Nella casa di Efe Bal: "Ecco dove porto i miei clienti". E ora vuol pagare le tasse a Renzi

Efe Bal deve al Fisco 700mila euro, ma non le fanno pagare le tasse. Allora è pronta a trasferirsi in Turchia: "Là mi stendono il tappeto rosso, qui devo nascondermi"

Efe Bal nella sua casa di appuntamenti

Che intenzioni ha Efe Bal? Vuole essere per sempre riconosciuta come prostituta battagliera e ribelle? Vuole fare la dog-sitter? Vuole entrate in politica oppure pensa a suicidarsi visto che deve ben 700.000 euro al fisco?

Andiamo a trovarla nella sua casa di 150 mq in via Turati a Milano, pieno centro, dove paga la modica cifra di 3.000 euro al mese. Ma questo è solo l'appartamento dove vive con la mamma e tre cani. Il suo lavoro lo svolge poco distante, in un altro appartamento: "Ci porto solo i clienti".

È giunta l'ora di cambiare, dall'anno prossimo vivrà come turista, tutta colpa di Equitalia e di quei bollettini con cifre esorbitanti che fanno vagamente intuire quanto può arrivare a guadagnare la trans più famosa d'Italia.

Si presenta vestita normalmente, se non fosse per quei due gioielli che indossa e che insieme arrivano a costare 90.000 euro. "Un regalo che mi sono fatta 10 anni fa" dice, quando di anni ne aveva 25. Ma guardateli bene, perché questa e' la prima e l'ultima volta che li vedrete. Ben presto infatti saranno in una cassaforte a Istambul, in Turchia, insieme a tutti gli altri.

Perché Efe non la freghi, sa di rischiare il pignoramento di tutto ciò che possiede, quindi meglio portarsi avanti, anzi portare via tutto. Il trattamento che le riserva la banca turca è decisamente diverso da quello della banca italiana: "Là mi stendono il tappeto rosso perché sono considerata vip, qui devo nascondermi!".

Ma quanto contano i soldi per Efe? Sicuramente tanto. Ma se prima esagerava decisamente nel fare shopping, ora investe in pubblicità, affissioni, pagine di giornale, è davvero imprenditrice di se stessa.

Crede molto nelle sue capacità, è orgogliosa di come vive, di quello che è diventata, è amata dalla gente e vista come una persona comune. Significa che Efe è conosciuta e riconosciuta. Ma nella vita deve dire grazie soprattutto a sua mamma e ai suoi cani che "amo più degli uomini" confessa. In alternativa sarebbe finita nella droga.

Efe non si arrende, ha capito che le decisioni si prendono sempre attorno a un solo tavolo: quello politico. Da qui nasce la sua ambizione di diventare "ministro dei lavori particolari" perché solo in questo modo può partire la battaglia per regolarizzare e riconoscere la prostituzione. Ma accanto a chi vorrebbe stare? Cosa vota Efe Bal? Lei vedrebbe bene un mix tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, l'altro Matteo che di cognome fa Renzi lo vede "poverino", troppo giovane per ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio. Per lei un vero Presidente è Putin, un po' dittatore.

Negli ultimi anni ha sempre votato Lega, ha un vero e proprio debole per Matteo Salvini che trova irresistibile: "sembra un po' turco in viso e fisicamente". Chissà cosa ne pensa il diretto interessato, ma questo lo vedremo. Sposerebbe tutte le sue idee ma dice a gran voce "non sono razzista" e ci spiega il perché: "io ho tre cani e pur amandoli follemente e desiderando una fattoria con 1.000 cani, non posso. Sono una persona e ho dei limiti. Così e' l'Italia con gli immigrati in questo momento, vorrebbe accogliere tutti e dare lavoro a tutti ma non può. Io amo gli svizzeri, i russi, i marocchini, i rumeni, tutti, purché lavorino e facciano la loro vita".

Tra uomini, sogni politici e uscite eclatanti arrivano le tasse, perché Efe versa o versava i suoi soldi su un conto corrente che ormai è nell'occhio del ciclone. Le cifre sono pazzesche! Dice tra se e se di essere stata un po' cretina ad aprire un conto corrente, così da pochi giorni risulta nullatenente.

Efe scommette sul suo futuro e ama le sfide, così lancia una provocazione forte: "Se dovessi ricevere una proposta da Rai o Mediaset per condurre un programma cambierei subito "mestiere", chiuderei il sito hot, disattiverei il mio numero di cellulare". Insomma, sarebbe disposta a chiudere bottega in cambio di un bel contrattino in tv. Del resto lei "se ne intende" dice convinta: sa parlare, truccarsi, non ha bisogno del gobbo perché lei basta e avanza.

Ma questo si vedrà, per adesso punta alla politica e vorrebbe diventare ministro per regolarizzare la prostituzione e portare soldi allo stato italiano: una cifra come 4 miliardi all'anno. Una riforma epocale per dare un bel taglio a imu, tares, tasi...

Potrebbe seguire le orme di Vladimir Luxuria?. Tra le due non è mai scoccata la scintilla, c'è solo indifferenza e una punta di invidia da parte di Efe: Lei ha cenato con Berlusconi, io no... Silvio invitami ti farò ridere con la mia ironia!". Per Efe Berlusconi e' come un padre che "ti protegge con le sue ali e ti apre tutte le porte con il suo potere infinito".

Chi sono gli uomini di Efe? Come un fiume in piena si lascia pure scappare (per vendetta dice) il nome del suo ex commercialista: Umberto. Altri non ne fa ma fantastica su Matteo Salvini, Tommaso Trussardi e...sorpresa delle sorprese anche su qualche imprenditore! Si sa, lei è imprevedibile.

Non ha mai fatto un nome riguardo ai suoi clienti, perché se parlasse scatenerebbe un terremoto... "Altro che lo scandalo di Roma"!

Si fa la sua vita, non ha mai commesso nulla di male, non ha mai tamponato nonostante guidi macchine super lussuose e potenti. Insomma una donna quasi perfetta, che segue il mercato, sa capire i tempi giusti e che in periodo di crisi ha deciso di abbassare i prezzi per andare incontro a tutti, soprattutto ai giovani: 100 euro mezz'ora, 200 un'ora "così mi coccolo i giovani palestrati"!

Da lei dobbiamo aspettarci di tutto...

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 11/12/2014 - 14:49

La "new economy" che avanza,da inserire subito nel PIL,per conservare lo status quo della Spesa Pubblica,delle varie "greppie",dell'assistenzialismo",dell'accoglienza",etc.etc...Rimani,per carità,siamo onorati....

Gioa

Gio, 11/12/2014 - 15:21

con tutti i problemi che abbiamo in Italia stiamo a pensare se tu vai in Turchia...Lì ti stendono un tappeto rosso?....CHI SE NE FREGA. BASTA TU CI VADA. NON FARE COME SEL CHE DOVEVA ANDARE IN CANADA, ANCORA E' QUI PERCHE' NEANCHE LI' LO VOGLIONO!!. VBAI CHE LA TURCHIA TI ASPETTA CON LA DIFFERENZA CHE LI' OLTRE AL TAPPETO CHISSA' CHE ALTRO TI STENDONO....CONTENTO TU!!.

giovauriem

Gio, 11/12/2014 - 15:21

caro amico efe balle,in turchia ti stendono i tappeti rossi nelle banche? secondo me in turchia,ti mettono la tunica arancione e ti sgozzano, tu non ci accosterai più ,specialmente nella turchia islamizzata di oggi,ti fanno la festa(nel senso di tagliarti la testa, di sopra)non appena sbarchi dall'aereo e li nel tuo paese, non democratico, ti guarderesti dal parlare come parli nel nostro paese,che accoglie tutti, anche gente come té

Gioa

Gio, 11/12/2014 - 15:21

Con tutti i problemi che abbiamo in Italia stiamo a pensare se tu vai in Turchia...Lì ti stendono un tappeto rosso?....CHI SE NE FREGA. BASTA TU CI VADA. NON FARE COME SEL CHE DOVEVA ANDARE IN CANADA, ANCORA E' QUI PERCHE' NEANCHE LI' LO VOGLIONO!!. VBAI CHE LA TURCHIA TI ASPETTA CON LA DIFFERENZA CHE LI' OLTRE AL TAPPETO CHISSA' CHE ALTRO TI STENDONO....CONTENTO TU!!.

zingozongo

Gio, 11/12/2014 - 16:50

che vada pure in Turchia, poi vediamo quando tra 2 o 3 anni gli arrivano quei matti dell isis e trasformano la turchia in un califfato islamico, te lo danno loro il tappeto rosso ! ahaha ritorna di corsa in italia,

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Gio, 11/12/2014 - 17:05

come mai adesso la linea de Il Giornale e' quella di sdoganare bottane e trans? Prima delle famose escort non volevate mettere in galera prostitute e clienti?

schiacciarayban

Gio, 11/12/2014 - 17:28

Perchè tutta questo spazio a Efe Bal? La cosa è sospetta...

Gianca59

Gio, 11/12/2014 - 17:32

Non capisco cosa ci sia di male far pagare le tasse, e di conseguenza a regolamentare, organizzare e controllare, il mondo della prostituzione.

Zizzigo

Gio, 11/12/2014 - 18:13

Una persona che sembra abbia la testa sulle spalle.

19gig50

Gio, 11/12/2014 - 18:15

A pagare le tasse fai bene ma, dal credere al tappeto rosso in Turchia ci penserei. Nel dubbio portati un paracadute, non si sa mai.

MLADIC

Gio, 11/12/2014 - 18:45

Parliamo di un finocchio vestito da donna che ha messo da parte un capitale grazie a tutti i froci pervertiti che lo pagano per farsi inchiappettare! Ma andasseva fare in culo, che vada dove gli pare e non dia lezioni di equità e giustizia. Ricchione

Giovy99

Gio, 11/12/2014 - 19:27

Girano cifre pazzesche in questo "settore"...cosa aspettano a legalizzarlo? Saremo poco ipocriti? Anziché tassare sta gente che guadagna CENTINAIA di migliaia di EURO, lo Stato tartassa i poveracci....

numana

Gio, 11/12/2014 - 19:30

sul comodino mi membra di scorgere la foto ricordo di Renzi...ah ah

cicikov

Gio, 11/12/2014 - 19:56

quoto mladic

Alessio2012

Gio, 11/12/2014 - 20:21

La prostituzione andrebbe VIETATA... per rispetto di chi si guadagna da vivere sudando giorno e notte! Se continua così, con tutti i soldi che fanno questi depravati, fra 100 anni sarà un mondo popolato solo da prostitute e papponi!

marmos2

Ven, 12/12/2014 - 00:48

sono d'accordo con gli amici moralizzatori cattolici di destra. anche io sono contro queste sconcezze. altro che tasse, chissà quali prestazioni vorrebbe pagare renzi a sto putanun con l'usel....! roba per komunisti. noi solo bunga bunga con donne, troiuni veri con la patata! orge vecchia maniera! ministre, deputate, vallette...PS: comunque sono contro la prostituzione

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Ven, 12/12/2014 - 03:49

Putin, il Trans e Salvini. Scommette sxx futuro e ama le sfide. L'oligarca russo anti liberale, il cxxo e' la f... del 2000, Salvini. Prove di trasmissione della destra italiano dopo Berlusconi. Complimenti. Anzi auguri. Eh gia'...

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Ven, 12/12/2014 - 03:55

L'oligarca comunista, il dittare della corea del nord, oggi la super trans. Non ci sono piu' i dittatori carismatici di una volta con le amazzoni e le nipotine eleganti, tempi duri per i finanziamenti ai partiti.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 12/12/2014 - 08:05

e che se ne vada in turchia, tanto là sono abituati (vedi Lawrence d'Arabia). cosi' si fa pure pubblicità AGGRATISS

kommand

Ven, 12/12/2014 - 10:44

Abolire la minchiata della legge Merlin!!!

432hz

Ven, 12/12/2014 - 11:10

Anche la signora Efe scambia i propri desideri sessuali con la politica e vorrebbe l'uomo forte alla Putin al comando. Come tanti italiani che però devono lasciare l'aspetto sessuale represso nell'inconscio... just saying...

432hz

Ven, 12/12/2014 - 11:18

Anche la signora Efe scambia il suo desiderio di avere un vero uomo con l'idea politica dell'uomo forte alla Putin. Come tanti italiani, che però devono tenere l'aspetto sessuale represso nel proprio inconscio... just saying...

Alessio2012

Ven, 12/12/2014 - 13:38

@ marmos2: moralizzatori cattolici? Non farmi ridere... La morale non c'entra niente... semplice buon senso.

titina

Ven, 12/12/2014 - 15:15

C'è chi delocalizza per non pagare le tasse e chi per pagarle. Il mondo è bello perchè è vario.

schiacciarayban

Ven, 12/12/2014 - 15:19

Efe ha come unico valore nella vita il denaro e la notorietà, il suo obiettivo è diventare il trans più ricco del mondo, bel personaggio no?

titina

Ven, 12/12/2014 - 15:22

se guadagna così tanto vuol dire che ha molti clienti. Si può parlare ancora di latin lover latino?

schiacciarayban

Ven, 12/12/2014 - 15:59

E' ovvio che sarebbe un bene far pagare le tasse alle prostitute... così come a idraulici, muratori ecc. Comunque se una prostituta fosse veramente così ansiosa di pagare le tasse, basterebbe aprire una partita iva e fare fatture genericamente per consulenza e pagare l'inps in gestione separata, non ci vuole molto! Evidentemente tutta sta voglia di pagare le tasse non esiste, esiste solo la voglia di farsi pubblicità!