Milano, pullman sperona tram: immigrati nordafricani sciacalli tra i feriti

Alcuni immigrati nordafricani si sono resi protagonisti di un grave episodio di sciacallaggio ai danni dei passeggeri rimasti feriti in un incidente tra un tram e un pullman a Milano

Tragedia sfiorata a Milano: un bus navetta si è scontrato frontalmente con un tram, facendolo deragliare. Sul luogo dell'incidente, oltre ai soccorsi, sono accorsi alcuni immigrati nordafricani che sono saliti sui mezzi per rubare.

Venerdì alle 17.30, all’angolo tra via Farini e viale Stelvio, un bus privato che effettua il servizio di navetta tra la stazione Centrale e l’aeroporto di Malpensa ha "bruciato" un semaforo rosso e si è scontrato frontalmente con Siriotram della linea , facendolo deragliare dai binari.

Sul posto sono arrivati subito le forze dell'ordine e i soccorsi per i feriti. Mentre la circolazione stradale nella zona è rimasta bloccata per diverse ore, in modo da consentire ai vigili del fuoco e ai tecnici dell’Atm di rimuovere i due mezzi dalla strada.

I feriti

Anche uno scooter è rimasto coinvolto nell'incidente: il motociclista è stato ricoverato in gravi condizioni assieme al conducente del tram, anche se non sono in pericolo di vita. Altri dieci passeggeri a bordo del mezzo deragliato sono rimaste ferite, ma non gravemente.

Il tram deragliato ha centrato un semaforo che è crollato sul marciapiede. I passanti si sono salvati grazie alle robuste ringhiere di protezione in acciaio che hanno retto il semaforo, impedendogli di rovinare addosso alle persone.

La fiancata del bus della compagnia "Terravision", invece, è stata completamente sventrata dalla violenza dell'impatto con il tram, ma fortunatamente a bordo c’era il solo conducente e nessun passeggero.

Gli sciacalli

Sul luogo dell'incidente sono arrivati subito i soccorsi. Ma ambulanze e polizia locale non sono stati gli unici ad accorrere sul posto. Il Corriere della Sera ha riportato uno spiacevole episodio di sciacallaggio avvenuto immediatamente dopo lo scontro alle spese dei feriti e denunciato da alcuni testimoni alle forze dell'ordine.

"Appena successo l’incidente c’è stata paura e confusione e molti immigrati, soprattutto nordafricani, sono saliti sui due mezzi come sciacalli per approfittarne - ha denunciato Giovanni Arcoraci, dipendente del fast-food all’angolo -. Ho avvisato le forze dell’ordine che li hanno allontanati".

Le responsabilità

"Secondo le prime ricostruzioni e testimonianze sull’incidente - scrive l'Atm in un comunicato - un bus privato ha attraversato con semaforo rosso l’incrocio e, dopo aver superato con manovra vietata dal codice stradale alcuni mezzi pubblici e privati, ha speronato un tram della linea 4 diretto a Parco Nord, facendolo inevitabilmente deragliare dai binari".

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 22/04/2017 - 17:51

Non servono commenti a ciò che già pensiamo.

bruco52

Sab, 22/04/2017 - 18:00

"nordafricani, sono saliti sui due mezzi come sciacalli per approfittarne", nordafricani, vale a dire tunisini, algerini, marocchini, perciò tra i peggiori tra gli immigrati, dediti solo al furto, allo spaccio, all'alcol, ma solo di sfruttare e sfruttare, e poi arroganti, presuntuosi, che trattano gli altri con sufficienza, credendosi superiori, ma poveri nello spirito e nelle tasche, per scelta, perché senza senza voglia di lavorare......

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 22/04/2017 - 18:05

La nuova cultura che dobbiamo imparare.

maricap

Sab, 22/04/2017 - 18:08

Sboldrina, ecco le tue " Risorse" Evito una milionata di titoli " Onorifici" solo per non essere denunciato, ma capisci a me......

blackindustry

Sab, 22/04/2017 - 18:20

Sono proprio bestie, maiali sciacalli infami, senza nessuna morale neppure davanti a dei feriti. Bastardi.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 22/04/2017 - 18:22

Eh! Le risorse! Infatti cercavano risorse pro domo sua! La Laura non ha nulla da dire?

Fjr

Sab, 22/04/2017 - 18:32

Ma che strano, nordafricani?e chi l'avrebbe detto!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 23/04/2017 - 00:52

Sono portatori di valori,lasciateli in pace.

Ernestinho

Dom, 23/04/2017 - 07:10

Ma cosa si aspetta per mandarli a .... quel paese, il loro!

Ernestinho

Dom, 23/04/2017 - 07:12

Ma il responsabile dell'incidente lo hanno messo in galera?

Ernestinho

Dom, 23/04/2017 - 07:13

La fanno da padroni a casa nostra!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 23/04/2017 - 07:19

Provenendo dalle zone subsahariane, hanno assimilato le tecniche assalitorie dei leoni contro le gazzelle:si appostano quatti quatti e stanno tranquilli, aspettando il momento giusto per attaccare,in gruppo,la preda,che ovviamente non avrà scampo. Il tutto con contorno di grida selvagge e indecifrabili. Terminata la mattanza,spariscono. Nulla di nuovo,dunque,sotto il sole,(che dovrebbe essere quello cocente afrikano)sono solo cambiati i luoghi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 23/04/2017 - 07:34

ma non c'è una guardia nazionale pronta a sparare su questi sciacalli fuorilegge come fanno in USA? Ah dimenticato è successo in ITalia...

routier

Dom, 23/04/2017 - 08:32

"In tempi men leggiadri e più feroci" gli sciacalli venivano appesi alle croci. (parafrasato da Felice Cavallotti)

routier

Dom, 23/04/2017 - 08:48

Mai che capiti che tra gli sciacalli ci sia un mitteleuropeo. Che sia un caso?