Milano, assessore Pd choc: "Vi pare che stuprano una 81enne?"

Lega Nord e Forza Italia: "Dimissioni. Indegno di rappresentare le istituzioni"

Lo scorso mercoledì una donna di 81 anni è stata violentata nel Parco Nord di Milano. Una vicenda atroce messa però in dubbio da Ivano Ruffa, assessore del Partito Democratico nel comune di Cinisello Balsamo.

L'anziana signora era uscita di casa per sbrigare alcune commissioni. Intorno alle 9.30 è passata in una via adiacente al Bosco di Bruzzano, porzione del Parco Nord, quando è sbucato l'aggressore che ha abusato di lei. Una volta soccorsa e trasportata in ospedale, i medici hanno pensato a un malore. Quando però si cono accorti che la donna aveva subito una violenza sessuale l'hanno trasferita all'Svs, il centro specializzato della clinica Mangiagalli. Ora la donna è stata dimessa e gli investigatori stanno cercando di capire chi possa essere stato.

Qualcuno però mette in dubbio la veridicità di questa tragica vicenda. Si tratta di Ivano Ruffa, assessore piddino di Cinisello Balsamo. In una pagina Facebook in cui gli abitanti del comune parlano dei problemi e delle virtuosità del posto, Ruffa commenta la notizia sostenendo che sarebbe un fatto totalmente inventato. "Ho il Parco Nord dietro casa. Ci vado a correre tre volte alla settimana. Anche di mattina presto. Ieri mattina ero al parco. Nessuna paura, nessun luogo degradato. Nessuna invasione. Nessun pericolo. Verificate bene le notizie perché di queste storie di violenze ne hanno sempre dette tante e spesso non erano veritiere". E poi spende altre parole per descrivere la bellezza del posto: "Incantevole", scrive. A chi prova poi a dargli contro risponde: "Ma secondo voi hanno violentano una 81enne? Davvero? Ma dai...su...per favore". Commenti che hanno fatto infuriare gli altri iscritti alla pagina social. E non solo.

"Si deve dimettere"

A chiedere a gran voce le dimissioni dell'assessore sono la Lega Nord e Forza Italia. "L'assessore Ruffa in modo patetico e vergognoso ha cercato di minimizzare la questione parlando della bellezza del parco nord arrivando a mettere in discussione la notizia divulgata anche da giornali e testate nazionali facendo trapelare dalle sue parole becera ironia ai danni della povera donna che attualmente è stata presa in cura prima dalla clinica Mangiagalli e successivamente trasportata all’ospedali di Niguarda", si legge nel comunicato. "É un indegno modo di rappresentare le istituzioni da parte di chi, dopo aver dato prova in questi anni di evidente incapacità amministrativa, continua da tempo a bighellonare sui social cercando di difendere l'indifendibile con affermazioni assurde e censurabili", continua. E poi la richiesta al sindaco Trezzi di prendere provvedimenti e la speranza che Ruffa si dimetta.

L'antefatto

Non è la prima volta che l'assessore Ruffa mette in dubbio la veridicità di una notizia. Qualche settimana fa il piddino ha preso di mira un articolo pubblicato su IlGiornale.it dal titolo "Da Sesto S.Giovanni a Cinisello Balsamo: 'I miei 15 minuti di paura'". Un racconto delle sensazioni che una donna prova camminando da sola in strada. Ovviamente nel pezzo sono stati inseriti elementi di descrizione del luogo e una fotografia. Quest'ultima non rappresentava il posto descritto ma voleva essere esplicativa. Errore che l'ufficio stampa del comune di Cinisello Balsamo ha segnalato e che ha portato al cambiamento dell'immagine. All'assessore questo non è però bastato. Ruffa ha infatti insinuato che il racconto fosse totalmente inventato e che la giornalista non avesse mai percorso quel tragitto. Illazioni che hanno generato la rabbia di altri utenti. Contattato telefonicamente, IlGiornale.it ha spiegato a Ruffa che non c'èra nulla di inventato nel racconto e che l'unico elemento contestabile era la scelta della foto. Pochi minuti dopo il chiarimento, l'assessore ha fatto un apprezzato passo indietro, sempre sui social. Si spera lo faccia anche nei confronti della 81enne violentata.

Il chiarimento dell'assessore

A fronte della richiesta di dimissioni da parte di Lega Nord e Forza Italia, l'assessore Ruffa ha voluto specificare meglio quanto detto nelle ore precedenti: "Innanzitutto ci tengo a chiarire che la mia posizione espressa su fb non era assolutamente da intendere come una negazione della violenza sulla donna che è sempre un atto deprorevole e da condannare aspramente - dichiara - Il senso della mia risposta era legato al riconocimento dell'importanza del parco come luogo di aggregazione e di vita per la cittadinanza in contrasto con quanto veniva descritto nel post principale dove il parco nord era presentato come un luogo degradato e insicuro. Il parco nord ha 40 di storia ed è stato costruito con l'impegno di amministrazioni di diverse provenienze politiche creando davvero un importante polmone verde in una zona densamente urbanizzata. L'invito, che avevo espresso nel momento in cui ancora non c'era certezza sull'accaduto, era quello di verificare le notizie prima di creare allarmismi. Esprimo piena solidarietà, vicinanza e sostegno alla povera signora vittima dell'abuso. Ho scritto e precisato piu volte nei post che certi atti sono ignobili e deprorevoli e che certe violenze non dovrebbero mai succedere. E ci tengo a precisare e a scusarmi se si è intesa una posizione diversa che non voleva essere assolutamente espressa".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 01/09/2017 - 20:24

CAPRONE KOMUNISTA....devi solo farti schifo.

antonmessina

Ven, 01/09/2017 - 20:28

classico pidiota senza un neurone funzionante ..

moshe

Ven, 01/09/2017 - 20:28

Ammesso che ne abbia avuta una, gli auguro che la prossima sia la sua.

Fjr

Ven, 01/09/2017 - 20:35

Dopo essersi reso conto delle minchiate scritte l'assessore ha comunicato che le sue parole sono state estrapolate da un concetto molto più ampio, come da manuale del piccolo sinistrato si dice affranto per essere stato frainteso,e vissero tutti felici e dementi

19gig50

Ven, 01/09/2017 - 20:42

I sinistri stanno facendo a gara per chi è il più stupido.

@ollel63

Ven, 01/09/2017 - 21:08

Idiota illetterato, non conosce neppure l'uso del congiuntivo: cervello sinistrato d'Italia. L'analfabetismo di questi comunisti dal cervello lesionato o mancante non ha eguali al mondo.

snips

Ven, 01/09/2017 - 21:20

La legge dice che ogni denuncia fa testo, in assenza di controquerela. La signora ha sporto denuncia...se lui ritiene che sia un falso, abbia il coraggio di proporre controquerela (E non parli su blog vari) alla questura per falso. Altrimenti stia semplicemente ZITTO. I commenti sull'appartenenza al PD lasciano, a questo punto, solo.....SILENZIO.

Una-mattina-mi-...

Ven, 01/09/2017 - 21:24

LA VIOLENZA DI OTTUAGENARIE E' UNA REALTA' STORICAMENTE STRADOCUMENTATA, PERFINO RISALENTE ALA SECONDA GUERRA MONDIALE, QUANDO I NONNI DEI VIGENTI INVASORI PERPETRAVANO IDENTICI ABOMINI SULLE MARTIRI ITALIANE

Reip

Ven, 01/09/2017 - 21:25

Mah... sembra logico e normale che l'assessore pd neghi l'evidenza! Lui come tutti i suoi schifosi complici di sinistra, sono pagati per buttare acqua sul fuoco, raccontar bugie, e negare appunto l'evidenza dei fatti!!!!

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 01/09/2017 - 21:27

È la negazione della realtà. Perfino difronte al dramma di una anziana ultraottantenne quelli del PD smentiscono i fatti. Ciò dimostra che il PD punta tutto sul voto degli immigrati quindi ecco le direttive ai PD di sminuire tutti i fatti criminosi da loro commessi e di intervenire sui mezzi di informazione per togliere dal fatto criminoso la nazionalità del delinquente.

Aegnor

Ven, 01/09/2017 - 21:30

Dare il potere ai cialtroni si ottengono questi risultati

Tarantasio

Ven, 01/09/2017 - 21:50

ancor più indegni sono chi lo elesse...

Divoll

Ven, 01/09/2017 - 21:54

Quelli stuprano qualunque cosa si muova e sia di sesso femminile (c'e' perfino un video di un assatanato che "stupra" nel tubo di scappamento una macchina parcheggiata, cercare su youtube per credere).

domencos

Ven, 01/09/2017 - 21:59

Il suo dire,è una stupenda dimensione per prendergli le perfette misure e, doverosamente capire con chi si ha a che fare. Il discernimento? Hai voglia te a stacciare...E' tutta crusca e, di farina, manco l'ombra...Abbia almeno il rispetto per un dolore, seppur da lui non percepito e condiviso. Ah!Già, dove non c'è, nemmeno Dio chiede...Ulteriore vuoto a perdere.Differenziando , s'intende!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Ven, 01/09/2017 - 22:15

Cioè questo babbalucco nega la veridicità dei referti ospedalieri ? E il Sindaco non lo prende per l'orecchio e lo sbatte fuori ?

Maura S.

Ven, 01/09/2017 - 22:20

Gli auguro che la prossima sia qualcuna della sua famiglia, chissà che non negherà anche una tale situazione se dovesse succedere.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 01/09/2017 - 22:29

Solo un pidiota può avere certe uscite. Esistono eccezioni anche alla regola del tempo, vedi la mia vicina ottantenne, arrapante come una ragazza. Poi esistono anche maniaci del "basta che fiati".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 01/09/2017 - 22:42

Le pare che così tante persone in luoghi diversi si siano messe d'accordo per dire la stessa bugia? Non vi verificano le attitudini prima di prendere posti così importanti? O è semplice faziosità politica, quindi poco credibili?

bremen600

Ven, 01/09/2017 - 22:47

per la sinistra la menzogna è un dogma.

Silvio B Parodi

Ven, 01/09/2017 - 23:01

19gig50, orami il primo premio per stupidita' va ** con applauso** alla signora ( si fa per dire) BoldrinA, al secondo posto Bergoglio al terzo ex equo con tutta la banda di pifferai comunisti Mattarella!!!!!.

Ritratto di makko55

makko55

Ven, 01/09/2017 - 23:06

@19gig50, vero , ma sono in troppi per salire tutti sul podio!!

Aleramo

Ven, 01/09/2017 - 23:06

C'è un precedente illustre e assolutamente accertato: dopo la battaglia di Cassino (1944) le truppe algerine inquadrate nell'Esercito Francese si diedero a saccheggi e stupri sulla popolazione civile. Le donne stuprate furono centinaia, fra cui moltissime vecchie. Si tratta di dettagli assolutamente accertati e inconfutabili. Il clandestino del Parco Nord non ha fatto altro che ripetere le gesta di quei suoi nobili antenati.

killkoms

Ven, 01/09/2017 - 23:11

i compagni negano sempre l'evidenza quando ci sono di mezzo i loro protetti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 01/09/2017 - 23:14

RUFFA e FUFFA fanno un TUTT'UNO!!!!! In simbiosi con UFFA che stupidi ci sono in giunta a Cinisello!!! Forse è amico dell'Elpirl!!!lol lol.

nunavut

Ven, 01/09/2017 - 23:19

Mandi sua madre nel parco e se dovesse succedere la stessa cosa commenteremo pure noi nella stessa maniera.Poraccio !!!! chieda in Ciociaria se,durante, avessero violentato solo le giovani donne.

GiovannixGiornale

Ven, 01/09/2017 - 23:21

Tipico esempio di idiota sinistrese.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 01/09/2017 - 23:45

Che c'è di strano ? potrebbe essere stato un novantunenne : comunque se i medici hanno accertato la violenza carnale ,vuol dire che stupro fu . Yeahh .

Brutio63

Ven, 01/09/2017 - 23:52

Questo pseudo uomo politico è una scorreggia social su due gambe. Avrà scritto il post, che piace tanto alla gente sinistra che piace, mentre si sarà bevuto un paio di bianchetti o altri drinks e si sarà sentito evoluto ed emancipato, intelligente ed impegnato !!! È solamente una emerita nullità Ma tutte le femministe ad intermittenza dove sono? Le girotondine? Le donne civili attente ed impegnate dalla Boldrini alla Bindi non hanno nulla da dire ? Si deve dimettere, senza se e senza ma! Le scorregge non sono adatte per Assessore e gestire il bene pubblico, vergogna !!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 02/09/2017 - 00:12

Secondo me questo non torna mai a casa in anticipo all'improvviso

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 02/09/2017 - 00:23

Assessore all'imbecillità immagino visto che la violenza è stata riscontrata dai medici del pronto soccorso ma lui professore della tastiera e di facciadilibro ci esorta a stare attenti , nessun pericolo e gli immigrati ci pagheranno la pensione.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 02/09/2017 - 06:24

Ci risiamo, allora è proprio vero! "Chi non è comunista da giovane è uno senza cuore. Chi lo rimane da adulto è uno senza cervello".

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 02/09/2017 - 09:04

è un patano con l'aggravante di essere comunistoide e non può dire la verità per non stressare il suo pop...ops gregge .

snips

Sab, 02/09/2017 - 09:10

tomari, p.f. lo riscriva, togliendo il "non".Grazie

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 02/09/2017 - 09:10

se fosse normale,non sarebbe nelle liste di sinistra

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 02/09/2017 - 09:25

ma se ascoltate i PD diranno che in Italia si va benissimo....e voi polli li votate.

Frank90

Sab, 02/09/2017 - 09:48

Li hanno voluti e votati a furor di popolo...ora ne pagano le conseguenze

momomomo

Sab, 02/09/2017 - 09:57

Stupro? Ma cosa dite!? Uno non può più fare il gentiluomo e offrirsi di portare i saccheti della spesa ad una signora? E se quella si è rifiutata di farsi aiutare, son cavoli sua... Che sopporti le conseguenze!

krgferr

Sab, 02/09/2017 - 10:20

Potrei farmi parte diligente presso il mio comune affinché venga trasferito, in regalo, alla amministrazione di Cinisello Balsamo uno, o due perché no, dei nostri assessori in sostituzione di Ruffa. Anch’essi sono del PD e benché, conoscendoli, non possa garantire per nulla migliori risultati nei rapporti con il pubblico e sui social, sono convinto che costerebbero di meno ai contribuenti di Cinisello (noi siamo un piccolo paese) e si garantirebbe un risparmio anche per noi evitando di sostituirli. Saluti. Piero

blackbird

Sab, 02/09/2017 - 10:20

Per questo qui, se c'è scritto sull'Unità anche i coccodrilli volano, e senza ali!

Demy

Sab, 02/09/2017 - 10:24

Non si deve dimettere, ma sbattuto fuori!! Nonpuò, e non deve, un'appartenente alle Istituzioni offendere la vittima di questo criminale ed incivile gesto. Cosa dice il piddi, tutto bene?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 02/09/2017 - 10:34

I veri criminali sono dentro le istituzioni.

maxfan74

Sab, 02/09/2017 - 10:37

Queste teste che ragionano così rappresentano la sinistra??? Deve sempre capitare a noi in prima persona per poter capire??? Ma la smettete di coprire gli errori fatti da un partito che ha rovinato l'Italia intera.

Ritratto di Lissa

Lissa

Sab, 02/09/2017 - 10:38

Purtroppo con l'avvento della sinistra,c'è stato in contemporanea l'avvento dell'asinocrazia, e questo ruffa e un degno rappresentante.

Marcello.508

Sab, 02/09/2017 - 10:39

Scuse tardive, polpastrelli troppo "vogliosi" di scrivere stupadaggini, "caro" assessore.

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 02/09/2017 - 11:09

Che dire...gli auguro che non tocchi la sua famiglia...

florio

Sab, 02/09/2017 - 11:18

L'ideologia rossa, ha fatto danni irreparabili nei cervelli già poco attivi dei Kompagni. Il risultato è evidente a tutti, purtroppo queste marionette ci governano pure.

Ritratto di senior60

senior60

Sab, 02/09/2017 - 11:20

classico personaggio di sinistra.... butta li l'idiozia...(chiamarlo pensiero mi sembra troppo) .. se raccoglie consensi diventa un idolo se raccoglie insulti( come sempre).... dietrofront "non intendevo quello" possibile che nemmeno per sbaglio ne indovinano una?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di skizzonet

Anonimo (non verificato)

Koch

Sab, 02/09/2017 - 11:36

L'assessore ha detto che lui, al parco ci va tranquillamente tutti i giorni, perché si sente tranquillo e sicuro e tutto quello scrivono i giornali sono solo invenzioni, ma non ha precisato se in quel parco ci vanno tranquillamente anche sua moglie, le sue figlie (ammesso che sia sposato e abbia figlie), sua madre o sua nonna!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

jaguar

Sab, 02/09/2017 - 11:46

Certi assessori non si smentiscono mai.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 02/09/2017 - 11:50

Anche in Iran,dove ho soggiornato 3 anni circa in quel di Assaluyeh c'era sempre un inglese che usciva fuori dal campo a farsi la sua corsetta serale....Una volta gli dissi"Ue guagliò,stateve accuorte ch ca di femmene non ce ne stanno proprio..."Ed imperterrito continuava ad andare a correre fuori del recinto.Una bella sera,dopo 5 minuti lo vedo ritornare un po troppo veloce...Il giorno dopo gli chiesi"Uagliò siete tornato nu poco persto com'è questa storia?-Mi rispose che doveva andare in bagno urgentemente...Per i comunisti?NEGARE LA REALTA'.SEMPRE.

roseg

Sab, 02/09/2017 - 11:54

Pare che certa gente abbia fatto la fila per tre volte quando il buon Dio ha distribuito la stupidità. Il signor per usare un eufemismo, ruffa pare fosse il primo della fila.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Sab, 02/09/2017 - 11:56

Insisto : come mai il Sindaco non lo prende per l'orecchio e lo sbatte fuori dall'amministrazione ? Scommetto che se la vittima della violenza fosse stata una zingara o un'africana qualsiasi,questo avrebbe subito cominciato con la solita litania del vile episodio razzistico e bla bla.......

cgf

Sab, 02/09/2017 - 12:08

WHO'S Ruffa? alla SIAE MICROELETTRONICA non lo vedono da 3+ anni e sono solo felici per questo