"Le nuove divise ci fanno ammalare": la denuncia delle hostess American Airlines

Le hostess hanno ricominciato a utilizzare le vecchie uniformi mentre il problema sembra essere la lana

Le nuove divise delle dipendenti Alitalia avevano scatenato questa estate l'ironia dei passeggeri ma adesso l'attenzione sembra essersi spostata sulle nuove divise della American Airlines.

Più che sul piano estetico quello che si contesta alla compagnia americana riguarda la salute delle hostess che hanno fatto una denuncia dopo aver indossato da agosto le nuove divise adottate: "Già 1600 tra noi si sono ammalate. Ora diciamo basta".

Prurito, irritazione cutenea e forte mal di testa: questi i sintomi più riscontrate da molte donne che hanno indossato il nuovo vestiario. Dopo essersi rivolte all'Association of Professional Flight Attendants (APFA), come riporta Huffington Post, le divise sono state ritirate e sono stati effettuati dei nuovi test.

Le verifiche hanno riportato esito positivo e si pensa quindi che le irritazioni siano dovute al tipo di lana utilizzata non adatta alle pelli secche. Le condizioni di viaggio con areazione non umida provoca negli assistenti di volo proprio la secchezza della pelle e questo risolve una parte del problema.

Il mal di testa provocato dalle divise, invece, resta una parte irrisolta della questione. Le dipendenti intanto hanno ricominciato ad usare le vecchie uniformi.