Per non turbare i musulmani via i crocifissi e la festa di Natale

Concerto di Natale cancellato e crocifisso rimosso. Succede all’Istituto comprensivo Garofani di Rozzano (provincia di Milano), dove i vertici della scuola hanno imposto la linea laica

L'ennesimo scandalo in una scuola italiana. Concerto di Natale cancellato e crocifisso rimosso. Succede, come riporta Il Giorno, all’Istituto comprensivo Garofani di Rozzano (provincia di Milano), dove i vertici della scuola hanno imposto la linea laica.

Un gruppo di genitori ha puntato il dito contro il dirigente scolastico reggente Marco Parma (già candidato sindaco per una lista civica e per il M5S a Rozzano) sulla cancellazione della Festa di Natale. Fino a oggi, ogni anno si teneva la "Festa musicale di Natale": canti e cori, non solo natalizi, frutto del lavoro dei bambini con i maestri dell’Associazione 11 Note.

L’anno scorso i bimbi cantarono canzoni natalizie stile "Jingle Bells". Quest’anno un paio di genitori ha chiesto al preside di inserire anche canti più propriamente religiosi come "Tu scendi dalle stelle", "Adeste fideles" e "Stille Nacht". La risposta del dirigente scolastico è stata un secco "no" in nome della laicità della scuola pubblica. E il saggio musicale verrà svolto il 21 gennaio. A feste finite. E non si chiamerà più Festa di Natale, ma festa d'Inverno.

Certo, le festicciole natalizie nelle aule del Garofani ci saranno, ma la decisione finale dei vertici scolastici, in accordo con l’Associazione 11 Note, è stata quella di far slittare il saggio musicale dopo Natale, il 21 gennaio. E l’appuntamento è stato ribattezzato: da "Festa di Natale" a "Festa d’Inverno". La motivazione del rinvio? "Il rispetto delle diversità". Insomma, la paura era che qualche genitore di religione musulmana potesse lamentarsi o essere in imbarazzo.

Annunci

Commenti

dondomenico

Ven, 27/11/2015 - 11:31

Rovescio della medaglia, nei paesi "loro" annullano il ramadam per non turbare i Cattolici? Ma qui stiamo diventando tutti matti!!!

Ggbs

Ven, 27/11/2015 - 11:31

licenziato subito.. l'Italia e' un paese cattolico,e se qualcuno non e' daccordo se ne puo' anche andare..

VESPA50

Ven, 27/11/2015 - 11:34

Che vergogna. Ma questo Preside demente non è stato ancora rimosso? e i genitori che fanno invece di prenderlo a calci in culo si adegnano? e al Ministero della Pubblica (d)Istruzione che dicono?

eloi

Ven, 27/11/2015 - 11:35

Se si laamenterà. Eccome che si lamenterà quandi il 21 gennaio alla cosidetta festa d'inverno non si presenterà nessuno tra genitori ed alunni dell'istituco pomprensivo Garofani. Comprensivo di cosa quando il preside non comprende niente.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 27/11/2015 - 11:36

Via i prof komunisti e clendestini dalle scuole ITALIANE.

Fjr

Ven, 27/11/2015 - 11:38

Allora immagino che preside e professori lavoreranno durante il periodo natalizio, visto che sono diventati improvvisamente laici

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 27/11/2015 - 11:38

Ma FATELA FINITA.......BUFFONI senza IDENTITA'. Fatela FINITA e NON infognate la Società CRISTIANA cui siamo. Fatela FINITA FINTI BUONI, FALSI e IPOCRITI. Fatela FINITA di disseminare concetti privati alla SCUOLA. Fatela FINITA piccoli esseri inutili!!

Fjr

Ven, 27/11/2015 - 11:40

Quindi ancche Pasqua niente festa giusto? Finalmente un calendario senza quelle pessime tradizioni cristiane , tutti al lavoro evvai

Italiano_medio

Ven, 27/11/2015 - 11:41

Assurdo. Ma quì siamo in Italia o in Africa ? Cioè noi dovremmo cambiare tutte le nostre abitudini e feste sacre per uniformarci agli stranieri ? E la loro integrazione quale sarebbe ? Una farsa .... E Renzi parla di cultura, mi sà che gli islamici hanno vinto anche la ......

lilli58

Ven, 27/11/2015 - 11:41

spero che il 21gennaio tutti i bambini rimangano a casa per protesta.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 27/11/2015 - 11:41

Per non turbare i musulmani, via il crocifisso, via Astro del ciel, via l'alberello, via il presepe, via Adeste fideles, via il Natale, via tutto. Non sarebbe più semplice dire "Via i musulmani"?

amedeov

Ven, 27/11/2015 - 11:42

Quando le nostre donne andranno in giro con il velo per compiacere i mussulmani?

titina

Ven, 27/11/2015 - 11:42

Il rispetto della diversità è comportarsi ognuno seconde le proprie usanze ( purchè si rispettino le leggi e non si commettano reati) e gli altri non devono avere nulla da ridire, da ambo le parti. ma qui il rispetto è unilaterale e si sta educando alla sottomissione in casa propria. Pessimi educatori

peterparker

Ven, 27/11/2015 - 11:43

Invito i genitori a mandare i figli a scuola col crocifisso al collo.

Lucky52

Ven, 27/11/2015 - 11:45

Integrazione vuol dire che chi arriva si adegua alla cultura, agli usi ed alle leggi del paese ospitante. Invece questi musulmani grazie anche ai deficienti delle sinistra pretendono ed ottengono che siamo noi ad integrarci a loro. Non ci sono commenti.

powder

Ven, 27/11/2015 - 11:48

Siamo già sottomessi all'invasore. Grazie Boldrini e compagni.

Lucky52

Ven, 27/11/2015 - 11:48

Fossi nei genitori italiani il 21 gennaio diserterei il "concerto d'inverno" così questi dirigenti scolastici forse capirebbero come si sta al mondo.

giosafat

Ven, 27/11/2015 - 11:51

I vertici impongono...e i genitori ritirano i figli. Se non lo fanno diventano complici e che non vengano poi a lamentarsi. Io non lascerei mai mio figlio in una scuola gestita da imbecilli.

Giorgio5819

Ven, 27/11/2015 - 11:53

Beceri ignoranti della peggiore sinistra, queste iniziative fanno danni quanto e più delle bombe . L'ignoranza è una bestia feroce che cresce esponenzialmente nella mente di certi brutti personaggi.

speranzoso69

Ven, 27/11/2015 - 11:56

Pazzesco,qui si rasenta la follia.A quando qualcuno ci dirà di nascondere le chiese per non creare imbarazzo ai musulmani.Le nostre tradizioni devono rimanere perchè fanno parte della nostra cultura e della nostra storia.Io non credo che siano i musulmani a chiederci di rinunciare alle nostre tradizioni,ma penso che ci siano soltanto degli imbecilli che in nome del multiculturalismo tradiscono la nostra PATRIA.

paomoto

Ven, 27/11/2015 - 11:56

Ai genitori musulmani non interessa nulla. Solo solo i rigurgiti schifosi del laicume nostrano che nasconde dietro il rispetto della diversità il solito odio per la nostra religione, storia e cultura. Storia vecchia. Intanto certa sinistra sbava contenta.

giovanni951

Ven, 27/11/2015 - 11:57

idioti

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 27/11/2015 - 11:59

Non sono un particolare simpatizzante per la "Chiesa" ma ritengo che occorrerebbe mandare via i musulmani non solo dall'Italia ma da tutta l'Europa invece di "appecorinarci" alle loro esigenze e prendersela con i "Crocefissi".

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 27/11/2015 - 12:03

"festa d'Inverno" Preside asino . Almeno rispettare la festa pagana dal 20 al 23 dicembre del "sole invitto" la nascita del sole ovvero le giornate si allungano e ci portiamo nella stagione dei frutti. Poteva andare bene per tutti cattolici e non... ASINO!!!!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 27/11/2015 - 12:06

Sig. dirigente scolastico, proclamarsi laici, non significa certo abiurare i nostri costumi. Non è offensivo nei confronti di persone di altro credo, esporre i simboli del proprio credo religioso, in quanto non si va a ledere il loro credo. Lei, invece, lede il nostro credo, e questo, se lo lasci dire, è ancor peggio.

MEFEL68

Ven, 27/11/2015 - 12:07

Più che ennesimo scandalo, direi che si tratta di ennesimo appecoronamento. Abolire il Natale in cambio di un'inventata festa d'inverno, non è un omaggio alla laicità della scuola (che è fuori discussione), ma un rinnegare le nostre tradizioni alle quali anche i poco o non credenti sono attaccati perchè ricordano l'infanzia di ognuno di noi. Se qualche musulmano meno intelligente degli altri, si sente turbato, può sempre ritornare al proprio paesello d'origine. D'altra parte, se io andassi in un paese islamico, sarei un cxxxxxo se pretendessi l'abolizione dei riti del Ramadan perchè mi turbano. Possibile che i nostri apprendisti governanti non lo capiscano?

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 27/11/2015 - 12:07

E' ormai una lotta persa ; Oggi l'Italia è in mano a Comunisti atei ,che mirano ad annientare il Cristianesimo (vecchio sogno Stalinista e PCI) ; poi l'Italia cadrà in mano all'Islam che certo ha più risorse e storia e pazienza del Comunismo. Unica difesa democratica per gli Italiani è il voto .

vince50_19

Ven, 27/11/2015 - 12:11

La spersonalizzazione, il diniego di tradizioni millenarie inizia sempre dal basso. L'azione disgregatrice di un certo Soros, volta a foraggiare la Lgbt e creare l'uomo amorfo, senza alcun riferimento tradizionale e storico, facilmente plasmabile alle desiderata di certa massoneria reazionaria che vede nelle tradizioni, specie quelle religiose, un ostacolo alle loro smanie di dominio NON può subire interruzioni. La storia del disturbo negli islamici è una balla: i disturbati mentali sono quelli che mettono in atto simili iniziative. Esiste la reciprocità per gli islamici a casa loro? Manco per il caseus! La cultura e le tradizioni non sono acqua, cari professori dei miei..

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Ven, 27/11/2015 - 12:15

CHE SIA MALEDETTO CHIUNQUE ABBIA PRESO QUESTA INIZIATIVA

ziobeppe1951

Ven, 27/11/2015 - 12:16

Il movimento 5 dita è solo un movimento del kazzo

triestino

Ven, 27/11/2015 - 12:18

E allora in quella scuola per coerenza ELIMINIAMO le ferie Natalizie, tutti a lezione in nome della pace mentale di qualcuno che "lecca" troppo !

123riv

Ven, 27/11/2015 - 12:20

RIMUOVERE IMMEDIATAMENTE I VERTICI DELLA SCUOLA!!!!!!!!!!!!!

taniaes

Ven, 27/11/2015 - 12:23

povero Gesù che brutta fine hai fatto!! e dove sono le orde dei cattolici iperosservanti e bigotti, perchè non parlano,perchè non protestano?

Iacobellig

Ven, 27/11/2015 - 12:23

ALTRI SCHIFO, ADOTTANDO CERTE POSIZIONI VERSO QUESTA GENTAGLIA!

Gioortu

Ven, 27/11/2015 - 12:29

Non via i simboli della nostra tradizione e della nostra religione,ma via i dirigenti scolastici che hanno partorito tale decisione.

Zizzigo

Ven, 27/11/2015 - 12:32

A Rozzano, noto e fulgido polo di civiltà culturale periferica milanese, rari accenni alle tradizioni Natalizie. Tutto verrà postdatato al 21 gennaio dell’anno venturo, con celebrazioni devotamente laiche, ad iniziare, forse, dall’esecuzione corale dell’Internazionale. Alle auspicabili bancarelle, in ossequio alle ideologie d’importazione, si gusteranno elaborati piatti a base di montone. Vietati crocefissi, idee residue di presepi, vini, bibite alcoliche e femmine a capo scoperto. Nell’Italia cialtrona, s’indulge nelle cialtronerie!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 12:36

Bei tempi quando anche questo giornale riconosceva che la questione "presepe" non era certo legata alla presunta sensibilità violata dei musulmani quanto piuttosto ad un eccessivo e confuso concetto di laicità. http://www.ilgiornale.it/news/ravenna-presepe-sparisce-dagli-asili-islamici-perch.html

tonipier

Ven, 27/11/2015 - 12:36

" IL DECLINO DELL'EUROPA COME CONSEGUENZA DELLA ECLISSI DEI NAZIONALISMI" La erosione dei nazionalismi è seguito l'avvento di una società di bacchettoni, di mestieranti di una metodologia politico-sociale dozzinale, massuale, che ha aperto la strada alla colonizzazione del nostro continente.

Pierazzuoli Franco

Ven, 27/11/2015 - 12:37

Loro uccidono. Noi togliamo il crocifisso per non turbare i loro bambini.Patetico!

aldoroma

Ven, 27/11/2015 - 12:38

Siete dei razzisti verso gli italiani vergogna

Jimisong007

Ven, 27/11/2015 - 12:39

Non si deve lasciare l'autorità di decidere a cani e porci

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 27/11/2015 - 12:41

Questa gente non la capisco. In uno stato serio poi, dovrebbe essere buttata in mezzo ad una strada e non tenuta ancora in un istituto a fare danni ai nostri figli. E, al posto di quei genitori, ritirerei da quella scuola i miei figli.

Felice48

Ven, 27/11/2015 - 12:44

Quei signori niente feste e quei giorni andassero a lavorare oppure se devono fare festa che le giornate perse siano trattenute.

soldellavvenire

Ven, 27/11/2015 - 12:45

grazie ai musulmani finalmente stiamo diventando un paese laico dove i luoghi pubblici NON sono luoghi di culto FINALMENTE!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 27/11/2015 - 12:47

Nessuno si preoccupa di turbari i cristiani ? Calci in kulo anche a chi li sostieni sti musulmani del menga.

Renzaccio

Ven, 27/11/2015 - 12:52

Ma papino Francesco perchè non spende una parola su questo argomento!!

wrights

Ven, 27/11/2015 - 12:55

Penso che i così detti laici, non hanno rispetto per le tradizioni italiane, specialmente se di carattere religioso.

marygio

Ven, 27/11/2015 - 12:59

pdiidioti. una banda di pezzenti cerebrolesi

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 27/11/2015 - 13:03

ANZICHE' TOGLIERE CROCEFISSO E CANCELLARE FESTE, DOVREBBERO PORTARE FUORI DALLA SCUOLA L'IMMONDIZIA, MI RIFERISCO AL DIRIGENTE SCOLASTICO CHE PROBABILMENTE E' UNO SENZA PALLE E SENZA DIGNITA'.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 27/11/2015 - 13:04

Per evitare discussioni si porrebbero battezzare tutti i mussulmani che entrano in Italia...

Fjr

Ven, 27/11/2015 - 13:04

Pierazzuoli,gli stessi ai quali se chiedi se le stragi di Parigi sono giuste e ti rispondono certo che è giusto

Italianoinpanama

Ven, 27/11/2015 - 13:06

quanti ebrei nelle scuole italiane! e non hanno mai detto nulla i musulmanni stanno facendo le probe generali di comando nel nostro paese saranno i futuri padroni!! allah e grande fintanti che nessuno dice nulla e accetta tutto a 90 gradi!!

pfanfan

Ven, 27/11/2015 - 13:11

Credo che non sia affatto diseducativo insegnare ai "non cristiani" che quel Crocefisso "protegge tutti"; è assai più disecutavo e difficile spiegare ai bambini il perché di quella rimozione. E' assai più educativo affiancare al Cristo, la Croce di Davide, o la Mano di Fatima se ci sono bambini Ebrei e Munsulmani, spiegando ai bambini che tutti e quattro proteggono tutti.

vince50

Ven, 27/11/2015 - 13:17

Chi a suo tempo ebbe a dire che il popolo Italiano va comandato non amministrato non era un fesso,pecore allo sbando senza un buon cane di razza che definisca le regole.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 27/11/2015 - 13:22

Ripeto, CALCI IN CULO AL PRESIDE ED AI MUSULMANI . Se non gli va che se ne vadano in un paese musulmano. Ai genitori dico solo di scioperare per protesta, tenere lontani i propri figli dalle grinfie di quell'ixxxxxxxe amante dell'islam.

Adinel

Ven, 27/11/2015 - 13:23

invece da noi in Svizzera nel cantone tedesco , protestante di religione, i ragazzi a scuola hanno verso Natale i canti Natalizi come:-Stille Nacht,e altri riti religiosi! A prescindere quali etnie ci siano in classe! come vedete, qui non si azarderebbero nemmeno a contestare. Cosí si mantengono i propri valori. A chi non sta bene, non ha altro che ritornarsene da dove ê venuto! Altro che sempre capire il prossimo! A forza di volere capire gli altri, si va allo sfascio!!!!!!

Un idealista

Ven, 27/11/2015 - 13:27

"Per chi è morto Gesù?" "E chissenefrega!" Questo è ciò che traspare dalle prese di posizione anti-Natale e anti-crocifissi. E ci aspettiamo che i musulmani vengano sconfitti?

callaghan

Ven, 27/11/2015 - 13:29

MOLTO BENE, QUINDI MI ASPETTO CHE PER TUTTO IL PERIODO DELLE FESTE DI NATALE.. OPS SCUSATE INVERNO , IL SIGNOR PRESIDE E LE MAESTRE E OVVIAMENTE GLI ALUNNI SI PRESENTINO REGOLARMENTE A LEZIONE!!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 27/11/2015 - 13:30

Perché non buttano fuori quei dirigenti? Le nostre radici non si toccano. Ognuno è libero di professare la propria religione, senza escludere la cultura e il credo dell'altro....

venco

Ven, 27/11/2015 - 13:33

Gente impazzita, abbiamo tantissimi nemici interni che son peggio dei musulmani.

eureka

Ven, 27/11/2015 - 13:33

Bisognerebbe pretendere di rimuovere il Preside perché vuole abolire feste nazionali. Alla faccia del patriottismo Italiano, finché ci saranno persone che agevolano le tradizioni e desideri degli invasori abolendo le nostre non verremo a capo di nulla.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/11/2015 - 13:33

Rozzano, governato dai coministi duri e puri, tra una speculazione edilizia e l'altra che fanno tanta Imu, trovano il tempo di togliere le croci. Che vi aspettavate ?

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/11/2015 - 13:35

Quando l'islam avra' preso il potere, con sharia inclusa, mi converto, sposo per procura una comunista, le faccio mettere il burqua e la bastono tutte le sere.

bistecca

Ven, 27/11/2015 - 13:41

Quel "dirigente scolastico reggente" e i "vertici" della scuola non saranno così pirla da chiudere la scuola laica per Natale, Santo Stefano e l'Epifania. Tutte minchiate cattoliche che possono dar fastidio ad Abdul o a Mohammed, i loro idoli. Perciò saranno coerenti e andranno a lavorare. Anche perché, se non ci andranno, saranno ritenuti assenti ingiustificati. Ma perché i genitori non gli fanno fare il giro di Rozzano a calci nel culo con gli scarponi da sci?

claudioarmc

Ven, 27/11/2015 - 13:42

Benissimo ora però via velo e cucina senza carne di maiale

moshe

Ven, 27/11/2015 - 13:44

Poveri cristiani, come siete conciati male! e ... purtroppo ... come è conciata male questa Italia, governata da delinquenti komunisti!

Malacappa

Ven, 27/11/2015 - 13:45

Per non turbare i mussulmani,ma chi se ne frega se non gli va bene MARCIARE io voglio il crocifisso e la festa di natale sono italiano non conto niente???????? maledetti governanti traditori.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Ven, 27/11/2015 - 13:48

Questi ci stanno veramente rompendo i cogxxxi, ma veramente. Questi sono peggio dei terroristi sressi. *(Ho una rabbia che li manderei nel Sole con la Mente)*. Ma purtroppo non funziona, peccato. Questo e anche odio razziale nei nostri confronti, ma nessun magistrato riconoscerà questo. E allora che facciamo!! ci facciamo golpare in anticipo da questi infermi mentali???. Saluti

stili boa

Ven, 27/11/2015 - 13:52

globalizzazione,uguale ,fine della propria cultura PD e m5s ,uguale,cancro per l'italia. pensateci bene quando andrete a votare.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 27/11/2015 - 14:01

Non abbiamo calato sole le braghe, ma ormai anche le mutande!

Il Falco

Ven, 27/11/2015 - 14:02

cosa puoi aspettarti da un mix PD e 5 stelle!?!?! solo chi non ha ancora capito che sono la stessa cosa crede a queste stupide manifestazioni di "laicismo / razzismo" distorto. In tutto il mondo , eccetto ovviamente nei paesi islamici, qualsiasi religione tradizionale accetta ed è contenta di avere "non correligionari" alle proprie feste ed ai propri eventi. Ai nostri matrimoni , per esempio, nelle nostre Chiese Cattoliche trovi amici di tutte le altre religioni, ebrei , buddisti, protestanti e magari anche qualche musulmano! provate ad andare , anche vestiti in camicia da notte e moglie velata ad un matrimonio in una moschea in Arabia Saudita!!!!! mentre noi facciamo entrare tutti a San Pietro come turisti, provate ad andare a vedere la Pietra Nera ( da discutere poi a chi appartenga = Abramo era il padre Legale degli ebrei ... anzi Ismaele , con tutto il rispetto era un po' il figlio della serva!)

paco51

Ven, 27/11/2015 - 14:03

francy , ma dove sei?, se ci sei ancora batti un colpo! con la testa si sente meglio! Stenos: io ho in mente una a cui la cura farebbe " benissimo" sono disposto a sacrificarmi per il bene supremo dlla patria!

Fracassodavelletri

Ven, 27/11/2015 - 14:04

Il 21 gennaio i genitori dovrebbero teneré i figli a casa. Tamarri al cubo

Joe Larius

Ven, 27/11/2015 - 14:07

Un bel dì vedremo il correttissimo signor Marco Parma esigere che si adotti obbligatoriamente il nuovo tipo di preghiera "culinaria" per soddisfare le esigenze degli extracristiani.

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 27/11/2015 - 14:09

PSEUDO ITALIANI. Ignoranti calabraghe che non si turbano di fronte alle decapitazioni ma sono "rivoluzionari" contro Gesù e la religione cristiana. Miserabili politicamente corretti.

Il Falco

Ven, 27/11/2015 - 14:09

Dimentichiamo sempre una cosa, forse tra le poche di media intelligenza espressa nel Corano : anche per MAometto Gesù Cristo era un profeta , quindi da rispettare. QUINDI COME SOLITO QUEL PRESIDE è IGNORANTE E QUINDI DA LICENZIARE SUBITO SENZA PENSIONE!. I MUSULMANI CHE SI SENTONO OFFESI DA " TU SCENDI DALLE STELLE" SONO IGNORANTI E " C.....NI", UN PO' COME SE NOI FOSSIMO OFFESI QUANDO NELLA LETTURE DELLA MESSA VENGONO LETTE LE GESTA DEI PROFETI EBREI!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 27/11/2015 - 14:11

(Hermeskeil) Nel Hochwald inverno ha dato il suo primo stint. Ciò solleva la questione: è ora tra i 1050 profughi alla prima accoglienza nell'ex caserma Hermeskeiler il grande Bibbern in corso? Perché ci vivono ancora quasi la metà delle persone sotto le tende. volksfreund.de ha fatto e ha trovato una visita in loco: non deve congelare. Dossier su: RIFUGIATI ALTRO CHE HOTEL A 5 STELLE...COME IN ITALIA..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 27/11/2015 - 14:11

(Hermeskeil) Nel Hochwald inverno ha dato il suo primo stint. Ciò solleva la questione: è ora tra i 1050 profughi alla prima accoglienza nell'ex caserma Hermeskeiler il grande Bibbern in corso? Perché ci vivono ancora quasi la metà delle persone sotto le tende. volksfreund.de ha fatto e ha trovato una visita in loco: non deve congelare. Dossier su: RIFUGIATI,

polonio210

Ven, 27/11/2015 - 14:14

Bisogna andare,giornalmente,davanti alla scuola intonando canti natalizi e gridando a gran voce .Quindi tenere a casa i propri figli nella data in cui si dovrebbe tenere il saggio chiamato "festa d'inverno".Inondare la scuola con mail e cartoline di protesta.Denunciare il Reggente scolastico,presso la magistratura,per cristianofobia e razzismo.Inviare esposto al Ministero dell'Istruzione.Bisogna che questi individui,così politicamente corretti a senso unico,capiscano che sono gli ospiti ad adeguarsi al padrone di casa e non viceversa.E fino a prova contraria noi italiani siamo i padroni di casa nostra.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/11/2015 - 14:18

Marco Parma è un infame. Subito licenziato e spedito in Siria.

egi

Ven, 27/11/2015 - 14:21

Il titolo di libero ISLAMICI BASTARDI era sbagliato doveva scrivere ITALIANI BASTARDI (alcuni)

Fondue

Ven, 27/11/2015 - 14:22

Ho vissuto parecchi anni negli Emirati. Ho sempre rispettato le loro usanze in quanto ero 'a casa loro'. In particolare, mi ricordo che era fatto divieto alla Chiesa cattolica di esporre il crocifisso ( e tutt'ora mi risulta essere in vigore). Ma se venite in Italia NON vedo perche' noi cattolici dovremmo togliere il crocifisso per far piacere ai mussulmani ??? Una reciprocita' dovrebbe essere per lo meno accettata. O noi siamo sempre i piu' fessi ???

Otaner

Ven, 27/11/2015 - 14:23

Ritengo che non sia giusto porre termine alla tradizionali feste natalizie.cristiane che pEr oltre duemila ammi ci sono state.

jeanlage

Ven, 27/11/2015 - 14:26

Laicamente, bisogna fare una sola cosa: ammazzarli tutti, cosa che la religione vieterebbe.

jeanlage

Ven, 27/11/2015 - 14:32

Se qualcuno dei dirigenti della scuola conoscesse un minimo dell'Islam, saprebbe che i maomettani non contestano né il Natale, né le verginità della Madonna. Quello che li scandalizza (1 Cor, 1-23) è la Croce. Queste posizioni non hanno nulla a che vedere con il rispetto dei maomettani, che prevederebbe la separazione delle classi in maschili e femminili, il divieto di insegnanti femmine di insegnare ai maschi, l'abolizione dell'insegnamento della musica, ecc. Sono solo forme di anticristianesimo becero, violento, vigliacco ed ipocrita.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 27/11/2015 - 14:34

Sono Cristiano Cattolico non praticante da'80quando mi fufurono negatnegati i Sacramenti, ma mi incazzo a sapere di queste porcata fatta da chi crede di essere " Uomini" di Cultura. Mi chiedo, ma dove stanno i Cristiani in Parlamento e nell'Anm e '85'6 e gli oltre 51.000.000 Cristianucci in Italia: sono all'Estero? Che dire il Clero in Vaticano a sonnecchiare nel super attico? Ebbene, pirla fatti sgozzare!!!! Quannd ci vuole ce vo'?

DADDY

Ven, 27/11/2015 - 14:35

Come la mettiamo con il turbamento che colpisce noi cattolici nel vedere tutto ciò??

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Ven, 27/11/2015 - 14:39

DAVVERO!!! Allora, x coerenza, nell' istituto IN-comprensivo Garofani di Rozzano vanno ABOLITE TUTTE LE FESTIVITA' in qualche modo collegabili con la religione Cristiana: quindi studenti docenti e via discorrendo NON POTRANNO in alcun modo godersi il lunghissimo ponte NATALIZIO che se non sbaglio dura 10 o 15 giorni; compreso il capodanno dato che x gli adoratori del cammelliere siamo attorno all'anno 1420 - E questa sarebbe integrazione? QUESTO E' SQUALLIDISSIMO LECCHINAGGIO

Razdecaz

Ven, 27/11/2015 - 14:41

Litighiamo per costruire moschee, per togliere i CROCIFISSI dalle aule, il S.NATALE senza PRESEPE, no alla BENEDIZIONE nelle scuole ecc.. Per non turbare i piccoli musulmani, poverini, guardando il CROCIFISSO, non mangiano, sono tutti deperiti e di notte non dormono. Mentre nei paesi islamici bruciano le chiese e uccidono i cristiani, complimenti al papa, all’ue, e al nostro governicchio sinistroide.

Giuseppe Borroni

Ven, 27/11/2015 - 14:51

roba da dar fuori di testa ! Hanno forse rispetto per la ""nostra diversita' "" quando si mettono sul marciapiede,alla pecorina, con la testa ad est ed il culo ad ovest, a dire le loro preghiere? fra poco chiuderemo le salumerie, i bar, e le nostre ragazze in giro con lo scafandro, sempre per rispetto alla diversita'. l'Islam e' rimasto cinque secoli indietro; si tengano la loro arretratezza, non e' merce da esportazione

Ritratto di mauri20-15

mauri20-15

Ven, 27/11/2015 - 14:54

Questi sono i dirigenti scolastici che dovrebbero guidare i nostri figli. Invece gli insegnano a rinnegare la propria cultura per far piacere a chi non ha niente in comune con noi. Deplorevoli !

marygio

Ven, 27/11/2015 - 15:04

io levo mi figlio ma prima vi sputo in faccia idioti

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 27/11/2015 - 15:14

Ecco i nuovi crexxni che avanzano,cacciateli a CALCI IN CULO NELLO iemen!!

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 27/11/2015 - 15:16

Peter Parker, approvo!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 15:21

A proposito di musulmani... ieri, a quanto pare, questo gionale è incappato nell'ennesima bufala. http://www.ilgiornale.it/news/mondo/lislamica-giornalista-spero-che-i-musulmani-ti-stuprino-1198729.html#comment-5944752 . Anzi... una doppia bufala: 1. la ragazza oggetto dell'articolo non è musulmana; 2. la famosa email con ingiurie rivolta a Pamela Geller non l'ha scritta ne' inviata lei, ma trattasi di un fake. La Goldsmiths Students’Union si riserva di intraprendere azioni legali per individuare i responsabili. http://www.huffingtonpost.co.uk/2015/11/26/bahar-mustafas-did-not-send-email-to-pamela-geller-student-union-claims_n_8655366.html

Mano-gialla

Ven, 27/11/2015 - 15:26

INVECE DI TOGLIERE I CROCIFISSI CHE STANNO BENE DOVE SONO- TOGLIETE DALLE PALLE QUESTI MUSULMANI DEL C---O !!!

linoalo1

Ven, 27/11/2015 - 15:26

Ed il Ministro dell'Istruzione,cosa mai farà???Lascerà perdere o radierà i responsabili???La risposta è scontata,visto chi c'è al Governo!!!!

fedeverità

Ven, 27/11/2015 - 15:27

Denunciate questo schifo di persone! Basta! Basta! Genitori...PENSATECI VOI,che lo stato a troppo da fare adesso con gli immigrati...il vero NUOVO BUSINESS di oggi!!

Blueray

Ven, 27/11/2015 - 15:33

Ormai ciò che mi spaventa di più non sono gli islamici ma gli italiani, certi italiani ovviamente, che essendo totalmente fuori di zucca dovrebbero cessare dal far danni. E invece li ritroviamo nella scuola a formare gli italiani del domani!

TheSchef

Ven, 27/11/2015 - 15:39

se il crocefisso vi da fastidio andate in un altro paese

Matt_Erre

Ven, 27/11/2015 - 15:45

VERGOGNA!! Solo in Italia...

mariano

Ven, 27/11/2015 - 15:52

E' la solita mente ottenebrata di un 5 S.

baio57

Ven, 27/11/2015 - 15:53

Dreamer si parla di marmellata e tu rispondi d'insalata .

paolonardi

Ven, 27/11/2015 - 15:55

Allora tutti codesti dementi a lavoro sia per Natale, Pasqua, ferragosto, festa del patrono e le domeniche; per il riposo settimanale, per rispetto degli islamici, va bene il venerdi' con l'obbligo da andare tutti in moschea per le cinque preghiere giornaliere. Non sono buffoni, che fanno ridere, solo molto poco intelligenti a fanno rabbia. Perche' questa stessa sensibilita' non e' avvertita per gli ebrei? Verebbe da pensare che si rifacciano ad una dottrina molto simile al nazional-socialista.

emigrante48

Ven, 27/11/2015 - 15:55

Basta!!!!!! Liberiamoci di tutti questi sinistrati complici dei terroristi!!! Dobbiamo scendere nelle piazze di tutta Italia e chiedere le dimissioni di questo governo di pagliacci venduti e di tutti i sinistrati che governano i nostri comuni. ITALIA LIBERA, ITALIA CRISTIANA FUORI COMUNISTI E ISLAMICI

baio57

Ven, 27/11/2015 - 16:04

Il problema sono l'80% dei baciabalaustre che danno il voto ad una sinistra che disattende i loro valori : teorie gender,unioni omosex con possibilità di adottare figli,crocifissi,feste cattoliche ecc.

gluca72

Ven, 27/11/2015 - 16:06

Ho un collega Musulmano a cui non frega niente ne del presepe ne dei canti di natale e durante le feste si mangia volentieri una fetta di panettone o di pandoro. Tra l'altro neanche i testimoni di Geova lo festeggiano ma stanno a casa volentieri durante le feste (25 e 26). Siamo noi italiani che nel nome non si sa di cosa rinunciamo alle nostre tradizioni prendendoci come al soliti a bottigliate sui coxxxxni

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 27/11/2015 - 16:09

Ma se questo GIORNALE incappa nelle BUFALE, chi te lo fa fare di leggerlo DREAMER!!!! Pax vobiscum.

Silvio B Parodi

Ven, 27/11/2015 - 16:16

ma come sono contento, anzi contentissimo, quante mamme o papa'di quella scuola hanno votato Renzi??? SE SIETE SCEMI,ORA PAGATE LA VOSTRA SCEMENZA.

AndreaT50

Ven, 27/11/2015 - 16:18

Questi signori sono INDEGNI di rappresentare lo STATO ITALIANO; se lo desiderano tolgano il CROCEFISSO da casa loro! VERGOGNATEVI!!!

onurb

Ven, 27/11/2015 - 16:18

Secondo me cancellare il concerto di Natale e rimuovere il crocefisso è poco. Per non rischiare di offendere i seguaci di Maometto bisognerebbe eliminare anche qualche pagina dai libri di storia delle scuole italiane, dal momento che esse sono frequentate anche da Musulmani. In particolare, propongo di eliminare le pagine che illustrano quelle brutte vicende storiche legate alle battaglie di Poitiers (732), Lepanto (1571) e Vienna (1683).

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 27/11/2015 - 16:27

La solita puttanata all'italiana. Non sono loro che si debbono integrare ma noi che ci integriamo al loro volere. Bravi compagni continuate così e la nostra terra, la nostra nazione, il nostro credo, le nostre tradizioni e le nostre famiglie finiranno tutti nel cesso. Poi faremo i conti con tutti voi.

Tarantasio.1111

Ven, 27/11/2015 - 16:28

Solo i comunisti italiani arrivano a tanto....

maurizio50

Ven, 27/11/2015 - 16:29

Signori: qui sta la ragione per la quale il Popolo Italiano è destnato a soccombere all'invasione araba che ormai da anni poco poco ci sta sommergendo: noi abbiamo in casa EMERITI IM.BE.CIL.LI che, invece che frapporre ostacoli alla marea islamica, la favoriscono, la incoraggiano, la aiutano. Tutto a scapito della nazione e del popolo italiano che , preda di una invasione selvaggia, diventa sempre di più straniero in casa propria.E gli i.d.i.o.ti perseverano e continuano a votare il partito degli antiitaliani, il cosiddetto PD!!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 27/11/2015 - 16:30

Si continua a fare confusione su ciò che si deve intendere per integrazione. Chi viene nel nostro paese, che ha proprie culture e proprie tradizioni, anche natalizie, si deve adeguare e integrare ai nostri usi. Nel caso specifico il dirigente scolastico, invece, impone l'adeguamento nostro nei confronti di chi dovrebbe adeguarsi ad accettare le nostre regole di vita. Se una manifestazione crea disagio a che si deve adeguare è più semplice che questi soggetti rimangano fuori dalla manifestazione. Per non offendere due, tre o dieci bambini di etnia diversa non se ne possono scontentare duecento. Come sempre in questi casi, il dirigente con questi atteggiamenti rancorosi manifesta il suo ateismo e l'odio all'anticlericalismo. Mi chiedo che valori morali vengano insegnati agli alunni di questa "buona scuola", probabilmente il nulla perché nulla da insegnare hanno tali insegnati.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 27/11/2015 - 16:32

Dimenticavo, è un istituto comprensivo, comprensivo di che cosa? Li, non comprendono un caxxo ma solo gli ordini dei loro compagnuzzi puzzolenti. Genitori, insorgete, per una volta insorgete con la vostra testa e non con quella di altri. Scioperate, non mandate i bambini a scuola.

alkt90

Ven, 27/11/2015 - 16:35

Ha ragione Ggbs..

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 27/11/2015 - 16:41

Per rispetto alla laicità il dirigente scolastico dovrebbe togliersi dal m5s-figati in quanto le stelle, il firmamento è stato creato dal nostro Dio e non dal loro.

gedeone@libero.it

Ven, 27/11/2015 - 16:43

Il M5S è una costola dei komunisti appositamente creati da questi per non far vincere il centrodestra. Votare il PD, Sel o MS5 non fa nessuna differenza, sempre komunisti sono...

IFatti

Ven, 27/11/2015 - 16:44

x coerenza il preside in questione NON fa e NON farà fare le ferie/festività di Natale?...non credo proprio..che ipocriti. A questo punto istituirà le ferie e le festività per ogni religione cosi'resterà sempre a casa....opsss non diamogli dei suggerimenti ..

mvangon

Ven, 27/11/2015 - 16:46

via subito i figli da tale sacuola. cosa sara' la prossima volta, comnciare a celebrare le feste musulmane?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 16:47

hernando45: mi diverte vedere persone come te che invece prendono le sue notizie per oro colato... ;-)

Holmert

Ven, 27/11/2015 - 16:48

La festa è stata spostata il 21 gennaio dalla scuola laica. Si chiamerà Festa D'Inverno. Non vedo cosa ci sia da festeggiare d'inverno,la neve ed il freddo che ti fa sbattere i denti e magari il costo esoso del riscaldamento? Tra non molto torneranno i riti pagani,tipo la festa del "Dies Natalis solis invicti" e magari verranno ripristinati i Saturnali. Povera Italia in mano ai turchi,mi diceva un mio amico.Perché in Italia c'è di tutto,tranne gli italiani,mai esistiti.

ELZEVIRO47

Ven, 27/11/2015 - 16:54

Strano che questo "eccellente ometto" non abbia pensato di sostituire il Natale con la "Festa dei dementi"......

oicul44

Ven, 27/11/2015 - 16:56

ma siamo Italiani e cattolici oviviamo in arabia. Ora si esagera su tutto !se a qualcuno da fastidio non ha che ritornare da dove é venuto. ormai ne abbiamo pie le palle di questa gente. sveglia italia e mandateli tutti a casa. anche noi italiani siamo venuti in un paese protestante e multietnico basti pensare che dove vivo cé il 35percento di stranieri di ben 45 stati ma nessuno si é mai inventato di lamentarsi .

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 27/11/2015 - 17:00

Tu invece DREAMER, ti credi di essere un ORACOLATO!!!lol lol Pax vobiscum.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 17:04

baio57: se proprio vogliamo rimanere in tema culinario ti rispondo che per questo giornale tutto fa brodo quando si tratta di islam: notizie vere, notizie false, depistaggi, disinformazione, terrorismo psicologico... tutto va bene pur di instillare odio, paura e diffidenza nei confronti dei musulmani "tutti", e non solo dei terroristi o dei fondamentalisti. Prova a rileggerti l'articolo e relativi commenti: mi spieghi cosa c'entrano i musulmani di fronte ad una decisione scellerata da parte di un dirigente scolastico???

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 27/11/2015 - 17:04

Italiani, loro mostrano il corano senza paura? Bene, noi mostriamo il crocifisso ed il Natale senza altrettanta paura e se gli "altri" dicono qualche cosa basta unirsi e spiegarglielo, molto caldamente, che noi siamo cristiani e che quindi non rompano.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 27/11/2015 - 17:15

Forse invece di festeggiare il natale sarà meglio NONNO INVERNO,certi disinsegnanti non finiscono mai di stuPiDire.

pocci25

Ven, 27/11/2015 - 17:15

Non parole ma opere di bene! Non basta indignarsi e poi lasciare fare a questi dirigenti imbecilli. Propongo che tutti, durante le festività natalizie si presentino davanti alla scuola con statuette e allestiscano un mega presepe, con sottofondo di musica natalizia a volume da discoteca. Sono graditi anche mega crocifissi.

pocci25

Ven, 27/11/2015 - 17:16

PS il 21 gennaio tutti a casa.

Giampaolo Ferrari

Ven, 27/11/2015 - 17:17

CACCIARE IMMEDIATAMENTE QUEL DIRIGENTE SCOLASTICO,CHI NON GLI VA BENE PUO ANDARE A SCUOLA ALTROVE,QUESTA è LA STRADA,PAESE CHE VAI USANZA CHE TROVI.NON TI VA BENE TORNA DA DOVE SEI VENUTO.

alfonso cucitro

Ven, 27/11/2015 - 17:24

Ormai non se ne può più di questi presidi,insegnanti e quanti altri che si permettono di abolire segni tangibili della nostra millenaria cultura.Se,come dicono e come vogliono far credere,che ci sono persone islamiche ,anche se bambini,alle quali danno fastidio le nostre usanze,gli stessi se ne possono stare a casa quel giorno o se ne ritornano nei loro paesi di origine.Ormai hanno fatto traboccare il vaso dell'indulgenza sia coloro che chiedono e sia coloro che danno loro corda.

mastra.20

Ven, 27/11/2015 - 17:25

si sposano in chiesa e poi a scuola fanno gli Atei ,,,,Capre ,, capre ,, CAPRE ,,,

giusi77

Ven, 27/11/2015 - 17:35

Per prima cosa questo (Preside?)dovrebbe essere trasferito in maniera coatta in una scuola coranica in Siria perchè solo quello sarebbe il suo posto. Inoltre lo si dovrebbe obbligare ad imparare perfettamente a memoria tutto il Corano entro la fine delle nostre festività Natalizie, pena il taglio della lingua (tanto per quel che gli serve non essendo mai collegata al cervello!).

Giorgio Rubiu

Ven, 27/11/2015 - 17:36

Si poteva chiamarlo "Festa d'Inverno", per non turbare i musulmani, ma farla ugualmente il 25 Dicembre o nei giorni immediatamente precedenti o successive (Vigilia di Natale e Giorno di Santo Stefano). Cose di questo genere non accadono negli altri paesi europei. Accadevano, però, nell'Unione Sovietica di Stalin e soci. Vi dice niente che un membro del M5S segua le orme del bieco comunismo di allora?

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 27/11/2015 - 17:39

Pazzesco, demeziale, schifoso, vomitevole. Tutto ciò avviene anche in qualche asilo dove si trincerano dietro quella cretina frase: "la scuola è laica". Quei bambini non potranno mai capire come mai a casa si festeggia il Natale con i suoi veri simboli ed a scuola come se niente fosse. Non capiranno perchè si faccia festa non andando a scuola per diversi giorni visto che il Natale non esiste. Gli insegnanti che si sentono tutti laici le feste se le tengono ben strette. La min(E)stra competente si permetterà di augurare buone feste per salvare la faccia non avendo il coraggio di dire: "BUON NATALE". Ma un andate affan.... con tanto di fiocchi rossi mi sento di augurarvelo, pezzenti e miscredenti di vario genere.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 27/11/2015 - 17:42

Da noi a Salisburgo i docenti addobbano le aule, i bimbi intonano Stille Nacht ed altri canti Natalizi, giocano si divertono com'è giusto che sia. I musulm? Due opzioni:1) o si adeguano, vivono in AUSTRIA e non in arabia s.-2)o senza lamenti né imbarazzo restano a casa. Le NOSTRE tradizioni vanno rispettate punto. La sx tenta il raglio-laico...ma sa quando DEVE tacere.

clamajo

Ven, 27/11/2015 - 17:52

Preside da burletta...

PDIsla§

Ven, 27/11/2015 - 17:57

ABBIAMO IL PARTITO/COMUNISTA/LAICO/ISLAMICO/5* IN ITALIA. VOTATE VOTATE E SARETE TUTTI SOTTOMESSI. IN NOME DI ALLAH. Metterete il culo al vento per non fare una brutta fine e le vs figlie e mogli indosseranno il burka. CRISTIANI DEL MONDO NON CI FACCIAMO INTIMORIRE DAGLI ITALIANISLAMIOTI. Taniaes CHI SEI ?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 17:58

hernando45: oracolato cioè... profetizzato? Mmmm... puoi fare di meglio in quanto a battute esilaranti (quella di Bossi incensurato era certamente più divertente). In questa non ci vedo molto significato, spiegati! (attento... ho il vocabolario sotto mano).

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 27/11/2015 - 18:01

Non ha mai sentito che i VERTICI di una scuola possano fare quello che vogliono. La scuola non è loro e prima di fare qualsiasi provvedimento devono chiederlo all'Ispettorato. Se questi accetta la rimozione, i GENITORI possono avanzare un reclamo, non mandando a scuola i figli. Da questo, i signori vertici, possono anche (Se è un giudice) onesto, mandarli in pensione per ABUSO DI POTERE.

PDIsla§

Ven, 27/11/2015 - 18:01

Fjr Si affranca il nuovo italmusulmano.La NUOVA GUERRA DI RELIGIONE IN CASA.AVANTI POPOLO alla RI scossa.

PDIsla§

Ven, 27/11/2015 - 18:05

@Dreamer_66 MA DI UN CENTRO SOCIALE.

buri

Ven, 27/11/2015 - 18:08

gli italiani sono una massa di c.....iono, se il presepe natalixio ed iò crocefisso turba i musilmani, sono sempre òiberi di tornare nel loro paese, non possono pretendere di imporci le loro abitudini e regole, vengono in casa nostra e devono accettare le nostre regole o tornasene indietro a casa loro

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 27/11/2015 - 18:18

Demenzialità dei sinistri! Io avevo un'amica, atea impenitente, che NON faceva festeggiare il Natale ai figli, sostituendolo con un fantomatico "Compleanno dell'Albero"! Ma io mi chiedo: quando i Mussulmani avranno il potere di modificare le feste comandate e consentite, allora tra venerdì e domenica si farà sempre ponte? E le mense saranno sempre chiuse per il pranzo durante il Ramadan per non offendere gli islamici? Finito il catto-comunismo comincerà il catto-islamismo? E, così, un nuovo ricatto ideologico?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 27/11/2015 - 18:27

ANAGRAMMA la parola OROCOLATO e mettici un po di IRONIA!!!DREAMER!!! Ora basta perche vado in spiaggia. Hasta mañana.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 27/11/2015 - 18:34

cioè a noi turba vedere in giro tutte queste tuniche e donne velate e stiamo zitti e dobbiamo sopportare e questi cicisbei hanno paura di turbare gente che magari non gliene frega niente se ci sia o non ci sia il crocefisso se non qualcuno che è invasato come pure ci sono quelli estremisti degli isis. Come mai gli islamici in tv dicono che a loro non interessa del crocefisso. Questo preside o è un comunista convinto o è uno di quelli che si cagano addosso.

PDIsla§

Ven, 27/11/2015 - 18:35

Ecco i nuovi PARTIGIANI ITALICI hanno RINNEGATO 70anni fa. ANTICLERICALI sino ad IERI, ma adesso SI PROSTANO E SI AFFRANCANO come FRATELLI MUSULMANI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 27/11/2015 - 18:39

la paura che qualche genitore musulmano....Ma allora ditelo che sei un cagone che ti prostri al primo starnuto. Mammamia di che pasta siamo fatti noi italiani. Ora capisco perchè siamo il più delle volte perdenti. Ma sbattetelo fuori!

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 27/11/2015 - 18:44

PURTROPPO COL 6 POLITICO ABBIAMO INFETTATO LA SCUOLA

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Ven, 27/11/2015 - 18:49

Dimenticavo di dire in questo commento, il referendum. Noi siamo una bella Repubblica, hò, ci hanno goloato pure questa, facciamo un referenfum e risolviamo il problema, lo scritto anche nell'altro posto di commento. Se vingiamo noi cattivisti restano feste e crocifissi// se vingono i buonisti si tolglie tutto. Visto che noi siamo i cattivisti", e loro i teneri buonisti. Specie i centri sociali sai come sono cordiali, e non parliamo del dialogo. Noi facciamo il referendum e risolviamo il problema una volta é per tutti. Non vedo altro modo legale migliore e civile. Saluti

baio57

Ven, 27/11/2015 - 18:50

@ DASMODEL- Austria,Salisburgo ?? Come ti invidio !!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/11/2015 - 18:51

Per chi fosse interessato... una testimonianza musulmana riguardo al Natale. Chissà che non possa servire. http://www.islamitalia.it/religione/auguri.html

malfiero

Ven, 27/11/2015 - 19:11

sIAMO ALLA PAZZIA PIù ASSOLUTA

Ritratto di giulio_mantovani

giulio_mantovani

Ven, 27/11/2015 - 19:21

Una volta per tutte perché non si vuol capire che “non turbare i musulmani” non è scritto nella “Costituzione più bella del mondo” ma gli articoli 19 e 21 sulla libertà di culto e di pensiero?

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 27/11/2015 - 19:40

@@baio57-sono nata a Salisburgo, vivo in Italia che adoro, appena posso corro su per non avere troppi immigrati(leggasi clandestini) intorno e vivermi in pace il Santo Natale, tra le mie montagne... Saluti.

amledi

Ven, 27/11/2015 - 20:29

La democrazia è finita, morta e sepolta. Da quando c'è la schiforma "LA BUONA SCUOLA" comandano i dirigenti, mica il consiglio d'istituto!!! Che immenso, incommensurabile schifo.

amledi

Ven, 27/11/2015 - 20:46

Questo è l'effetto Renzi-Buona S(cu)ola: il dirigente comanda e docenti, alunni e genitori subiscono. Alla faccia della democrazia!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 29/11/2015 - 09:09

Buona notizia. Parziale. Perche' ne salira' uno peggio.

Whynot?

Dom, 29/11/2015 - 18:05

Perchè non possiamo mandare il sig. prof. nonchè dirigente scolastico reggente Marco Parma ad insegnare in Magreb ? Perchè dobbiamo tenere nella nostra scuola ad esempio dei nostri figli una persona che si comporta in questa maniera?

marusso62

Lun, 14/12/2015 - 16:23

Ma perche non cacciamo tutti sticuli in aria per non turbare il Natale????