Ordine di Malta: "Burke di fatto sospeso dall'incarico di patrono"

Lo rivela il Gran Cancelliere dell'Ordine di Malta, Albrecht von Boeselager, in una intervista. Il caos dopo il commissariamento del Papa

L'ultimo strappo arriva attraverso un'intervista rilasciata al sito dell'Arcidiocesi di Colonia. Il Gran Cancelliere dell'Ordine di Malta, Albrecht von Boeselager, ha detto chiaramente che il cardinale Burke è "di fatto sospeso dall'incarico di patrono dell'Ordine". E a sospenderlo, o meglio commissariarlo, sarebbe stato papa Francesco. La dichiarazione di von Boeselager è da tenere in forte considerazione, visto che suona come un'ulteriore sconfessione del ruolo del cardinale tradizionalista e sottoscrittore dei "dubia" contro Bergoglio. Proviamo a rimettere in fila gli eventi.

Le epurazioni e il ruolo di Burke

Nel novembre scorso esplode la bomba di Malta. Boeselager viene destituito dall'allora Gran Maestro Robert Matthew Festing. Come suprema autorità dell'Ordine, Festing ottiene l'addio del Gran Cancelliere dopo averlo accusato di aver chiuso gli occhi sulla distribuzione di preservativi negli ospedali gestiti dall'Ordine in Africa (SMOM) quando ricopriva il ruolo di grande ospedaliere. Boeselager rifiuta per due volte l'invito a dimettersi, costringendo i vertici a provvedere ad un procedimento disciplinare per sospenderlo "da tutte le cariche all'interno dell'Ordine stesso". Un terremoto interno che non poteva passare inosservato, e che infatti attirò l'attenzione del Papa.

Sullo sfondo apparve immediata l'ombra di Raymond Leo Burke, quel cardinale che il Papa nominò Patrono dell'Ordine per togliergli l'incarico prima ricoperto al prestigioso Tribunale della Segnatura Apostolica. Una punizione? Forse. Un sospetto diventato sempre più forte quando Burke firmò insieme ad altri quattro cardinali la lettera a Bergoglio in cui chiedeva delucidazioni sui "dubia" all'esortazione apostolica "Amoris laetitia". Non avendo mai ricevuto risposta, Burke arrivò addirittura a paventare una rarissima "correzione papale". Era, ed è, una guerra aperta.

Bergoglio commissaria l'Ordine

Il 22 dicembre Bergoglio decide allora di commissariare l'Ordine, inviando quattro vescovi a raccogliere informazioni sulla vicenda. Il commissariamento viene ostacolato dal Gran Maestro, il quale invita tutti i membri a non collaborare con quella che definì una "intromissione" inopportuna ed "inaccettabile". Non per niente si chiama "Sovrano" Ordine di Malta, è considerato alla stregua di uno Stato, ha un ambasciatore in Vaticano e può addirittura emettere passaporti. Festing cercò di difendere quell'autonomia che nemmeno il Romano Pontefice può scalfire. Ma ha perso la sua battaglia.

Le dimissioni del Gran Maestro

Il 25 gennaio la segreteria vaticana annuncia infatti le dimissioni di Fra' Matthew Festing, dimissioni che il Gran Maestro ha consegnato direttamente nelle mani del Papa dopo un breve colloquio in Vaticano. Nella lettera con cui il segretario di Stato Pietro Parolin informa il Sovrano Consiglio, si legge che il Pontefice auspica un "rinnovamento" dell'Ordine. A guidare la rinascita "spirituale e morale dell'Ordine", Bergoglio nomina l'Arcivescovo Giovanni Angelo Becciu suo "delegato speciale". Di fatto si tratta di un secondo commissariamento. Mons. Becciu ha preso pieni poteri il 4 febbraio e dovrà gestire il capitolo straordinario (che dovrà eleggere il nuovo Gran Maestro) e guidare uno studio per "l'aggiornamento della Carta Costituzionale" e dello "Statuto Melitense".

Burke "sospeso" dall'incarico di Patrono

E qui torniamo all'intervista odierna al Gran Cancelliere, Albrecht von Boeselager, rimesso al suo posto dopo che il Papa, accettando le dimissioni di Festing, ha annullato "tutti gli atti compiuti dal Gran Maestro dopo il 6 dicembre 2016". Tra cui l'epurazione del Gran Cancelliere. Secondo Bosagler "il cardinale Burke è di fatto sospeso dall'incarico di patrono dell'Ordine di Malta" perché "l'arcivescovo Becciu ha la totale fiducia del Papa ed è il suo portavoce". In sostanza il Cardinal Burke, che nominalmente ne rimane il Patrono, non avrebbe più voce in capitolo sulle vicende dell'Ordine di Malta.

Nello tsunami dei Cavalieri ci sono due punti fermi. Il primo, che con la guerra all'ex Gran Maestro, Bergoglio ha inferto un duro colpo al cardinal Burke, sponsor di Festing e capofila dei tradizionalisti cattolici. Il secondo, che il Papa ha messo di fatto le mani sul "Sovrano Ordine di Malta", diminuendo quello che - come ricorda Aldo Maria Valli - Benedetto XVI definì "un Ordine di diritto ecclesiale, con facoltà di eleggere liberamente i suoi superiori, senza interferenza da parte di altre autorità laiche o religiose".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 22/02/2017 - 15:13

che tempismo, proprio mentre Burke si trova sull'isola di Guam proprio per ordine di don francisco de buenos aires.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 22/02/2017 - 15:29

Il sovrano pontefice e' - appunto - sovrano ...

venco

Mer, 22/02/2017 - 15:45

Non solo i politici ma anche questo papa ci porterà al disastro economico e sociale come tutto il suo sudamerica.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 22/02/2017 - 16:11

Il papa rosso continua nel suo smantellamento della chiesa! Sicuro che i fedeli lo seguiranno??

routier

Mer, 22/02/2017 - 16:26

Beghe da basso impero. Da parecchi secoli il cattolicesimo non cadeva così in basso! I "Dubia" dell' Amoris Laetitia hanno un senso.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 22/02/2017 - 16:26

Ma è un papa o un generale argentino?

Ritratto di wciano

wciano

Mer, 22/02/2017 - 16:27

Il Vaticano è una monarchia assoluta, e quindi il papa fa un po quello che gli pare. Se al vescovo non va bene chieda cittadinanza in arabia. Amen.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 22/02/2017 - 16:30

Atti gravissimi da parte del fantoccio bianco del mondialismo. Ha esautorato l'Ordine di Malta, ossia ha commesso un crimine, un intollerabile abuso di potere. E' davvero un FARABUTTO.

DemyM

Mer, 22/02/2017 - 16:34

Don Francesco della pampa da dimostrazione di vera "democrazia" papale. Una "democrazia" basata sul suo volere e manifestata con il potere che, onestamente, di cristiano ha poco o nulla. Un sinistroide nominato per imporre la sua volonta'

Zizzigo

Mer, 22/02/2017 - 16:34

Manovra alla Napolitano? Vuole metterci il PD!

VittorioMar

Mer, 22/02/2017 - 16:36

...le mie capacità cognitive non sono in grado di comprendere le finalità di questi "DISCUTIBILI PROVVEDIMENTI" mettono "SCONCERTO":E' COME SE AD UNO CHE CONOSCE LE "OPERAZIONI SEMPLICI", UN MATEMATICO SPIEGA UNA "FUNZIONE INTEGRALE"!!INCOMPRENSIBILE!!!....PERCHE???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/02/2017 - 16:41

#Ausonio- 16:30 Già, i lupi travestiti da pastori...

Ritratto di wciano

wciano

Mer, 22/02/2017 - 16:49

@DemyM democrazia? non mi risulta che in vaticano ci sia mai stata in 2000 anni come forma di governo...informati prima di scrivere baggianate che fai più bella figura

Cheyenne

Mer, 22/02/2017 - 16:52

SOSPENDIAMO IL GIULLARE DEL VATICANO DALLA CHIESA CRISTIANA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 22/02/2017 - 16:54

Chi dice che un pontetice in quanto sovrano possa fare qualunque cosa dimostra di aver poco chiara la differenza tra sovrano e despota. Ma di questi tempi di ignoranza abissale...

forbot

Mer, 22/02/2017 - 17:29

Ho l'impressione che molti di questi commenti sono redatti da persone che con la Chiesa Cattolica Cristiana hanno il dente avvelenato. Calmatevi e sappiate che comunque un Papa, se dovesse sbagliare, avrà più castighi di chiunque altro. Secondo la legge che chi più ha, più deve dar conto. Da lì difficilmente si esce. Inoltre gli studi, la conoscenza e le relazioni che hanno, gli permette di vedere sempre molto più avanti di molti di noialtri, poveri tapini, facili nel giudicare.

lupo1963

Mer, 22/02/2017 - 17:33

Il Califfo Bianco ha colpito ancora ...

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 22/02/2017 - 17:34

Poiché non sono un "tuttologo" non esprimo giudizi su fatti che probabilmente andrebbero ulteriormente approfonditi. Tuttavia desidero sottolineare che l'Ordine Di Malta è di stretta osservanza cattolica e fortemnte papista e che la sua "sovranità" gli è stata conferita dal pontefice il quale ha perciò il diritto di sopprimerla quando lo ritiene opportuno. Per ora, mi dicono, questo atto di soppressione non è avvenuto ed il pontefice sta esprimendo semplicemente il proprio potere che, nella Chiesa Cattolica , come ognuno dovrebbe sapere è ASSOLUTO.

DemyM

Mer, 22/02/2017 - 17:46

Xwciano - credo che tu non abbia letto bene quanto postato da me. Io ho scritto "democrazia" (virgolettato). Faresti discreta figura se imparassi a saper leggere.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 22/02/2017 - 17:47

Ma Francesco non aveva detto che bisogna saper perdonare?..(parole Sue) "..si tu hai gran voglia di strangolare tuo nemico perche' ti ha fatto tanto male, apri tuo cuore al perdono"..da che pulpito che vien la predica..!!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 22/02/2017 - 18:06

Rivediamo un po di storia. Dopo la prima crociata 2 ordini erano a carico del pellegrinaggio dei cristiani verso Terra Santa. Hospedaliers (diventeranno i Cavalieri di Malta), il cui ruolo era di dare alloggio a Gerusalmme, e Templari che davano alloggio lungo il percorso. I 2 ordini si odiavano, sempre è così. I Templari diventarono molto ricchi, anche prestando soldi. Il re di Francia a un certo punto ebbe prestiti da loro, ma perse la guerra con Inghilterra e decise di metter fuorilegge i templari per non pagare i debiti. Vi furono torture per estorcere confessioni della deviazione loro, e condanne a morte. Alcuni Templari riuscirono a scappare verso le isole britanniche e trovarono rifuggio pure in Scozia. Sono loro fortemente sospettati di aver creato la Massoneria. Che oggigiorno Bergoglio, fortenmente sospetato di essere massone, abbia dato ai Cavalieri di Malta uno schiaffo di vendetta non mi sorprende affatto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 22/02/2017 - 18:12

Non ha più remore e procede a tappe forzate come se il tempo fosse poco. Mentre i cristiani vengono bruciati vivi sull'altra sponda del mediterraneo Bergoglio fa l'indiano e procede come un caterpillar sulla riforma verso la nuova chiesa massonica universale.

tosco1

Mer, 22/02/2017 - 18:15

Purtroppo Francesco cerca di reprimere, applicando la sua misericordia personale, tutte le persone della Chiesa che difendono i cristiani. E' come Renzi. Vuole la scissione. Vuole restare con quelli che non contestano. Bisognerebbe che si voltasse indietro: è rimasta poca gente a seguirlo.

tosco1

Mer, 22/02/2017 - 18:24

vorrei aggiungere:Il Papa non ci parli più delle preghiere per i nostri persecutori ed assassini.Io la penso in altro modo: Riporto da Apolisse Capitolo 16. ".....e udii l'Angelo che ha potere sulle acque che diceva:Sei stato giusto a mandare questo castigo, o Signore Santo, che sei e che eri."Siccome i tuoi santi ed i tuoi profeti sono stati martirizzati, ora,in cambio ,tu hai versato il sangue dei loro assassini.Se lo sono ben meritato.Ed udii l'angelo dell'Altare che diceva:"Sì,o signore,le tue punizioni sono vere e giuste.!" Misericordia si, ma non per il diavolo, Francesco.

Trinky

Mer, 22/02/2017 - 18:25

L'imam di roma che si fa chiamare Francesco (San Francesco si rivolta nella tomba, intanto) è il più ipocrita che ci possa essere! Del resto da un gesuita cosa ci si può aspettare, oltre che fregarsi i soldi e vai col liscio....

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 22/02/2017 - 18:26

IL PAPA NERO (GESUITA) PREDETTO DA NOSTRADAMUS, INSIEME ALLA CADUTA DELL'AQUILA. ULTIMO PAPA DI UNA ERA MILLENARIA DEL PIANETA TERRA. TRA POCO TUTTO CAMBIERA' OGNI COSA TORNERA' IN EQUILIBRIO SPAZIO-TEMPORALE

Trinky

Mer, 22/02/2017 - 18:27

@forbot.....non è che lei è il segretario dell'imam di roma oppure addirittura l'imam stesso?

lupo1963

Mer, 22/02/2017 - 18:41

@forbot Il problema e' che questo vive sul suolo della penisola italiana,predica in italiano ogni giorno per fare invadere l'Italia .

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 22/02/2017 - 18:48

Papa Farsesco colpisce ancora.

ammazzalupi

Mer, 22/02/2017 - 18:50

Distribuire PRESERVATIVI, in un paese dove l'AIDS dilaga e miete vittime come mosche, è un vero SACRILEGIO!!! Povero "papetto" ma non stavi bene in Argentina, che sei venuto a Roma a rompere i cxxxxxxi a noi?

petra

Mer, 22/02/2017 - 19:30

Abbiamo un papa fascista?

Ritratto di Gimand

Gimand

Mer, 22/02/2017 - 19:36

Papa Ciccio crede di essere ancora nell'Argentina di Videla & compagnia cantante. Bisognerà pure che qualcuno lo avverta che qui in Europa e specialmente in Italia i problemi sono un tantino diversi.

killkoms

Mer, 22/02/2017 - 20:26

alla faccia del "misericordioso"!

Massimo Bocci

Mer, 22/02/2017 - 20:55

Il solito Papi!!! BORGIA!! Non potendo più arrostire nessuno in piazza,li sospende a divinis??? Non è proprio la solita cosa ma la BORIA è la stessa!!! Come tutte le altre castronerie ecclesiastiche che di solito servono solo a tagliare emolumenti (i viveri) al reo che si macchia di disobbidienza a divunis, se poi uno si accatta un attico da 700m2, gattonado i soldi dalle elemosine e lasciti del Bambin Gesù allora lo si perdona lo avrà fatto per essere più vicino al paradiso,così comincia ad abituarsi ai nuovi confort, ma per chi non si asserve SERVO!!! Come un PD allora son guai e se ne accorgerà,perchè "buonasera" è stato messo li dal sinodo padronale di Meticci, mica da quattro cardinali cincirinella, questi come per l'abbronzato con il fallimento Lehman Brother e son GOLPE che costano, mica come portare un po' di nazististi a fare i cecchini e sparare nelle piazze Ucraine, qui c'è stato da GOLPIZARE un Papi, a divinis.

giancristi

Mer, 22/02/2017 - 21:21

Quando Bergoglio si troverà a parlare davanti a piazza San Pietro vuota, capirà che la gente non lo segue! E' inutile che minacci di mandarci all'inferno, visto che protegge il cardinale Pell che ha coperto gli abusi dei preti pedofili.

fifaus

Mer, 22/02/2017 - 22:11

Troppo ricco e potente l'Ordine dei Cavalieri di Malta. Farà la fine dei Templari. A proposito di ricchezze, ma l'argentino (in arte papa Francesco) non aveva promesso di fare pulizia allo IOR ?

Una-mattina-mi-...

Mer, 22/02/2017 - 22:17

LA RICCHEZZA DELLE OPINIONI E L'ASSENZA DI MURI VALE PER TUTTI FUORCHE' PER QUELL'IPOCRITA DEL COSIDDETTO papa. PERALTRO il soggetto pare NON essere stato ELETTO DEMOCRATICAMWENTE DA TUTTI i preti e le suore: inoltre il suo arbitrario operato NON è SOGGETTO ALLA VERFICA di alcuno. Più che un re, un despota, che non risponde neppure a dio, visto che lo scavalca con le sue decisioni terrene

alfa2000

Mer, 22/02/2017 - 22:29

ragazzi è come è giusto che sia, troppi soldi e lobby di porporati, non dimentichiamoci i centinaia di metri quadrati di ogni prelato vaticano, lui ha ragione li deve riportare al loro mestiere, i pastori di anime, per questo al posto di appartamenti a 700 mq sarebbe meglio la pampa ola montagna, appunto come i pastori. ha fatto e sta facendo bene a smontare queste corporazioni di potere

manente

Mer, 22/02/2017 - 22:37

Bergoglio 1° il "misericordioso" ha il passo del caprino ed il veleno del serpente, ma prima o poi dovrà pur rispondere ai "Dubia" posti dal Cardinale Burke, un vero pastore della Chiesa perseguitato non in quanto "tradizionalista", ma perché è un uomo di Fede.

g.l

Mer, 22/02/2017 - 22:47

Siete i soliti 4 gatti che parlano male del Papa ma non sapete neanche di che parlate.Poi che vogliate parlare di cristianesimo quando vi trasuda la lingua di malessere per non dire cattiveria. Pensate per voi interrogatevi su Cristo e poi stae zitti.

herman48

Gio, 23/02/2017 - 03:41

Un altro papa-re, implacabile e astioso, nonostante la maschera da buono.

Popi46

Gio, 23/02/2017 - 06:35

Che fa,si vendica? Ma un cristiano non dovrebbe amare i suoi nemici e porgere l'altra guancia?

goorka

Gio, 23/02/2017 - 07:57

Caro bello figo il Papa non ha mau avuto giusisdizione su ORDINE SAN GIOVANNI. Dal 1113.....

fifaus

Gio, 23/02/2017 - 08:13

L'Ordine è troppo ricco e potente:farà la fine dei Templari

APG

Gio, 23/02/2017 - 08:29

Francesco il Misericordioso! Ah ah ah ah ah ….. #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale ………...

Marzio00

Gio, 23/02/2017 - 08:40

"Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti.Infatti se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste." Parole di Gesù Cristo che forse "qualcuno" non ha studiato oppure ha dimenticato.....

grog

Gio, 23/02/2017 - 08:50

l'imam francesco dispensa misericordia solo a mussulmani e terroristi. Nelle sue priorità non c'è posto per i cristiani

tosco1

Gio, 23/02/2017 - 09:31

in riferimento alle sopradescritte parole di Gesù Cristo, mi pare giusto fare presente che , quando furono pronunciate, non esisteva la religione musulmana.Mancavano ancora circa 500 anni. Non poteva immaginare, pur essendo figlio di Dio, che sarebbe arrivata una religione che contiene nei testi sacri l'odio nei confronti degli altri,e la conversione forzosa degli infedeli, pena decapitazione. Mi pare che il Corano significhi "sottomissione", intesa, visti i risultati, per tutti gli uomini della terra. Se Gesù avesse immaginato questo, non avrebbe detto le suddette parole, nè avrebbe detto :"porgete a loro l'altra guancia." Vorrei che non fosse così, ma....i fatti sono questi.

Fjr

Gio, 23/02/2017 - 09:33

Certo che più va avanti e più si contorna di amiconi,sarà mica che una bella mattina lo trovano misteriosamente stroncato da un'infarto?

vottorio

Gio, 23/02/2017 - 09:45

questo papa sembra voglia ricalcare le orme di alcuni suoi predecessore che, nel Medioevo, finivano linciati dalla "Suburra romana".

routier

Gio, 23/02/2017 - 12:01

Qualcuno vorrebbe ricordare a Don Bergoglio (ed in subordine, agli italiani) che una buona fetta della famigerata tangente di Montedison (processo Enimont in cui "ballano" circa 150 miliardi di lire) fu depositata nella banca vaticana IOR e di cui si sono perse le tracce? Oppure anche in Vaticano "Pecunia non olet"?

Maver

Gio, 23/02/2017 - 13:25

Anche chi intenda esimersi dall'esprimere un giudizio sull'autorità petrina non può evitare di constatare la discrepanza che intercorre fra le alterne posizioni di questo Pontefice. Dal buonismo oltranzista (manifestatosi nella volontà ferrea di difendere senza possibilità di appello la compatibilità: Europa-Islam e gl'illimitati flussi migratorie), ai risvolti più autarchici (volti a subordinare d'autorità realtà che manifestano riserve sul taluni aspetti del suo pontificato). Certo è che la dimensione caritatevole del Cattolicesimo rimane oscura ai profani e di difficile decifrazione.