Migranti, il vescovo di Matera: "Vadano nelle vostre case sfitte"

In una lettera il vescovo di Matera, monsignor Pino Caiazzo, chiede agli italiani e ai fedeli di ospitare i migranti nelle numerose case sfitte del territorio

Le case sfitte degli italiani ai migranti. È questo il senso dell'appello lanciato dall’arcivescovo di Matera, monsignor Pino Caiazzo. Una litania che si ripete ciclicamente: non è la prima volta che qualcuno ri rivolge agli italiani e chiede di aprire le porte di casa, come se quelle del Paese non bastassero, ai profughi. Prima l'ha fatto l'Unione delle Comunità Islamiche d’Italia, ora tocca ad un alto membro della Chiesa.

"Le case sfitte sono tante, ci vadano i profughi"

Caiazzo, nella sua lettera-appello ha prima ringraziato "sacerdoti, religiosi e religiose e i fedeli laici per quanto avete fatto e state facendo per accogliere coloro che fuggono da paesi in guerra, affamati e senza più niente”. Poi è arrivata la proposta ai fedeli, agli italiani: "Anche pochi profughi siano ospitati in alcune delle tantissime case sfitte presenti sul nostro territorio". L'arcivescovo si rende conto della situazione, infatti ammette che le istituzioni "sono in serie difficoltà nel trovare disponibilità di accoglienza nei nostri comuni". Niente di più vero, ma c'é da sottilineare che i cittadini sono stanchi di porgere l'altra guancia a una politica migratoria che sta tartassando il Paese.

L'emergenza umanitaria legata all'immigrazione "sta avendo risvolti davvero impressionanti", precisa Caiazzo. Anche questo è vero. Ma chiedere agli italiani di prendere migranti nelle case sfitte è una richiesta troppo alta. E non capire l'impossbilità a farlo significa anche non essere vicino alla gente. La stessa di cui la Chiesa è composta.

Commenti

ectario

Mar, 11/10/2016 - 11:23

Ma vattinne!

guerrinofe

Mar, 11/10/2016 - 11:23

CON TUTTO IL RISPETTO CONSIGLIO DI METTERLI NEI palazzi(case) SFITTE DELLA PARROCCHIA(vaticano). Il governo incapace,firma accordi poi deve essere il cittadino ad assumersi La responsabilita di esecuzionze.........SIAMO IMPAZZITI??????!!?!!!!?

buri

Mar, 11/10/2016 - 11:25

il mpnsignore è fuori di testa, non vedo perchè dovrei la mia casa che utilizzo solo nei we o per le ferie e che mi è costata anni di sacrificio ai migranti, che il vescovo lasci il palazzo della curia a disposizione fei migranti

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 11/10/2016 - 11:25

il degno prelato ha concesso le sue?

Gaeta Agostino

Mar, 11/10/2016 - 11:31

Il vescovo può dire tutto quello che vuole se li porta nelle chiese e nella sua residenza di lusso. Matera è una splendida città, sono stati spesi miliardi di lire per risanare i "sassi" e per farli diventare un'attrazione turistica. Adesso il Vescovo vorrebbe riempire Matera di parassiti? Bene, vuol dire che dal prossimo anno non mi recherò più a passare le vacanze in quel di Matera. Grazie Vescovo.

michele lascaro

Mar, 11/10/2016 - 11:34

Ogni tanto compaiono lettere di troppo.

fedeverità

Mar, 11/10/2016 - 11:36

Vescovo,ma vada in chiesa a far messa!! MAI!!!1

01Claude45

Mar, 11/10/2016 - 11:36

Questo ha perso la testa. Neppur lui ha il DIRITTO DI OSPITARE CLANDESTINI se non prima aver chiesto il parere dei suai vicini e concittadini. La presenza dei CLANDESTINI crea un danno economico: la case, specie se già prestate a loro, perdono quasi completamente il loro valore, e ciò non è un diritto.

luigi.muzzi

Mar, 11/10/2016 - 11:37

Vadano nelle LORO case da dove sono arrivati, tranne i VERI rifugiati da accogliere nelle canoniche !

Tigre26

Mar, 11/10/2016 - 11:38

CARO CARDINALE....MA VUOI PROPRIO LA GUERRA?

luigiB3

Mar, 11/10/2016 - 11:38

Ma questi vescovoni che fanno solidarieta' con le cose degli ALTRI mi fanno pensar male. Non c'e' uno di quelli la' che non dica che GLI ALTRI devono fare. L'e' proprio vera: armiamoci e partite. Saluti e auguri...

geronimo1

Mar, 11/10/2016 - 11:43

Ottima idea...!!!! tra poco i prefetti le requisiranno.... Od in ogni caso il migrante che entrera' forzando la porta avra' il diritto prioritario di starci per "stato di necessita'..... Tranquilli ne vedemo delle belle, anzi bellissime...

Ritratto di veronika

veronika

Mar, 11/10/2016 - 11:43

quanti ne ha presi in casa sua?

killkoms

Mar, 11/10/2016 - 11:54

sì,e poi?apri le tante case del clero..!

Fjr

Mar, 11/10/2016 - 12:01

Guardiamo il patrimonio immobiliare del Vaticano , ci sono italiani con figli piccoli, che sono stati sfrattati dalle curie perché morosi e in difficoltà per la crisi,ma sembra che questo per la chiesa conti poco, ciao vuole davvero una bella faccia di tolla per dire una cosa simile, quanti lasciti in denaro e immobili sono stati fatti nel passato ,lasciti che erano stati fatti nella convinzione che sarebbero stati usati per aiutare i poveri e i sofferenti ,invece sono stati incamerati e messi al sicuro nelle banche dello IOR adesso ciao dobbiamo anche subire il pippotto sul l'accoglienza dei clandestini e addirittura tirarceli in casa ,lo dica ad esempio a quei due anziani vivi per miracolo o a tutti quelli che hanno subito ogni genere di crimine da parte delle risorse, lo dica a tutti quei poliziotti e Carabinieri che magari sono in un letto d'ospedale in fin di vita per aver cercato di proteggerci

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 11/10/2016 - 12:16

Il vescovo di Matera monsignor Pino Caiazzo fa il furbetto come il suo capo che sta a Roma, quando invece dovrebbe dare il buon esempio spalancando le porte dei suoi palazzi. Troppo comodo mandare avanti il gregge e mantenere le loro numerose proprietà immobiliari esenti IMU vuote. Cosa temono, che i "migranti-camminanti-claudicanti-briganti" gli rubino l'argenteria? Probabile... ma non sono quelli che dovrebbero dare il buon esempio non curandosi di accumulare ricchezze che poi la ruggine intacca e il ladro porta via? Ipocriti.

chebarba

Mar, 11/10/2016 - 12:19

per favore il vescoco per primo a favore di italiani bisognosi e migranti apra la sua casa, si spogli dei beni materiali che gesù non gli prescrive di avere e abbandoni i privilegi, dimagrisca di materia e di orgoglio: doni denaro, vestiti, alimenti, vada presso le mense a servie i pasti, conforti i derelitti, poi darà lezioni agli altri e disporrà dei beni altrui.

Invisibleman

Mar, 11/10/2016 - 12:21

monsignore, la smetta di fumarsi tutto l'incenso che trova...

katon

Mar, 11/10/2016 - 12:24

SONO VERAMENTE ANSIOSO DI VEDERE I PALAZZI DEL VATICANO E LE RESIDENZE DEGLI ALTI PRELATI, NON LE PARROCCHIE DI PERIFERIA, PULLULARE DI MIGLIAIA DI PROFUGHI, DEL RESTO L'ESEMPIO DEVE VENIRE DALL'ALTO !!

MARCO 34

Mar, 11/10/2016 - 12:46

Sono tutti fuori di testa questi preti!!

scarface

Mar, 11/10/2016 - 12:50

tranquillo monsignore, tranquillo... riempite prima le chiese, le sedi di partito, le case dei politicanti, le case degli assessori... poi ne riparliamo.

ILpiciul

Mar, 11/10/2016 - 12:54

Dove risiedo, ci sono due canoniche in disuso, vuote ed una deperisce a vista d'occhio. Allora, di cosa parli, vescovo? Lavora, indaga sui vostri mali e sui vostri sprechi, datti da fare, gira, interroga gli italiani e vediamo cosa ti rispondono. E poi, con l'esempio, fornisci il desiderio e la voglia alla gente come me di tornare in Chiesa che voi avete contribuito ad allontanare!

routier

Mar, 11/10/2016 - 13:11

Il Vaticano, con un patrimonio immobiliare di circa 2000 miliardi di dollari (fonte: Sole Ventiquattrore) non dovrebbe aver bisogno delle case dei cittadini italiani! Vero Monsignore? E poi ci si stupisce del declino del cattolicesimo? Per fortuna che rimangono i Cristiani a tenere alto il senso etico delle genti.

marcogd

Mar, 11/10/2016 - 13:18

Il passo verso l'esproprio delle abitazioni è ormai breve... Coop,Cardinali,Vescovi,ma soprattutto Prefetti e Sindaci: tutti a chieder sempre più spesso queste "donazioni". Finchè le chiede il preticello,vabbè,atto dovuto per la mansione. Ma già che lo stan facendo Prefetti e Sindaci... Occhio signori,che a breve...

chebruttaroba

Mar, 11/10/2016 - 13:19

Ognuno di noi ha vicini di casa Italiani in difficoltà. Potendo, mi sembra doveroso pensare a loro, agli italiani messi in difficoltà da questo inutile e stupido spreco di ricchezze a favore dei clandestini (spesso delinquenti o stupratori).

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 11/10/2016 - 13:32

CHI CRITICA COLORO CHE CRITICANO, SONO PREGATI DI FAR PUBBLICITA' DI AVER OSPITATO PRIMA A CASA LORO E POI ROMPONE LE SCATEOLE CON LA LORO PUBLICITA'. QUESTO VALE PER GLI ITALIANI (ITALIANI?????) PARTENDO DAL TRENTINO ALTO ADIGE E SCENDENDO VERSO L'ITALIA INSULARE.

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 11/10/2016 - 13:33

MONSIGNORE DI MATERA MANDI UNA LETTERA DI INVITO AI RICCHI DEL CENTRO DI MILANO, QUI HANNO VOTATO PER SALA.

eglanthyne

Mar, 11/10/2016 - 13:38

Il vescovo per cominciare " bene " chieda a Bertone di aprire il portone del suo mega attico.

illupodeicieli

Mar, 11/10/2016 - 13:53

Sarebbe ora che si sappia che esiste un'altra Chiesa, diversa da quella del monsignore in questione e del Papa : una Chiesa che pensa prima ai propri fratelli . Se questo monsignore facesse appello per gli sfrattati, i senza lavoro, per invitare lo Stato a creare manovre per far ripartire il paese, farebbe una cosa ammirevole. Invece i quattrini li raccolgono sempre per "gli altri".

Malacappa

Mar, 11/10/2016 - 13:53

Io non li voglio,vadano in vaticano col burattino.

marcomasiero

Mar, 11/10/2016 - 14:01

FOLLE !!! vuoi la guerra civile ? continua così.

mifra77

Mar, 11/10/2016 - 14:14

Cominci dalle case sfitte della sua curia. E mentre le case derivanti da donazioni, diventano persino alberghi a cinque stelle da cui ricavare fiumi di quattrini, da noi pretendono la casa ereditata dai genitori e dagli avi.

Konrad2000

Mar, 11/10/2016 - 14:15

Questo sproloquiare del CLERO avrà solo l'effetto di distruggere la fiducia (quanto ne resta) dei cittadini verso la chiesa. Qui non si tratta di esercitare a chiacchiere la carità cristiana ma di assistere passivamente alla distruzione dell'Italia e del suo patrimonio umano e sociale. NATURALMENTE l'alto prelato si guarda bene dal dare l'esempio concreto offrendo la sua LUSSUOSA MAGIONE. Come al solito deve essere qualcun altro a PAGARE la "generosità" di questi inetti.

tuttoilmondo

Mar, 11/10/2016 - 14:43

La sinistra vince, la destra perde nella caccia ai voti degli ingenui. Perché la sinistra, politicamente è più avanti nella strategia. la sinistra usa slogan, frasi ad effetto, che ripetute, martellanti, entrano nel cervello poco elastico delle persone semplici. Dice il vescovo, e tutti quelli come lui: "scappano dalla guerra". Ma è una menzogna, e la tv lo sconfessa. Scappano dalla guerra ma nessuno è ferito. Scappano dalla guerra ma senza un cerotto, una benda, un graffio, un livido. Ma che guerra è? La guerra dei bottoni? Dice il vescovo, e quelli come lui: "scappano dalla fame". Ma quando sbarcano sono tutti belli in carne. Menzogne, menzogne, inganni. Purtroppo, come scritto, molti ci credono. L'unico modo per combattere l'inganno di certa gene e creare dei contro-slogan.

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/10/2016 - 15:01

La procedura verrà attuata mediante le seguenti tappe: 1) Sistemazione stranieri (clandestini!!!) nelle case sfitte degli italiani; 2) Sistemazione nelle case abitate dagli italiani in regime di convivenza; 3) allontanamento (volontario o coatto) degli italiani dalle loro case a seguito della manifesta incompatibilità nella convivenza; 4) trasferimento (o migrazione) degli italiani nel continente africano, magari con sistemazione nelle capanne lasciate libere. Per ora siamo al PRIMO punto. Chi vivrà... vedrà!!!

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mar, 11/10/2016 - 15:06

Non ho una 2a casa...l'avessi, sistemo un Italiano bisognoso NON un clandestino. Rassegnati.

epc

Mar, 11/10/2016 - 15:11

E' dove vogliono arrivare: prendere le case degli Italiani e darle alla canaglia clandestina. Prima o poi inizieranno a requisire le seconde case degli Italiani, quelle per intendersi che pagano uno sfracasso di IMU, per metterci i clandestini. Naturalmente staranno miolto attenti ad evitare le seconde, terze e quarte case di politici e magistrati......

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 11/10/2016 - 15:13

Mettiamoli invece nelle canoniche vuote, nei conventi e nei monasteri vuoti di proprietà della Chiesa ... Mettiamoli a trasformarli in moschee e poi vediamo se Bergoglio continuerà a darsi da fare per accoglierli tutti

lawless

Mar, 11/10/2016 - 15:17

molti preti quando dicono messa esagerano col vino, questo e uno di quelli. La chiesa ha un sacco di alberghi e case (con attico annesso) che potrebbe donare ai migranti, essa non lo fa, però non si stanca mai di dire che lo devono fare gli italiani

killkoms

Mar, 11/10/2016 - 15:19

@luigib3,antico proverbio,"il prete ai fedeli,-fate quello che dico,ma non quello che faccio"!

killkoms

Mar, 11/10/2016 - 15:21

dal prelato ci vorrebbe un po più di rispetto per la basilicata,che ha più cittadini (suoi) fuori regione che residenti..!

PlutoneComo

Mar, 11/10/2016 - 15:50

Piuttosto la brucio!

cgf

Mar, 11/10/2016 - 16:06

ci sono tanti conventi vuoti e/o parte di essi adibiti a B&B

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 11/10/2016 - 16:06

Li metta nei Conventi vuoti, nelle Chiese e Canoniche abbandonate o nei Palazzi dei porporati.

Konrad2000

Mar, 11/10/2016 - 16:06

@ Carlo_Rovelli. ERRORE! Chiese, conventi, monasteri non sono solo della Chiesa ma di tutti noi. Anzi...soprattutto dei cittadini che li tengono in piedi, li restaurano, li curano con quattrini sonanti! Bisogna cambiare paradigma: I FALSI PROFUGHI DI GUERRA (il 97%) VADANO FUORI DALL'ITALIA.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 11/10/2016 - 16:58

@Konrad2000:...certo,e non si deve più andare a prenderne altri...Peccato che la stragrande maggioranza degli italiani,con il voto ed il non voto,non sia d'accordo!!

@ollel63

Mar, 11/10/2016 - 17:05

ma basta con questi vescovi, cardinali e papi dell'altro mondo che non sanno quel che dicono... siano cacciati tutti in argentina con il loro bergoglio. Basta.

tonipier

Mar, 11/10/2016 - 17:06

"UNA VERGOGNA PER LA CHIESA CATTOLICA"

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 11/10/2016 - 17:12

Certo che studiare da ignoranti è molto più facile.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 11/10/2016 - 17:20

Nelle case sfitte mettiamoci i vescovi, chiudiamo e buttiamo via la chiave. Così la smettono di dire fregnacce, insieme al loro capo banda.

Happy1937

Mar, 11/10/2016 - 17:28

Predicano bene e razzolano male. Rompono le scatole agli italiani, ma si guardano bene dal mettere a disposizione dei migranti i loro innumerevoli conventi ormai disabitati.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 11/10/2016 - 17:31

Ogni santissima volta che un prelato apre bocca per invitare ad ospitare migranti,chissa' perchè la dimora da destinare a tal uso E' sempre di proprieta' di privati e cittadini,quasi fosse una colpa. MAI una volta che un prelato abbia detto, o invitato la Chiesa, ad aprire il suo ingente patrimonio immobiliare.Al solito siamo in presenza della piu' SFACCIATA ipocrisia,pari pari a quella dei kkkommnuisti.Armiamoci e partite,fanno i froci col kulo degli altri.

giovanni235

Mar, 11/10/2016 - 17:42

Davvero questo vescovo ha bisogno di tutte le stanze del vescovado? Nella sua diocesi quanti monasteri e conventi ha vuoti? Perché non se li riempie di immigrati che servirebbero a pagare la pensione ai suoi preti??Vescovo,hai avuto i tuoi due minuti di pubblicità altrimenti non sapevamo neanche della tua esistenza.Accontentati e occupati delle anime dei tuoi.

steacanessa

Mar, 11/10/2016 - 18:09

Ri.ri.ri.riprovo. Con i beni degli altri sono tutti buoni.

Anonimo (non verificato)

maricap

Mar, 11/10/2016 - 18:11

Ci stanno invadendo senza combattere. Chi è già dentro è stato messo a carico del nostro welfare,facendolo precipitare a livelli di terzo momdo. Italiani sfrattati che dormono nelle auto, nei camper loro prestai per umana solidarietà, negli scantinati, e in ricoveri improvvisati. Mentre vengono continuamente tagliate le prestazioni mediche a carico della ASL, facendo crepare chi non può permettersi di pagarle. L'assistenza sociale che garantiva la sicurezza e il benessere dei cittadini delle classi meno agiate, (Lavoratori e anziani) è precipitata. Mentre chi potrebbe fermare l'invasione, seguita a farsi le pu gnette, permettendo ai catto/comunisti di incasinare la nazione sempre di più.

uggla2011

Mar, 11/10/2016 - 18:17

Miserabile.dopo queste parole se fossimo un popolo con attributi e dignità questo tizio si dovrebbe barricare in canonica.

killkoms

Mar, 11/10/2016 - 18:26

@zagovian,le ultime elezioni (nazionali) utili,sono state fatte prima di questa sciagurata decisione..!se l'intera africa si butta a mare,non potremmo andare a prenderla,per ragioni di spazio..!

Cheyenne

Mar, 11/10/2016 - 18:39

vescovo ma vai a predicare nella moschea infilati tu i negri in quel posto

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mar, 11/10/2016 - 18:46

Ben detto Eccellenza. speriamo che la stiano a sentire e sia dato modo a chi vuol mettere a disposizione la casa per un atto di carità di farlo senza pastoie burocratiche e amministrative, così chi vuol fare opere di carità le fa, chi non vuole, non le fa.

guardiano

Mar, 11/10/2016 - 18:47

Caiazzo il tuo pensiero ipocrita e interessato mi fa un ..azzo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 11/10/2016 - 18:50

@killkoms:...per dire la verità,l'andazzo è esploso negli ultimi anni,ma è in essere da tanti anni....PD,M5S,SEL & C,erano e sono d'accordo....A "destra" solo Lega e FdI,hanno(per esempio),votato NO all'abolizione del "reato di clandestinità"(di per sé estremamente blando,insufficientemente punito,contrastato,ed applicato dalla "nostra magistratura" solo in pochi casi...)....FI?....8 senatori NO,...14 senatori SI,...19 senatori(codardi),astenuti....La realtà delle urne,e del comportamento dei partiti votati o non votati,purtroppo è questa!!Vedremo nei fatti alle prossime votazioni!!!!

perseveranza

Mar, 11/10/2016 - 18:55

Il Clero italiano, sul tema migranti, ha perso la testa da un pezzo!

routier

Mar, 11/10/2016 - 19:03

"Diffida del mulo quando gli stai dietro, del toro quando gli stai davanti, dei preti, da tutte le parti". (dalle Novelle esemplari di Miguel De Cervantes)

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 11/10/2016 - 19:10

Vesovo Caiazzo, non lo sa che ipocrisia e bugie sono peccati, e in questo caso, gravissimi? Ormai è chiaro anche il più idiota degli idioti che "l'emergenza umanitaria" riguarda solo gli italiani più deboli dei quali Stato e Chiesa se ne strafregano. Il traffico dei migranti clandestini, che ormai ci infilerete anche nel letto, è una delle più schifose e lucrose prese per il cu.o del secolo.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 11/10/2016 - 19:11

Si, è vero, la morale è sempre degli altri! Caro Caiazzo, la Chiesa di Roma è la più grande "immobiliare" italiana. Vada a fare la predica al suo capo. Noi cittadini comuni il nostro dovere lo facciamo oltre ogni aspettativa.

aitanhouse

Mar, 11/10/2016 - 19:23

l'ineffabile vescovo ha tralasciato di ricordare ai sigg proprietari di case libere di arredare gli appartamenti secondo le usanze e le necessità dei migranti,dotarle quindi di validi impianti di riscaldamento e condizionamento,di accollarsi le spese condominiali e le tasse relative.Quando sentiamo una tale boiata ,non ci viene alla mente quel tale prete che affittava le case della canonica in nero e staccava la corrente ai morosi? oppure tante proprietà vescovili in centro città affittate a cifre da capogiro, quando le stesse sono state ereditate a fin di carità?

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 11/10/2016 - 19:49

Vadano in Vaticano, nei principeschi immobili della Chiesa, nell'attico di Bertone e soci, vadano a palazzo Chigi, vadano nelle moschee e facciano li i loro sporchi comodi, vescovo Caiazzo. ( non faccio la rima, ma...)