"Il monumento a Giuliani? Noi poliziotti pronti a romperlo a picconate"

Il Coisp sul cippo commemorativo per Carlo Giuliani in Piazza Alimonda: "Se domani mattina mi autorizzassero, lo prenderei a picconate"

La storia del G8 di Genova è ancora tutta lì, nei volti di Carlo Giuliani e Mario Placanica. Eroe o teppista? Assassino o fedele servitore dello Stato? La pistola e l'estintore dividono ancora l'Italia e ogni anno scoppia una nuova diatriba.

Quest'anno a rinvigorire il vespaio di polemiche ci ha pensato il capo della Polizia, Franco Gabrielli, che in un'intervista a Repubblica ha definito quel G8 "una catastrofe", imputando buona parte delle colpe ai suoi predecessori. L'uscita non è piaciuta a molti agenti, i quali pur riconoscendo gli errori della Diaz e alla caserma Bolzaneto, ancora oggi vedono in quell'infinita guerriglia urbana un attacco deliberato dei "No global" alle forze dell'ordine. Istanti dolorosi, certo. Carichi di una violenza inaudita subita da poliziotti e carabinieri asserragliati dietro gli scudi di protezione. "Riteniamo inaccettabile - attacca Matteo Bianchi, segretario regionale del "Coisp sindacato indipendente di polizia" - che Gabrielli non abbia speso una sola parola per tutti quei colleghi che hanno versato sangue a difesa della loro Patria in quei drammatici giorni. Troviamo offensive le sue volute omissioni rispetto ad una tre giorni in cui la Superba è stata vittima di devastazioni e saccheggi da parte di pseudo manifestanti che di tutto avevano voglia fuorché manifestare pacificamente il loro pensiero".

L'estintore e la pistola, dicevamo. La Diaz e le devastazioni dei manifestanti. Una linea rossa nella politica italiana: il "ragazzo" ricordato dalla sinistra e il carabiniere spalleggiato dalla destra. Per questo stupisce che il consigliere comunale del Pd di Ancona, Diego Urbisaglia, pubblichi una foto sugli scontri del G8 e scriva: "Placanica doveva prendere bene la mira, Carlo Giuliani non mi mancherà". Evidentemente non tutti credono alla favola di un Giuliani "innocente" ucciso dalla violenza dello Stato, forzatura politica scolpita sul cippo commemorativo che da anni staziona in Piazza Alimonda.

I poliziotti vorrebbero toglierlo, riconsegnando al Paese la verità di quei giorni e sottolineando la storia di un giovane che "assalì una camionetta dei carabinieri" e che "non è un eroe". "Quest’anno abbiamo chiesto di essere in Piazza Alimonda a Genova - dice Bianchi - per porre l’accento sull’assurdità del cippo commemorativo. Ma il nostro sacrosanto diritto ci è stato negato". Neppure la Chiesa ha acconsentito ad officiare una Messa in ricordo delle vittime del dovere dello Stato: "All'inizio il prete della parrocchia di N.S. del Rimedio aveva accettato. Poi è tornato inspiegabilmente sui suoi passi in quanto sollecitato dai suoi superiori".

Per ora l'estintore vince sulla pistola. Inspiegabilmente. "Noi siamo tutori dell’ordine - conclude però Bianchi - E poiché crediamo che quel cippo di Piazza Alimonda sia un inno all’illegalità, se domani mattina mi autorizzassero, farei risparmiare ulteriori soldi alla comunità e lo andrei a rimuovere io a picconate".

Commenti

rugoso

Ven, 21/07/2017 - 13:49

Io sto con le forze dell'ordine.

Emanmanf

Ven, 21/07/2017 - 13:50

Quello che fa più schifo in tutta questa storia è il parroco bergoglionista di Nostra Signora del Rimedio degno compare del suo capo di Roma.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 21/07/2017 - 13:56

non vi preoccupate gli faranno la guardia i "galantuomini" dei centri sociali di genova .

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 21/07/2017 - 13:59

Al capo della polizia: mi scompiscerò dalle risate nel vedere al g7 di settembre la reggia della Venaria,dopo sperperi di denaro di Pantalone, distrutta dagli antagonisti e dalle piattole del'askatasuna,vostri compagni) non dei Poliziotti ma dei politici) che continuano a sbagliare

Mamie

Ven, 21/07/2017 - 14:01

Carlo Giuliani DELINQUENTE

Giorgio Colomba

Ven, 21/07/2017 - 14:01

Il capo della Polizia che sul G8 del 2001 blandisce i facinorosi e bacchetta le Forze dell'ordine è solo l'ultimo emblema dell'eclissi civico-politico-morale in cui è precipitato il Paese in questi anni a trazione sinistra.

agosvac

Ven, 21/07/2017 - 14:25

Ma giuliani non è quel teppista che ha lanciato un estintore contro un carabiniere??? Altro che eroe, se fosse sopravvissuto sarebbe dovuto andare direttamente in galera! Purtroppo in Italia ci sono troppi magistrati che non riescono a fare il loro dovere e troppi politici che non fanno gli interessi degli italiani ma solo della teppaglia!!! Per quanto mi riguarda io sto sempre con le forze dell'ordine che svolgono un compito essenziale per difenderci ma non sempre sono apprezzate come meriterebbero. Polizia, carabinieri, guardie di finanza non solo combattono contro i criminali ma, spesso, si devono difendere da una magistratura invasiva ed inconcludente!

MOSTARDELLIS

Ven, 21/07/2017 - 14:40

Sante parole. Il Giuliani è stato tutto fuorché un eroe. E la sinistra cieca e miope ha cavalcato l'evento a proprio favore, contro il povero carabiniere che ha fatto solo il suo dovere, anzi lo ha fatto per salvare la pelle che gli voleva togliere Giuliani. Sciacalli

veromario

Ven, 21/07/2017 - 14:50

se fosse rimasto aguardare sarebbe ancora vivo,invece voleva fare l'eroe,e magari ammazzare un ragazzo come lui che si guadagnava il pane.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Ven, 21/07/2017 - 14:52

Indubbiamente: teppista

Ritratto di Muk

Muk

Ven, 21/07/2017 - 15:04

Signor De lorenzo, nulla di tutto ciò. C'era Fini nella camera dei bottoni, un falso fascista di quelli del patto politico economico commerciale, quel ragazzo era uno sbandato. Come sbandato era quello nella camera dei bottoni. Punto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 21/07/2017 - 15:15

Lo dovevano disintegrare da subito. E' una provocazione intollerabile.

eras

Ven, 21/07/2017 - 15:22

Va rimosso e ho già firmato la petizione.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 21/07/2017 - 15:33

Gabrielli chi?? il servo dei potenti buono per tutte le poltrone??

ELZEVIRO47

Ven, 21/07/2017 - 15:54

Monumento alla vergogna di quella parte di Italia che celebra il male.

sibieski

Ven, 21/07/2017 - 16:06

il santo dell'estintore

i-taglianibravagente

Ven, 21/07/2017 - 16:08

E' l'italia che gira al contrario. Speriamo che quel pezzo di sasso duri poco.

Una-mattina-mi-...

Ven, 21/07/2017 - 16:21

W LA POLIZIA, W I CARABINIERI, L'ULTIMO DIAFRAMMA CHE CI SEPARA DALL'ANARCHIA DILAGANTE E DALL'ARBITRIO DEI DITTATORI DI FATTO!

Giorgio Colomba

Ven, 21/07/2017 - 16:44

Il capo della Polizia che sul G8 del 2001 blandisce i facinorosi e bacchetta le Forze dell'ordine è l'emblema dell'eclissi civico-politico-morale in cui questi ultimi anni a trazione sinistra hanno precipitato il Paese.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Ven, 21/07/2017 - 17:27

Io sto con le forze dell'Ordine e dico che Carlo Giuliani era un delinquente. Punto!!!

LostileFurio

Ven, 21/07/2017 - 18:38

se lo fate ditemelo che vi vengo a dare una mano !!! Il monumento al terrorismo !

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 21/07/2017 - 18:51

I ragazzi ... sbagliano ... i grandi insegnano.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 21/07/2017 - 19:52

Ditemi quando, aiuteró volentieri...E.A.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 21/07/2017 - 21:04

Assurdo. Frantumatelo!

Iacobellig

Ven, 21/07/2017 - 23:05

BENE E LODEVOLE LA REAZIONE DEI POLIZIOTTI. SEMPRE!

Luciano2071

Ven, 21/07/2017 - 23:20

W sempre W la Polizia , I Carabinieri. Abbasso i delinquenti come Giuliani

carlottacharlie

Ven, 21/07/2017 - 23:30

Sono con poliziotti e carabinieri, aiutero' abbattere lo schifo di un monumento alla delinquenza. Purtroppo ci sono tanti cretini delinquenti farabutti , anche chi fa soldi su un falso dolore e' della risma e non si vergognano nemmeno.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 21/07/2017 - 23:32

Quelli che appartengono ai centri sociali SONO TUTTI DELINQUENTI....le forze dell'ordine ci difendono da questi delinquenti...e alcune volte ci rimettono pure ...pazzesco!

ARGO92

Sab, 22/07/2017 - 00:02

il padre e giusto che commemori il figlio pero a casa sua per il resto rimane un teppista delinquente che ha cercato ripetutamente l assalto alle forze di polizia che GIUSTAMENTE si sono difese nessuna commemora i delinquenti

unz

Sab, 22/07/2017 - 00:07

Gabrielli deve amare molto posto e carriera. Ma i governi cambiano. Lasci che le sia chiarito un passaggio facile facile: Giuliani era un delinquente. Placanica un nostro figlio. I dimostranti violenti dei terroristi. i dimostranti non hiolenti delfi idioti che permettono ai violenti di nascondersi tra di loro. I polizioti condannati per la DiAz sono nostri amici che hanno sbagliato perchè stanchi ed esasperati. I magistrati che li giudicarono sono forti con le forze dell'ordine e deboli con i delinquenti. Gli italiani sono per le forze dell'ordine.

albero_a_cammes

Sab, 22/07/2017 - 00:43

Ho stampati in mente, i volti di tutti quei politici che all'indomani dell'atto insurrezionale, non trovarono parole di condanna per quella feccia ma, pronunciarono parole di biasimo per le forze dell'ordine. Aggiungo il politico Gabrielli.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 22/07/2017 - 05:55

Io avrei ordinato di aprire il fuoco , prima ad alzo 2,5 metri poi se necessario........!

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 22/07/2017 - 06:24

arroganza comunista oltre ogni logica e buon senso e follia italiana

bosco43

Sab, 22/07/2017 - 07:19

...mi par giusto...e denunciare chi lo ha fatto fare,per apologia di reato!

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 22/07/2017 - 07:34

2)a picconate bisognerebbe prendere chi ha autorizzato la deposizione. E' un oltraggio alle persone oneste e non violente ma, nello stesso tempo, il simbolo della sinistra!!!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 22/07/2017 - 07:42

Ci vuole poco a prendere a picconate questo "EMBLEMA alla DELINQUENZA", tutto si fa senza fare danni a proprietà altrui e alla popolazione!!! SIMBOLICO!!! Comunque, """I GENITORI, SONO I VERI COLPEVOLI, COLORO CHE SI SONO DIMENTICATI DEI PRINCIPI DELLA VITA, ED IL CLERO, CHE SI È DIMENTICATO LA PAROLA -UMILTÀ- """!!!

Yossi0

Sab, 22/07/2017 - 08:20

Sto senza indugi con le forze dell ordine

portuense

Sab, 22/07/2017 - 08:24

quel picco è assurdo, va eliminato.....

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 22/07/2017 - 08:32

Com'è caduto in basso lo Stato con alte Cariche del PD! Senza parlare rinunciare vecchio Comunista Napolitano che ha offeso, umlai, impoverito e riempito di Tasse e nonostante il prelievo forzoso ha violentato il Popolo Italiano. Insomma se la trave estintori Sampietrini e Molotov avrebbero ucciso un Servitore dello Stato con una paga che rasente il ridicolo rispetto i 10-20€ di un " Onorevol" che mancontutrlano chi gli sa da scorta a rischio di morte!

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Sab, 22/07/2017 - 08:55

togliete quel sasso ridicoli !!!! e intitolate la piazza agli eroi in divisa !!!

01Claude45

Sab, 22/07/2017 - 08:56

A DIMOSTRAZIONE FORTE quel cippo è da "far brillare" con del C4. Al sig. giuliani e consorte: siete stati dei PESSIMI GENITORI. Peggior ancora i politici che hanno "graziosamente dedicato" la sala in parlamento e un posto nello stesso alla gentil Signora. Si ACCONTENTINO e SPARISCANO: NON SONO DEI BUONI ESEMPI EDUCATIVI.

Bodrus

Sab, 22/07/2017 - 09:05

consentire un monumento in memoria di un delinquente che voleva tirare un estintore in testa ad un ragazzo come lui e che era un servitore dello stato. La cosa è ridicola e il monumento va rimosso legalmente o no !

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 22/07/2017 - 09:53

Mi piacerebbe poter portare il mio cane su quel bel prato ed invito tutti a farlo... Siamo alla pura follia giudeo-komunista! Un cippo per un delinquente

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 22/07/2017 - 09:55

Cari poliziotti e carabinieri, a parte la mia stima, spero che quando siete in servizio per l'ordine pubblico e di scorta, sappiate chi state difendendo....

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 23/07/2017 - 06:11

apologia di fascismo? E l'apologia di terrorismo?