Migranti, il Papa contro i muri: "La soluzione è la solidarietà"

Papa Francesco: "Muri e barriere favoriscono i traffici criminali". Poi l'appello a liberare le straniere che vengono fatte prostituire per strada

"Oggi, il contesto di crisi economica favorisce purtroppo l'emergere di atteggiamenti di chiusura e di non accoglienza". All'udienza generale in San Pietro, dedicata alle opere di misericordia corporale, papa Francesco è tornato a tuonare contro i muri: "La chiusura non è una soluzione, anzi, finisce per favorire i traffici criminali. L'unica via di soluzione è quella della solidarietà".

Mentre la Francia sgombera il maxi campo profughi di Calais e l'Italia e si trova ad affrontare la più imponente invasione di immigrati di sempre, Bergoglio lancia un nuovo appello all'accoglienza. "In alcune parti del mondo sorgono muri e barriere - denuncia il Pontefice nella catechesi dell'uduienza generale - sembra a volte che l'opera silenziosa di molti uomini e donne che, in diversi modi, si prodigano per aiutare e assistere i profughi e i migranti sia oscurata dal rumore di altri che danno voce a un istintivo egoismo". A feronte di questi insegnamenti papa Francesco torna a spronare i fedeli ad aprire le porte dei propri Paesi e delle proprie case agli immigrati. "L'impegno dei cristiani - incanza il Santo Padre - in questo campo è urgente oggi come in passato".

Papa Francesco ha poi invitato i fedeli a guardare con sentimenti di solidarietà alle ragazze (anche minorenni) che la tratta costringe alla prostituzione sulle nostra strade, lasciandole seminude per pubblicizzare le loro prestazioni, e ha chiesto di fare qualcosa per liberarle. "Vestire chi è nudo, che cosa vuol dire se non restituire dignità a chi l'ha perduta?", chiede Bergoglio ad alta voce. "Certamente - scandisce ancora - dando dei vestiti a chi ne è privo; ma pensiamo anche alle donne vittime della tratta gettate sulle strade, o agli altri, troppi modi di usare il corpo umano come merce, persino dei minori". Secondo papa Francesco, infine, "pure non avere un lavoro, una casa, un salario giusto, o essere discriminati per la razza o per la fede, sono tutte forme di nudità, di fronte alle quali come cristiani siamo chiamati ad essere attenti, vigilanti e pronti ad agire".

Commenti

perseveranza

Mer, 26/10/2016 - 10:42

Ipocrita e stancante.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 26/10/2016 - 10:43

E comincia tu in Vaticano che è grande e c'è molto spazio. Sempre pronto ad imporre sacrifici agli altri ma mai farne mezzo.

acam

Mer, 26/10/2016 - 10:54

caro francesco come per tutte le soluzioni anche la solidarietà ha bisogno di soldi. visto che il governo italiano non ne ha abbastanza per soccorrere italiani e immigrati clandestini, faccio cosi quattro per mille alla chiea e gli altri q

Paolorux

Mer, 26/10/2016 - 10:59

Quante stanze libere ci sono in vaticano? Perché non dà il buon esempio?Piazza S.Pietro poi, potrebbe contenere una bella tendopoli! A sentire Lei S.S. non esistono buone ragioni per dire No! Non ci sono per noi, MA NEMMENO PER LEI!!

acam

Mer, 26/10/2016 - 11:00

... gli altri quattro per mille allo stato italiano per mantenere gli immigrati cosi avrebbe anche i soldi per mantenere gli italiani in condizioni miserrime, costruire centri di accoglienza per immigrati in luoghi dove non scassano le balle e possano essere educati alla vita civile consone alla nostra cultura vedi che si risolverebbero diverse cose. mi offro per organizzare tutto ciò dietro compenso spese tanto sono pensionato...

windpd

Mer, 26/10/2016 - 11:02

ma basta!!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 26/10/2016 - 11:03

La soluzione e' che questo disco rotto se ne torni in Argentina al piu' presto, magari convertendosi prima all'Islam, cosi' tanto per far chiarezza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/10/2016 - 11:03

Si certo,come no.I trafficanti di esseri umani se la fanno sotto se i muri vengono buttati giu'.POVERI NOI.Ma quando dice che la solidarieta' è l'unica strada, si riferisce a se stesso e quindi intende aprire i portoni del Vaticano? Perché, finora, mi pare siano sempre stati ERMETICAMENTE CHIUSI. NO 8x1000.

Holmert

Mer, 26/10/2016 - 11:04

Questo papa predica per gli altri,mentre le sue tante proprietà in alberghi, oratori, case , stato Vaticano e quant'altro sono attentamente sorvegliate e non permettono ingresso a nessuno. Se devi andare a città del Vaticano le guardie ti chiedono documenti e te li fanno lasciare all'ingresso. La solidarietà è predicata per gli altri. Questo è un deterrente notevole per la vita pubblica degli italiani,attanagliati dal timore dell'al di là.

marygio

Mer, 26/10/2016 - 11:06

"Muri e barriere favoriscono i traffici criminali" ------ ma per favore. è l'opposto. ma questo è da ricoverare d'urgenza.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 26/10/2016 - 11:08

Non ho capito se il papampero ha dato ordine di cominciare ad abbattere il muro che circonda il Vaticano, o se prima devono cominciare gli altri ma lui ne è esente.

rossini

Mer, 26/10/2016 - 11:10

Come rimpiango Papa Wojtyla e Papa Ratzinger. Questo è un falso Papa. Un impostore. L'unico mezzo per contrastarlo è di negare l'8 per 1000 alla Chiesa cattolica. Ricordatevene nella prossima dichiarazione dei redditi. Bergoglio non deve essere finanziato. Se vuole aiutare i migranti venda qualche decina dei capolavori che custodisce nei musei vaticani. Avrà a disposizione centinaia di milioni di euro per le sue follie.

giovauriem

Mer, 26/10/2016 - 11:19

caro papa , la solidarietà della chiesa dove sta ? (in ciccia non in chiacchiere) forse è quella della caritas che è spesata dalla grande e media industria che ci mette, fuoco , pasta ,condimento ,pane e acqua o forse quella dell'8 per mille ? gli italiani cosa dovrebbero fare , forse spogliarsi e dare tutto ai gitanti/migranti ? così facendo , cambierebbe solo il colore della pelle dei poveri!

giancristi

Mer, 26/10/2016 - 11:19

Non si capisce se dobbiamo cominciare ad andare all'inferno qua per andare in paradiso nell'aldilà! La cosiddetta "accoglienza" cioè l'arrivo di clandestini di scarso livello culturale e cultura tribale, senza nessuna attitudine al lavoro, porta degrado, insicurezza, costi esorbitanti. Per fortuna anche i cattolici cominciano a rendersi conto che non possiamo accogliere tutti, visto che l'Africa ha più di un miliardo di persone, molte delle quali desiderose di venire in Europa. La "accoglienza" NON è articolo di fede, cioè non è un dogma. E' solo una opinione irrazionale di questo signore!

Ritratto di acroby

acroby

Mer, 26/10/2016 - 11:20

Caro signor bergoglio prova a portateli in argentina e vedi cosa ne pensano i tuoi connazionali

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 26/10/2016 - 11:23

Ma quanto vino mette nel calice per dire messa?

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 26/10/2016 - 11:28

Giustissimo! Abbattiamo tutti i muri che separano il Vaticano, Castel Gandolfo e TUTTE le zone extraterritoriali (che non sono poche!) per permettere ai migranti di alloggiarsi comodamente a spese della Santa Sede. 8x1000 alla Chiesa Ortodossa!

Holmert

Mer, 26/10/2016 - 11:29

Solo questo papa predica solidarietà ed accoglienza ,anche se la misura è colma. Gli altri capi religiosi: i musulmani predicano rispetto delle loro usanze e credenze e non ammettono a nessuno di portare simboli di altre religioni e se qualcuno entra deve convertirsi. L'arcivescovo di Canterbury grida di stare attenti all'invasione, il cardinale malachita mette in guardia circa l'invasione dell'Europa, gli ortodossi russi avvertono Putin di stare in guardia etc. Solo noi abbiamo un Bergoglio che predica accoglienza a tutti i costi e di tutta la feccia internazionale e mondiale. Qualcosa non va per il verso giusto nella testa di costui.

Lucky52

Mer, 26/10/2016 - 11:30

Ma di fronte ad una invasione di massa che ha tanto il sapore di guerra che accoglienza vuole dare? Troppo facile per gli africani piangersi sempre addosso e pretendere di essere mantenuti da altri quando poi molte nazioni africane hanno un pil che è dieci volte superiore a quello di molte nazioni europee. Lavorare è fatica.

giolio

Mer, 26/10/2016 - 11:30

io questa persona la ritengo il Diavolo vestito di bianco

avallerosa

Mer, 26/10/2016 - 11:38

Eppure a me sembra che in Vaticano ci siaa un gran bel muro, o mi sbaglio?

venco

Mer, 26/10/2016 - 11:42

Uno Stato o l'Europa senza confini e muri esterni sarebbe solo un tremendo caos, un'anarchia totale, Bergoglio continua a esprimere la sua ignoranza in tutto, anche nel suo ruolo.

zadina

Mer, 26/10/2016 - 11:42

Il Papa predica sempre giustamente la solidarietà, ma in Africa e ci saranno 1 miliardo di persone è in grado Europa di accogliere tutte queste persone ?.......sarebbe più logico aiutarli nei loro paesi per non farli partire più,ma col nostro sistema di andarli a traghettare dalle coste della Libia portarli in Hotel e alberghi per tutta Italia curarli, vestirli, sfamarli,dare una diaria giornaliera per le piccole spese, dare tessere telefoniche, qualcuno anche l'accesso a internet, tutto gratuitamente forse per 2 anni e diversi protestano che il cibo non è di suo gradimento, si passano la voce con cellulari tra parenti e conoscenti di conseguenza tutti si dirigono in Italia paese del BEN GODI. Avanti popolo alla riscossa

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 26/10/2016 - 11:44

La solidarietà, caro papa, è un lusso che non ci possiamo permettere

Fermantiport

Mer, 26/10/2016 - 11:46

Caro Papa, anche Lei ed i suoi consiglieri dovreste capire, senza troppo sforzo, che un vaso non si può riempire all'infinito. Quando è troppo pieno l'acqua va di fuori. O volete che, per restare all'Italia (pardon ai Cittadini italiani) che mi sembra abbia già dato con abbondanza venga meno il tessuto di convivenza comune e di vivere civile. Ma non legge i giornali? Non ha visto cosa è successo a Gorino, Non si è chiesto perché? Lei ragiona avendo a cuore il Paradiso che verrà, noi dobbiamo ragionare per la nostra Patria ed la nostra convivenza, faticosamente raggiunta e da preservare.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 26/10/2016 - 11:49

La soluzione al problema non può certo arrivare dai suoi scriteriati suggerimenti, visto che del PROBLEMA è il primo colpevole. Anzi, sarebbe bene che ci desse un taglio definitivo non entrando più sull'argomento: tutte le volte che ne parla, come un disco rotto, suscita discordia, indignazione, sconcerto, riprovazione, disgusto, sdegno. Falso come lo è una patacca.

Polgab

Mer, 26/10/2016 - 11:50

Contro i muri ?! Ma se il Vaticano è circondato dalle mura leonine senza le quali San Pietro e la Santa Sede sarebbero stati spazzati via dai musulmani secoli or sono.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mer, 26/10/2016 - 11:53

Ha ragione Santità, spostiamo la tendopoli di Calais in Piazza San Pietro

Trinky

Mer, 26/10/2016 - 11:55

Piantala, tappati la bocca e portateli in vaticano, visto la presa per il culo dei 12 apostoli che hai portato qua e hai subito scaricato alla gragoriana che, purtroppo sta in italia e non in vaticano

acam

Mer, 26/10/2016 - 11:57

e la mia proposta sull'utilizzo dell'8 per mille

maurizio50

Mer, 26/10/2016 - 11:58

Come sempre "fate quel che dico ma non fate quel che faccio". Ci faccia sapere il Parroco Argentino quanti nigeriani tiene in casa sua a S.Marta. E così il Card. Bagnasco e pure Bertone e Scola e tutti i componenti del Sacro Collegio e della CEI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CALISESI MAURO

Mer, 26/10/2016 - 12:10

invito tutti a non elargire nessun 8 x 1000 alla cosidetta chiesa romana. Allo stesso tempo attenzione,perche' se non vado errato in caso di non scelta, l'ammontare viene elargito a seconda delle percentuali di scelta. Ricordatevi la prossima volta e destinate il denaro alla Chiesa Ortodossa l'ultima vera Chiesa Cristiana. Ripeto, la non scelta favorisce comunque i trad..ri.

idleproc

Mer, 26/10/2016 - 12:11

Che gli hanno fatto i "muri"? Se sono progettati bene e costruiti bene, non vedo dove stia il problema. Si chiamano anche "muri di contenimento" e reggono la spinta dall'esterno. Non mi pare il caso di prendersela coi muri di contenimento, potrebbe lanciare una scomunica contro chi ha generato la "spinta". I "muri" non essere colpa.

linoalo1

Mer, 26/10/2016 - 12:13

Bravo,Papa Furbesco!!!Va avanti ti,che a mi me vien da rider!!!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mer, 26/10/2016 - 12:13

E' una fissazione o deve quotidianamente gratificare chi gli ha permesso di mettere da parte il Santo Padre Benedetto XVI?

gianchi0655

Mer, 26/10/2016 - 12:15

Perché non lo ignorate ? Non merita nemmeno di essere commentato. Fate finta che non esiste è meglio

mrdarker10

Mer, 26/10/2016 - 12:27

Il Papa deve stare solo zitto e prendersi un migliaio di migranti in Vaticano!

ziobeppe1951

Mer, 26/10/2016 - 12:29

Aprire le porte delle proprie case agli immigrati (clandestini) ......come stai facendo tu e Bertone....conviene, elpirl e tutte le zecche rosse che qui scrivono minkiate

mannix1960

Mer, 26/10/2016 - 12:36

Per la cronaca: le Mura Leonine, che cingono il Vaticano, sono alte 15 metri (un palazzo di cinque piani), ed i pochissimi varchi sono presidiati da Guardie Svizzere e Gendarmeria Vaticana. Cominciasse ad abbattere quelle...

Alessio2012

Mer, 26/10/2016 - 12:37

Certo... la solidarietà a senso unico. Noi diamo e loro prendono. Per l'eternità.

galerius

Mer, 26/10/2016 - 12:37

Intanto però l'appartamento papale di Castel Gandolfo l'ha reso un museo, non ci ha ospitato i migranti...per andare sul sicuro, facciamo quello che fanno, non quello che dicono.

nopolcorrect

Mer, 26/10/2016 - 12:45

Ma si, aboliamo le frontiere, niente passaporti, trasferiamo l'Africa in massa in Europa, il Messico e il Sud-America negli Stati Uniti. Nella facoltà di Economia solo due corsi, uno sulla parabola del buon samaritano, l'altro su quella degli uccelli del cielo e dei gigli dei campi. Avete azioni o obbligazioni? Vendetele e date il ricavato ai poveri. E chi le ha comprate che deve fare? Il giorno dopo, alla riapertura della Borsa, anche lui venda tutto etc. Insomma una serie di sciocchezze, una follia che deriva da questo ridicolo minestrone di religione, politica ed economia preparato dal papa pampero.

Mr Blonde

Mer, 26/10/2016 - 12:49

non capisco chi lo critica, si può condividerne o meno il pensiero ma al tempo stesso non ci si può definire cristiani e ributtare a mare donne e bambini.

bezzecca

Mer, 26/10/2016 - 12:52

Caro Papa , è vero che la Chiesa possiede un quinto delle proprieta' immobiliari esistenti in Italia ? Venda tutto e con i soldi aiuti gli immigrarti , pratichi la solidarieta' con i suoi soldi invece di consigliarla a noi

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 26/10/2016 - 13:01

da qui si vede che la cristianità non esiste più! vi chiedo, nei vostri commenti, dove si vede il messaggio di Gesù?

ziobeppe1951

Mer, 26/10/2016 - 13:01

Per i buffoni c'è sempre pane

conviene

Mer, 26/10/2016 - 13:01

Forse nella vostra ristrettezza di vedute( non voglio definirlo livore)non vi siete ancora resi conto, che il Papa non parla solo all'Italia ma urbi et orbi. Non siete voi che ve la prendete con L'Europa perchè alza muri? Lo dice il Papa e giù insulti. Il Santo Padre dice solo una cosa ovvia , che Renzi traduce in politica, quando afferma, che se non ci sono soldi per l'accoglienza e per il terremoto (non solo i 600 milioni, ma tutto ) che noi pratichiamo e non si impone il rispetto delle quote agli altri Stati non approverà il bilancio Europeo ,ma non cambierà di una virgola la nostra legge di stabilità. Questo significa avere attributi e usarli da parte di entrambi

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 26/10/2016 - 13:02

ricordatevi che Gesù era figlio di profughi non sposati....

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Mer, 26/10/2016 - 13:07

@ Mr Blonde - Imparare dalla Australia il migliore stato del pianeta in tema de immigrazione.

Garganella

Mer, 26/10/2016 - 13:13

Bassfox: cero, ma non è mica venuto in Italia!

Una-mattina-mi-...

Mer, 26/10/2016 - 13:14

LA SOLUZIONE è cambiare questo papa, il prima possibile. Di danni ne ha fatti e ne fa fin troppi, e le conseguenze sono sotto agli occhi (e nelle tasche) di tutti.

VESPA50

Mer, 26/10/2016 - 13:17

TOGLIETEGLI IL FIASCO...dategli al massimo solo Coca Cola

m.nanni

Mer, 26/10/2016 - 13:19

brutta cosa quando un cattolico comincia a provare fastidio nell'ascoltare il Papa che non ne azzecca una. che si riempia il Vaticano di invasori.

Juniovalerio

Mer, 26/10/2016 - 13:23

portateli tutti in vaticano e non farli più uscire

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 26/10/2016 - 13:24

La solidarietà è un lusso che gli italiani non possono permettersi

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 26/10/2016 - 13:24

CHE PALLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Willer09

Mer, 26/10/2016 - 13:30

Ma perché Castel Gandolfo è diventato un museo (a pagamento, scommetto e non è tato utilizzato come centro di accoglienza? Ma perché nella chiesa vicino a casa mia non c'è traccia dell'accoglienza di cui l'uomo in bianco parla sempre? Ma perché lui beve il vino (pardon, il sangue di Cristo) dal calice d'oro e i nostri vecchi devono sopportare i predicozzi sull'accoglienza? Vergogna. o non sarò un buon cristiano ma sono sicuramente più coerente di lui

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 26/10/2016 - 13:33

La Solidarietà è una scelta personale. Non può essere imposta per legge.. o con l'uso della forza come sta avvenendo.. o come vorrebbe fosse fatto dal nostro Papa solidale. Molti non possono permettersi di essere solidali avendo già problemi propri. Chi vuol essere solidale lo sia, ma con le proprie risorse.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 26/10/2016 - 13:35

Comincio a credere seriamente all'anticristo, l'Apocalisse, la battaglia finale di Armageddon e la fine dei tempi.

hornblower

Mer, 26/10/2016 - 13:36

La solidarietà è un fatto contingente, limitato ad un emergenza di breve periodo, questa dell'accoglienza vogliono farla diventare strutturale, vogliono cambiare etnicamente e culturalmente un'intera civiltà. Bergoglio è l'espressione di una società che smesso di credere nella propria ragione d'essere e il cui pensiero dominante l'è diventato straniero. Nessuna società viene distrutta dall'esterno, se prima non s'è rovinata da sola, senza essersi precedentemente suicidata.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/10/2016 - 13:36

"La soluzione è la solidarietà"...Quale,la nostra o LA SUA?

Keplero17

Mer, 26/10/2016 - 13:36

La soluzione è che tutti i migranti vengano ospitati in Vaticano e quando dico tutti intendo proprio tutti. Io non mi spiego perché stranamente nessun profugo bivacca in piazza San Pietro.

hornblower

Mer, 26/10/2016 - 13:48

@conviene - conviene che tu ti dia una sistematina al cervello. Noi non critichiamo chi alza i muri, voglio solo che li alzassimo anche noi. Se poi ti conviene adulare Renzi, allora è la solita musica, pecunia non olet.

hornblower

Mer, 26/10/2016 - 13:57

@bassfox - quindi Gesù è figlio illegittimo??? La cristianità la sta sfarinando Bergoglio trasformando la solidarietà in distruzione dell'unica civiltà che esalta la sacralità della vita, la dignità umana e la libertà di scelta, facendoci invadere da culture che sono all'antitesi della nostra.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 26/10/2016 - 14:00

bassfox ore 13:01, buongiorno, le rispondo educatamente , da quando c'è questo papa la nostra cristianità si è persa e con essa, la chiesa cattolica ha perso di contro il nostro otto per mille.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 26/10/2016 - 14:02

COSI' PARLO'DON ABBONDIO

il corsaro nero

Mer, 26/10/2016 - 14:04

@conviene: ti rendi conto che il governo spende qualcosa come 4 miliardi di euro l'anno per mantenere la feccia di tutto il mondo e stanzia 600 milioni di euro per i terremotati? Ma come cacchio ragioni? @Mr Blonde: aiutarli nei paesi d'origine no eh? Troppo difficile!

il corsaro nero

Mer, 26/10/2016 - 14:07

@bassfox: essendo il Papa il Vicario di Cristo in terra, cominciasse lui a dare l'esempio mettendo a disposizione i locali e gli stabili di proprietà del Vaticano per accogliere i clandestini!

il corsaro nero

Mer, 26/10/2016 - 14:10

@bassfox: dovrebbe sapere che tutti coloro che andiamo a prendere in Africa sono di religione musulmana e, considerato che vogliono sottometterci, non vedo perchè me ne debba fare carico!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 26/10/2016 - 14:14

Un'altra persona prevenuta che fa politica di ODIO CONTRO gli Italiani..BASTA!

petra

Mer, 26/10/2016 - 14:18

Non sono d'accordo. Mi sembra invece, che dove ci sono i muri o i controlli serrati alle frontiere stia funzionando piuttosto bene. Non c'è altra scelta. Tutti lo stanno facendo, ccetto l'Italia. Dobbiamo fare presto.

Tarantasio

Mer, 26/10/2016 - 14:21

"1. Il Sommo Pontefice, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.",,, tuttavia è l'unico Stato al mondo, senza un profugo, un immigrato clandestino o un invasore alieno, chiamateli come volete. La falsità non è un peccato se conviene

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 26/10/2016 - 14:25

1/3 - conviene 18:16 – Quasi quasi e per la 1a volta potrei anche essere d'accordo in linea di principio. Però lei dovrebbe spiegare al Santo Padre quanto segue : 1) La desertificazione effetto della deforestazione, non dipende dai biechi bianchi ma dai singoli governi africani. Sono indipendenti da circa 60 anni quindi sono responsabili in primis delle loro scelte se disboscare o no, come-dove-quando. – 2) Fuggono dalla fame dal continente più ricco della Terra ? Provi a chiedersi perché. Se non trova risposte : Perché sono i loro stessi frères&soeurs, alias brothers&/sisters a non gestire equamente le loro stesse ricchezze. Un solo esempio : RDC, ex Zaire; in quel paese c'è tutto quello che il buon Dio ha inventato sulla Terra; sopra e sotto il suolo. Grato se non mi tedierà con la telenovela dei neo-colonialisti occidentali. Se neo-colonialisti ci sono (vedi Cina), ci sono perché a quei governi sta bene così. – segue 2/3

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 26/10/2016 - 14:26

2/3 – 3) Le riprendo il commento di due lettori IVORIANI, tra altri di simile tenore, su un articolo molto dettagliato di Le Monde (A Daloa, terminal clandestino da dove partono i giovani ivoriani in cerca dell'eldorado europeo - Ogni settimana, dei bus lasciano la città di nascosto etc etc). Commento del lettore Bobo : E sì, sono "liberi e indipendenti" … e corrono dai "cattivi colonizzatori razzisti" … - C'è un giornalista che vorrà bene un giorno analizzare lo scacco manifestamente totale della decolonizzazione ?- - - Lettore Rantanplan : Raccapricciante … Non vogliono lavorare nei campi a casa loro, troppo faticoso, non hanno qualificazioni per far altro e dunque s'imbarcano per l'eldorado europeo. Come "migranti". Tutti uomini giovani, soli. E non famiglie fuggenti dalla guerra, educate sognanti di venir a lavorare ed integrarsi. E si stigmatizzano gli europei i quali davanti a questo inganno organizzato non sono molto caldi per "accoglierli" …" – Segue 3/3

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 26/10/2016 - 14:27

3/3 (n.d.r. : cacao 1° produttore mondiale, caffè 3° mondiale, cotone, banane, ananas, caucciù, manioca, patate, legumi, anacardio/noix de cajou/caswe-nut 1° mondiale, etc etc, etc) - - - Se le interessa e se quale professoressa di lettera capisce il francese, le mando il link dell'articolo. – - - P. S. : Mentre il ns Fonzie nazionale "con gli attributi", come dice lei, si cincischia se il PIL italiano sarà del 0,7001 o del 0,8002 %, in Costa d'Avorio il PIL negli ultimi 3/4 anni è stato tra l'8 e il 9% e si prevede per quest'anno 8,6 % !!! – Fine 3/3 – - - Detto un tanto e con riferimento al suo commento odierno, gradirei mi spiegasse per quale motivo tutti quelli che scappano (?) dall'Africa (profughi pochi e clandestini i restanti) debbano essere (r)accolti e mantenuti forzatamente nell'UE (densità 117 ab/kmq) e non in Argentina (15 ab/kmq) ?

Ritratto di panteranera

panteranera

Mer, 26/10/2016 - 14:31

A proposito di solidarietà caro papa perché non chiede al vescovo della diocesi di Acqui Terme che fine hanno fatto i MILIONI di euro donati dai fedeli?

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 26/10/2016 - 14:32

conviene tu non perdi mai l'abitudine ad offendere, e di qualificarti quindi per quello che sei, cioè un ometto che vorrebbe farsi passare per professoressa. Non smettere mai di scrivere, sei troppo divertente!!!

Jon

Mer, 26/10/2016 - 14:33

Ma non solo il Vaticano deve accogliere, ma aprire tutte le Chiese, che alle 18 chiudono, per ospitare nella notte i Pellegrini che cosi' si convertiranno al Cristiamesimo..subito subito...

Emilia65

Mer, 26/10/2016 - 14:34

Ma dei problemi della sua Argentina e del Sudamerica in generale (e ce ne sono tantissimi) non se ne occupa mai? Sempre a noi deve rompere le scatole?

@ollel63

Mer, 26/10/2016 - 14:34

naturalmente sempre a carico di chi paga, e questo non sei tu. Mi sembri il renzi vestito di banco! Ma vattene in argentina!

routier

Mer, 26/10/2016 - 14:35

Caro Don Bergoglio, lo dico in una lingua in cui dovrebbe avere dimestichezza: "Verba movent, exempla trahunt" (le parole incitano, ma gli esempi trascinano). In altre parole: quanti clandestini extracomunitari negro/magrebini sono ospitati in Vaticano? Non trova che sia un po troppo facile fare beneficenza con i soldi degli altri, soprattutto quando si possiedono ricchezze incalcolabili? Lo so che non mi risponderà, ma gli italiani ne prenderanno atto!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 26/10/2016 - 14:41

e sì hai ragione, contro i muri, non se ne può più dei writer che le sporcano con le loro bombolette. E' questo che intendevi?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/10/2016 - 16:04

Il papa ha ragione. Quando sono qui l'unica cosa che si può fare è aiutarli. Il problema è perché, perché, sono scappati da casa loro? Semplice: è per colpa dell'aggressione economica dell'Africa nera, l'aggressione fisica della Libia e della Siria per rubare i loro pozzi di Petrolio. Ecco perché il Papa ha biasimato tali abominevoli politiche. Solo che la Casa Bianca con dentro l'uomo nero, fa orecchi da mercante.