Meloni chiama Fini Dialogo a destra

«Pronto, Gianfranco? Sono Giorgia». Risale a pochi giorni fa, raccontano i bene informati, la telefonata di appeasement che agita le acque a destra.

Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d'Italia, ha cercato l'ex fondatore di An, nonché presidente della Camera, (nonché molte altre cose) Gianfranco Fini. Una rimpatriata tra vecchi amici? Non proprio: lui l'ha definita, non molto tempo fa, «una ragazzina sconclusionata e presuntuosa che si è montata la testa». Lei, in compenso, gli ha lanciato anatemi da brivido: «Fini è quello che ha ammazzato la destra italiana. È la negazione di tutto quello che noi abbiamo rappresentato. Si è fatto rappresentante degli interessi della grande finanza, delle lobby e della massoneria» e via elencando.

Quindi, perché questo improvviso riavvicinamento, che sta mettendo in fibrillazione non solo i «meloniani», ma anche quegli ex finiani che sono già da tempo passati con Fratelli d'Italia? C'è chi spiega che l'ex leader di An, ormai fuori dalla politica e impegnato in poco simpatiche vicende processuali (ricordate la casa di Montecarlo e i rapporti con il faccendiere Corallo?), sia ancora il riferimento di qualche politico di provincia in grado di muovere pacchettini di preferenze. E che, alla vigilia di elezioni importanti come le Europee, che oltretutto prevedono il quorum del 4 per cento per entrare nel Parlamento di Strasburgo, quelle poche migliaia di voti possono fare comunque la differenza. Del resto Giorgia Meloni sta già rastrellando piccoli ras delle preferenze locali in giro per l'Italia, anche grazie all'acquisito Raffaele Fitto, pugliese, che, dalla Calabria dell'ex forzista Pino Galati alla Sicilia dell'ex governatore Raffaele Lombardo, prova a tessere reti elettorali in giro per il Sud.

Chi conosce la geografia interna alla destra italiana, nelle sue mille siglette e scissioncine, sostiene però che gran parte del personale politico finiano sia già emigrato verso lidi più fertili: in Campania con la Lega, che ha fatto incetta di orfani di destra anche estrema; in Sicilia con il governatore Nello Musumeci e così via. Del resto Fini, dopo lo schianto elettorale di Futuro e Libertà nell'alleanza con Scelta Civica e dopo il rinvio a giudizio, è pressoché scomparso dalla scena politica. L'ultima sua apparizione pubblica risale al febbraio scorso, quando, da ex presidente della Camera, partecipò alla commemorazione solenne del suo mentore Pinuccio Tatarella.

Ma c'è un altro ambito nel quale un riavvicinamento tra Meloni e Fini potrebbe avere un peso. E si tratta della Fondazione An, che controlla il patrimonio dell'ormai defunto partito fondato da Fini sulle ceneri del Movimento sociale italiano e che ha sede nello storico palazzo di via della Scrofa, nel cuore di Roma. Un patrimonio tutt'altro che trascurabile: tra liquidi (circa 30 milioni) e immobili (si tratta soprattutto di decine di vecchie sezioni Msi, in giro per l'Italia) la cifra complessiva oscilla tra i 20 e i 50 milioni.

Nel CdA che la amministra, e che comprende tutte le varie anime di An (ne fanno parte big dell'ex partito come Maurizio Gasparri o Ignazio La Russa), Giorgia Meloni ha già la maggioranza, ma potrebbe - si spiega - avere interesse ad acquisire gli ex finiani per rafforzarsi. Personaggi che sono stati molto vicini al fondatore di Alleanza Nazionale e oggi siedono in Cda: come Italo Bocchino (oggi direttore editoriale del Secolo, il giornale diretto da Francesco Storace e finanziato dalla Fondazione per 800mila euro l'anno), Roberto Menia o Antonio Tisci.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 07/05/2019 - 09:11

anche lei una Giuda come Fini vedo..

Giorgio5819

Mar, 07/05/2019 - 09:22

Ehi ! Cosa fai ? Butti tutto alle ortiche per i 4 voti di questo fenomeno ?..... Voti solo a Salvini !

Giorgio Rubiu

Mar, 07/05/2019 - 09:25

Mossa sbagliata, cara Giorgia.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Mar, 07/05/2019 - 09:27

Se tira in ballo Fini, il suo partito scomparirà nel nulla.

mainardi2000@gm...

Mar, 07/05/2019 - 09:30

mainardigiacomo Bella roba Meloni: continua il "rastrellamento" degli impresentabili..... Fini, Fitto etc. potrei indicartene molti altri. Sei il cambiamento ...in peggio.

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 07/05/2019 - 09:32

Eccomi: sono un ex-finiano e, come tale, ho le mani libere. Fino al "predellino" AN ha rappresentato tutto il buono che la destra poteva rappresentare. E' vero che c'era già qualche mugugno su posizioni e dichiarazioni strane di Fini ma è anche vero che quel Fini aveva portato AN a livelli di consenso mai visti. Detto questo mi spiace dover confermare la dichiarazione di Giorgia Meloni: Fini ha rappresentato di fatto la rovina della destra. Confluire in un raggruppamento più grosso ha determinato l'annacquamento della nostra ideologia, della nostra identità, sperperandone la ricchezza (anche materiale) e la storia. E non aver previsto questo è un marchiano ed imperdonabile errore politico. Se Giorgia ha intenzione di arricchire (?) la schiera dei simpatizzanti con soggetti che hanno complottato ai danni dell'Italia (caduta di Berlusconi e successiva costituzione del governo Monti) non credo che faccia il bene della destra.

Ernestinho

Mar, 07/05/2019 - 09:42

Ma non è quello che è finito sotto inchiesta per la casa di Montecarlo di cui "non sapeva nulla"? Andiamo proprio bene!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mar, 07/05/2019 - 09:45

Non ci credo! Ditemi che é una fake news.

cgf

Mar, 07/05/2019 - 10:01

peccato sia arrivata alla frutta, che accoppiata, prosciutti [fini] e meloni

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 07/05/2019 - 10:17

Un errore madornale , ammesso che la notizia sia vera ; Fini farà perdere più che dare a FI .

Duka

Mar, 07/05/2019 - 10:25

Grandissima sciocchezza!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/05/2019 - 10:30

Tutto è perduto...anche l'onore!

leopard73

Mar, 07/05/2019 - 10:56

Giorgia!!!!!!!!!! Che fai!!!!!!!!!

MOSTARDELLIS

Mar, 07/05/2019 - 11:08

No, non ci posso credere. Spero che sia una falsa notizia. o comunque che la telefonata riguardi soltanto questioni amministrative del partito. In caso contrario sarebbe un passo falso epocale, ma giudico la Meloni troppo intelligente per fare questi passi falsi.

Gianni11

Mar, 07/05/2019 - 11:13

Beh...allora proprio NO.

routier

Mar, 07/05/2019 - 11:49

Riavvicinamento a Fini? Se vuol perdere voti a valanga faccia pure. Il problema è solo suo.

APG

Mar, 07/05/2019 - 12:08

Ma ti sei bevuta il cervello???? Ti vuoi autodistruggere e con te il tuo partito?

odifrep

Mar, 07/05/2019 - 12:10

Non credete a false notizie.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 07/05/2019 - 12:17

Grande Giorgina! Dopo averci fatto sognare con l'arruolamento di Fitto e Tremonti, ora hai realizzato il tuo capolavoro! Hai riportato l'uomo a cui dobbiamo la situazione attuale! Brava, stai dimostrando sempre più che quello che qualche tempo fa diceva Toscani su di te è vero.

gianni59

Mar, 07/05/2019 - 12:21

di fronte ad un posto sulla poltrona non si guarda in faccia nessuno....

gianfran41

Mar, 07/05/2019 - 12:25

No Meloni, ti stai dando la zappa sui piedi. Scaccia dalla teste queste malsane idee.

Tip74Tap

Mar, 07/05/2019 - 12:32

Fini?????

DRAGONI

Mar, 07/05/2019 - 12:33

PER CARITA'!!!

ex d.c.

Mar, 07/05/2019 - 12:46

L'aveva definita bene dall'inizio. Ha recuperato meno di un terzo degli elettori di Fini ed anziché riunire il CD l'ha spaccato ulteriormente, come se Salvini non avesse fatto abbastanza danni

ex d.c.

Mar, 07/05/2019 - 12:49

Con tutto il rispetto per chi è ideologicamente di DX dovrebbe comunque realizzare che il massimo dei consensi non è mai andato oltre il 15%. Senza alleanza con il centro, quindi con FI, non arriverebbe mai a governare

Cheyenne

Mar, 07/05/2019 - 12:50

Ma è impazzita e io che pensavo di votarla. Viviamo in un paese di buffoni

paco51

Mar, 07/05/2019 - 13:23

caspita! assomiglia alla Thumberg! volevo votare F.I. ma meglio Salvini!

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 07/05/2019 - 13:32

routier 11:49 - Concordo. - Fini, tra l'altro, è quello che ha fatto da apripista per le bergogliate sui "migranti" già nel 2009 quando in Spagna auspicava una linea "fermissima contro le politiche discriminatorie e vagamente razziste".

mcm3

Mar, 07/05/2019 - 13:33

cara Giorgia, ma Berlusca che dice ??

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 07/05/2019 - 13:42

Cara Meloni cominciavo a nutrire una certa simpatia per il tuo partito ma visto le compagnie che frequenti (Fini) ho deciso di cambiare strada.

maurizio-macold

Mar, 07/05/2019 - 13:43

Quando Fini si e' apparentato con Berlusconi sono stati pochi i politici di destra a non seguirlo. Addirittura la Meloni e' stata ministro con un governo Berlusconi. Comunque il MSI (o AN che dir si voglia) e' morto nel momento in cui AN si e' apparentata con Forza Italia, ed oggi Fratelli D'Italia fara' la stessa fine nel momento in cui si alleera' con la Lega.

Malacappa

Mar, 07/05/2019 - 14:11

No Giorgia non sbagliare questo rudere e' finito come il cav vieni da noi

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 07/05/2019 - 14:58

Ma come !!!!! questo ha tradito Berlusconi ed il popolo italiano scatenando 7 anni di torture, e tu lo vai a ripescare ??? Mossa errata.

Trinky

Mar, 07/05/2019 - 15:17

Kaputt

Algenor

Mar, 07/05/2019 - 15:18

@Maurizio-Macold AN godeva di buona salute nel Polo delle Libertá e il confluire nel Popolo della Libertà lo avrebbe trasformato in un partito conservatore se Fini non avesse iniziato a parlare come un politico di sinistra e non avesse cercato di scalzare Berlusconi come leader del partito.

Dordolio

Mar, 07/05/2019 - 15:23

Concordo con dlux. Il MSI vero era ALTRA cosa e lo sappiamo tutti. Ma la Giorgia si deve essere bevuta il cervello. Ti vendi un "onore" bene o male riconquistato per quattro voti? Ma siamo al mercato delle vacche? La Vecchia Guardia seria poi se ne è andata da tempo. Quella che si era fatta negli anni difficili. E non l'avete ripresa nè voi nè prima AN quando si scoprì cosa fosse in realtà. E l'abbraccio berlusconiano la stritolò completamente. Il commento migliore fu dello screditatissimo Bossi (pensate un po'...). Disse: "Ma bastava solo federarsi..." Spero solo che la notizia sia falsa. Mi dispiacerebbe dover detestare anche la Meloni. Una cara ragazza. Ma che ai miei anni non avrebbe potuto ambire ad altro che a manovrare la leva del ciclostile Gestetner...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 07/05/2019 - 16:30

Fini ha concluso il suo ciclo. Meloni deve stargli alla larga.

ispettore

Mar, 07/05/2019 - 16:49

Non voglio crederci che la Meloni abbia chiamato giuda Fini!!! DITEMI CHE NON E' VERO!!!

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 07/05/2019 - 17:02

Se la Meloni chiama il traditore Fini allora anche lei è finita.

vince50

Mar, 07/05/2019 - 17:33

Non credo che la Meloni possa fare questo,penso che sappia molto bene quanto e cosa gli costerebbe.

seccatissimo

Mar, 07/05/2019 - 18:15

Giorgiaaaaa! Occhio ! La tua è una mossa suicida !

emigrante48

Mar, 07/05/2019 - 18:36

Non credo che la Meloni sia cosí scema, ma se veramente si riavvicinasse al traditore, sarebbe l´inizio della fineanche di FdI!!

dedalokal

Mar, 07/05/2019 - 18:37

Cara Giorgia, se ritorni con questo vil signore, decreti il suicidio politico di Fdi. Il sottoscritto e tutti i famigliari non ti voteranno mai più. Questo è poco ma sicuro.. Voteremmo Lega.

Dordolio

Mar, 07/05/2019 - 18:44

Algenor la faccenda credo sia stata diversa. Io c'ero e mi sono fatte altre idee. Fini "ebbe il premio" divenendo presidente della Camera. terza carica dello Stato. Un post fascista pensate un po', che solo pochi anni prima annunciava il "fascismo del terzo millennio"... Sarebbe stato il successore naturale di Berlusconi ma lui non voleva mollare (e non lo fa manco ora....). Il Fini invece aveva fretta. E quindi cominciò a muoversi scompostamente. E scioccamente (non ce lo saremmo mai aspettato, sembrava un politico abile) cedette alle lusinghe della sinistra, presidenziale e no. E sì che nel suo vecchio studio in Via della Scrofa aveva i gonfaloni dei Comuni italiani annessi dalla Yugoslavia. Ma forse gli mancava il gagliardetto con su scritto MONA CHI GHE CREDE. Assolutamente d'epoca.