Palermo, esponente di Forza Nuova pestato: già scarcerati gli antagonisti

Il gup Riggio scarcera Codraro e Mancuso. Il brutale pestaggio di Ursino non è più considerato tentato omicidio ma solo lesioni gravi

Da tentato omicidio a lesioni gravi. Il gup del Tribunale di Palermo Roberto Riggio ha scarcerato Gianmarco Codraro e Carlo Mancuso, i due estremisti di sinistra legati al mondo dei centri sociali, accusati del brutale pestaggio del responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino (guarda il video). L'accusa, però, è stata derubricata in lesioni personali gravi e i due indagati sono stati sottoposti al divieto di dimora a Palermo, cosa che li ha costretti ad allontanarsi immediatamente dal capoluogo siciliano e a non essere presenti nel pomeriggio in città dove si sono svolte manifestazioni contrapposte dei centri sociali e degli antagonisti da una parte e di Forza Nuova, con il comizio del leader nazionale Roberto Fiore, dall'altra.

Ieri hé Mancuso né Codraro, che sono stati interrogati in due momenti diversi perché hanno il divieto di incontro tra loro, hanno voluto rispondere al gup Riggio. "Sono accuse da fantadiritto quelle mosse nei loro confronti", aveva commentato Giorgio Bisagna, il legale dei due antagonisti. "Non c'è neppure un indizio di elemento di prova - aveva spiegato Bisagna - in quanto l'unico elemento dovrebbe essere il riconoscimento del frame del video che è agli atti. Ma avendolo potuto vedere, dire che si possa fare un riconoscimento con quella qualità di significa andare oltre il diritto. Siamo al fantadiritto". Ma la Digos ha allegato agli atti della indagine dei video ripresi da alcuni negozi. I visi inquadrati sarebbero proprio quelli di Codraro e Mancuso. Il gup, però, ha deciso di derubricare l'accusa ai due antagonisti e di sarcerarli.

Il clima di tensione si respira in tutto il Paese. "È frutto del clima di odio creato dal grande gruppo mediatico Espresso - ha denunciato lo stesso Fiore - spesso e volentieri da qualche piccola enclave giustizialista della magistratura che si è espressa contro di noi, e soprattutto dai centri sociali che come al solito seguono il canto imposto dai poteri forti". Secondo il leader nazionale di Forza Nuova, se fosse "solo" un problema di manifestazioni e contromanifestazioni, non sarebbe un problema, "purtroppo l'episodio di Palermo fa capire che il brodo di cultura della violenza possono essere proprio queste manifestazioni e l'odio che stanno creando nei nostri confronti".

Commenti
Ritratto di Lissa

Lissa

Sab, 24/02/2018 - 15:53

CHE SCHIFO DI GIUSTIZIA!

MOSTARDELLIS

Sab, 24/02/2018 - 15:54

Perché, cosa vi aspettavate? Era tutto già scontato.

Reip

Sab, 24/02/2018 - 15:56

La Magistratura comunista difende gli schifosi di sinistra... Da sempre!

fifaus

Sab, 24/02/2018 - 16:10

Chissà perché la notizia non mi sorprende...

Ritratto di charlye08

charlye08

Sab, 24/02/2018 - 16:23

Non avevo dubbi, d'altronde cosa ci si può aspettare dai giudici italiani?

frabelli1

Sab, 24/02/2018 - 16:28

Perché venga rubricato come tentato omicidio cosa dovevano fare, ucciderlo?

Scirocco

Sab, 24/02/2018 - 16:46

Non c'era dubbio che accadesse una cosa del genere. E' ormai chiaro che i centri sociali sono creature volute e coperte dal governo non votato di sinistra e protetti da giudici politicizzati totalmente inaffidabili. Non c'è da stupirsi se poi le persone si fanno giustizia da sole.

michettone

Sab, 24/02/2018 - 17:21

RENDIAMOCI CONTO DI CHE RAZZA DI GIUSTIZIA ESISTA IN QUESTO DANNATO PAESE! Dall'estero, non viene più nessuno ad investire, anzi se ne vanno tutti! Le povere famiglie buttate nella strada, piangono, ma, purtroppo non si rendono conto che il Governo da loro stessi votato, porta a questi risultati. La Giustizia, NON ESISTE! Ed allora occorre ANDARE TUTTI A VOTARE PER IL CENTRODESTRA per modificare la capoccia dei servitori dello Stato, come i magistrati, fin dagli esami di concorso, per essere ammessi nella magistratura. Poi, anche le carriere di questi, saranno rivedute e corrette. 8 GIORNI ALL'ALBA!!!

giovanni235

Sab, 24/02/2018 - 17:22

E poi si offendono se li chiami TOGHE ROSSE;e poi dicono che sono toghe sporche di sangue:si,sporche del sangue altrui non certo del loro.Vigliacchi e pusillanimi!!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Sab, 24/02/2018 - 17:38

Trovata la toga rossa, trovato l’inganno. Sono già liberi questi bravi ragazzi. In Italia basta essere un criminale comunista per poter agire impunemente. La loro liberazione è un incentivo alle aggressioni. Succederà ancora sia prima che dopo le elezioni.

Cheyenne

Sab, 24/02/2018 - 17:44

NORMALE INGIUSTIZIA, PERCHE' NON HANNO DERUBRICATO A LIEVI LESIONE COLPOSE?? ANZI INCARCERATO IL MILITANTE DI FN PER APOLOGIA DI FASCISMO?

routier

Sab, 24/02/2018 - 17:45

..."già scarcerati gli antagonisti"...ma va? Dov'é la novità? Sono i novelli eroi, i giustizieri italiani che "lavorano" per l'italico bene! Li sosterremo con il nostro voto del 4 Marzo. ILLUSI!

ney37

Sab, 24/02/2018 - 17:49

Onore a FN i due criminali di estrema sx l'hanno già fatta franca la magistratura Italiana è come ai tempi dell'URSS con i comunisti al governo uno schifo vergogna tutta d'accordo con centri sociali black block no tav M5S e ciarpame vario.

claudioarmc

Sab, 24/02/2018 - 18:03

L'avevo subito scritto, finirà che sarà Ursino a dover chiedere scusa, sempre due pesi e due misure di questi magistrati.

evuggio

Sab, 24/02/2018 - 18:07

nemmeno le testate di Spada al giornalista erano tentato omicidio; qualcuno può spiegare la differenza? la mancata risposta suonerebbe: quando i colpevoli sono rossi il carcere c'è solo per gli omicidi premeditati (con prove vidimate dal Padre Eterno)

Anonimo (non verificato)

Massimo Bocci

Sab, 24/02/2018 - 18:15

E’questi sono criminali comunisti-catto, (cioè benemeriti) fanno aguati e linciaggi notturni di regime,mica un guappo come lo Spada di Ostia, che mena,chi rompe e lo disturba ora questo (fascista???) per una testata e spiccioli si beccherà un processo di regime con parti (incivili??) come: Ampi,Ong SORS,Coop,Vaticano,PD,Parmigini,ecc. non prima però di aver scontato una detenzione (Conte di Montecristo o Corona,multiannuale, perché a un fascista, gli va insegnata prima l’edicazione E poi impartita una lezione tipo BR, comunque al camerata glielo sta bene glielodicevano, l’avventori della palestra, che prima di menar le mani nel regime,per essere sicuri dell’imminita di regime doveva accattarsi un lascia passare di picchiatore dei centri sociali (dato che era un po’ troppo bianco per fare,l’emigrante clandestino) l’unica cosa, che aveva e ha in ordine era la faccia da galeotto, un tale e uguale a un catto-comunista.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 24/02/2018 - 18:17

allora quelli di FHpossonoaltrettantopicchiare i comunisti. Basta prendere questa sentenzacome esempio. Ma nemmeno un indennizzo per i danni fisici e morali?

fisis

Sab, 24/02/2018 - 18:19

Viva la "giustizia" rossa italiana. Vergogna, vergogna, mille volte vergogna.

sirio50

Sab, 24/02/2018 - 18:35

Va a finire che conviene fare giustizzia da soli Con la legge del menga che abbiamo

Anonimo (non verificato)

leopard73

Sab, 24/02/2018 - 18:55

Democrazia a modo loro o quando gli fa comodo!! Come fanno i MADURO E LA COREA DEL NORD.

sparviero51

Sab, 24/02/2018 - 19:01

I COSIDETTI " CENTRI SOCIALI " SONO IN REALTÀ IL VIVAIO DI CERTO GIUDICIUME DA FOGNA !!!

Anonimo (non verificato)

blackbird

Sab, 24/02/2018 - 19:11

Quanti anni sono trascorsi da quando una giovin pulzella sparò un razzo di segnalazione contro il Segretario Generale della CISL? Da quado un "pazzo" lacià una statuetta di bronzo contro il Presidente del Consiglio, fratturandogli dei denti? Tutti assolti, ricordate? Come sono stati tutti assolti i manifestanti di Genova... E ci sbalordiamo se pian piano il reato verrà derubricato di udienza in udienza!

blackbird

Sab, 24/02/2018 - 19:13

@ MOSTARDELLIS: dopotutto siamo ancora in periodo di "saldi".

fisis

Sab, 24/02/2018 - 19:23

"Giustamente" le toghe rosse iperpoliticizzate avranno applicato alla lettera lo slogan a loro tanto caro: "uccidere un fascista non è un reato". Loro, le toghe comuniste, non sono mica tenute ad applicare la legge contro i loro avversari politici, d'accordo con i centri sociali, etichettano "fascisti" a loro piacere.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 24/02/2018 - 19:25

Nelle regioni, dove governa la mafia dei COMUNISTI ALL`ITALIANA, anche le toghe rosse, per i loro beniamini, tesserati al PCI, hanno una doppia bilancia e sono padronissimi di rovinare persone oneste. """TUTTO QUESTO SUCCEDE, PERCHÈ """IL CAPO DI STATO""" È UNA PEDINA MANIPOLATA DA "SOROS" E DA "DE BENEDETTI", I DUE PUPPARI"""!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/02/2018 - 19:35

Eh, certo, sono amici? Pura democrazia? All'inverso che sarebbe stato?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Lissa

Lissa

Sab, 24/02/2018 - 19:54

La prima riforma da fare, e quella della "magistratura democratica"

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 24/02/2018 - 20:15

Dai nostri magistrati non mi sarei aspettato niente di diverso ... ... ... un'unica soluzione, AZZERARE LA MAGISTRATURA !!!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 24/02/2018 - 21:37

Giustizia fantastica !!! in fin dei conti sono kompagni.

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 24/02/2018 - 21:48

Come se "lesioni gravi" fosse una passeggiata, una quisquilia o giu' di li', specialmente per la vigliaccheria ed efferatezza con cui e' stato perpetrato il pestaggio.Alla preoccupante superficialita' ed irresponsabilita' giudicante si aggiunge la "depenalizzazione dei reati" dell'ultima legge targata PD e lo spauracchio della nuova legge sul reato di "tortura" voluta fortemente dalle sinistre ,che contrasta in particolar modo l'azione coercitiva della polizia, e blocca le espulsioni degli spacciatori di droga NIGERIANI.Un fenomeno di GOVERNO TARGATO PD di grande stabilita'.Parola di Gentiloni.

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 24/02/2018 - 22:51

E'arrivata la disposizione dal komintern per liberare i compagni, subito eseguito dalla magistratura rossa.

@ollel63

Sab, 24/02/2018 - 23:27

magistratura vergognosa

pisopepe

Dom, 25/02/2018 - 08:11

POVERA ITALIA MAGISTRATURA ALLO SBANDO MARXISTA SONO 68TINI???

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Dom, 25/02/2018 - 08:32

I giudici dovrebbero fare giustizia, non provocare i cittadini

fft

Dom, 25/02/2018 - 11:05

leggi un commento e li hai letti tutti. Ma siete telecomandati?

silvano45

Dom, 25/02/2018 - 11:20

Non è un caso che la nostra sia la miglior magistratura in europa la più laboriosa la meno politicizzata la più equa nei giudizi la più pagata dobbiamo solo rimgraziarla per il loro lavoro!!!!!

VittorioMar

Dom, 25/02/2018 - 12:13

..DEVONO PUR TERMINARE IL LAVORO INIZIATO...!! COSA CREDEVATE ...???

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 25/02/2018 - 12:32

---è presto detto---il signor ursino ieri era a palermo sulle proprie gambe--un occhio pesto e poco altro---ora --è vero che gli italioti sono un popolo di esagerati e tremebondi---ma parlare di tentato omicidio per uno che esce dall'ospedale 24 ore dopo mi pare na cavolata per non dire altro---saggia decisione del gip dunque---swag

Anonimo (non verificato)

soldellavvenire

Dom, 25/02/2018 - 13:20

una settimana fa un esponente piddino è stato accoltellato da uno dei vostri: quello era tentato omicidio o soltanto amore mal espresso? eh sì è proprio vero che provocare da i suoi frutti

Vostradamus

Dom, 25/02/2018 - 13:51

Ora basta aspettare un poco, e rimetteranno in libertà anche gli esseri viventi che hanno "pinzato la lingua ai denti" di Pamela, per impedirle di urlare mentre le strappavano la pelle a fettine. http://www.ilgiornale.it/news/cronache/i-risultati-choc-dellautopsia-pamela-mastropietro-senza-20-1497352.html

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 25/02/2018 - 15:55

Horst Wessel era niente al confronto di Ursino ....