Migranti, c'è gommone alla deriva. E la sinistra dà la colpa a Salvini

A bordo della barca alla deriva al largo delle coste libiche ci sarebbe corpo senza vita di una bambina. E già iniziano le accuse a Matteo Salvini

Da 24 ore c'è un gommone alla deriva al largo delle coste libiche: a bordo tra gli ottanta e i novanta migrati ma non il cadavere di una bambina di 5 anni, che non sarebbe sopravvissuta alla traversata. Infatti, quella che sembrava essere l'ennesima drammatica morte in mare, l'ennesima innocente giovane vita vittima del business dell'immigrazione clandestina e degli scafisti, mercanti della morte, si è rivelata essere solo una notizia falsa, data dalle Ong. Per la sinistra, però, la colpa della fantomatica morte della piccola è da imputare anche a Matteo Salvini. Già, Partito Democratico, Possibile e l'attivista Luca Casarin hanno puntato il dito contro il ministro dell'Interno, muovendogli accuse pretestuose. In qualsiasi caso, in ogni sbarco o non sbarco, in ogni barcone in difficoltà in mare, ecco il dito puntato contro il leader della Lega.

L'ex leader dei no global, ora a capo della Ong Mediterranea Saving Humans, ha scritto su Twitter: "Da questa notte @alarm_phone sta monitorando questa drammatica situazione. Ci sono molti bambini e donne incinte. @ItalianNavy è in zona con Cigala Fulgosi. Dovete farli morire per il risultato delle elezioni? @matteosalvinimi @Eli_Trenta @GiuseppeConteIT @RescueMed".

A Casarini fa eco il duo Giuseppe Civati e Andrea Maestri, rispettivamente fondatore e segretario nazionale di Possibile, che dichiarano congiuntamente: "Ci sono mani al governo che brandiscono il rosario, come ennesima arma di distrazione di massa, ma di fronte a queste morti manifestano indifferenza. Il loro è un atto di odiosa disumanità". E ancora: "L'Europa e i sovranisti che esibiscono la cristianità come vessillo identitario si dovrebbero vergognare e ne dovrebbero rispondere davanti a un'opinione pubblica indifferente e allineata che accetta la morte di persone inermi, causata da colpevoli omissioni di soccorso, come modalità ammessa di lotta politica per il consenso. Ma il male viene da lontano: dalla scelta sciagurata di criminalizzare le navi delle Ong con la conseguenza di desertificare il Mediterraneo da fondamentali presidi umanitari".

Infine, al coro di faziose accuse contro il responsabile del Viminale, si aggiungono (per il momento) due anime del Pd. Quella di Pietro Bartolo, neoeletto dem all'Europarlamento, nonché medico di Lampedusa e quella del senatore Ernesto Magorno. "Non si può morire a 5 anni su un gommone al largo della Libia per colpa di una politica sorda Servono. corridoi umanitari, serve una revisione della Convenzione di Dublino. A Bruxelles lavorerò a una risoluzione che faccia luce sui crimini commessi nel Mediterraneo", scrive su Twitter il medico Bartolo, mentre Magorno gli fa eco così: "Notizie che fanno male, una nuova vittima innocente di 5 anni. Serve umanità per rispondere a questo dramma che, purtroppo, sembra essere senza fine".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 30/05/2019 - 11:44

sono molto dispiaciuto per la povera bimba, ma se è successo al largo della libia, la competenza è di libia, che c'entra l'italia? :-)

Ritratto di DVX70

DVX70

Gio, 30/05/2019 - 11:48

Ma andatevene a quel paese, voi e i vostri clandesti

unghiecondenti

Gio, 30/05/2019 - 11:48

....e ti pareva che così non fosse ?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 30/05/2019 - 11:50

"Drammatica morte in mare", quindi c'è già il verbale di un medico necroscopo? Oppure anche questa volta prendiamo per buone (tanto sono tutta brava gente) le dichiarazione degli invasori di cui non siamo certi nemmeno delle identità??

effecal

Gio, 30/05/2019 - 12:00

gli squallidi pezzenti sinistri sciacalli , quando c'è qualcosa che gli distrae dalle canne vanno nei matti.

paolone67

Gio, 30/05/2019 - 12:06

Ma se si scoprisse poi, come sembra, che la bambina morta non c'è, possiamo querelarli questi beoti?

Macrone

Gio, 30/05/2019 - 12:13

Nessun cedimento ai buonisti ipocriti. Se non parti non affoghi.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 30/05/2019 - 12:14

C'è un morto, ci sarà un'indagine che accerterà sicuramente perché e quando questa povera creatura è morta, che accerterà a chi è stato comunicato l'avvistamento e magari come ha fatto questo barcone a non essere visto da nessuno dopo decine di miglia di navigazione, che accerterà chi non ha risposto e che accerterà se davvero la nostra nave era quella più vicina che avrebbe potuto portare soccorso, quindi accerterà chi nella catena di comando ha impedito alla nostra nave di intervenire ...

cgf

Gio, 30/05/2019 - 12:27

la colpa è di chi ha promesso loro 35 euro al giorno, servizi istruzione e sanità a parte per nulla.

Hapax15

Gio, 30/05/2019 - 12:35

Sono ossessionati... non avranno né pentimento né compatimento.

agosvac

Gio, 30/05/2019 - 12:35

Siamo sicuri che questa bimba di 5 anni fosse ancora viva quando è stata imbarcata? A 5 anni non si muore in 24 ore se non si è già molto malati. Comunque non mi sembra sia stato Salvini a far loro fare la traversata semmai ha sempre cercato di dissuaderli dalla follia di farla. La colpa , se colpa c'è, è di chi aiuta queste persone ad imbarcarsi, ovvero la sinistra e gli alti prelati di una Chiesa poco attenta alla vita altrui.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 30/05/2019 - 12:42

questa creatura ce l'hanno sulla coscienza il papa, i comunisti,gli scafisti delle ong, onlus, coop, arci e porcherie varie, che hanno fotto credere alla povera gente che in italia avrebbero trovato l'eldorado, e al solo scopo di arricchimenti lucrando sui fondi destinati ai clandestini!

ilpassatore

Gio, 30/05/2019 - 13:36

DVX70 - Sono con te - la situazione e'ormai marcia e ha rotto veramente le palle- ho il governo mette in atto una soluzione definitiva o vadano al diavolo tutti.

Una-mattina-mi-...

Gio, 30/05/2019 - 13:58

CREDO SIA GIUSTA LA LOTTA ALLE FAKE NEWS... QUELLE SUI MORTI IMMAGINARI, SUI "MINORENNI" CON PROBLEMI DI PROSTATA, E COMPAGNIA BELLA... IL CUI UNICO SCOPO E' OTTENERE PRIVILEGI, PREBENDE, IMPUNITA' E SOPRATTUTTO FARSI MANTENERE NELLA BAMBAGIA SENZA LAVOARE PER ANNI. UNO SCHIFO CHE DEVE TERMINARE

manfredog

Gio, 30/05/2019 - 14:19

...in effetti è tutto vero; da fonti molto attendibili, ovviamente di stampo sinistro, sono venuto a sapere che è Salvini che li paga per farli partire dalla Libia e poi creare ad arte tutto questo trambusto per raccattare voti, quindi è ovvio che la colpa non può che essere sua!!! Io proporrei di non dare più la possibilità al vicepremier di farli partire, così non prende più voti..ecco, e ben gli sta!!! Poi gli scafisti che si arrangino..eh!!! mg.

venco

Gio, 30/05/2019 - 14:56

E la sinistra rappresenta i clandestini invasori illegali, e non di certo i cittadini.