Marocchino senza biglietto blocca la partenza del treno: denunciato

Il 40enne, già noto alle forze dell'ordine, si è rifiutato di farsi identificare e ha insultato il personale di Trenitalia impedendo la ripartenza del convoglio

Ha insultato il capotreno che gli aveva chiesto di fornire le proprie generalità. Un marocchino 40enne viaggiava, senza biglietto, a bordo di un treno che percorreva la tratta Fabriano-Foligno. Al momento del controllo del documento di viaggio da parte del personale, l'uomo ha dichiarato di esserne sprovvisto e ha iniziato a offendere il capotreno.

Il 40enne si è rifiutato di farsi identificare e ha continuato a insultare il personale di Trenitalia impedendo la ripartenza del convoglio. Il capotreno ha sporto denuncia alla polizia ferroviaria di Foligno. L'uomo, residente fuori regione e già noto alle forze dell'ordine, è stato rintracciato e fermato.

La denuncia

Gli accertamenti hanno permesso di identificare l'uomo, che è stato denunciato per di rifiuto di fornire le proprie generalità, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. Per il 40enne marocchino scatterà anche la sanzione amministrativa prevista dalle norme ferroviarie per aver viaggiato senza biglietto, nonché l'eventuale costo del ritardo accumulato dal treno.

Non è la prima volta che episodi di questo tipo accadono a Foligno. A inizio luglio, un nigeriano 25enne che viaggiava senza biglietto ha preso a sassate gli agenti della Polizia ferroviaria. Il giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Commenti

Gianni11

Gio, 26/07/2018 - 12:51

FUORI dall'Italia automaticamente, senza appello e senza altra procedura. BASTA!

Mokelembembe

Gio, 26/07/2018 - 13:01

...chi è senza biglietto....scagli la prima pietra... Mi pare lo disse un tizio 2000 e passa anni fà....beh? e allora? ...se lo ha detto lui....biblica e cristiana lapidazione ferroviaria

scaruglia

Gio, 26/07/2018 - 13:02

E' ora che il nuovo governo riveda i rapporti con il marocco..abbiamo troppa feccia marocchina in Italia..spacciatori e nullafacenti..e detenuti. Devono essere espulsi e non rimettere piu' piede qui.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 26/07/2018 - 13:22

Denunciato,multato,etc etc...tutto tempo perso e soldi che il coloured non pagherà mai. La soluzione è una sola:avete presente un elicottero che trasporta,sotto, un elefante in una grossa rete? Ecco al posto dell'elefante metteteci il troglodita...la rotta è nota.

maxagefree@gmail.com

Gio, 26/07/2018 - 14:03

E pensare che una volta venivano qui solo a vendere coperte... A casa ! A casa !

maricap

Gio, 26/07/2018 - 14:13

Sboldrina queste sono le tue risorse!

polonio210

Gio, 26/07/2018 - 14:13

Sai quanto gliene può fregare di multe e sanzioni pecuniarie varie. Questi delinquenti, se non saldano multe e sanzioni, debbono essere obbligati, anche forzatamente, a lavorare per la comunità fino all'estinzione delle ammende.E ciò deve valere per stranieri ed italiani:troppi fanno i furbi sapendo che non avendo nulla di intestato a loro nulla dovranno pagare per i loro comportamenti deviati.Se non hai il denaro pagherai con il lavoro,ma in qualunque modo pagherai.

venco

Gio, 26/07/2018 - 14:20

L'immigrato al primo fermo va messo dentro fin che chiede di farsi rimandare a casa, è l'unico diritto che ha.

caren

Gio, 26/07/2018 - 14:40

Le persone civili ed intelligenti capiscono, si scusano e non succederà più. Certa gente invece, capisce un solo linguaggio, ed è l'unico per loro: una bella spolveratina agli abiti e poi via, a casa loro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/07/2018 - 14:46

ma perchè non deve essere rimpatriato seduta stante? Multe? Non le hanno mai pagate. Anche questo presidente è far west.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 26/07/2018 - 15:09

Ma a casa loro come si comportavano!? La polizia come avrebbe agito a casa loro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 26/07/2018 - 15:11

Questa è l'Italia del "Vabbuò!".

exsinistra50

Gio, 26/07/2018 - 15:29

ESPULSIONE IMMEDIATA

FRATERRA

Gio, 26/07/2018 - 15:32

........marocchinate.......

maurizio50

Gio, 26/07/2018 - 16:05

La spazzatura va gettata in discarica. Per motivi di ordine pubblico il beduino, nigeriano o no, peraltro noto per fatti analoghi, va messo su una zattera e rispedito in Africa!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 26/07/2018 - 16:16

Il convoglio tutto tatuato è arrivato in ritardo come al solito. Nessuno pagherà mai per un ritardo in itaglia. Il marocchino, domani, con il giudice/avvocato donna che gli danno gratuitamente continuerà a fare quello che vuole.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 26/07/2018 - 17:18

Ma è mai possibile che si debba SEMPRE leggere; "con precedenti penali" e sono sempre liberi? Magistratura rossa alla riscossa...