Pamela, foto choc dei nigeriani: "Torture con la lingua tagliata"

Le foto choc sul cellulare degli indagati per la morte di Pamela Mastropietro a Macerata. E l'intercettazione: "È stato un gioco da ragazzi"

Non solo l'intercettazione choc in carcere tra Desmond Lucky e Awelima Lucky. Dalle indagini a Macerata sulla tremenda morte di Pamela Mastropietro, la 18enne trovata uccisa e spezzettata in una valigia, emergono nuovi inquietanti particolari.

La Procura, infatti, nei cellulari degli indagati avrebbe trovato delle foto choc, definite "inquietanti", che mostrano ragazzi torturati e organi di animale tagliati. A riportarlo è il Quotidiano Nazionale. Sarà per questo che, intercettati, Desmond Lucky e Awelima Lucky parlano di aver fatto "una cosa da bambini, abbiamo fatto ben di peggio".

I due sono indagati, insieme a Innocent Oseghale, di omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere. Avrebbero stordito, accoltellato e ucciso la povera Pamela. Cercando infine di nasconderne il cadavere. Ma non è per uccidere che si trovavano a Macerata. La cittadina marchigiana era diventato il loro supermarket della droga. Un luogo dove costruire una "attività di spaccio molto articolata e pericolosa. Il procuratore di Macerata, Giovanni Giorgio, ha detto che "Awelima e Desmond ricordano un caso in cui a una persona è stata data dell'eroina sporca e questa ragazza subito si è sentita male e ha rinfacciato a uno dei due che l' avesse ammazzata. Il ragazzo che aveva spacciato diceva di essere rimasto sorpreso per la qualità negativa della droga".

Le fotografie trovate nel cellulare di Awelina secondo l'esperto della procura sarebbero state scattate dallo stesso indagato. "In una si nota in primo piano un giovane nero sottoposto a tortura, con la lingua tagliata, in un'altra un giovane steso a terra che viene, anche lui, torturato. In un' altra foto su un bilancino c' è una busta con palline di eroina".

Intanto le indagini vanno avanti. La procura ha detto di cercare la verità e di non voler prestare il fianco ad una "giustizia sommaria". E così sarà. Dalla perizia del Ris, come riporta il Quotidiano Nazionale, emergerebbero "tracce di Oseghale sul corpo di Pamela e sotto le unghie della ragazza". Ed è proprio su di lui che si concentrano le principali accuse. In Italia aveva trobato un'occupazione illegale. Ma redditizia. "Da quando è venuto in Italia non ha mai svolto un' attività lavorativa, e pagava il canone in un appartamento che non è certo una catapecchia - ha sottolineato il pm -. Ha inviato sui 20.000 euro nel corso degli anni in Nigeria, l'attività di spaccio era apparentemente redditizia. Awelima e Desmond svolgevano un ruolo gregario, su loro le indagini hanno palesato due personalità non lineari e che destano preoccupazione".

Sul caso è interveuto anche Matteo Salvini. Che nel giorno della Liberazione decide di pubblicare un articolo contenente le intercettazioni dei nigeriani in carcere e commentando così la notizia: "Personcine per bene. Ecco da chi occorre liberare l'Italia oggi! #Liberazione".

Commenti
Ritratto di The Father

The Father

Mer, 25/04/2018 - 10:47

e sono ancora in vita

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 25/04/2018 - 11:07

VABBE MA IL PD MAGNANIMO LI OSPITA IN ITALIA

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 25/04/2018 - 11:21

Certo, se fosse per me il problema lo avrei già risolto. Anche perché non mi fido della "giustizia democratica"

Anonimo (non verificato)

Algenor

Mer, 25/04/2018 - 11:29

Beh, dai oggi si festeggia la Liberazione da legge, ordine, sicurezza e nazionalismo, di cui uno dei prodotti é l'invasione degli Innocents e dei Luckys, imprenditori del ramo farmaceutico con l'hobby dell'anatomia (futuri chirurghi quindi) che ci pagano le pensioni. Ricordiamoci sempre che il vero pericolo é il Fascismo!!!!

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 25/04/2018 - 11:55

la sinistra non è in grado di Capire. lo straniero è visto come la vittima sacrificale del mondo "borghese" che va abbattuto per offrirgli il riscatto che perseguono.- non importa se sono violentatori delinquenti assassini..sono stranieri. e questo basta per identificarli con il bene assoluto. rispetto al Male che siamo noi italiani e occidentali in genere. vero boldrina e company...?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 25/04/2018 - 12:02

E sono ricominciati gli sbarchi dell'orda barbarica nella quale troviamo innumerevoli risorse nigeriane. Coop e onlus esultano ed incassano i denari dello Stato per garantire "l'accoglienza".

papillon50

Mer, 25/04/2018 - 12:10

Dall'Africa arriva solo spazzatura (nella migliore delle ipotesi). Altro che integrarli, questi andrebbero disintegrati.

linea56

Mer, 25/04/2018 - 12:12

Come invidio la vecchia Francia ove gli inutili come questi assassini venivano ghigliottinati ed ai parenti delle vittime offerta una specie di palla da prendere poi a calci. Giuseppe

leserin

Mer, 25/04/2018 - 12:20

E queste sarebbero le risorse con cui integrarci e da integrare, questo il ‘valore aggiunto’, questi i vantaggi della società multiculturale e multirazziale? E mentre il pivellino Di Maio sta pensando a sgovernare con chi ci ha ridotto così, ne continuano ad arrivare ... a frotte.

milano1954

Mer, 25/04/2018 - 12:39

risorse care al PD, a loro è affidata l'eliminazione degli italiani (così schifosamente populisti)...e grazie a berlusconi si preparano a continuare

Vostradamus

Mer, 25/04/2018 - 12:59

L'hanno torturata per soldi. Le interiora degli albini africani, che siano state uccise torturandole, hanno un valore enorme in africa, valgono una fortuna, proporzionale a quante sofferenze siano state inflitte loro, prima della morte. Cercate albini africani su wikipedia. La cerimonia è evidentemente la stessa. http://www.ilgiornale.it/news/cronache/i-risultati-choc-dellautopsia-pamela-mastropietro-senza-20-1497352.html

titina

Mer, 25/04/2018 - 13:12

ma quando ci liberiamo di questa gentaglia barbara?

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 25/04/2018 - 13:16

luridi maiali schifosi ... PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!! PENA DI MORTE!!!

carpa1

Mer, 25/04/2018 - 13:21

Sandro Pertini: alla più perfetta delle dittature preferirò sempre la più imperfetta delle democrazie. Se fosse ancora qui probabilmente rettificherebbe questa sua convinzione dal momento che il cerchio sembra ormai chiuso, quanto meno in Italia, grazie a quella sinistra che ha contribuito a fondare e mantenere in vita. Oggi potrebbe anche ripudiarla, ma non lo sapremo mai.

Anonimo (non verificato)

il sorpasso

Mer, 25/04/2018 - 13:35

Se fossi un Giudice li manderei in Nigeria a scontare la pena.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 25/04/2018 - 14:43

@carpa1 Pertini era dirigente partigiano a piazzale Loreto, responsabile degli eventi di "macelleria messicana" li avvenuti. Onestamente non mi interessa cosa ha detto e cosa direbbe a proposito della democrazia.

Doc47

Mer, 25/04/2018 - 15:26

Nell'isola di Pianosa (Arcipelago toscano) esiste un carcere voluto dal Gen. dalla Chiesa che ospitava i detenuti condannati in base all'art. 41 bis. Per motivi professionali ho visitato il carcere, attualmente abbandonato, che potrebbe essere la Guantanamo italiano dove rinchiudere TUTTI ( intendo italiani e non) quelli che si sono macchiati di reati omicidiari particolarmente cruenti. Il clima è ottimo per l'ora di aria ed è possibile renderla di nuovo operativa con il lavoro duro molto più educativo dei colloqui con gli psicologi. In passato ci finivano gli antifascisti ora ci starebbero bene TUTTI i rifiuti umani. Purtroppo la pena di morte è stata abolita nel 1948 !

Vostradamus

Mer, 25/04/2018 - 16:58

Non sono organi di animale, ma di esseri umani. Sono vendute perché chi le mangia ritiene di acquisire potere. Le cercano anche i politici prima delle elezioni.

pier1960

Gio, 26/04/2018 - 07:40

grazie vaticano grazie pd per queste risorse che avete fatto arrivare.... e gli sbarchi continuano....

Giacinto49

Gio, 26/04/2018 - 08:42

Non riuscirò mai a capire come si possa autorizzare l'uccisione di un essere umano appena concepito e tenere, invece, in vita animali di questo genere.

Angelo664

Gio, 26/04/2018 - 09:00

Doc47 ... a tempo determinato in attesa dell'esecuzione della pena capitale che per questo tipo di delitti ci vuole. Isolati completamente, senza mai piu' un contatto con il mondo fino alla esecuzione. Rapida pero' per non gravare eccessivamente sui contribuenti.

frabelli1

Gio, 26/04/2018 - 10:22

In certe situazioni vorrei fossimo come gli Usa dove c'è ancora la pena di morte. Null'altro da aggiungere

Boxster65

Gio, 26/04/2018 - 10:34

Io penso a quanti soldi pubblici si spendono per questi subumani. Basterebbe scavare una bella fossa profonda, lanciarli giù e ricoprire e avremmo risparmiato un sacco di soldi, reso le strade più sicure e concimato il prato. Semplice no??

portuense

Gio, 26/04/2018 - 10:39

le famose risorse.....a detta di qualcuno

Marzio00

Gio, 26/04/2018 - 10:46

Non capite che questa è la nuova cultura da cui attingere a piene mani!

Giorgio Colomba

Gio, 26/04/2018 - 10:54

Per interessi di bottega politica e personale, la sinistra ha trasformato questo Paese in una stomachevole latrina.

perseveranza

Gio, 26/04/2018 - 11:09

Maledetti. E quanti altri così circolano per le nostre città grazie ai fanatici dell'accoglienza?

VittorioMar

Gio, 26/04/2018 - 11:09

...UN REGISTA DI FILM "HORROR" HA UN COPIONE DA SVILUPPARE MA..NON SI PUO' SONO RISORSE..NON SONO ITALIANI ALTRIMENTI....ANCHE AUTORI DI ROMANZI D'APPENDICE !!..VERITA' E GIUSTIZIA PER PAMELA !!