Il papa in Campidoglio: "Roma chiamata a sfida epocale dei migranti"

Roma ha abbracciato il suo vescovo. Papa Francesco ha voluto evidenziare come le grandezze del passato possano essere declinate anche sul piano dell'attualità. Serve, però, il coraggio di vincere la sfida più grande, che rimane quella dei migranti

Papa Francesco, nel corso della mattinata di oggi, si è recato in visita presso il Campidoglio. La Capitale ha salutato con entusiasmo l'arrivo del Romano Pontefice, che ha avuto modo di constatare ancora una volta come i cittadini capitolini nutrano un affetto unico e del tutto particolare nei suoi confronti. E come in ogni occasione di questa tipologia, a fare gli onori di casa c'erano le autorità, con in testa il primo cittadino. Virginia Raggi, che si è in qualche modo adeguata alle tematiche care al Santo Padre, ha posto un accento sull'accoglienza dei migranti, sul rispetto dell'ambiente e sulla costruzione di una società multiculturale.

Lo stesso vescovo di Roma ha voluto sottolineare l'esistenza di una vera e propria "sfida", quella che i romani sono chiamati ad affrontare e a vincere, integrando coloro che migrano sul territorio del Belpaese. La Raggi, prima di passare agli aspetti tematici, ha sottolineato come Francesco stesso sia solito rivendicare l'incarico di presule romano: ""Noi tutti - ha detto l'esponente del MoVimento 5 Stelle, come riportato sull'Agi - Le siamo riconoscenti". Questo sentimento viene provato "per la rilevanza che Ella (riferito al papa, ndr) attribuisce al suo essere Vescovo di Roma". Il sindaco della Capitale, ringraziando ancora il Santo Padre, ha ricordato anche il contenuto delle parole pronunciate dall'argentino subito dopo il Concalve del 2013, L'ex arcivescovo di Buenos Aires, mostrandosi a piazza San Pietro e al resto del mondo per la prima volta, ricordò a tutti di essere, appunto, il vescovo di Roma. L'esordio del papa, come si legge sull'agenzia citata, è stato riservato al Giubileo della Misericordia, ma gli operatori del settore già fanno notare come all'epoca il sindaco fosse espressione del Partito Democratico e rispondesse al nome di Ignazio Marino: "Da tempo - ha affermato il Santo Padre - desideravo venire in Campidoglio per incontrarvi e portarvi di persona il mio ringraziamento per la collaborazione prestata dalle autorità cittadine a quelle della Santa Sede in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia, così come per la celebrazione di altri eventi ecclesiali".

Poi c'è stato spazio per le argomentazioni di carattere storico, filosofico e valoriale: il papa ha centrato il suo intervento sulla capacità che questa città ha dimostrato di avere nel corso del tempo. Ecco allora il riferimento alla "originale concezione del diritto", alla "sapienza pratica del suo popolo", al "nuovo volto" donato all'Urbe da "nuove generazioni di cristiani", che sono succeduti alla "civiltà greco - romana". Ma Bergoglio, come viene riportato anche dall'Adnkronos, ha anche lanciato qualche monito: quello su rendere le norme adeguate alle esigenze di Roma; quello sulla dotazione di "congrue risorse" che consentano a Roma di poter curare e tutelare se stessa. In riferimento alle periferie, è arrivato il consueto appello sull'accoglienza dei migranti: "Oggi - ha dichiarato il vertice della Chiesa cattolica - quelle e altre periferie hanno visto l'arrivo, da tanti Paesi, di numerosi migranti fuggiti dalle guerre e dalla miseria, i quali cercano di ricostruire la loro esistenza in condizioni di sicurezza e di vita dignitosa.

Roma insomma ha abbracciato il suo vescovo. Papa Francesco ha voluto evidenziare come le grandezze del passato possano essere declinate anche sul piano dell'attualità. Serve, però, il coraggio di vincere la sfida più grande, che rimane quella dei migranti.

Commenti

VittorioMar

Mar, 26/03/2019 - 12:09

..ma il VATICANO E' UNO STATO SOVRANO ?...perché chiede e IMPONE ad altri di ACCOGLIERE ?? ..DIA IL BUON ESEMPIO !!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 26/03/2019 - 12:16

Papa Imbroglio ancora non ha capito che gli italiani non li vogliono,almeno non questi parassiti climatici che riempiono le cronache quotidiane. C'è qualcuno in Vaticano che gli "schiarisce" le idee? Quanto alla sfida epocale,la faccia Lui,non ci interessa l'armiamoci e sfidate.

Albius50

Mar, 26/03/2019 - 12:22

Sarebbe interessante proporre ai cittadini di quello che era lo STATO PONTIFICIO prima del 1860 una consultazione REFERENDARIA e se accettassero di ritornare alla status antecedente, tutto sommato potrebbe essere un opportunità x ROMA che non avendo + una bandiera ITALIANA avrebbe la possibilità di essere NEUTRALE SOTTO LA REGIA DELLA BANDIERA DELLO STATO VATICANO.

27Adriano

Mar, 26/03/2019 - 12:22

Capisco che il vino possa essere buono, ma tu, papa, abiti in Vaticano, quindi accogli i fratelli musulmani nel tuo stato, offri loro la tua dimora e la tua carità.

mozzafiato

Mar, 26/03/2019 - 12:30

Peccato veramente che questo eccellente Papa, sia caduto sul tema dell'immigrazione clandestina. Certo la dottrina cristiana verte proprio sulla carita' e sulla solidarieta' nei confronti dei bisognosi, ma lui sta colpevolmente ignorando che questo e'uno stato laico che si preoccupa prima della religione, dell'interesse e della sicurezza dei propri cittadini: non per nulla esistono delle leggi che chiaramente puniscono che arriva clandestinamente. Per non parlare della delinquenza che arriva con loro ! Inoltre forse dovrebbe prestare attenzione ...ai poveri con tanto di smartphone ...

tosco1

Mar, 26/03/2019 - 12:31

Questo, fino a che non vede la piazza S.Pietro vuota, non smettera' mai le sue cantilene assorde.Lui continui pure a cantare,e a pregare. Noi ,da parte nostra, sappiamo ,invece, che bisogna proprio continuare a camminare , e speditamente, nella direzione opposta a quella da lui indica.

billyjane

Mar, 26/03/2019 - 12:35

A france' nun te allarga' pure tu. Se tanto ci tieni ai colorati, ospitali in vaticano magari nei sontuosi attici dei tuoi dipendenti cardinali, monsignori, arcipreti e similari. NUN T ALLARGA!

SPADINO

Mar, 26/03/2019 - 12:35

IL VATICANO E' IN ROMA....ce ne stanno 4-5000 di immigrati come quando il Santo Padre PIO XII durante il rastrellamento dei tedeschi ha aumentato le guardie svizzere da 300 a 4000.

billyjane

Mar, 26/03/2019 - 12:37

Una vita dignitosa ce la stiamo scordando noi italiani, che questo papa voglia garantirla a stranieri del resto del mondo lo trovo davvero offensivo nei nostri confronti. Papa, smetti di fare politica e magari tornatene nella tua beata pampa che di te ne abbiam assai le scatole piene.

agosvac

Mar, 26/03/2019 - 12:41

E dalli con l'accoglienza, ma lo vuole capire o no che gli italiani l'accoglienza non la vogliono??? Pensi piuttosto a quel che resta del cristianesimo cattolico , se continua così di fedeli gliene rimarranno pochissimi!!!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 26/03/2019 - 12:50

Ne è già maestra, si vede, è ridotta ad una cloaca.

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 12:56

quest'uomo è un terzomondista nel midollo ... lui dice "Roma chiamata a sfida epocale dei migranti" meglio sostituire sfida con minaccia. Lui se ne fotte che la accoglienza generi miseria e violenza ... anzi le associazioni cattoliche ogni anno introitano milioni grazie ai migranti.

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 12:58

"...ma lo vuole capire o no che gli italiani l'accoglienza non la vogliono???" dipende da chi si accoglie ... ci sarebbe spazio per almeno un milione di giovani donne dell'est europa per esempio ... e due le accolgo io se sono disposte a stringersi.

giosafat

Mar, 26/03/2019 - 13:01

Uffa, che barba, che noia... e che palle. Sto papa discorotto sta proprio scassando gli zebedei.

Luigi Farinelli

Mar, 26/03/2019 - 13:02

Il suggerimento di papa Bergoglio (molto lontano dal buonsenso cristiano che è stato il motore spirituale dell'Occidente: infatti, ora che si è spento, l'Occidente va alla deriva) il suggerimento, dicevo, è chiaro: un milione, dieci milioni, 500milioni, un miliardo di migranti, basta limiti all'accoglienza! E gente come Salvini non è in grazia di Dio. Non è in grazia di Dio o della massoneria, visceralmente anticristiana? Che pare ormai farla da padrone fra vaticano, cardinali, vescovi, CEI e Avvenire? Soros, sodale della Bonino, fans di Lucifero, ha libero accesso al Vaticano?

nopolcorrect

Mar, 26/03/2019 - 13:06

Questa dei cosiddetti "migranti" è una nota fissa del papampero che insiste senza mai ricordarsi dei poveri e dei disoccupati Italiani e dove per "sfida" lui intende concretamente che noi dobbiamo mantenere i "migranti" a nostre spese se non ci fossero per loro posti di lavoro disponibili.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/03/2019 - 13:07

ahhhhhh cecco ma ar vaticano sempre porte chiuse????

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mar, 26/03/2019 - 13:14

SERVE PIU' ACCOGLIENZA PER PORTARLI DOVE? NON LI VUOLE PIU' NESSUNO IN UROPA, COMPRESI LORO. QUESTO ORAMA OGNI VOLTA CHE PARLA, SARA' MA PERDE L'OCCASIONE PER PREGARE E BASTA

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 13:16

in Italia ci sono 26 mila parrocchie ... ed abbiamo il coraggio di definirci uno stato laico ? ma dove ... ma quando

AmilcareTafazzi

Mar, 26/03/2019 - 13:24

Ma questo Imbroglio argentino non lo ha ancora capito che gli italiani questi scrocconi nullafacenti non lo vogliono???

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mar, 26/03/2019 - 13:32

Roma ne sia maestra ma il Vaticano continua a essere blindato ..... si è mai chiesto il papa quanta gente ci sta nella basilica di San pietro ??

lonesomewolf

Mar, 26/03/2019 - 13:33

L'asino raglia alla luna.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 26/03/2019 - 13:33

Secondo me la sfida ,sul tema migranti,è quella di insegnare un lavoro ed inserire nella società quanti finora arrivati ed in possesso dei requisiti di rifugiato. E' una sfida ardua che diventerà impossibile se il sistema si ingolfa con continui interminabili arrivi.Non si può essere teorici e non si può creare una società di "assistiti" a vita che ,fra l'altro,perderbbero anche la dignità ciondolando per le strade a vendere collanine. Quando si scende sul campo i problemi reali sono molto difficili e richiedono tempo. Ripeto,penso,che ingolfando il sistema , si farebbe un danno a tutti.Salvini si dimostra uomo semplice ma pratico e merita sostegno ; spiace che il Papa ,più o meno direttamente, non perda occasione per fargli Guerra.

ortensia

Mar, 26/03/2019 - 13:39

Francesco, una occhiatina al grafito in vicolo degli osti non ti farebbe male. Quel bimbo sulle tue spalle che implora stop agli abusi dovrebbe essere ascoltato. Certamente convincere quegli schifosi cardinalacci deve essere una impresa quasi impossibile ma comincia a provarci. Nel frattempo ha ragione feltri, di te e della tua chiesa ne abbiamo piene le tasche. Amen

Mauritzss

Mar, 26/03/2019 - 13:41

Il Papa in Campidoglio chiede più accoglienza (in Vaticano!) "Roma (p.za S.pietro) ne sia maestra"

carpa1

Mar, 26/03/2019 - 13:41

Quanti ne vuole ancora, non gli bastano le milionate che già ci hanno invaso?

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 13:49

"Questa dei cosiddetti "migranti" è una nota fissa del papampero" sembra stato messo lì a posta ... ne sta facendo la ragione del suo pontificato. La sua missione di vita ...

Una-mattina-mi-...

Mar, 26/03/2019 - 13:56

VAI VIA! PUSSATENE, HAI ROTTO, NON SERVI A NIENTE, PORTI SOLO SCOMPIGLIO E DISORDINE

CidCampeador

Mar, 26/03/2019 - 13:57

ormai serve solo per attrarre i turisti e non si lascia scappare l'occasione per invocare ad accogliere piu' clandestini che cosi possono stuprare, spacciare sporcare ovunque e quando va bene si limitano ad importunarti ma in vaticano sono accolti solo se gay

frank173

Mar, 26/03/2019 - 14:00

Proporrei un referendum per spostare lo Stato Vaticano in una nazione più consono ai desideri del suo capo, la Francia, per esempio. Questo la deve finire di pensare a fatti che non gli competono. Pensi piuttosto allo schifo che ha dentro casa.

manson

Mar, 26/03/2019 - 14:01

ma basta blaterare! ma la vede la feccia che infesta Roma e tutta l'Italia? ma se la portasse tutta nella pampa argentina e ci vada anche lui! Per la cronaca la Alan Kurdi nave negriera è sulla via di Tripoli pronta a raccattare altra spazzatura

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 26/03/2019 - 14:04

L'Imam d'oltre Tevere a riparlato, e continua a rimproverare coloro che hanno già speso e continuano a spendere miliardi per mantenere chi vuole venire a villeggiare nel nostro Paese gratuitamente, non un accenno invece al fatto che lui in Vaticano non ne vuole vedere uno che sia uno.

venco

Mar, 26/03/2019 - 14:09

E come da sempre papa politico e non cristiano, negativo

pasinels

Mar, 26/03/2019 - 14:10

papampero torna in argentina, va !

SPADINO

Mar, 26/03/2019 - 14:10

e non fa assolutamente niente per loro. Bergoglio stà distruggendo il lavoro dei veri missionari...che hanno sacrificato l'esistenza e la vita per aiutare gli africani in Africa. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano i COMBONIANI pilastri delle missioni.

SPADINO

Mar, 26/03/2019 - 14:12

dimenticavo : il vero Papa Benedetto XVI ha sempre detto che gli Africani hanno il diritto a NON emigrare. Quelli che arrivano qui non si sa chi sono. forse l'aFrica stà svuotando le proprie carceri perché questi vengono qui a stuprare ed a spacciare droga

Divoll

Mar, 26/03/2019 - 14:15

Roma - quella vera, antica - romanizzava gli altri popoli, non si faceva certo cambiare i connotati da loro. Il Vaticano pensi agli affari propri, paghi l'IMU all'Italia e la smetta di demolire la Chiesa cattolica (e lo dico da non credente).

hellas

Mar, 26/03/2019 - 14:15

Grave errore concedergli l'aula Giulio Cesare per fare propaganda pro immigrazione....ha già abbastanza visibilità, purtroppo, straparlando dal Vaticano...

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 26/03/2019 - 14:18

L'unico mantra che continuano a recitare fino alla nausea: accoglienza. Che palle, ce le state gonfiando come mongolfiere!

ex d.c.

Mar, 26/03/2019 - 14:20

Roma, una delle città più belle del mondo, è diventata un letamaio. Per caso l'accoglienza ha delle responsabilità?

corbin

Mar, 26/03/2019 - 14:23

STA SEMPRE A METTERE IL DITO E LA MANO DOVE NON DEVE...BASTA STRANIERI IN GIRO A VENDERE E TRAFFICARE DROGA ABUSIVAMENTE. BASTA CON QUESTO PAPA STRANIERO IN CASA NOSTRA!!!!!!!

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 26/03/2019 - 14:32

'sto buffone ci faccia vedere come è la sua accoglienza.

ziobeppe1951

Mar, 26/03/2019 - 14:33

Ma questo, ovunque vada..ci deve scassare a’ uallera?

greg

Mar, 26/03/2019 - 14:39

Papocchio. Sei il capo di un pezzetto di terra che è Stato Sovrano. Affitta degli elicotteri che vadano a recuperare i clandestini che vogliono venire a vivere a sbafo in Italia, poi li fai atterrare in piazza San Pietro, lo spazio c'è, e li accogli tu in Vaticano. Nessuno te lo impedisce, ma come scapperanno dal tuo paesello, Salvini li considererà come entrati illegalmente sul territorio italiano e li rispedirà da dove sono venuti. Ti va bene? A te va benissimo farti vedere accogliente, ma in casa altrui. E' da ipocrita, quale tu sei

MOSTARDELLIS

Mar, 26/03/2019 - 14:45

Ancora.... ma basta per favore. LI potresti accogliere nelle pampas argentine, sono immensamente grandi....

maurizio-macold

Mar, 26/03/2019 - 14:46

Signor VENCO (14:09), la devo contraddire perche' la dichiarazione del papa e' quella di un VERO CRISTIANO, e non quella di un politico o di un cattolico che sono la stessa cosa.

m.de.lapalisse

Mar, 26/03/2019 - 14:51

Andiamo al sodo,basta chiacchere:chiudiamo i rubinetti dell'8x1000 a questi beoti.Io lo sto facendo dall'epoca della sceneggiata a Lampedusa.Ognuno lo faccia e rompa i timpani a parenti amici vicini di casa e colleghi di lavoro affinchè facciano lo stesso.Io in aggiunta ho mandato la fotocopia della mia dichiarazione dei redditi al mio vescovo

stefano1951

Mar, 26/03/2019 - 14:58

Non posso postare quello che penso di questo figuro perchè sarei certamente passibile di processo per vilipendio di un capo di stato straniero; reato di cui nessuno mi incriminerebbe se rivolgessi le stesse frasi a Trump.

giove4

Mar, 26/03/2019 - 14:59

Sindachessa, ma non promettesti di far pagare l'IMU ai parassiti?

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 26/03/2019 - 15:01

Señor Jorge Bergoglio : Italia circa 200 ab/km2 - Argentina 15 ab/km2. - Tragga le conclusioni e pontifichi nonché agisca in conformità. Amen.

pasquinomaicontento

Mar, 26/03/2019 - 15:06

Seconno l'argentino,la sfida più granne è quella dei migranti...e se lo dice lui...Comunque prima dei migranti,ce metterei i barboni italiani... quelli che dormono, d'inverno vicino a li sfiatatoi de le stazioni romane, quelli che se vergogneno de fasse vede inchinati a riccoje quarche frutto mezzo fracico a la chiusura dei mercatini rionali,che pena, artro che 'sti ...come se chiameno,che cianno er pasto e un posto pe dormì assicurato,che pretènneno la ricarica der telefonino,che che che, me fermo quì, nun vojo annà fora binario...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 26/03/2019 - 15:10

Il comandamento di non desiderare la roba d'altri impatta sulle pretese di accoglienza accampate dai cosiddetti migranti con pretese di parassitismo. Dunque

19gig50

Mar, 26/03/2019 - 15:23

Che dia lo ius soli in vaticano e non ci rompa le palle. Poi erigere una muraglia intorno allo stato pontificio affinchè non escano.

Holmert

Mar, 26/03/2019 - 16:13

L'idea fissa. E ' una sindrome attinente la sfera psichiatrica. Fa parte dei disturbi minori, ma stiamo nel campo. E così,l'accoglienza ad ogni costo è una idea fissa di alcuni progressisti e di tanti prelati, che scambiano il surreale con il reale ed inculcano le loro idee strampalate nelle povere teste di chi crede ciecamente in loro. Ecco, la fede cieca non è accettabile, non si deve mai prescindere dalla ragione e dalla cultura. Comunque l'idea fissa, va curata in ambiente adatto. Ogni riferimento è puramente casuale.

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 16:15

ed in Vaticano ... quanti ne avete in Vaticano ?

leopard73

Mar, 26/03/2019 - 16:22

Vanno sempre fuori porta a dire accoglienza mai a casa loro!!!!!

ostrogoto55

Mar, 26/03/2019 - 16:23

Il pampero svuota chiese non si fa scappare nessuna occasione per confermarci che gli stiamo sugli attributi e vuole la nostra cancellazione come civiltà e popolo

labcos

Mar, 26/03/2019 - 16:40

Da che mondo e mondo l'integrazione non è facile, e le società multietniche non hanno mai portato a qualcosa di buono,se non le guerre.

maurizio50

Mar, 26/03/2019 - 16:43

Domanda al Ministro degli Esteri del governo attuale. Non crede di dover intervenire presso la Segreteria di Stato del Vaticano per far cessare le con tinue intromissioni di questo scriteriato che pretende che uno Stato Sovrano, che non è il suo, faccia quello che lui non si è mai sognato di fare???

mimmo1960

Mar, 26/03/2019 - 17:00

Prima i papi ci dicevano di aiutare i paesi poveri mentre questo conosce solo la parola "accoglenza" ma!!!

mimmo1960

Mar, 26/03/2019 - 17:25

Avranno discusso i debiti che ha il Vaticano verso il Comune di Roma, sicuramente.

Trinky

Mar, 26/03/2019 - 17:25

Accoglili in Vaticano, corvaccio gesuita......

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 26/03/2019 - 17:34

Appunto ..la sfida dei migranti si vince SOLO rimandando a casa chi non merita di stare in Italia e accogliere invece chi ha voglia di lavorare e condividere i nostri valori.Questo appello sarebbe DEMENZIALE se non l'avesse fatto il Papa (cui devo portare rispetto), specialmente visti i fatti di cronaca degli ultimi giorni.C'e' solo da domandarsi.:: ma queste idiozie gliele scrive qualcuno del PD?

dedalokal

Mar, 26/03/2019 - 17:37

Questo benedetto papa anziché pensare a estirpare il marciume che incancrenisce la Chiesa, preferisce interessarsi degli affari socio-politici dell'Italia. Ora sprona la sindaca capitolina affinché si impegni più profiquamente nell'accoglienza dei migranti. Cominci lui a ospitarne qualcuno in Vaticano. Giammai! Mai visto un papa così ipocrita!

APG

Mar, 26/03/2019 - 17:40

Il Presidente Mattarella dovrebbe far dire a questo cosiddetto papa per via diplomatica di rientrare nei ranghi e tacere. E' un capo di stato estero e deve starsene a casa sua e NON interferire con le decisioni di un altro stato sovrano. Torni in Argentina questo corvaccio del malaugurio! Porta sfiga!

Uncompromising

Mar, 26/03/2019 - 17:45

E' veramente UN CHIODO FISSO. Se penso a tutti quegli Italiani morti per difendere i confini della Patria dagli invasori... Nella piazza di ogni paese, anche il più piccolo, c'è una targa, con nomi e cognomi, che li ricorda, che ce li ricorda.

PaoloPan

Mar, 26/03/2019 - 17:46

Bergolio perché non dai tu l’esempio e apri le porte del Vaticano?

carlottacharlie

Mar, 26/03/2019 - 17:59

Le meningi gli funzionano? Roma è ormai il cesso capitale, degrado in ogni angolo, nullafacenti a migliaia a girandolare, sporcizia, pattume, ogni angolo è un cesso. Non si può tollerare la malafede di questo benedicente che ha responsabilità morali. Conosce Roma e tutta Italia, conosce il marcio del paese, sa della morte morale che sta serpeggiando anche grazie ai tanti che sono diversi per cultura e religione. Vorrebbe che i popoli tornassero a vivere come nel Medioevo con mente oscurata, però mica tanto oscurata: che rimanga lo spiraglio dell'elemosina alla Chiesa.

ortensia

Mar, 26/03/2019 - 18:03

Da quando c'e' questo pastore tutte le pecorelle fuggono dall'ovile

oracolodidelfo

Mar, 26/03/2019 - 19:02

Papa Francesco, la esorto, dall'alto della sua autorità, intervenga presso i governanti dei luoghi d'origine dei clandestini affinchè siano rimosse le cause delle migrazioni! E' l'unica soluzione per stroncare lo sfruttamento ed il commercio di carne umana e dare pace e prosperità all'Africa. Il resto sono solamente ameni proclami. Invito anche Lei a riflettere su quanto disse il filosofo Parmenide da Elea (515-445 a.C.): non costringerai ad esistere...ciò che non esiste! Ossequi.

diesonne

Mar, 26/03/2019 - 19:15

DIESONNE IL SINDACO DI ROMA 5 STELLE ASCOLTERA' QUELLA CHE HA DETTO IL PAPA? DIPENDE DALLA Piattaforma Rousseau a cui ilm papa non risulta iscritto e quindi messaggio oscurato

oracolodidelfo

Mar, 26/03/2019 - 19:15

Santità con tutto il rispetto: Lei invita gli "altri" all'accoglienza. Mai una volta che inviti i suoi "sottoposti" ad aprire le porte delle canoniche, dei conventi, delle abbazie, ecc. ecc., naturalmente "gratis et amore Dei" poichè Santità, tutte le opere di bontà, dietro compenso economico sono ......alquanto sospette....

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 26/03/2019 - 19:27

Questo uomo è da perizia psichiatrica. Renzi il suo chierichetto; Napolitano, Bonino e Pannella i suoi nuovi beati; Soros santo subito, le sinistre il nuovo culto, la IOR il nuovo Dio tra gli dei. Spero sia chiaro ai lettori quanto sepolcro imbiancato sia questa persona, non rimpiango un giorno il mio ateismo.

MAURIZIOBIELLI

Mar, 26/03/2019 - 19:31

La sfida più grande per Roma non sono i migranti o i rom, che sicuramente sono un grave problema per la sicurezza e la delinquenza, ma è quella dell'immagine di una capitale, caput mundi, che soffre per la corruzione, per l'inefficienza dei servizi, per l'incapacità dell'amministrazione di curare la bellezza della città nelle strade, nei giardini, nella illuminazione, nella pulizia, nelle scuole. Nella graduatoria della vivibilità per i cittadini dovrebbe essere la prima, ecco la vera sfida. Sveglia, oppure tutti a casa !

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 26/03/2019 - 19:34

Può dire quello che vuole, tanto non gli crede più nessuno, a parte qualche gruppo di sinistri anticlericali immigrazionisti.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 26/03/2019 - 19:48

La Raggi non si faccia ingannare da Bergoglio ; sarebbe un danno per Roma e i cittadini importando questi mussulmani non disponibili a nulla ,anzi ! Nessuno più ti voterà per danno che fai mi pare che balordi a Roma c’è ne sono abbastanza.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 26/03/2019 - 20:21

Vabbe' che siano parole di circostanza, ma che "roma abbracci il suo vescovo" mi sembra una lecchinata sparata con una lingua lunga e larga quanto un lenzuolo matrimoniale, inzuppata e grondante di sciroppposa melassa, putrida e nauseabonda. Meglio che si ricordi di "San Giovanni in Laterano", e CHE RISPETTI I PATTI.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 26/03/2019 - 20:37

Queste intemerate continueranno e magari aumenteranno IN PALESE VIOLAZIONE CON I PATTI LATERANENSI. il Governo Italiano DEVE RITIRARE L'AMBASCIATORE PRESSO LA SANTA SEDE ED ESPELLERE IL NUNZIO, fino a quando il comportamento della Santa Sede non riprende il rispetto dei suddetti patti. Altrimenti si prospetti una denuncia unitaterale degli stessi da parte italiana, con conseguente CESSAZIONE DELLO STATO DEL VATICANO E RIASSORBIMENTO DEI SUOI TERRITORI NELLO STATO ITALIANO. E vada, la Chiesa cattolica ex romana, a pontificare e comandare in qualche altro luogo del mondo, per esempio AD AVIGNONE. Ma USHUAIA VA ALTRETTANTO BENE...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 26/03/2019 - 20:40

8 x 1000 ... Ciao Ciao!! Lo vedi col Telescopio Hubble!!

giancristi

Mar, 26/03/2019 - 21:09

Questo balordo continua a dire scemate! Invece di parlare di accoglienza, farebbe bene a parlare di preti pedofili: soprattutto del cardinale Pell, suo grande amico. Non venga a predicare a noi, quando la Chiesa è piena di marciume! Benedetto riconosceva che la Chiesa è sporca. Per questo lo hanno fatto dimettere!

giancristi

Mar, 26/03/2019 - 21:13

Che i romani nutrano un grandissimo affetto per Bergoglio è una panzana inventata da questo pseudogiornalista. Per quattro deficienti che vanno ad applaudire, ci sono migliaia di persone che lo odiano!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/03/2019 - 23:02

A casa tua, non certo da noi.

francoilfranco

Mar, 26/03/2019 - 23:47

che il Papa accolga e li confini sul territorio vaticano, se ne assuma piena responsabilita' civile e penale e la smetta di legiferare, si occupi del suo gregge in gran parte corrotto al pari dei comuni mortali e che spavaldamente si sollazza ben sapendo di essere protetto.

Antonio Chichierchia

Mer, 27/03/2019 - 00:28

Infiniti alberghi, monasteri, ed immobili sono di proprietà del Vescovo di Roma. Mettiamoli lì i migranti.

acam

Mer, 27/03/2019 - 06:03

ma nun se perde occasione pe di cavolate

Seawolf1

Mer, 27/03/2019 - 06:24

la sfida dei migranti (e dei relativi oneri) deve essere della Chiesa, si ricorda, e non degli italiani che hanno già dato e ne stanno pagando le conseguenze

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 27/03/2019 - 08:55

ABOLIAMO il concordato ; se vogliono fare i preti che vengano pagati dal vaticano e non dallo Stato Italiota. Che si mantengano coi loro soldi .