"A Marcinelle migranti italiani". E scoppia la polemica

Nell'incendio scoppiato all'interno della miniera belga morirono 136 minatori italiani

Ricorre oggi il 61esimo anniversario della strage di Marcinelle, l'incendio di una miniera di carbone in Belgio in cui persero la vita 262 minatori, di cui 136 italiani. Ma scoppia la polemica sul messaggio di Sergio Mattarella e Angelino Alfano.

In ricordo dei connazionali deceduti nella tragedia, il presidente della Repubblica ha usato parole forti: "Generazioni di italiani hanno vissuto la gravosa esperienza dell'emigrazione, hanno sofferto per la separazione dalle famiglie d'origine e affrontato condizioni di lavoro non facili, alla ricerca di una piena integrazione nella società di accoglienza - ha detto in un passaggio - È un motivo di riflessione verso coloro che oggi cercano anche in Italia opportunità che noi trovammo in altri Paesi e che sollecita attenzione e strategie coerenti da parte dell'Unione Europea".

Sulla stessa linea anche il ministro degli esteri che, in un lungo messaggio pubblicato sul sito della Farnesina, paragona quei migranti italiani di 61 anni fa a quelli che oggi sbarcano sulle nostre coste. "La tragedia di Marcinelle ci dà ancora oggi la forza di lavorare per un'Europa più coesa e solidale, come l'avevano immaginata i padri fondatori - scrive Alfano in un passaggio - Un'Europa che trae origine e sostanza dal genuino spirito di fratellanza fra i suoi popoli. Un'Europa che sappia fornire una risposta condivisa, unitaria e partecipe alle grandi emergenze dei nostri giorni. Mi riferisco in particolare al flusso continuo di migranti disperati che oggi, come allora, cadono troppo spesso vittime".

Più breve, ma con lo stesso significato, il messaggio pubblicato su Twitter dal presidente della Camera, Laura Boldrini: "Anniversario tragedia Marcinelle ci ricorda quando i migranti eravamo noi. Oggi più che mai è nostro dovere non dimenticare".

La Lega: "Vergogna"

Di opinione evidentemente diversa da Alfano e Mattarella è Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e segretario della Lega Lombarda. "È vergognoso - ha dichiarato - che il presidente Mattarella nel ricordare la strage di Marcinelle paragoni gli italiani che andavano a sgobbare in Belgio o in altri Stati, dove lavoravano a testa bassa, dormendo in baracche e tuguri, senza creare problemi, agli immigrati richiedenti asilo che noi ospitiamo in alberghi, con cellulari, connessione internet, per farli bighellonare tutto il giorno e avere poi problemi di ordine pubblico, disordini, rivolte come quella avvenuta oggi nel napoletano dove otto immigrati minorenni hanno preso in ostaggio il responsabile della struttura che li ospita. Paragonando questi richiedenti asilo nullafacenti agli italiani morti a Marcinelle il presidente Mattarella infanga la memoria dei nostri connazionali. Si vergogni".

Interviene nella polemica anche il leader del Carroccio: "Mattarella paragona gli italiani emigrati (e morti) nel mondo ai clandestini mantenuti in Italia per fare casino - scrive su Facebook Matteo Salvini - Si vergogni! Mattarella non parla a nome mio. #Stopinvasione".

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/08/2017 - 14:45

Concordo con il leghista Paolo Grimoldi. Le autorità dovrebbero vergognarsi per l'accostamento che hanno fatto, fazioso e fuorviante, tendente a sostenere la tesi dell' invasione incontrollata e continua. Non accettabile in uno Stato di diritto.

terzino

Mar, 08/08/2017 - 14:45

vergogna mentono sapendo di mentire

Asimov1973

Mar, 08/08/2017 - 14:46

Un conto é andare a sgobbare nelle miniere del belgio e vivere nelle baracche di lamiera, un altro é spacciare, rubare e violentare mentre si vivein hotel alle spese degli italiani con mangiare pagato senza bisogno di lavorare.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 08/08/2017 - 14:47

la Boldrini ormai è un caso clinico da TSO

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mar, 08/08/2017 - 14:48

E se proprio non ce la fate a vergognarvi tra non molto vi aiuteremo noi.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 08/08/2017 - 14:49

Mattarella si vergogni a fare paragoni simili. su Alfano e Boldrini stendiamo un velo pietoso con l'augurio che le prossime elezioni cancellino dallo scenario politico personaggi di dubbia capacità

Rudy

Mar, 08/08/2017 - 14:50

I leghisti hanno ragione. Paragonare i nostri minatori agli odierni fancazzisti è da infami. Il numero di quelli morti a Marcinelle ci arriva ogni mezza giornata. Non sanno più cosa inventarsi per giustificare l'invasione d'Italia.

kayak65

Mar, 08/08/2017 - 14:51

idioti la volete capire che questi non vogliono lavorare e che non hanno nulla a che fare con i ns compatrioti!

milano1954

Mar, 08/08/2017 - 14:53

ripugnante! d'altra parte cosa ci si aspetta dai gerarchi del PD e dai loro lacchè.... quello che è incredibile è che Berlusconi pensi a un qualsiasi accordo con una figura indegna come Alfano, si vede che ha proprio una malsana attrazione per i traditori

Ritratto di emiliano65

emiliano65

Mar, 08/08/2017 - 14:55

Cara Boldrini come al solito lei mente sapendo di mentire. Gli italiani emigravano verso quei paesi che offrivano opportunità di lavoro, come nel caso del Belgio, che era ben felice di accoglierli e sfruttarli nelle miniere, visto che gli autoctoni, non ci andavano volentieri. Oggi in Italia, non ci sono opportunità neanche per gli italiani soprattutto giovani, dove la disoccupazione tocca sempre nuovi record. Per cui sarebbe interessante sapere come pensate di integrare e occupare centinaia di migliaia di extracomunitari che vi state tanto dando da fare a portare in Italia dove tra l'altro ci sono oltre 5 milioni di italiani che vivono in condizioni di povertà assoluta.

MOSTARDELLIS

Mar, 08/08/2017 - 14:56

Sono paragoni da deficienti. Possibile che persone colte, istruite e impegnate politicamente possano fare questa confusione enorme tra emigrazione italiana del passato e quella di oggi?

senzasperanza

Mar, 08/08/2017 - 14:58

politici,vergogna...andate tutti a lavorare..ma seriamente

luigiB3

Mar, 08/08/2017 - 14:59

Fa caldo e ci si deve aspettare di tutto anche disk fuori di cranio... E' una vergogna fare accostamenti del genere. E' come dire che il Sole fa buio e freddo. Mah, cosa ci meritiamo adesso per non avere le palle...

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Mar, 08/08/2017 - 14:59

Mi duole dover essere d'accordo con la Lega...ma, come sempre sostenuto, anche da tutto il popolo italiano, i nostri politici continuano a non VOLER capire...

baio57

Mar, 08/08/2017 - 15:03

Da "La Provincia" di Como del 2-08-2017 :" Arrestati due giovani migranti ai giardini lago arruolati come pusher, avevano nascosto la droga dietro un cespuglio, e si sono subito dichiarati minorenni. I casi come questo si stanno moltiplicando..." Ma questi giornalisti leghisti,faSSisti e SSenofobi comaschi ,come si permettono di scrivere queste notizie, direbbe l'ex alta commissaria per i klandestini ....

Ettore41

Mar, 08/08/2017 - 15:04

Io sono un emigrato e sono profondamente offeso dale parole di costoro. Io rispetto le leggi del paese in cui risiedo e non vado in giro palpando donne, stuprandole, facendo il bagno nudo nelle fontane, defecando per strada, non pagando il biglietto sui mezzi pubblici, assaltando poliziotti e soldati etc etc. Mattarella, Boldrini ed Alfano non sanno quello che dicono. Vergogna.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 08/08/2017 - 15:08

Neolingua massonica. Si noti l'uso del vocabolo ipocrita "migranti", perché gli italiani associno i nostri (entrati legalmente) agli africani (illegali). Il termine "migrante", participio presente contiene l'idea della transitorietà, ossia serve a ingannare.

arkangel72

Mar, 08/08/2017 - 15:09

Ovviamente la sinistra stravolge la storia e la presenta in modo distorto. I nostri italiani andarono in Belgio, ma anche altrove, perché in quel Paese bisognava manodopera per le miniere e per altre mansioni lavorative. La differenza è che in Italia oggi non c'è questo surplus di lavoro che possa giustificare l'immigrazione alla quale le istituzioni repubbli-cane ci stanno sottoponendo e che stanno imponendo senza consultarci se siamo d'accordo o meno! Se non si capisce questo o si è beceri o si manca di prospettiva storica. C'è anche un'altra differenza: in Belgio all'epoca non c'erano ONG e idioti al governo che lucravano a mani basse dall'immigrazione e in combutta con i trafficanti/mafiosi di esseri umani!!! Quindi ogni paragone da parte delle istituzioni repubbli-cane è FUORI LUOGO E INOPPORTUNO!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 08/08/2017 - 15:10

Vergognatevi, siete almeno ignoranti, per non dire falsi. I nostri migranti, come chi scrive, hanno dovuto seguire tutte le trafile di legge, ottenere un contratto, esibire valida documentazione, osservare leggi, usi e costumi del paese ospitante. E guai a sgarrare. Per festeggiare il mio compleanno, che cadeva nel giorno della festa nazionale del paese ospitante, dopo aver lavorato dalle 06,00 alle 22,00 - ininterrottamente - uscito con due amici per andare a festeggiare alla gargotta dietro l'angolo, conversando fra di noi, un poliziotto ci avvicina e con fare imperioso c'impose, nel dialetto, neppure la lingua, locale: Silenzio, italiani ! Dio stramaledica i nostri falsi governanti.

polonio210

Mar, 08/08/2017 - 15:14

Indegno paragone perpetrato da personaggi,a loro volta indegni, che ignorano,sia per ignoranza congenita che per convenienza politica e pavidità,le reali sofferenze degli italiani che andarono a lavorare,RIBADISCO LAVORARE,nelle miniere del Belgio ed in altri paesi del Mondo,trattati peggio degli animali.Ma da individui,come questi politicanti di infima categoria che occupano abusivamente le nostre istituzioni democratiche,sempre pronti a svendere e tradire il loro Paese ed i loro cittadini non ci potevamo aspettare altro.Arriverà il momento,delle elezioni,nel quale verrà presentato loro il conto per le abominevoli condizioni in cui hanno ridotto l'Italia e gli italiani.

ziobeppe1951

Mar, 08/08/2017 - 15:16

È vergognoso ascoltare certe nefandezze..paragonare lavoratori italiani morti in miniera, con dei fankazzisti colorati che non hanno mai conosciuto la guerra, fame e miseria... ma..Silvio e la Meloni, non si pronunciano su quanto vomitano questi in.fami???

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 08/08/2017 - 15:17

Viviamo in un regime che manipola, distorce la realtà come e peggio dell'URSS. Quanto alla "libertà", dire che uomo e donna sono biologicamente diversi (non che uno sia meglio dell'altra) può portarti al licenziamento oggi (domani magari in un campo di rieducazione). SIAMO SOTTO UN REGIME CRIMINALE.

giovanni235

Mar, 08/08/2017 - 15:17

Che il Giornale continui a dare spazio a una scemetta qualunque della quale nessuno parlerà più tra qualche mese è veramente insopportabile.Cancellatela e riacquisterete migliaia di lettori.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 08/08/2017 - 15:17

Questi tizi non sono italiani.Vergognosi e da noi dice "mangia pane a tradimento" che squallidi sti figuri,stare zitti non era meglio.Regards

igiulp

Mar, 08/08/2017 - 15:21

No Mattarella no. Lasciamo perdere la poveretta ma lei, da persona equilibrata, non può farci passare per stupidi che non capiscono l'abissale differenza che passa tra le due situazioni. Non confondiamo fischi con fiaschi.

Divoll

Mar, 08/08/2017 - 15:21

C'e' una bella differenza! Innanzi tutto, i nostri non andavano senza documenti, da clandestini. In secondo luogo, erano europei, ovvero condividevano molte cose col paese ospitante. Terzo, era un'epoca in cui la manodopera era davvero richiesta, non esistevano strutture di accoglienza, leggi pro-immigrati, welfare, ecc. Gli italiani andavano a lavorare duramente, senza nessuna rete di protezione, ma anche senza imporsi agli abitanti locali con la violenza. Paragonarli agli africani e musulmani di oggi e' un'operazione disonesta, come i politici che la mettono in pratica.

Popi46

Mar, 08/08/2017 - 15:23

Certo,anche noi abbiamo conosciuto storie di emigrazioni,con qualche differenza,però. In Belgio si andava per lavorare con tanto di permesso; negli USA si approdava a Long Island, dove i nostri venivano identificati,visitati,trattenuti ed avevano davanti spazi liberi immensi da poter colonizzare. Noi oggi siamo sardine in un piccolo meraviglioso paese ove pretendono di essere contenuti gli scarti di mezza Africa.Mi sembra diversa la situazione,o non?

Divoll

Mar, 08/08/2017 - 15:24

Spero proprio che il prossimo premier sia Salvini.......

giovanni951

Mar, 08/08/2017 - 15:29

ha ragione Salvini.....paragonare gli emigrati italiani morti di Marcinelle ai disperati che arrivano qui dall'africa a fannuloneggiare é un insulto alla loro memoria. Si vergognino.

Frank90

Mar, 08/08/2017 - 15:29

Ma poi basta con questi continui e ossessivi richiami a sti "migranti". Non se ne può più. Citati ovunque, menzionati dappertutto. Tra un po' li infileranno pure nelle previsioni del tempo...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 08/08/2017 - 15:31

razza di miserabili ignoranti ! gli italiani che andarono in belgio per lavoro dopo che tra l'italia e il belgio fu stipulato un accordo bilaterale in 12 punti tra le due nazioni, si stabilì il numero dei partenti(circa 50.000) e la quota di carbone spettante all'italia,più altri accordi commerciali , valutari e di supporto e protezione dei lavoratori italiani . che queste cose non le sappia alfano e la boldrini non mi sconvolge ,visto lo "spessore" dei due personaggi , ma che non le conosce neanche mattarella che è una vecchio politico(anche se di apparato non di prima fila) e dovrebbe conoscere la storia del paese dove è stato eletto primo cittadino , e questa disconoscenza è gravissima .

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 08/08/2017 - 15:34

I nostri emigranti andanano e vanno all'estero con il PASSAPORTO, piccola differenza rispetto ai colortai! Per inciso, anche io ho fatto l'emigrante, ma con il passaporto e un contratto di lavoro.

F.F

Mar, 08/08/2017 - 15:34

i miei sono andati in svizzera nel 63, hanno lavorato più di 10 ore al giorno. mia madre si portava il lavoro a casa e finiva tardi la sera, con 3 figli. quindi veramente non ce paragone con i migranti di oggi!! poi oggi con mia figlia, 3. generazione, ancora gli svizzeri, si domandano se poter far facilitare di avere il passaporto svizzero per appunto la 3. generatione! per di più se la vorremo chiedere per lei, dovremo pure pagare e bon poco! quindi ancora oggi, ci sentiamo ancora stranieri in svizzera, ma purtroppo ora pure in italia :-( . e i miei non hanno avuto un centesimo allora, come lo ricevono gli migranti oggi in italia!

tosco1

Mar, 08/08/2017 - 15:35

Paragone indegno , e non voglio aggiungere altro perche' in questo momento, sono troppo arrabbiato. Aspettando Salvini.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 08/08/2017 - 15:36

Il MOTTARELLO ha perso un altra occasione per stare zitto!

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Mar, 08/08/2017 - 15:39

Come sempre e una volta di più la storia insegna, come sempre i dementi si sono limitati a guardare le figure ma non hanno letto niente. In quegli anni solo i più temerari sono riusciti ad avere i documenti e le autorizzazioni necessarie per allontanarsi dal confine Italiano e ancora più difficilmente avevano ottenuto i permessi di ingresso e lavoro nei paesi ospitanti, ovvero Francia, Belgio, Lussemburgo... E questi stupidi paragonano i coraggiosi ai parassiti.

TreeOfLife

Mar, 08/08/2017 - 15:39

Sono un vilipendio continuo del ns popolo.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 08/08/2017 - 15:45

Come dicono i miei amici Piemontesi: " A lè inteligent come na suma d'aj!"

polonio210

Mar, 08/08/2017 - 15:46

P.S. TOGLIETE LA FOTO DI COSTEI.......procura ai miei figli incubi notturni.A me,invece,provoca una inarrestabile diarrea accompagnata da flatulanze.L'immagine di costei,che voi pubblicate purtroppo spesso,la si può catalogare tra i reati di tortura perché spaventa e fa ammalare fisicamente e psicologicamente coloro che la osservano.Anche il mio cane,che è un dobermann addestrato alla guardia ed al contrasto degli aggressori eventuali,quando la vede in immagine o in Tv guaisce e cerca di nascondersi:non vi sentite in colpa di spaventare e torturare così un povero cane indifeso?Se proprio dovete pubblicate pure il nome e cognome di costei ma non la foto....PER FAVOREEEEEE!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 08/08/2017 - 15:48

Ma perché Il Giornale dà spazio alle menzogne di questa mentecatta ? E' il nulla.

arkangel72

Mar, 08/08/2017 - 15:50

@giovinap: bravo! Ha fatto bene a ricordare l'accordo tra Italia e Belgio per il carbone. La sinistra che sta al governo e che detiene, a modo suo, la bandiera della "cultura" non si è documentata prima di blaterare e sparare sentenze!

FrankBullitt

Mar, 08/08/2017 - 15:54

I nostri connazionali dovevano lavorare per mantenersi e lavorare in condizioni disumane. E dovevano avere un lavoro per essere accolti altrimenti venivano respinti. E passare una visita medica per controllare le loro condizioni di salute e se non erano sani venivano ancora respinti. Non trovavano accoglienza, alberghi, pasti, telefoni a disposizione, trasporti gratis e dolce far niente per due anni minimo. Non riempivano i trasporti della nazione ospitante non permettendo più agli indigeni di adoperare gli autobus perché strapieni di migranti (clandestini). E' una vergogna fare certi paragoni che qualifica per sempre chi li fa.

mimmo1960

Mar, 08/08/2017 - 16:00

Su un noto quotidiano: Povertà: più di 12 milioni di italiani non si curano perché non possono. Sono un milione 200mila in più rispetto all’anno precedente. questo articolo ci dice tutto.

g.ringo

Mar, 08/08/2017 - 16:01

La 'signora' è abituata a farla fuori dal vaso. Anche stavolta se ne è uscita con una dichiarazione incredibile per giustificare l'arrivo dei clandestini. Perchè non prova a chiedere a costoro se gradiscono andare a lavorare nelle miniere di Carbonia?

piardasarda

Mar, 08/08/2017 - 16:03

che tristezza offendere la memoria di quei lavoratori avvicinandoli a individui che vivono da parassiti. Italiani non dimenticchiamo tanta offesa quando sarà il momento.

mimmo1960

Mar, 08/08/2017 - 16:04

Di quale opportunita' si riferiscono?? Su un noto quotidiano qusto artcolo ci dice tutto: Povertà: più di 12 milioni di italiani non si curano perché non possonoSono un milione 200mila in più rispetto all’anno precedente. 

Aegnor

Mar, 08/08/2017 - 16:06

Ogni volta che apre bocca,spreca l'occasione per stare zitta,ripugnante

ruggerobarretti

Mar, 08/08/2017 - 16:09

A quando il sovvertimento di questo stato di collusi.

chalong10

Mar, 08/08/2017 - 16:10

Brutta schifosa cerca di stravolgere la realta' e la storia, ma chi e' costei si sa, mi meraviglio della nullita' che stavolta ha aperto bocca per ragliare.

donald2017

Mar, 08/08/2017 - 16:10

quando questa celebrolesa apre la bocca è un vero disastro

antonmessina

Mar, 08/08/2017 - 16:11

almeno il mattarello e la boldrina sapessero la storia ! si vergognino e si nascondano !

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 08/08/2017 - 16:11

Nel tweet di Boldrini non è niente di sbagliato ... E per i nostri eroici forimisti (e anche i nuovi leghisti nazionalisti) consiglio di leggerle un po' di letteratura sul fenomeno dell'immigrazione italiana scoprireste un mondo che non immaginate neanche e vedreste che molti dei termini usati per i nostri migranti sono ora utilizzati per stigmatizzare chi come loro lasciava il loro paese per vivere meglio ...

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 08/08/2017 - 16:13

maledetti cattocomunisti!!!

lavitaebreve

Mar, 08/08/2017 - 16:15

NÉ MATTARELLA NÉ LA BOLDRINI NÉ ALFANO HANNO ACCOLTO A CASA LORO DEI CLANDESTINI !!! IPOCRITI FALSI BUONISTI .

ted

Mar, 08/08/2017 - 16:16

Questi parrucconi dalle menti deboli e dal naso molto lungo ancora non vogliono capire che non saranno i clandestini ad essere "integrati" .....MA SAREMO NOI !!!! Criminali !!

OneShot

Mar, 08/08/2017 - 16:16

Migranti Italiani che lavoravano!!! non fancazzisti mantenuti e pericolosi...

maria angela gobbi

Mar, 08/08/2017 - 16:19

il sonno della RAGIONE genera mostri// siamo alla pura follia,e non si può nemmeno commentare--Qualche discendente di quegli EROI Italiani dovrebbe protestare con forza contro questo stravolgimento della verità.Abbiamo governanti di cui vergognarci

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 08/08/2017 - 16:19

E dove sono le considerazioni di Berlusconi e dei suoi "alti dirigenti forzisti" su tanta infamia che ci regalano le parole di Mattarella, Boldrini e Alfano sui migranti italiani, gente che andava dove c'era da lavorare? lo spazio della giusta protesta è occupato, come al solito, da Salvini e leghisti, quelli che provano a difendere questo paese, anche dagli imbelli alleati di FI. il Cavaliere si è rigenerato per darci qualche opinione di "rottura" o pensa solo alla legge elettorale?

Sessantottino

Mar, 08/08/2017 - 16:21

Presidente (della Repubblica, poiché gli altri tra poco ce li toglieremo dalle scatole), La seguo dalla Sua elezione (Lei è l'unico eletto sebbene Sia stato nominato da non eletti) e seguo il Suo operato soprattutto per il cognome che porta, non sempre sono stato d'accordo con le Sue affermazioni e le Sue prese di posizione. ma questa sinceramente se la sarebbe potuta risparmiare. Le garantisco che queste affermazioni hanno il cattivo odore del vilipendio. Se ha un minimo di onore La prego, La supplico si dimetta! Quelle povere vittime si staranno rigirando nelle bare

emigrante

Mar, 08/08/2017 - 16:22

I "Martiri" di Marcinelle erano Lavoratori, in Belgio con regolare contratto di lavoro, che duramente scendevano nelle miniere e sfidavano la morte per trarne carbone, al tempo fondamentale per l'Economia. Gli attuali clandestini sono per lo più un branco di lazzaroni, parassiti, invasori, consumatori di risorse senza nulla dare in cambio se non disordine, degrado, aumento della criminalità, in un Paese che non ne ha alcuna necessità, e sulla disastrata economia pesano come macigni, per il costo del mantenimento e i danni che recano. Un confronto con i Morti di Marcinelle e in generale con quelli che erano i Lavoratori di allora all'Estero è offensivo nei confronti dei Caduti e delle loro Famiglie. Queste alte Cariche dello Stato non rappresentano che sé stessi e la loro malata e interessata ideologia. Non l'Italia!

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 08/08/2017 - 16:22

La persona che scrive, può parlare di esperienza, perchè, sono espatriato nel 1960 e d`allora sono stato in Italia solamente in vacanze. Avrei voluto ritornare da pensionato, MA, COSA MI PUÒ OFFRIRE IL PAESE DOPO TANTI ANNI ALL`ESTERO??? LEGGO SU RIVISTE E SU GIORNALI, CHE LA SANITÀ È OTTIMA SOLAMENTE SE LA PERSONA È BENESTANTE E PUÒ PERMETTERSI "CLINICHE PRIVATE, SPECIALMENTE NEL SUD DEL PAESE E, NELLE ISOLE", I TICHET LI METTEREBBERO PURE PER CHI DEVE FARE LA PIPÌ, LA CORRUZIONE SPECIALMENTE TRA LA MAFIA GOVERNATIVA , È UNA COSA SPAVENTOSA ED I SALARI DI QUESTI, LIEVITANO E SEMBRANO SALARI DI PAESI DOVE INCOMBE UNA DITTATURA, I PARLAMENTARI, GOVERNANO CON UNA "ARROGANZA" CHE NEPPURE I PRESSIDENTI "Trump e Putin" SI PERMETTONO DI USARE VERSO LA POPOLAZIONE!!! -1-di -2- segue,

Bob121157

Mar, 08/08/2017 - 16:22

1. I nostri emigranti in Belgio andavano dopo che era stato firmato un accordo bilaterale tra Italia e Belgio e dopo che gli emigranti superavano una visita medica. L' accordo nasceva dal presupposto che il Belgio aveva bisogno di mano d'opera. Lo stesso bisogno avevano gli Usa Ma come si fa a mettete le situazioni sullo stesso piano?? C'è per forza malafede.

Ritratto di libere

libere

Mar, 08/08/2017 - 16:23

Indignarsi è inutile. Al Quirinale, alla Farnesina e a Montecitorio non sono in grado di dare un contenuto semantico alla parola "Lavorare". Così ci toccherà di assolvere, per patente ignoranza, questi gonzi comunistoidi inebetiti.

Royfree

Mar, 08/08/2017 - 16:26

Come osa questo misero uomo, capo dello Stato, paragonare i nostri antenati, coloro che hanno costruito la nostra Nazione con questa putrida feccia troglodita parassita? E' vergognoso come questi traditori infanghino la memoria dei nostri migranti che a testa bassa si sono umiliati e letteralmente uccisi dalla fatica per crescere i loro figli e far crescere il nostro paese. Questi idioti dovrebbero essere processati come tutti i loro predecessori dove non hanno mai costruito nulla se non sperperare montagne di denaro provenienti da chi veramente lavorava e lavora tuttora. Mi fate schifo, siete la melma di un letamaio e dovete vergognarvi.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 08/08/2017 - 16:28

nahum , sei un radicale libero e andresti combattuta con una massiccia dose di antiossidanti , e sei in "cattiva" compagnia tutto il sinistrume è composto radicale libero .

Aleramo

Mar, 08/08/2017 - 16:29

I nostri emigranti andavano a lavorare in miniera, non a parlare al cellulare in alberghi a quattro stelle!!! VERGOGNA!

Fossil

Mar, 08/08/2017 - 16:33

Ogni occasione diventa buona per rifilarci i vitelloni fancazzisti in qualche salsa nuova. Da vero lavaggio del cervello! È poi che ignoranza crassa quella di paragonare Marcinelle alla situazione odierna! I traditori del popolo proseguono con le loro ridicole commemorazioni senza sapere quello che dicono. Vergognatevi traditori del popolo!

illupodeicieli

Mar, 08/08/2017 - 16:34

C'è da dire che, per quanto ne so, gli italiani sono andati a lavorare in miniera , previo accordi con il Belgio. Non sono piombati lì sulle spiagge come fanno da mesi nel sud della Sardegna gli algerini.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 08/08/2017 - 16:36

Il 26.04.2017 commentavo così la frase di Papa Francesco «I miei genitori erano migranti. Oggi sarei stato tra gli scartati», riportata da Sergio Rame: «Papa Francesco: è vittima del pensiero unico imposto dalla pseudo cultura vetero marxista. «Migranti» non è sinonimo di «emigrati»…. Santità, i Suoi genitori erano emigrati. Non si sono affidati ai trafficanti di uomini, né a barconi fragili e pericolosi, con la certezza (non per tutti purtroppo) che organizzazioni «umanitarie», partecipi del lucro derivante da attività criminali, sarebbero corse a trarli in salvo nella Mecca dell’accoglienza. Sono giunti, con regolare permesso e documenti di riconoscimento, in un paese affamato di forza lavoro per lavorare sodo. L’Italia è piena di ex emigrati in Francia, in Germania, in Belgio… Hanno lavorato in condizioni difficili; hanno pagato il loro prezzo di sangue nelle miniere. Hanno provveduto il pane e dato un futuro a se stessi e alla propria famiglia.

swiller

Mar, 08/08/2017 - 16:39

Non esistono insulti adeguati da lanciare a questa parassita anti italiani ma quelli conosciuti li lancio tutti è quello che merita questa.........

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 08/08/2017 - 16:40

Come se non sapessimo che fu il governo a mandare quegli uomini lassù in Belgio a morir nelle frane o di silicosi. Il governo italiano ne.

Una-mattina-mi-...

Mar, 08/08/2017 - 16:40

STRAMALEDETTI BUFFONI! OSANO ADDIRITTURA PARAGONARE LE ORDE SELVATICHE DI PASCIUTI VITELLONI AFRICANI, TRAGHETTATI DALLE AGENZIE VIAGGI INTERNAZIONALI E MANTENUTI PER ANNI IMMERITATAMENTE AD UFO, A GALANTUOMINI LAVORATORI, CUI NULLA ERA DATO PER SCONTATO, E CHE PARTIVANO COL CONTRATTO GIA' IN TASCA. INOLTRE I POVERI ITALIANI ERANO SOTTOPOSTI AD OGNI GENERE DI CONTROLLO E VIVEVANO IN CONDIZIONI DI ESTREMO PRECARIATO. VERGOGNA PER QUESTI ARBITRARI BOIARDI!

esulenellamiaPatria

Mar, 08/08/2017 - 16:41

Vergogna!Vergogna!Vergogna!Ma da chi siamo governati.Incapaci ,ma soprattutto BUGIARDI.Mio padre lavorava in quella miniera.Grazie a Dio,non in quel turno.Quegli sfortunati erano i minatori che un volta finito il turno sarebbero partiti per le ferie estive.Papà raccontava sempre delle valigie pronte sulle brande.Altro che migranti:erano venduti dallo stato in cambio di carbone.Queste cose questi MASCALZONI le conoscono e per rispetto di quegli EROI dovrebbero solo tacere.Saluti.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 08/08/2017 - 16:41

-2-di-2- seguito: COLORO CHE RAPPRESENTANO IL PAESE E CHE OGGI DICONO LE LORO STUPIDITÀ, NON SANNO COSA SIA DOVER ESPATRIARE PERCHÈ SONO CRESIUTI NEGLI AGI SU TUTTI I FRONTI E NON HANNO VISTO COME SI COMPORTAVANO MOLTI CONNAZIONALI MERIDIONALI!!! """PERCIÒ VISTO CHE NEL PAESE DOVE RISSIEDO, TUTTO QUESTO È STATO E TUTT`ORA È CRITICATO, DOVE IL SISTEMA SANITARIO È PER TUTTI UGUALI, NON POSSO PARLARE BENE DI CIÒ CHE SUCCEDE NEL BELPAESE E ME NE STO DOVE SONO, AUGURANDO AI MIEI COMPAESANI ONESTI, DI COMBATTERE TUTTE LE MAFIE SPECIALMENTE A QUELLA GOVERNATIVA E DI PUNIRLI TUTTI TOGLIENDO LORO VITALIZZI, PENSIONI E SOPRATUTTO DI CONFISCARE LA METÀ DEI LORO AVERI!!! PER I MIGRANTI, TUTTI COLORO CHE SARANNO ACCETTATI, DEVONO INTEGRARSI, SE RISPETTERANNO SARANNO RISPETTATI E IL LAVORO,"""COME IN TUTTI I PAESI, SI COMINCIA DALLA GAVETTA""", ED I SUSSIDI LI AVRANNO QUANDO CI SARÀ UNA GARANZIA E UNA STABILITÀ. """COMUNQUE,PRIMA GLI ITALIANI"""!!!

steluc

Mar, 08/08/2017 - 16:42

Per Bob 12.... , mi permetto di completare il suo post , il Belgio aveva bisogno di manodopera, l Italia di carbone , fu uno scambio tra governi , ora non mi pare che il governicchio italiano faccia accordi con governi del sahel , vorrei vedere , fa finta di subire ma favorisce L' invasione . Il parallelismo fra le due situazioni è improponibile. La storia non va rivoltata ai propri fini. Se ci lasceranno votare ricordiamocene.

VittorioMar

Mar, 08/08/2017 - 16:45

..EFFETTO DEL CALDO : DILATA I CORPI..LA PRESSIONE SANGUIGNA SI ABBASSA...NON IRRORA ADEGUATAMENTE IL CERVELLO(?)....E ...NON RAGIONA(?).. E NON SA' COSA DICE...!!....QUESTO E' IL RISULTATO !!!...DA COMPATIRE..!!

hornblower

Mar, 08/08/2017 - 16:47

Questa gente verrà processata per "alto tradimento" !!!!!!!!

luigi1947

Mar, 08/08/2017 - 16:49

Le parole dei ns. governanti sono un offesa alla memoria di mio Padre ! emigrato in Belgio nel 1953, ha lavorato 15 anni in miniera ed è morto per silicosi ai polmoni a l'età di 61 anni ! non accetto paragoni con questa FECCIA che arriva in italia, che peraltro sarà la ns. rovina. Al contrario dei ns. immigrati che hanno contribuito alla ricchezza dei paesi ospitanti ! Vergognatevi!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 08/08/2017 - 16:49

sbigottito, incredulo, al cospetto di tutto cio' la realtà è molto ma molto peggio di quello che si possa solo ipotizzare. Se questa è presidentA della camera figuriamoci i deputati...

adgarliveri

Mar, 08/08/2017 - 16:50

Sciacalli e parassiti...paragonare i nostri migranti ( ed io sono figlio di migranti ) a queste persone che arrivano da noi è veramente uno schifo... Gli Emigranti Italiani con il sudore ed il sangue le umiliazioni dopo decenni e decenni sono riusciti a farsi accettare...abbiamo costruito economie forti ovunque..ma mai nessuno ci ha traghettato ne ospitato ne rifocillato ne curati anzi non si aveva il diritto neanche a respirare...ma mi facciamo il piacere stiamo zitti questi soggetti abbiamo almeno la decenza di stare zitti....

hornblower

Mar, 08/08/2017 - 16:51

Della Boldrini omonima del famigerato "bulow" alias Arrigo Boldrini sanguinario macellaio massacratore dei suoi confratelli, non mi stupisco, ma dei siciliani Mattarella e Alfano, la cui terra ha dato tanto sudore sangue e intelligenza alla ricostruzione dell'Europa dopo la II GM, sono a dir poco disgustato.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mar, 08/08/2017 - 16:53

Che vergogna. Solo un democristiano da sempre nullafacente, poteva dire simili porcherie.

Zizzigo

Mar, 08/08/2017 - 16:54

Certo che per qualcuno l'Atropa belladonna e il frumento sono la stessa cosa... ma loro mangiano frumento e ci danno da mangiare l'Atropa belladonna.

polonio210

Mar, 08/08/2017 - 16:56

Ogni volta che questi patetici personaggi da operetta si presentano al pubblico dovrebbero essere accolti con un solo grido:DIMISSIONI-DIMISSIONI-DIMISIONI.Questa parola dovrebbe diventare la colonna sonora chi li accompagnerà fino al momento in cui se ne andranno e liberando l'Italia dalla loro inutile presenza.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 08/08/2017 - 16:56

Giovinap, non sono di sinistra ... ma mi piace la storia e leggo parecchio sull'argomento ..lo faccia anche lei ne trarrà giovamento ...

Giacinto49

Mar, 08/08/2017 - 16:57

Senza contare che è proprio grazie a questi personaggi che godiamo di scarsissima stima, se non quella puramente di facciata, in campo internazionale.

Giorgio Rubiu

Mar, 08/08/2017 - 16:58

I minatori italiani in Belgio non erano "clandestini" e lavoravano duramente. Il 70% degli "immigrati" in Italia sono clandestini, si fanno mantenere e, specialmente i nigeriano, spacciano droghe a più non posso. Per loro il rischio di morire in una tragedia mineraria come quella di Marcinelle, è inesistente. Qualcuno lo spieghi a Boldrini e soci!

Fjr

Mar, 08/08/2017 - 17:01

Ma da una assistente di produzione coccodè che ci vogliamo aspettare

baio57

Mar, 08/08/2017 - 17:01

Il problema è che i sinistrati dementi ci credono pure .

hornblower

Mar, 08/08/2017 - 17:03

@Nahum - se peggio di quell'inconveniente genetico che di nome fa Parenzo.

Fjr

Mar, 08/08/2017 - 17:05

Il 31/12 distruggo qualunque strumento atto a ricevere audio e video del discorso di mattarella,mi rileggo il libro della Fallaci su Eurabia

killkoms

Mar, 08/08/2017 - 17:05

sciagurati e maledetti quegli imbecilli che l'anno votata!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 08/08/2017 - 17:06

Concordo in pieno con giovinap 15e31, quando si tratta di DIFENDERE gli Italiani che sono andati a LAVORARE nel mondo, NON ci sono CAMPANILISMI che tengano, siamo TUTTI Italiani!!! Saludos.

Sonia51

Mar, 08/08/2017 - 17:09

Ma di che cosa parlano? Quei poveretti erano minatori, lavoratori non da poco. Questi che ospitiamo noi cazzeggiano tutto il giorno e ci prendono pure per i fondelli.

luigi1947

Mar, 08/08/2017 - 17:09

Maledetti ! mi avete rovinato la giornata ! sono sbigottito, ma come si fa a paragonare i ns. emigranti con tanto di passaporto, a questi delinquenti che sbarcano in Italia. è ora di finirla di prenderci per i fondelli ! gli Italiani non sono come voi, abbiamo una dignità.

Pigi

Mar, 08/08/2017 - 17:10

Abbiamo ai vertici delle istituzioni dei nemici degli italiani, come nell'occupazione nazista.

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 08/08/2017 - 17:10

Fanno schifo! Ma come osano questi parassiti, che campano grazie al sangue che estorgono a suon di tasse, parlare dei nostri connazionali emigrati per lavorare duro e paragonarli ai "migranti", quattro primati che come loro campano sulle spalle di chi lavora sul serio e non foraggiato da enti non governativi a suon di "stecche". Pagliacci!

roseg

Mar, 08/08/2017 - 17:11

AHAHAHAHAH PARAGONARE I NOSTRI MIGRANTI ALL'ORDA DEI MANZI africani CHE QUOTIDIANAMENTE INVADONO LE NOSTRE COSTE è COME PARAGONARE LA CACCA AL PANE CON L'UVA, è un po volgare ma rende l'idea.

paco51

Mar, 08/08/2017 - 17:14

E' scorretto ( per non dire di peggio) paragonare gli immigrati italiani ai migranti. premesso che io non voglio i migranti, sono d'accordo per gli immigrati alle stesse condizioni in cui immigravano gli italiani! Possibilità di lavoro, contratto, buona salute, ecccc. punto e basta! nessuna violenza e nessun arbitrio alle nostre frontiere.!

Fabio1212

Mar, 08/08/2017 - 17:14

Viene voglia scappare italia

fabrizio71

Mar, 08/08/2017 - 17:16

Anch'io mi sento profondamente offeso per questo paragone, avendo mio padre lavorato in Svizzera negli anni '60, sottolineo 'lavorato', quindi espatriato su richiesta del datore di lavoro. Non capisco poi questo continuo martellamento, ogni occasione è buona per infilare un sostegno alla attuale invasione senza costrutto degli africani. Voi non servite il paese ma altri poteri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/08/2017 - 17:20

Nahum - "chi come loro lasciava il loro paese per vivere meglio ..." Prima lo scritto poteva passare, con questa frase ti sei contraddetto. Purtroppo non so se i secondi vengono qui per vivere meglio, o meglio i primi cercavano lavoro, non facevano reati di ogni tipo, non pretendevano di essere mantenuti, non pretendevano soldi, casa, bollette, cibo, cure e ogni benessere, bighellonando tutto il giorno, non reagivano alla polizia locale, erano costretti a tenere un certo comportamento, oppure finivano in cella, per parecchio tempo. Mi sembravano molto diversi dai clandestini che ora tu difendi per malafede politica, che di tutti questi scempi riempiono le pagine di tutti i giornali, quotidiani. un pò di correttezza non guasta, eh Nahum?

sesterzio

Mar, 08/08/2017 - 17:21

Non si può paragonare le libellule agli scarafaggi. Ne i nostri emigrati a una massa di invasori.Chi lo fa o è in buona fede (ma è difficile)o ha grandi interessi politici o di bottega.

agosvac

Mar, 08/08/2017 - 17:23

Vorrei ricordare alla signora boldrini che un paragone tra i migranti fasulli e gli italiani che andavano regolarmente a lavorare in Belgio è del tutto offensivo!!! Spero che un giorno o l'altro questa signora sarà querelata per diffamazione degli italiani che lavorano sia in Italia sia, con regolare permesso, all'estero.

edo1969

Mar, 08/08/2017 - 17:26

Notizia di questi giorni, sequestrati 50 milioni di patrimonio mai dichiarati a famiglia rom di Bergamo. Aspettiamo messaggio conciliante di Mattarella in difesa dell'etnia rom, fatta di onesti imprenditori, e di Boeri che ci spiega che ci pagano le pensioni

ilbelga

Mar, 08/08/2017 - 17:26

A mATTARE, A BOLDRI, MIO PADRE NEL 1951 ANDO' A LAVORARE IN MINIERA IN BELGIO A CHARLEROI A 900 METRI DI PROFONDITA', I "MIGRANTI" INVECE VENGONO QUA, PRETENDONO CIBO E ALLOGGIO E RIFIUTANO IL LAVORO COME NEL MIO COMUNE CHE NON NOMINO PERCHE' SICURAMENTE QUALCUNO POTREBBE QUERELARMI O MINIMO DARMI DEL RAZZISTA. NON DIMENTICHIAMO CHE NOI MANGIAVAMO PANE E LATTE PER MANDARE I SOLDINI IN ITALIA NELLA SPERANZA DI FARSI LA CASA (E FAR GIRAR L'ECONOMIA ITALIANA).

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 08/08/2017 - 17:29

Sì è vero! Ricordo mio nonno che è andato in Belgio a lavorare. È arrivato con il "freccia rossa" in prima classe ed è stato subito portato all'hotel 5 stelle (era insieme al nonno di Grillo) poi alle terme "carbon" che si trovano a 100 metri sotto terra per curare l'asma.

Celcap

Mar, 08/08/2017 - 17:30

Credo che tutti questi soloni stiano scherzando perché il ricordare i morti di Marcinelle e prenderne lo spunto per paragonarli ai clandestini che stanno portando in Italia non sta né in cielo né in terra. Gli italiani, quasi sempre, si trasferivano in Nazioni con culture, al meno dal punto di vista religioso vicino alle nostre. Facevano ogni sforzo per integrarsi e la dimostrazione é che se qualcuno parla con i migranti di 30/40 anni fa (quelli si che erano migranti perché andavano a cercare un lavoro e comunque se entro un certo periodo non lo trovavano non li facevano bighellonare in giro ma li ricacciavano sulle navi o li rispedivano indietro o da altre parti) sentono un italiano maccheronico perché per integrarsi si parlava la lingua del posto anche in famiglia e adesso si sentono americani, inglesi, francesi, belgi, ecc.ecc. Difficile che un italiano non trovasse lavoro proprio perché si integrava a meraviglia. Il paragone con gli attuali clandestini non calza per niente perché questi qui non vogliono e non hanno nessuna intenzione di integrarsi. Punto e a capo. Cambiate disco per favore che quello che continuate a suonare ci ha stufato.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 08/08/2017 - 17:30

maledette zecche rosse

Dordolio

Mar, 08/08/2017 - 17:33

Mio nonno pensò seriamente di emigrare in Francia, all'inizio del secolo scorso. Ma non avrebbe mai distrutto i documenti per non farsi identificare. Nè sarebbe arrivato lì in modi men che corretti e legittimi nè per farsi mantenere avanzando pure pretese. Come lui tutti gli italiani che invece emigrarono veramente. Questo andava detto, da parte di certi personaggi che commemorano oggi i Caduti di Marcinelle. Dovrei credo aggiungere dell'altro, ma non mi viene in mente niente che non possa farmi finire in galera.

rmazzol

Mar, 08/08/2017 - 17:36

Alfano, Boldrini, ecc., prima di parlare dovrebbero studiare un la storia relativa ai nostri migranti in Belgio!!! Altra dimostrazione di ignoranza, superficialità ed opportunismo politico!!!

giovanni235

Mar, 08/08/2017 - 17:38

Mi sembra che quanto più si occupano alte cariche tanto più la testa si trova nelle nuvole.Nell'ordine:a seimila metri Mattarella,a cinquemila Boldina in compagnia di Gentiloni e Grasso,a quattromila e cento Delrio ec.ecc.Gli unici a non avere la testa tra le nuvole sono Alfano e Renzi,semplicemente perché la testa loro non ce l'hanno.

Yossi0

Mar, 08/08/2017 - 17:41

Purtroppo in molti riteniamo di non condividere le frequenti esternazioni delle tre principali cariche dello stato in particolare riguardo ai cosiddetti migranti che trovano 5.000 euro da pagare ai trafficanti che stiamo arricchendo pretendendo altresì di sdoganarli in Europa. Da ricordare che 5.000 euro dai paesi da cui provengono sono una fortuna e con quei soldi potrebbero iniziare un attività imprenditoriale

Yossi0

Mar, 08/08/2017 - 17:43

Quando parla la presidentA è meglio tapparsi le orecchie, tanto perde sempre un'occasione per tacere

lamiaterra

Mar, 08/08/2017 - 17:50

ORMAI SI SONO BEVUTI IL CERVELLO, MA LO SANNO COSA SUCCEDEVA AGLI ITALIANI CHE ARRIVAVANO IN BELGIO DOVE FIRMAVANO UN CONTRATTO DI ANNI E POI DOPO AVER PROVATO IL LAVORO IN MINIERA DECIDEVANO DI RITORNARE IN ITALIA? --- PREGO GLI ALTRI ITALIANI DI SCRIVERLO QUI CHE A ME MI FA MALE SOLO A PENSARLO!!!! (VI LEGGERO' TUTTI E VI RINGRAZIO GIA' DA ORA)

antonmessina

Mar, 08/08/2017 - 17:50

VERGOGNATEVI E DIMETTETEVI TUTTI E DUE!

jaguar

Mar, 08/08/2017 - 17:52

Paragonare i nostri migranti con quelli che sbarcano quotidianamente sulle coste italiane, è semplicemente vergognoso, perché si infanga la memoria di chi è morto LAVORANDO.

teo44

Mar, 08/08/2017 - 18:03

una nullitä un traditore e un fantasma non hanno il diritto di citare persone mille volte migliori di loro prendendoli vigliaccamente come alibi per le loro schifezze

Ritratto di adl

adl

Mar, 08/08/2017 - 18:03

EVITO di occupare frammenti di prezioso spazio bianco con un commento da dedicare alle esternazioni della SIGNORA FAZIULLA, crasi sintetica formata tra LA FAZIOSITA' e la NULLA.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 08/08/2017 - 18:05

Schifosi sciacalli...adoperare gli italiani per i loro negretti coccolati e viziati.

lamiaterra

Mar, 08/08/2017 - 18:07

MALEDETTI COMUNISTI ARRIVERA' IL GIORNO CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI VE LA FARA' PAGARE!!!!! - (Si Prega di NON CENSURARE la rabbia degli Italiani)

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 08/08/2017 - 18:09

A tutti i personaggi che rappresentano le Istituzione, e sono intervenuti sulla tragedia di Marcinelle, grido forteeeeee VERGOGNATEVIIIIII, siete la vergogna di questa nostra martoriata PATRIA!

amicomuffo

Mar, 08/08/2017 - 18:09

ha perso l'ennesima occasione per stare zitta!!!!! Basta, hai stancato...sono emigrati, non migranti....!!!! C'è una bella differenza...a loro nessuno ha regalato niente!

sparviero51

Mar, 08/08/2017 - 18:10

MISERABILI VERMI OPPORTUNISTI FALSI COME UNA MONETA DI PIOMBO. VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

tofani.graziano

Mar, 08/08/2017 - 18:10

Il sentire di certi paragoni tra quella emigrazione e l'invasione verso di noi odierna porta ha emettere solo un grido:VERGOGNA,VERGOGNA VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

settemillo

Mar, 08/08/2017 - 18:12

Come al solito la presidenta boldrini scambia il MUNGERE con il TETTARE; basta dire bestialità. Meno male che fra NON molto ci scorderemo che sia esistita. Ha sempre remato CONTRO la nostra povera italietta ed il suo obiettivo è stato solo quello di voler accogliere tutta l'accozzaglia di fankazzisti nel nostro ormai MISERO paese. Qualche volta rifletta e poi reciti IL MEA CULPA!

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Mar, 08/08/2017 - 18:13

carogne ipocrite e vigliacche. si fanno scudo dei nostri morti per giustificare le loro prcherie

manente

Mar, 08/08/2017 - 18:14

Paragonando i lavoratori italiani morti nella miniera del Belgio alle schiere di nullafacenti mantenuti a spese degli italiani, Mattarella, Alfano e la Boldrina hanno arrecato l'estremo oltraggio alle vittime di Marcinelle ed alla sensibilità ed intelligenza di tutti gli italiani !

AndreaT50

Mar, 08/08/2017 - 18:17

Ma che cosa dice!? Si dovrebbe vergognare e avere rispetto per coloro che sono espatriati per andare a lavorare e non a farsi mantenere! Abbia la cortesia e la decenza di stare zitta!

Gius1

Mar, 08/08/2017 - 18:17

ricordo alla MAESTRINA che gli Italiani in BELGIO andarono con contratto di lavoro e non abusivamente. Poi i minatori morirono sapendo rischiare . Non come quelli che vengono accolti e messi negli alberghi a 4 -5 stelle , rifiutando anche il cibo perche´scotto o senza sale e non avevano neanche il telefonino. Sie VERGOGNI LA BOLDRINA E MATTARELLA

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 08/08/2017 - 18:21

la vergogna non si chiama soltanto boldrini, ma sinistra! tutta la sinistra, da quella moderata a quella estrema (dove si colloca appunto boldrini) è una vergogna per l'italia! è anche una vergogna per la dignità di essere italiani!

piazzapulita52

Mar, 08/08/2017 - 18:22

Ogni commento è superfluo! Aspettiamo fiduciosi gli eventi!!!

Anticomunista75

Mar, 08/08/2017 - 18:24

questa dev'essere allontanata con la forza dallo scranno. Che qualcuno intervenga. Non può essere più ammissibile sopportare certe uscite sono un autentico insulto ai nostri migranti e non fanno che incattivire la gente per bene. Intervenga l'esercito, o una commissione esterna per destituire questo governo vergognoso. Mattarella, Grasso, Boldrini, via, devono essere spazzati via, rimandati a casa. E' gente inadeguata al ruolo. Basta, non è più possibile essere rappresentati da questi individui insulsi nell'anima.

Ritratto di LOKI

LOKI

Mar, 08/08/2017 - 18:34

Continua ad istigare odio.. tutto qui..

Anticomunista75

Mar, 08/08/2017 - 18:34

esprimo la mia solidarietà ai migranti italiani che si sentono umiliati dall'accostamento fatto da questi 3 imbecilli comunisti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 08/08/2017 - 18:38

Per la REDAZIONE, fate un "bignamino" dei commenti fin qui pubblicati e inviatene copia ai 3 dell'AVE MARIA!!!! GRAZIE.

Romolo48

Mar, 08/08/2017 - 18:40

Attendo con ansia il "commentatore antifascista" Elkid che ci dimostrerà quanto noi "destricoli" (conio Elkid) non abbiamo capito niente!

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Mar, 08/08/2017 - 18:48

SE MAI CE NE FOSSE BISOGNO ANCORA DI DIMOSTRARE LA Nullità DEI NOSTRI POLITICI IN PARTICOLARE LA DE....E BOLDRINI. FACCIO PRESENTE CHE I VOSTRI CARI IMMIGRATI NON VENGONO CERTO A LAVORARE IN MINIERA, MA SOGGIORNANO ALLEGRAMENTE MANTENUTI IN OTTIMI HOTEL. IL SOLO MODO PER FARLI ENTRARE IN MINIERA SAREBBE QUELLO DI BUTTARLI DENTRO,,, MA NON SI Può.. hO AVUTO UN FAMILIARE MORTO IN QUELLA OCCASIONE E PARAGONARLO AGLI IMMIGRATI ODIERNI MI FA PRUDERE LE MANI. VIGLIACCHI E FARABUTTI!!! VERGOGNATEVI!!!!

compitese

Mar, 08/08/2017 - 18:51

I nostri migranti erano in Belgio per lavorare nelle miniere: Vivevano in baracche di legno ( abbastanza decenti) che riscaldavano con stufe a carbone che abbondava. Era una situazione ben diversa da quella dei cosiddetti migranti-fancazzisti! Paragoni improponibili!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 08/08/2017 - 18:56

C'è un bel ca...o di differenza fra minatori che vanno a lavorare dove c'è bisogno di manodopera, con rischi altissimi e salari da fame, e una massa di diseredati senza arte ne' parte che vengono in qua, non invitati, senza la minima cultura del lavoro e pretendono di essere immediatamente regolarizzati da una società che non ha assolutamente bisogno di loro! Ma a questo proposito il grande statista di Arcore cosa ne dice? Non rilascia interviste fiume sull'argomento? Tace come al solito per non contrariare i compagni?

Scirocco

Mar, 08/08/2017 - 18:57

Se questa donna innestasse il cervello ogni tanto eviterebbe di dire belinate. I miei zii alla fine della seconda guerra mondiale e dopo aver combattuto entrambi per il loro Paese, sono andati in Sud America. Ci sono andati con una nave, pagando il biglietto e con dei regolari documenti di identità. Hanno lavorato giorno e notte per tanti anni ed hanno fatto fortuna, ma sia ben chiaro che nessuno li ha mantenuti o foraggiati come facciamo noi con tutta la rumenta del mondo che arriva in casa nostra. Qualunque politico che si azzarda a fare il paragone fra i nostri immigrati ed i clandestini è senza amor patrio e non deve stare al governo del paese!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 08/08/2017 - 19:05

Messaggio di Mattarella che unisce vecchi e nuovi disperati... a ruota Alfano poi e il presidente del Senato Grasso. E Il Giornale che fa? Pubblica la notizia con la foto della Boldrini! Ovviamente non mancano i pecoroni che abboccano al trucchetto e iniziano a belare.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 08/08/2017 - 19:09

Leonida55. A me questa immigrazione di massa non piace. Guardi che non tutti gli emigranti sono fannulloni e invece molti, sfruttati da italiani senza scrupoli per pochi spiccioli, lavorano come bestie nei campi e in posti che nessun italiano vorrebbe coprire. Vada nelle campagne campane per esempio o in certe faciende edili del nord e poi mi dice. Il mio punto era solo che anche noi italiani in passato eravamo spesso considerati come dei parassiti e degli sfaccendati pericolosi. Giusto vicino a Marcinelle c'è un posto chiamato la baraque des italiens, un ex campo di prigionia per tedeschi usati per rinchiudere i lavoratori italiani e evitare che si mescolassero con la popolazione

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 08/08/2017 - 19:14

(Segue) parliamo degli eccidi di New Orleans e di Aigues Mortes. Parliamo del,razzismo di americani e francesi. di pane e cioccolata con l'indimenticabile Nino Manfredi? Quello che voglio dire è' che noi siamo stati migranti (a volte anche illegali come nel primo e secondo dopo guerra) spesso trattati come animali. E diciamolo non eravamo tutti belli e buoni. I nostri costumi di qualche decennio fa, la mancanza di educazione, la bassa scolarizzazione faceva di noi dei bersagli facili ma anche un esempio di inciviltà di cui persino i nostri rappresentanti diplomatici avevano vergogna. Mi fermo qui, ma basta documentarsi per scoprire questo mondo dimenticato.

leopard73

Mar, 08/08/2017 - 19:18

CIALTRONA PRIMA DI PARLARE PULISCITI LA BOCCA VERGOGNATI.

leopard73

Mar, 08/08/2017 - 19:21

LA NOSTRA POLITICA CAPISCE MA VOGLIONO TENERE LA VERITA NASCOSTA. BUFFONI E CIARLATANI.

lento

Mar, 08/08/2017 - 19:27

Paragonare queste scimmie clandestine che ci stanno invadendo con la complicita' dei politici Italiani e' a dir poco obbrobrioso e meschino ! ..I nostri emigravano con in tasca tutti i documenti necessari,passaporto e vaccinazioni fatte !! Paragonare queste scimmie ai nostri emigrati ,lo puo' fare solo un pezzo/a di mxxxa !!

nunavut

Mar, 08/08/2017 - 19:33

@Luigi47 al suo commento vorrei aggiungere che a quei tempi una delle industrie che più incideva nel bilancio finanziario italiano erano le rimesse estere degli EMIGRATI che lavoravano e non si facevano mantenere dal popolo che li aveva accettati. @GIOVINAP COMPLIMENTI PER IL TUO COMMENTO.

schiavo

Mar, 08/08/2017 - 19:40

Paragone assurdo in quanto i nostri minatori non erano migranti, ma grandi lavoratori che hanno contribuito al fabbisogno energetico dell'Italia. Forse non tutti sanno che per ogni minatore Italiano il Belgio forniva tonnellate di carbone all'Italia in base ad un accordo tra i due paesi. A suo tempo la chiamai schiavitù mascherata, e non c'erano le ONG, per fortuna.

Riflettiamo

Mar, 08/08/2017 - 19:41

Sono pienamente d'accordo con la risposta dell'On.Grimoldi al dilà del partito che rappresenta. Vorrei ricordare al Sig. Presidente della Repubblica ed al Sig. Ministro degli Esteri che paragonare i nostri emigranti che "lavoravano" all'estero con tanti sacrifici agli attuali migranti che "non lavorano" ma che vengono mantenuti dallo Stato e cioè dai cittadini è veramente VERGOGNOSO. Certe uscite potrebbero veramente risparmiarcele........

Riflettiamo

Mar, 08/08/2017 - 19:42

Paragono inappropriato e di cattivissimo gusto. Vergogna

Riflettiamo

Mar, 08/08/2017 - 19:45

Uso, per commentare l'articolo, uno slogan del post elezioni americane: He's not my President

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 08/08/2017 - 19:50

Ma che ca... di paragone è? Non c'entra niente con i migranti scansafatiche mangia a sbafo che ci invadono. Questi politici sono proprio irrimediabilmente cxxxxxi. Viva il popolo italiano che vota a sinistra e ci regala mxxxa da 70 anni. P.S. Se il Cav. s'accorda con Alfano, anche solo per la Sicilia, non prende un voto.

elio2

Mar, 08/08/2017 - 19:55

Che valore hanno le vergognose parole di un abusivo PdR, di un traditore del proprio elettorato, senza dimenticare l'abusiva terza carica dello stato, che per obbligo ideologico hanno fatto propria la direttiva del pensiero unico?. ZERO!

Toposki

Mar, 08/08/2017 - 20:02

È tutto molto semplice: se questi sono italiani, io non sono italiano. E non ho alcuna intenzione di continuare a vivere accanto a loro...

frapito

Mar, 08/08/2017 - 20:05

Forse sarà la mia crescente insofferenza verso questa "personaggia" ma mi sembra, che ogni giorno che passa, somiglia sempre più ad "Annabelle" la bambola posseduta. Sarà un caso .... o sarà lei?

guardiano

Mar, 08/08/2017 - 20:07

Nahum, mi dispiace ma non sono abituato ad ascoltare consigli dai dementi sopratutto se sono anche ipocriti, quindi tienteli per te.

luigiB3

Mar, 08/08/2017 - 20:20

E sempre a proposito dei nostri governanti. Avete capito no la legge fornera..? Adegua l'eta' di pensionamento in base al prolungamento della vita. Ma kax, non era la NOSTRANA SCALA MOBILE che ragionava circa..?? Via una, tanto sono sempre i bassi che devono pagare, e su l'altra per colpire sempre i... BASSI..! Ma che bella giornata, ma che bella giornata... Davvero incredibile l'andazzo italiano. Tuttavia il palazzo poggia da sempre verso il basso. Auguri...

de barba rossano

Mar, 08/08/2017 - 20:21

Incredibile il presidente della repubblica nelle sue dichiarazioni. ogni tanto viene rianimato e quando apre bocca o dice le solite ovvieta' o come in questo caso delle bestialita'. un altra conferma del fatto di essere stato messo la' buono buono per non nuocere, un sopramobile insomma al quirinale.

effecal

Mar, 08/08/2017 - 20:26

Con Gerry Cala ' al mille per mille questa signorina che fa paragoni che non stanno ne in cielo ne in terra, di una ignoranza bestiale una vergogna che ci portiamo appresso è così squallida viscida repellente.

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 08/08/2017 - 20:29

SCHIFOSI SINISTRI

corto lirazza

Mar, 08/08/2017 - 20:30

L'inutile ometto stavolta ha toccato il fondo. Evidentemente gli itagliani non meritano di più

angelovf

Mar, 08/08/2017 - 20:36

Quelli si chiavano emigranti, entrati in Belgio bussano la porta, e non come i protetti di questa sinistra traditrice. Vergognatevi di fare paragoni con questi parassiti entrati in Italia senza chiedere permesso facendo arricchire molti lecchini della sinistra.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mar, 08/08/2017 - 21:27

.... INDEGNE figure istituzionali. I nostri erano emigranti lavoratori da miniere questi qui gli abbronzati non hanno voglia di fare un cxxxo e sono pure pagati. Queste figure istituzionali dicono il falso sapendo di mentire pur di giustificare la menzogna. Mi meraviglia Berlusconi che vuole recuperare l'ultimo dei suoi traditori. Ma come si fa??? SALVINI ha ragione da vendere

moshe

Mar, 08/08/2017 - 21:29

Mattarella, VERGOGNATI !!!!!

moshe

Mar, 08/08/2017 - 21:31

Presidente dei negri !!!!!

RolfSteiner

Mar, 08/08/2017 - 21:37

Elezioni subito, anzi, PRIMA di subito!

magnum357

Mar, 08/08/2017 - 21:56

Abbiamo un capo di stato che non capisce una beata mxxxxxxxxxxxxa e una sboldrina che a ruota dice di peggio !!!!!!!!! Che schifooooooooooooo

carpa1

Mar, 08/08/2017 - 22:03

Dovrebbero piantarla di paragonare lavoratori italiani emigrati a fancazzisti nxxxi, e non, che vengono clandestinamente traghettati nel nostro paese. E' un paragone che grida vendetta nei confronti degli italiani che hanno contribuito a costruire questo paese; e questi inutili idioti ad insistere con le loro parole vuote!

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 08/08/2017 - 22:05

Salvini ha ragione!

Happy1937

Mar, 08/08/2017 - 22:13

Solo una cretina puo' fare questi raffronti. A Marcinelle gli italiani arrivavano in treno con regolare passaporto e regolare contratto di lavoro.

angelovf

Mar, 08/08/2017 - 22:16

È veramente uno schifo questa banda di traditori sta infangando la nostra memoria, ad iniziare della guerra del 15/18, dove sono morti a centinaia di migliaia per non far passare lo straniero, mentre che adesso ci invadono e non sappiamo neanche a quale fine è a quali scopi è perché dobbia subire impassibili a questa dittatura. Il capo dello stato è tutti i tirapiedi non facessero mai accostamento sui nostri emigranti e sul fecciume parassita che sta arrivando da tutto il mondo, al solo scopo di sfruttare è distruggere la nostra terra.

angelovf

Mar, 08/08/2017 - 22:16

È veramente uno schifo questa banda di traditori sta infangando la nostra memoria, ad iniziare della guerra del 15/18, dove sono morti a centinaia di migliaia per non far passare lo straniero, mentre che adesso ci invadono e non sappiamo neanche a quale fine è a quali scopi è perché dobbia subire impassibili a questa dittatura. Il capo dello stato è tutti i tirapiedi non facessero mai accostamento sui nostri emigranti e sul fecciume parassita che sta arrivando da tutto il mondo, al solo scopo di sfruttare è distruggere la nostra terra.

roberto zanella

Mar, 08/08/2017 - 22:23

bravissimi i leghisti , sempre prima dei Forzisti che non vogliono entrare nel merito . La vergogna di questa clacque è impressionante pensano che gli italiani siano dei totali cxxxxxi

uberalles

Mar, 08/08/2017 - 22:40

C'è una grande differenza fra gli Italiani emigrati e la feccia che sta a bighellonare nelle nostre città, cellulare all'orecchio. Diritti: TUTTI, doveri: NESSUNO. Vi sembra che gli Italiani somigliassero a questi trogloditi?

sakai389

Mar, 08/08/2017 - 22:53

Un paragone vergognoso.......ma che giustifica l'inettitudine della classe politica nostrana.....

gluca72

Mar, 08/08/2017 - 22:55

La differenza è sempilice: migranti regolari con tutto quello che ne consegue(i nostri connazionali)migranti irregolari che non fanno nulla(quelli che girano nelle nostre città in mutande e ciabatte).

Ritratto di niki 75

niki 75

Mar, 08/08/2017 - 23:17

Come è possibile che persone assurte a posizioni di vertice e quindi di responsabilità possano paragonare i minatori di Marcinelle, chiamati da un paese straniero, per sopperire ad esigenze di lavoro, ad un'orda di persone che si riversa in un paese dove esiste una delle più alte disoccupazioni d'Europa. COSE da autentici pazzi incoscienti!!!!

nopolcorrect

Mar, 08/08/2017 - 23:51

Urrà per Matteo Salvini! Votiamo Lega, ragazzi, o Fratelli d'Italia o Forza Italia se vogliamo difendere il nostro Paese dall'invasione favorita dai traditori della Patria della sinistra.

Ritratto di robergug

robergug

Mar, 08/08/2017 - 23:58

Questi poveri migranti neri, tutti ben vestiti e dotati di cellulari più belli del mio, li vedo ogni giorno al centro commerciale a far nulla, spaparanzati sulle sedie che dovrebbero essere per i clienti paganti dei ristori. Altro che lavorare in miniera! Sa il diavolo da dove vengono e cosa pensano do fare...

Celcap

Mar, 08/08/2017 - 23:59

Credo che tutti questi soloni stiano scherzando perché il ricordare i morti di Marcinelle e prenderne lo spunto per paragonarli ai clandestini che stanno portando in Italia non sta né in cielo né in terra. Gli italiani, quasi sempre, si trasferivano in Nazioni con culture, al meno dal punto di vista religioso vicino alle nostre. Facevano ogni sforzo per integrarsi e la dimostrazione é che se qualcuno parla con i migranti di 30/40 anni fa (quelli si che erano migranti perché andavano a cercare un lavoro e comunque se entro un certo periodo non lo trovavano non li facevano bighellonare in giro ma li ricacciavano sulle navi o li rispedivano indietro o da altre parti) sentono un italiano maccheronico perché per integrarsi si parlava la lingua del posto anche in famiglia e adesso si sentono americani, inglesi, francesi, belgi, ecc.ecc. Difficile che un italiano non trovasse lavoro proprio perché si integrava a meraviglia. Il paragone con gli attuali clandestini non calza per niente perché questi qui non vogliono e non hanno nessuna intenzione di integrarsi. Punto e a capo. Cambiate disco per favore che quello che continuate a suonare ci ha stufato.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 09/08/2017 - 00:10

C'è una bella differenza fra minatori che vanno a lavorare dove c'è bisogno di manodopera, con rischi altissimi e salari da fame, e quella massa di diseredati senza arte ne' parte che vengono in qua, non invitati, senza la minima cultura del lavoro e pretendono di essere immediatamente regolarizzati da una società che non ha assolutamente bisogno di loro! Ma a questo proposito il grande statista di Arcore cosa ne dice? Non rilascia interviste fiume sull'argomento? Tace come al solito per non contrariare i compagni?

unz

Mer, 09/08/2017 - 00:15

Non ho epiteti adeguati. Questi sononi momenti in cui mi auguro che i trapassati non abbiano facoltà di collegarsi con questa valle di lacrime.

navarig

Mer, 09/08/2017 - 00:17

Paragonare i nostri emigranti ai clandestini che arrivano oggi in Italia, è vergognosamente falso, è doloroso che certi personaggi rappresentino la prima e la terza carica del nostro paese! Povera Italia come sei caduta in basso!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 09/08/2017 - 00:23

Qualcuno se preoccupa o no del magnà che aumenta un giorno sì e l'altro pure ? . Yeahh . Voi del Giornale , avete la testa dura : c'è gente che a vedere certe foto se sente male , volete capì o no ? . Yeahh .

waltericci

Mer, 09/08/2017 - 02:56

mio padre lavorava in una vicina miniera..il giorno in cui parti dalla sua citta' natale aveva in TASCA il permesso dell' ufficio collocamento..altrimenti non scendeva neanche dal treno..premetto che ha regalato anni della sua vita,pur sapendolo in nome della famiglia,indimenticabile papa'..

Tipperary

Mer, 09/08/2017 - 05:52

È cominciato il conto alla rovescia.

Ritratto di Marotta2

Marotta2

Mer, 09/08/2017 - 06:21

Ogni occasione persa per tacere è un'occasione offerta per le critiche . Direi che percentualmente è decisamente in perdita , io mediterei su me stesso e sulla personale capacità di essere gradito ! Anche questa è un'occasione , quella di imparare !

Giorgiopin

Mer, 09/08/2017 - 06:36

non mi resta che votare salvini....

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 09/08/2017 - 06:45

Guardiano. Guarda che il consiglio di leggere e farti una cultura te lo davano anche a scuola e a casa quando eri piccolo. Peccato non averlo seguito.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 09/08/2017 - 06:58

Leggete per esempio "il camminino della,speranza, l'immigrazione clandestina degli italiani nel secondo dopoguerra" (Einaudi, 2009) Se ci sono menomimmigrati illegali italiani oggi è anche merito dell'Europa e della libera circolazione ma italiani continuano, seppure in numero,ridotto, a lavorare negli usa e in altri paesi senza permesso di soggiorno valido dop esservi arrivati come turisti(pare che siano un piccolo esercito +\- 500.000 persone non in regola con le leggi locali in materia di immigrazione) Certo loro di solito non prendono il barcone ma questi sono dettagli ....

Ernestinho

Mer, 09/08/2017 - 07:26

Ma che paragone demenziale!

oracolodidelfo

Mer, 09/08/2017 - 08:05

Regaliamo una bussola alla signora(?) Boldrini.....così potrà sapere...da che parte è girata! Con queste esternazioni, lei, altri che ne hanno fatte e chi le ha condivise, dimostrano di non conoscere il popolo italiano e neanche la storia: Ignorantoni, beceri ed arroganti. Siete la vergogna del popolo italiano!

Antenna54

Mer, 09/08/2017 - 08:06

Ma il Presidento e la Boldrina in che mondo vivono? Han letto la storia? Sono in grado di capire la differenza tra i nostri italiani minatori emigrati e gli sfaccendati che bighellonano per le piazze dei paesi in cerca di wifi, che mangiano a sbafo mantenuti da noi tutti? Mi mi facciano il piacere ....

giannide

Mer, 09/08/2017 - 08:39

Non migranti, ma EMIGRATI, con documenti, che andavano a lavorare in miniera. Cara boldrini, provi a proporre, il lavoro in miniera ai migranti...

maurizio50

Mer, 09/08/2017 - 09:07

Credo che sia un problema trovare in tutta Europa una persona più ignorante e nello stesso tempo più arrogante di costei! Ma da dove è saltata fuori???????

Risorsa

Mer, 09/08/2017 - 09:23

La differenza è sostanziale cara Boldrina e caro Mattarello, gli emigranti italiani venivano cercati all'estero per svolgere lavori duri e necessari allo sviluppo dell'Europa post bellica. Trattasi quindi di una immigrazione economica programmata. I nostri connazionali non andavano per strada a chiedere la questua e non bighellonavano con sigarette e telefonini nelle stazioni ferroviarie. VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

Gion49

Mer, 09/08/2017 - 10:29

Anche un bambino delle elementari riesce a distinguere la differenza tra lavoratori e parassiti, Boldrini, Alfano e Mattarella no !

t.francesco

Mer, 09/08/2017 - 10:30

LA SIGNORA DEVE PARLARE AI FESSI, NON A TUTTI. QUELLI ERANO MIGRANTI E LAVORATORI ITALIANI CHE SI SONO RECATI ALL'ESTERO, CON TANTO DI DOCUMENTI, PER GUADAGNARE E MANTENERE LA FAMIGLIA IN ITALIA. IERI HO DISQUISITO SULLA LINEA DEGLI OCCHI, SU QUANTO E' SOPRA E QUANTO SOTTO: NEL CASO SPECIFICO QUELLO CHE E' SOPRA RAPPRESENTA UN CERVELLO PICCOLISSIMO. PENSATE CON IL VOSTRO.

babilonia

Mer, 09/08/2017 - 10:33

I minatori che morirono nella miniera belga erano lì perchè partecipavano ad un party quando la miniera si incendiò oppure stavano lavorando per inviare un pò di denaro alle famiglie rimaste in Italia? Questi finti profughi invece oltre ad essere mantenuti, che fanno, si okay qualcuno spaccia droga, violenta donne (e di questo credo non abbiamo un gran bisogno, dato che la deliquenza italiana abbonda), e poi che fanno? Ah, si bighellonano giocando a pallone o gironzalano in bicicletta con in mano costosi cellulari...

t.francesco

Mer, 09/08/2017 - 10:38

LA SIGNORA DALLA RIGA ALTA DOVREBBE SPIEGARE, ED ESSENDO IN MALAFEDE NON LO FA, CHE I NOSTRI MIGRANTI ANDAVANO ALL'ESTERO CON I DOCUMENTI, I VISTI E CON IL LAVORO GIA' ASSICURATO. LAVORI UMILI, FATICOSI, MA CERTI. NON ANDAVANO A CHIEDERE L'ELEMOSINA. IO PERSONALMENTE HO AVUTO QUATTRO ZII, FRATELLI DI MIA NONNA, MIGRATI I PRIMI DEL 900 NEGLI USA DOVE HANNO CREATO LE LORO FAMIGLIE. PENSATE SEMPRE CON IL VOSTRO CERVELLO.

cameo44

Mer, 09/08/2017 - 10:50

Mattarella come la Boldrini Alfano si dovrebbero vergognare ma per farlo occorre avere dignità cosa che loro non hanno fare paragoni con gli Italiani emigrati e questi immigrati clandestini è solo offensivo per tutti quegli Italiani morti nelle miniere o a fare duri lavori in germania a questi nessuno ha dato case ville Hotel e vitto oltre la paghetta che il nostro paese sta dando a questi clan destini perchè di questo si tratta a spese dei contribuenti questa è gente che non fa nulla e vogliono tutto e si rivoltono contro le nostre forze dell'ordine altro che scappare dalle guerre come falsa mente ci dicono

Fjr

Mer, 09/08/2017 - 10:56

Oracolodidelfo,non serve la bussola, la Boldrini sta' sempre girata in un'unica direzione ,verso la Mecca.

ginobernard

Mer, 09/08/2017 - 10:57

Sembra che faccia di tutto per farsi odiare e temo ci riesca

Ritratto di salvo38

salvo38

Mer, 09/08/2017 - 10:57

MA QUESTA PERSONA L'HA STUDIATO LA STORIA? MA COME FA HA PARAGONARE I NOSTRI IMMIGRATI CON QUELLI DELINGUENTI DI OGGI,, I NOSTRI ANDARONO A LAVORARE CON MOLTO SACRIFICIO E HANNO PERSO LA VITA E PORTATO BENESSERE NELLA NAZIONE DOVE ERANO OSPITATI INVECE QUESTI SONO "UNA BUONA PERCENTUALE" DEI VERI DELINGUENTI CHE NON SANNO COSè LA DEMOCRAZIA E IL RISPETTO PER CHI LI OSPITA

pino marino

Mer, 09/08/2017 - 11:00

Vogliono paragonare una invasione incontrollata della peggiore feccia dell'Africa con l' emigrazione dei nostri connazionali, persone civili e laboriose oltre che umili. Per loro essere gay è normale ed essere etero è anomalo. Per loro gli Italiani sono gli Africani. Dovrebbero solo vergognarsi e andarsene via come la maggior parte della classe dirigente di sinistra, Alfano compreso. In Italia sta accadendo l'incredibile. Ministri del congo belga al posto degli Italiani, tasse a non finire e multe agli Italiani magari per una pisciata alle due di notte in posti deserti per poi permettere a questa feccia di africani di fare il comodo loro, pisciare e defecare dovunque e farsi il bagno nelle fontane pubbliche. Non si può nemmeno più usare i mezzi pubblici per il fetore. Altro che Rom il vero pericolo sono loro.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 09/08/2017 - 11:09

Che dica falsità questa in foto siamo abituati...ma che a dirle, per tutelare e imporre clandestini sia il PDR è irrispettoso, agghiacciante. Mi sono documentata per tragedia Marcinelle e ascoltare tali ca...ate da politici disturba, mentono come respirano. Vergogna! Sig.@@giovinap-08/08/2017-15,31. Grande commento. Bravo-

perseveranza

Mer, 09/08/2017 - 11:21

Prima o poi andranno processati. In questi ultimi 5 anni i governanti e le principali cariche dello stato hanno raccontato troppe menzogne, hanno distorto, nascosto, stravolto la realtà. Intanto il Paese é andato al disastro, un Italia irriconoscibile. Andranno processati, il danno causato é troppo grave e imperdonabile.

smiley1081

Mer, 09/08/2017 - 11:29

Qualcuno potrebbe spiegare a lorsignori che i morti Italiani di Marcielle non erano migranti che se ne erano andati dall'Italina in cerca di fortuna, ma lavoratori volontari reclutati dal Governo Italiano ed inviati in Belgio in parte per coprire i danni di guerra ed in parte per pagare il carbone che il Belgio stesso inviava in Italia?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 09/08/2017 - 11:44

Salvini, non è il Presidente a doversi vergognare, sono gli ITALIANI a farlo avendolo come Presidente!

Ritratto di Tora

Tora

Mer, 09/08/2017 - 11:50

Equiparare i nostri connazionali alle orde indefinite di barbari è da carogne. I nostri dove andavano lavoravano, gli amici dei rossi vengono qui per farsi mantenere da chi lavora. I nostri erano comunque emigranti da "emigrante s. m. e f. [part. pres. di emigrare]. – Chi emigra; in partic., chi espatria, temporaneamente o definitivamente, a scopo di lavoro", e non migranti da "migrante agg. [part. pres. di migrare]. – 1. Che migra, che si sposta verso nuove sedi: popoli, gruppi etnici m."(Treccani).

LostileFurio

Mer, 09/08/2017 - 11:57

Evitate le foto della Boldrini, grazie !

dallebandenere

Mer, 09/08/2017 - 12:10

http://legislature.camera.it/_dati/costituente/lavori/ddl/42nc.pdf Questo è il link all'atto parlamentare del 1946 che disciplinava la faccenda tra Italia e Belgio.In parole povere l'Italia mandava in Belgio 50.000 LAVORATORI(chiaro Presidenta?),2.000 a settimana, a LAVORARE (chiaro Presidenta)in miniera.Al di la delle belle parole,erano uomini destinati agli infernali livelli inferiori delle miniere (dove i belgi non volevano andare).Come si fa a paragonare una cosa del genere,a quello che sta avvenendo oggi,a parlare indistintamente di MIGRANTI,solo la nostra Presidenta lo sa... P.S.:rimane poco,molto poco al redde rationem elettorale.

frank173

Mer, 09/08/2017 - 12:10

A furor di popolo (visti i commenti precedenti), voi del governo dovreste dimettervi tutti. Ci avete stufato oltre ogni limite! Possibile che non si possa andare a Roma in 20 milioni a chiedere le dimissioni di questi criminali?

idleproc

Mer, 09/08/2017 - 12:11

Mi sa che fra in po' le masse proletarrrie mettono tutto insieme e si incavolano. In tutto l'occidente e annessi. Il bello della globalizzazione è che non avranno un posto per nascondersi. Un conto è discutere di rivoluzioni con teleguida in teoria e nei salotti vecchi e nuovi pensando di piazzarsi bene durante e dopo e un conto sono quelle vere. Stamo a vedé chessuccede.

zadina

Mer, 09/08/2017 - 12:12

Sig. Boldrini le dico la mia esperienza come lavoratore all'estero 3 anni Libia e 3 anni in Germania ero specializzato in pavimenti e rivestimenti di ceramica, ero richiesto per quel tipo di lavoro, mi pagavo il viaggio, mi trovavo una pensione per dormire e mangiare pagata personalmente non mi regalava niente nessuno e nemmeno io lo pretendevo, rispettavo le persone ed ero rispettato, non si può fare un confronto con questi invasori clandestini parassiti che vengono mantenuti in alberghi per anni e anno molte pretese, tutto a costo dei contribuenti.

DIAPASON

Mer, 09/08/2017 - 12:37

da buona comunista questa non ha idea di cosa sia il lavoro, amen

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 09/08/2017 - 12:51

@Nahum...Nel mondo c'é che di un'altra Italia, oltre 60 milioni di Italiani (di origine o con passaporto) che hanno vissuto, vivono e lavorano senza mai esser stati clandestini nei Paesi in cui si trovano...le sue fake statistics sa bene dove mettersele insieme alla Boldrini ed Alfano....quanto al Presidente Mattarella, mi riesce impossibile capire tali esternazioni, prive di fondamento e senso della storia e della logica ...ma tant'é ...

Flandry

Mer, 09/08/2017 - 12:55

V'è una differenza fondamentale tra i migranti attuali e i nostri emigranti, ignorata, forse volutamente, dai due: i nostri non emigravano in Belgio da clandestini!!!!!!

aldoroma

Mer, 09/08/2017 - 13:00

Cara Boldrini i nostri migranti sono andati a lavorare e morire di lavoro, non ad essere mantenuti come facciamo noi, anzi voi.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mer, 09/08/2017 - 13:06

Questa mezza calzetta è davvero insolente,oltre che ignorante ! Mettere sullo stesso piano i nostri emigranti di Marcinelle con i clandestini africani che arrivano qui,significa confondere la lana con la seta ! Speriamo che ce la togliamo di torno appena riusciremo ad andare a votare......

BRAMBOREF

Mer, 09/08/2017 - 13:44

GIGI88 Signora Boldrini se ne vada prima che altri lo facciano veramente.

frabelli1

Mer, 09/08/2017 - 14:17

Confondere i nostri migranti che andavano in cerca di lavoro oltre confine, con regolari documenti e passando o regolari controlli, adattandosi poi alla società che li ospitava con questi clandestini, che arrivano senza documenti, senza essere "invitati" dove poi non rispettano alcuna regola ed usano violenza è - MASSACRARE LA STORIA E LA MEMORIA -. Politici vergognosi in un'Italia allo sbando.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 09/08/2017 - 14:33

Danutaki, se lo dice Lei deve essere vero. Come ad esempio che la Mafia non è stata introdotta in America dagli italiani .... si informi e poi ne parliamo .....

oracolodidelfo

Mer, 09/08/2017 - 19:13

Nahum c'era già quella irlandese, molto più pericolosa. Mai sentito parlare della Winter Hill Gang? di James Whitey Bulger? di Bernard e d Edward McLaughlin? ecc. ecc. Anche lì siamo arrivati secondi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 09/08/2017 - 23:05

Oracolo. Vero ma la mafia italiana e' stata un fenomeno ben più ampio che ha marcato ben più fortemente il XX secolo negli Stati Uniti. L'esempio comunque era per dire che la nostra immigrazione non era formata soltanto da ingenui lavoratori tutto casa e chiesa ....