!!!!!E QUELLI CHE CI SONO NON HANNO MAI LAVORATO. PIÙ CHIARO DI COSÌ.....

FabrizioP

Lun, 11/09/2017 - 13:02

Articolo che non fa una piega e spiega anche ai tordi che lo contestano come si fa a prevenire!!! A Roma è da più di un anno che governate e manco sturate i tombini???? Ma come non siete diversi dagli altri???? Colpa del malgoverno del passato ok, ma perchè non fate mai un caxxo????? Dai su tacete grillini almeno

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 11/09/2017 - 13:03

bobirons: sottoscrivo ogni singolo carattere.

Georgelss

Lun, 11/09/2017 - 13:09

Gente inadeguata!Ma lo state scoprendo adesso?

paolonardi

Lun, 11/09/2017 - 13:33

Non e' malefizione, ma incapacita' anche degli elettori che gli votano.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Lun, 11/09/2017 - 13:51

Buffoni come il capo.

giseppe48

Lun, 11/09/2017 - 14:02

Sono sfigAti a sinistra solo sciacalli

Guido_

Lun, 11/09/2017 - 14:13

Ricordo i servizi del TG4 di Fede in campagna elettorale: mitici quei due mesi in cui ci ammorbò con il "caro pane" quando tutti sapevano che nei supermercati avevano pani freschi di forno anche a meno di due euro il kg. Però poco importa, basta andare dal fornaio di un quartiere bene di Milano, inquadrare le i panini ai cinque cereali, mettere il microfono davanti alla bocca di una vecchina ed ecco che il pane... è un articolo di lusso a prezzi proibitivi. Piove governo ladro.

Celcap

Lun, 11/09/2017 - 14:35

Raggi ma per l'amor di Dio almeno se stavi zitta. Ma no é riuscita a fare brutta figura anche per dei commenti che aveva fatto per un altro sindaco inetto; un certo Marino. Domani é prevista pioggia attrezziamoci di gommone (diceva più o meno così) Lei é arrivata ha sistemato tutto e al momento topico Roma é annegata. Ridicola! Lei ha fatto riparare i tubi dell'acqua e per quanto la riguarda ha giá fatto più di quanto doveva fare. Raggi, chiedi a M5s di fare le solite inchieste sul sito web del movimento per farti suggerire qualche cosa vedrai che i soliti 40 saranno pronti a risponderti con idee inimmaginabili. In alternativa fai quello che fai sempre trova qualcuno a cui dare la colpa per quanto successo e dai la colpa anche a chi ha voluto far piovere.

Pitocco

Lun, 11/09/2017 - 16:59

@lupo1963 Non so se sei al corrente che per indire un bando di pulizia idraulica ci vogliono una caterva di permessi, rilevamenti ed altre amenità burocratiche che spesso finiscono nel nulla per le eventuali opposizioni che vi sono nelle giunte. Detto questo, se si facesse un po' di spazio alla oggettiva responsabilità, si vedrebbe per esempio che il corso che ha esondato era incanalato nel cemento, che molte costruzioni sono state fatte a ridosso del canale e, ovviamente, si è provveduto per queste schifezze "ingegneristiche" con permessi dati dalle passate giunte. L'attuale giunta, avrà sicuramente delle responsabilità, ma il fiume era lì da prima del 2014 e prima che cosa è stato fatto? Nulla! Come in tutta Italia.

Rossana Rossi

Lun, 11/09/2017 - 17:13

Solo le solite oche rosse possono criticare questo articolo dando la solita dimostrazione di capire niente. Non c'è da meravigliarsi. E' la pura verità che i 'grillini' si son presi il tanto agognato potere e non lo sanno gestire. E' ben vero che Roma ,sempre amministrata dalla sinistra a parte i 5 anni di Alemanno, ha sempre fatto schifo e lo fa tutt'ora e la colpa non è solo della raggi, ma che questa abbia dimostrato di non fare e di saper far nulla insieme ai suoi accoliti sindaci delle altre città grilline è un dato di fatto. Solo un cretin.no lo può negare.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 11/09/2017 - 17:36

scassa lunedì 11 settembre 2017 Capisce chiunque che la colpa ,come una brutta donna ,nessuno la vuole ma consolatevi perché la responsabilità è di tutti ,come il debito pubblico ,nascituri compresi !!!sveglia è giorno ,non guardatevi solo la punta dei piedi ,battete un po' meno le mani e punite chi ne ha veramente colpa . L'ideologia ha 1000 padri ,ma lascia solo vedove e orfani ,e chi sbaglia DEVE pagare è ufficialmente ! Potremo così gridare : maledetto te e chi ti da la paga , sapendo di essere nel giusto !!!!!!!!!! scassa.

Gualtiero72

Lun, 11/09/2017 - 19:49

Ma Del Vigo, le stanno proprio sulle balle questi 5stelle. Nun te rode anche se vincono le prossime elezioni ( e sembra proprio che le vinceranno) può´sempre scrivere romanzi fantasy. Apparte gli scherzi.. complimenti per il testo ben scritto ( anche se non connesso con la realtà´). Buona sera

Enricolatalpa

Lun, 11/09/2017 - 20:51

Per governare, l'onestà è una "conditio sine qua non", necessaria, ma non sufficiente; serve anche la competenza, altrimenti sono dolori...!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 21:49

@Elkid - ritorna a scuola che ne hai tanto bisogno visto i lquoziete tuo scarso. Ma non alle private dei cenrti sociali, li regalano i titoli, soprattutto quelli con le parolacce. Studia ancora, quando arriverai al pari agli altri, fai un fischio. Fino allora è meglio che non competi, troppo scarso.

Yossi0

Mar, 12/09/2017 - 08:04

Siamo alle solite; chi deve pulire non lo fa anche se percepisce lo stipendio, chi deve controllare non lo fa perché pur incompetente o menefreghista è protetto da chi ce lo ha messo, sindacato o dallo zio prete o politico. Sta di fatto che nulla è cambiato e peggiorato.

il corsaro nero

Mar, 12/09/2017 - 13:20

A tutti i grullini che scrivono post in difesa dei loro beniamini, vorrei ricordare che, quando Roma era governata dal PD, erano soliti prendere in giro il Sindaco, dicendo "Marino stura il tombino" oppure, "prevista pioggia a Roma per domani: preparate i canotti". Ora che governano loro, non sembra cha la situazione sia cambiata di molto, anche se, in campagna elettorale, hanno fatto una miriade di promesse, tipo puliremo tutti i tombini e gli scarichi dell'acque entro sei mesi! Infatti si è visto come è andata a finire!

il corsaro nero

Mar, 12/09/2017 - 13:24

@elkid: perchè la Boschi cosa ha amministrato finora?

il corsaro nero

Mar, 12/09/2017 - 13:26

@Leonida55: lei afferma "El kid ritorna a scuola" ma è sicuro che ci sia stato? Da ciò che scrive ho i miei dubbi!

il corsaro nero

Mar, 12/09/2017 - 13:28

Sono d'accordo sul fatto che la colpa non sia tutta dei grullini, ma il fatto è che loro avrebbero dovuto essere la soluzione ai problemi dell'Italia, mentre invece mi sembra che ciò non sia avvenuto...anzi...!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/09/2017 - 19:38

@il corsaro nero - si lui ha detto che ci è stato, ma era un furbo, copiava i compiti, parole sue. Si vede che gli piace fregare gli altri.

pasquinelli

Mer, 13/09/2017 - 14:52

Egregio Dottor Del Vigo, sono esatte le sue osservazioni in merito ai danni inevitabili causati dall'impreparazione e dall'approssimazione (dei grillini, nei casi in esame, ma lo si potrebbe dire anche di Renzi e di molti altri) ma altrettanto esatte sono le obiezioni relative al fatto che i danni più gravi e le situazioni più degradate sono imputabili a rappresentanti di partiti di lungo corso, i quali non potevano certo addurre a scusante l'inesperienza! Diciamo pure che i guai sono iniziati con il crollo della prima Repubblica.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 13/09/2017 - 17:14

Presuntuosi dilettanti allo sbaraglio! Non hanno la benchè minima idea di come si debba amministrare una città.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 13/09/2017 - 17:21

Per poter esercitare il mestiere di parrucchiere devi aver fatto tanta gavetta o avere almeno un diploma da ragioniere. Per aspirare a ruoli politici una volta era sufficiente aver attaccato tanti manifesti o aver fatto le scuole di partito. Le esperienze di vita contavano poco o niente; come peraltro oggi che se entri in politica con grosse esperienze nella vita civile, vieni definito un "tecnico", ma in tono dispregiativo!

Sodacaustica

Gio, 14/09/2017 - 15:57

Incapaci totali, pensate a Di Maio presidente del consiglio, peggio di Renzi.

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 15/09/2017 - 15:57

Oltre al Sindaco Nogarin. c'e' un Assessore all'urbanistica Aurigi Alessandro e poi c'e' il responsabile tecnico all'urbanistica che sara' sicuramente un ingegnere che da anni si dedica all'attivita', indipendentemente dal colore politico del momento..se si vuole fare chiarezza non basta mettere alla gogna il sindaco, ma bisogna indagare sull'operato del responsabile tecnico che e' trasversale ai partiti sia passati che futuri!..

Ritratto di enzo33

enzo33

Sab, 16/09/2017 - 07:42

Ma che ne volete dalla trentina di disoccupati che giocando con l'internet sono riusciti a buggerare migliaia di giovani...