Milano, nuovo blitz anti-migranti in Stazione Centrale

Agenti in divisa e in borghese in Stazione Centrale a Milano per svolgere nuovi controllo su immigrati irregolari. E ora Sala chiede "più vigilanza"

Due mesi dopo la maxioperazione del 2 maggio, stamattina la polizia è tornata in Stazione Centrale a Milano per effettuare nuovi controlli in un blitz anti-migranti. Gli agenti erano presenti per lo più in borghese, ma tra loro c'erano anche alcune divise blu e unità cinofile. L'operazione di oggi arriva dopo altri due blitz nell'ultima settimana, che avevano suscitato polemiche.

Anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala era stato tra i critici di quegli interventi anti-degrado, ma soprattutto per il fatto di non essere stato avvisato. Questa volta, invece, l'intervento della polizia ha avuto il via libera preventivo dell'amministrazione comunale.

"Ci siamo parlati con il Prefetto e il Questore - ha detto - e credo che sulla Stazione Centrale il tema sia la continua vigilanza. Per ora problemi non ce ne sono". Sala ha poi ammesso che "il tema è quello della continua vigilanza" su di un punto "simbolico per Milano, quindi bene i controlli con le modalità giuste", ha concluso.

A differenza di Sala, che in passato aveva contestato le modalità di intervento della polizia, sono sempre stati a favore delle attività di controllo in piazza Duca d'Aosta il governatore Roberto Maroni e il leader della Lega Matteo Salvini, che si era presentato in Centrale per incoraggiare le forse di polizia, raccogliendo invece gli insulti dei migranti.

Per quanto riguarda il blitz di stamattina, insieme agli agenti sono arrivate anche le unità cinofile. Interessati per i servizi di specifica competenza anche la Polizia Locale di Milano, il Servizio Sanitario del 118 e l'ATM. Agli agenti intervenuti in prima battuta si sono affiancati quelli in divisa e i carabinieri.

Come nelle operazioni precedenti alcune vie sono state chiuse e gli agenti della questura hanno raggruppato alcune decine di persone, alle quali sono stati controllati i documenti. L'iniziativa ha previsto controlli in piazza Duca d'Aosta, piazza Luigi di Savoia e piazza IV Novembre ed il presidio delle vie di accesso e adiacenti alla piazza al fine di cinturare l'area.

Soddisfazione è stata espressa da tutte le forze politiche per la buona riuscita dell'operazione. "Bene i blitz, ma non bisogna fermarsi. I controlli devono continuare a ritmo serrato in Stazione Centrale e devono essere fatti con le stesse modalità anche nelle altre stazioni di Milano", ha dichiarato il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia Riccardo De Corato.

"Bene questa nuova operazione", ma ora è necessario "espellere subito tutti gli irregolari che verranno identificati come tali", le parole dei leghisti Paolo Grimoldi e Fabrizio Cecchetti.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 01/08/2017 - 18:03

Ogni singolo albergatore che ospita gli invasori deve essere distrutto. La feccia collaborazionista deve pagare un prezzo insostenibile. Ma dobbiamo esser scaltri. Non bombe contro gli alberghi. No. E' sufficiente incitare gli africani a ribellarsi contro queste condizioni di vita assurde. Dobbiamo agire da veri antirazzisti. Dobbiamo rivoltare contro i miserabili la loro stessa propaganda antirazzista.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 01/08/2017 - 18:03

Incoraggiamo alle ribellioni gli africani. A questo punto non c'è altra strada che puntare ad affrettare un caos comunque inevitabile.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 01/08/2017 - 18:05

Controlli assolutamente inutili. Uno squallido spot del governo a caccia di consensi. Controlli inutili poiché non seguiti da espulsioni. E' solo fumo negli occhi dei sudditi.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 01/08/2017 - 18:09

I "migranti", tutte risorse laureate pagatori di pensione, sono là per uno scopo: studiano i progetti per l'abbattimento della Stazione Centrale di Milano, nota architettura fassista, così come voluto dalla Presidenta. Non vanno disturbati.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 01/08/2017 - 18:12

A che ora lo avete scritto? 17:39? Provate a passarci verso le 19 in stazione e vedrete come è tutto cambiato! Buffoni!

maurizio50

Mar, 01/08/2017 - 18:14

Per ripulire Milano bisogna attrezzare treni speciali diretti in otto o dieci porti siciliani. Di lì traghettare tutti gli indesiderati verso l'Africa. Questa è la pulizia che vogliono gli Italiani!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 01/08/2017 - 18:18

A cosa servono ste MESSE IN SCENA, se poi nessuno dei CLANDESTINI trovati viene EFFETTIVAMENTE mandato al suo paese!!! Servono solo come FUMO NEGLI OCCHI, per fingere di fare qualcosa!!! Ma la gente NON è stupida e ha capito che con l'avvicinarsi delle elezioni, gli INUTILI che ci stanno S/governando hanno paura di perdere e quindi tentano di correre ai ripari. Ma ormai è TARDI!!! SIETE FINITI, cari MINNITI & COMPANY!!! AMEN.

Holmert

Mar, 01/08/2017 - 18:19

Sala ci vada lui a fare la vigilanza o ci mandi i suoi vigili. Non era in prima fila, forse, alla marcia milanese sull'accoglienza? Cosa pensava , che sarebbero arrivati dei lord londinesi o gli abitanti degli Champs Elysées? Invece,poverino lui, sono arrivati gli abitanti indigeni dell'Africa nera,la maggior parte dei quali si trova ancora all'età della pietra ed abita nelle caverne come i primitivi. E questo,caro Sala,è solo l'inizio.Quello che deve venire è ancora peggiore del peggio. Già a Roma si tuffano nudi nelle fontane,con l'arnese ben in vista,pronto all'uso.

piazzapulita52

Mar, 01/08/2017 - 18:20

Non c'è blitz che tenga! Se non ci decidiamo a fermare l'invasione e buttare fuori dal nostro paese i clandestini africani fatti appositamente venire in Italia dai TRADITORI DELLA PATRIA, non ci sarà blitz che tenga! Il blitz bisogna intanto incominciare a farlo da dove proviene la causa di questo disastro! Facciamolo alla svelta o sarà veramente la fine!!!

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mar, 01/08/2017 - 18:25

Praticamente, prima ci riempiono le città di clandestini delinquenti, dicendo che lo fanno per salvare le vite dei poveri minori non accompagnati che scappano dalle guerre; poi in realtà i minori non accompagnati, sono vitelli di 90 / 100 kg, dai 17 ai 25 anni (perchè l'età è in autodichiarazione, come tutto il resto) e mandano i poliziotti pagati quasi zero, per ripulire i loro casini. Beh, mi sembra una cosa davvero molto intelligente, da vera #PDdementality

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 01/08/2017 - 18:28

Dico la mia: secondo me è il classico fuoco di paglia. Durerà un mese,giusto il tempo di calmare i cittadini inferociti e,soprattutto,fare bella figura davanti al popolo bovino,poi tutto tornerà come prima. Coi sinistri non bisogna farsi illusioni,sono FALSI E BUGIARDI per natura.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 01/08/2017 - 18:35

I controlli li devono fare tutti i giorni, tre volte al giorno finché i compari di sala se ne vanno da li.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 01/08/2017 - 18:36

SE VOLETE SALVARE IL TRISTE DESTINO DI SORA ITALIA ADERITE AI NOPECORONI. WWW.NOPECORONI.IT WEB E TWITTER

antonio54

Mar, 01/08/2017 - 18:38

Questa è l'immagine di un paese che hanno fatto fallire. Sono degli incapaci di professione...

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 01/08/2017 - 23:42

Quanti ne rimpatriano irregolari e delinquenti rastrellati? Pardon rastrellare è un termine desueto ...... lo ripristiniamo? Se non li buttano immediatamente fuori d'Italia, dovranno fare un "blitz" al giorno per garantire un minimo di pulizia inutile perchè ritornano, essendo lasciati liberi o con il "decreto d'espulsione! (!), come ritornano gli zingari e le zingarelle ladre alla stazione. Mi pare una presa per il ....... e un'ulteriore spesa inutile. Come raccoglie la spazzatura delle strade e lasciarla a mucchi a bordo strada.

Ritratto di alichino

alichino

Mer, 02/08/2017 - 06:10

La stazione c'entrale - e non solo quella - non appartiene più al territorio dello stato italiano. Nessun blitz lpotrà restituire quei luoghi all'Italia se non quello di...

Ritratto di alichino

alichino

Mer, 02/08/2017 - 06:13

Non sono incapaci; semplicemente cercano di realizzare diversamente la loro voglia feroce di lotta di classe

istituto

Mer, 02/08/2017 - 07:39

Stamattina al Gazzettino Padano di Radio 1 delle 19:15 è stato detto che il blitz era anche in funzione di una FUTURA RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA. Ma mi domando e dico :" Come sarà possibile riqualificare l'area in presenza di RISORSE BOLDRINIANE stravaccate e NULLAFACENTI con documenti in regola e che non potranno mai fare sloggiare da lì?" Voglio proprio vedere se dovessero riqualificare l'area quanti milanesi e quanti turisti soggiorneranno nell'area riqualificata. È la solita presa in giro della SINISTRA. Anche Piazza Duomo sarebbe riqualificata in teoria, ma poi ci vedi maghrebini che tentano di vendere grano per i piccioni ai turisti oppure come è successo a me di vedere RISORSE COLORATE che molestano turisti ai bar su Piazza Duomo perché comprino le loro rose.....Finché la SINISTRA governerà sarà SEMPRE così.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 02/08/2017 - 08:02

I controlli sono utili se sono supportati da leggi efficaci ovvero la distinzione fra chi proviene da zone di guerra e chi no. Altrimenti ci dobbiamo tenere le centinaia di migliaia che già ci sono e quelli che verranno.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 02/08/2017 - 08:14

@Ausonio. Non so chi tu sia e cosa tu faccia nella vita, ma più ti leggo e più riconosco le qualità di leader! Candidati e avrai il mio voto. Rispetto e amicizia.

ginobernard

Mer, 02/08/2017 - 08:42

io mi chiedo ... ma i contribuenti italiani sono consci del costo di questo fenomeno ? ma gli fa così schifo la sicurezza, il benessere, la tranquillità, la qualità della vita ? abbiamo già introitato almeno mezzo milione di individui di dubbie identità assolutamente avulsi dal contesto sociale ai quali dobbiamo aggiungere già i nostrani Leggevo i consensi al gruppo Lega + FDI ... è un miracolo se non calano. Incomincio a pensare che mezzo paese vive di accoglienza perché non riesco proprio a capire questo atteggiamento. Oppure ci si vuole suicidare ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 02/08/2017 - 09:11

Efficienza zero. Lavoro inutile che ci rende ancora più molli e buffi.

tonipier

Mer, 02/08/2017 - 09:16

"VIVA IL COMUNISMO DEL PARASSITISMO" Questi portano in sè l'anelito della reviviscenza della follia sessantottesca; il cattolicesimo porta in sè l'anelito del ritorno all'oscurantismo medioevale, alle prepotenze del temporalismo pontificio.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 02/08/2017 - 09:36

Visto come se ne fregano a Roma e come reagiscono i migranti, c`è una sola soluzione,"""FINCHÈ NON SARANNO INTEGRATI O SPARSI IN ALTRI PAESI EUROPEI, "APRIAMO CAMPI DI LAVORO", SCORTATI DA SPECIALI CORPI DI POLIZIA, DOVE OLTRE CHE A LAVORARE CON VITTO E ALLOGGIO GRATUITI PERCEPISCONO "UNA MANCIA GIORNALIERA a secondo della produttività"!!! ALLA FINE DI QUESTA AVVENTURA, CHI SARÀ INTEGRATO E MASTICHERÀ LA LINGUA ITALIANA, COME TUTTI GLI ITALIANI AVRÀ LIBERA CIRCOLAZIONE, """MENTRE CHI CREA PROBLEMI , GLI SI REGAER`un salvagente un bottiglione d`acqua e lo si lascerà in alto mare al suo destino"""!!! In questi campi di lavoro, potremmo metterci pure molti meridionali E PARECCHI PARLAMENTARI,"""CHE NON SI SONO ANCORA INTEGRATI nel sistema ANTI-MAFIA E ANTI-CORRUIONE"""!!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 02/08/2017 - 09:47

A tutti coloro che sostengono che queste azioni non servono... leggete attentamente il commento di quel luminare di wilegio... Naturalmente lui non si chiede: "ma se li hanno cacciati via da li e non li hanno espulsi, dove saranno andati? No, troppo articolata una consecutio di questo tipo, per i babbei la polvere basta che non la vedano in giro, fa niente se è poi tutta sotto il tappeto.

ginobernard

Mer, 02/08/2017 - 10:18

Scommetto che oggi sono di nuovo tutti lì ... vero ?

donald2017

Mer, 02/08/2017 - 10:27

PD, Sala e i milanesi socialmente evoluti non meritano neanche un controllo in stazione, mi dispiace per l'altra parte di Milano che non meita questo lerciume

ginobernard

Mer, 02/08/2017 - 11:05

" Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello! " grande Dante. Il suo pensiero è sorprendentemente attuale. Il che la dice lunga sulla capacità di evolversi di questo paese. Stessa situazione di alcuni secoli fa.