Il libro che indottrina i bimbi a tifare una società multietnica

Libri di testo adottati per le scuole medie propagandano la costruzione di una società multietnica

Gli istituti scolastici, dal primo all'ultimo grado, sono spesso stati accostati all'indottrinamento ideologico. I libri utilizzati oggi da certi insegnanti, però, non si limiterebbero solo a orientare la storia, ma avrebbero pure la pretesa di indicare la strada migliore per la costruzione della società del futuro.

A segnalare l'esistenza di questi casi è stato il quotidiano La Verità, che ha parlato di testi adottati per le scuole medie, all'interno dei quali si trovano propagandati messaggi di questa tipologia: si deve procedere spediti verso una società "multietnica, multiculturale e multireligiosa". Chi si dichiara contrariato, magari in maniera un po' troppo convinta, viene etichettato a promotore di una "cultura razzista, xenofoba e intollerante". Il focus, come spesso accade, è centrato sulla gestione dei fenomeni migratori. Il giornale diretto da Belpietro procede per mezzo di una vera e propria elencazione. C'è, per esempio, "Le regole dello stare insieme", un libro di Alberto Pellegrino, dove si arriva a leggere: "Non sono quindi sufficienti le misure a favore dell' integrazione, ma devono essere adottati tutti i provvedimenti necessari per impedire qualsiasi manifestazione di razzismo e xenofobia, cioè di avversione verso gli stranieri e verso ciò che proviene dall'estero". Qual è il senso di questo virgolettato? Si vuole invitare il legislatore a prendere provvedimenti affinché certe manifestazioni di dissenso non abbiano più luogo? Si vuole impedire che alcuni leader politici diffondano messaggi di chiusura rispetto all'accoglienza indiscriminata?

Il libro in questione prosegue sciovinando tutta una serie di categorie di "razzismi". Ma non bisogna farsi prendere dal panico! Per il testo di Pellegrino è possibile ancorarsi a "una minoranza che pur riconoscendo le difficoltà connesse alle nuove forme di convivenza, ritiene necessario impegnarsi per arrivare a un' integrazione culturale e sociale fra gruppi etnici diversi". L'indicazione è abbastanza esplicita: le sedie assegnate ai giusti sono già tutte assegnate. Gli altri non possono che arrendersi a una società sempre più multiculturale e sempre più multireligiosa.

Qualche tempo fa, si discuteva solamente della presenza o meno di certi eventi all'interno dei libri di storia. Qualcuno si ricorderà la polemica, purtroppo ancora attuale, sui manuali che saltano di netto o raccontano in modo distorto la vicenda delle foibe. Adesso sembra essere stato fatto un passaggio ulteriore: non sono gli omissis a preoccupare, ma la presunta presenza di vera e propria propaganda politica.

Commenti

pilandi

Lun, 05/11/2018 - 14:35

Potete saltare e ballare ma tanto la società dal futuro sarà multietnica, che vi piaccia o no.

dot-benito

Lun, 05/11/2018 - 14:38

POSSONO DARE CHE LIBRI VOGLIONO AI RAGAZZI MA QUESTI SIGNORI SI DEVONO RICORDARE CHE A CASA CI SONO I GENITORI E SOPRATUTTO I NONNI E NEL MIO CASO SE VEDO A CASA MIA LIBRI DEL GENERE I STRAPPO

baronemanfredri...

Lun, 05/11/2018 - 14:38

ORMAI HANNO SUPERATO IL LIMITE DEVE INTERVENIRE IL MINISTRO E BLOCCARE QUESTI VERMI VOMITEVOLI TRADITORI

Fjr

Lun, 05/11/2018 - 14:44

Alla fine molto rumore per nulla ci penseranno le famiglie ,quelle che ancora funzionano ,a raddrizzare il timone e a ragionare con i propri figli su immigrazione e integrazione .

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 05/11/2018 - 14:45

---vedete indottrinamenti ed accerchiamenti a gogò ovunque--mentre sono fenomeni che avvengono in maniera ovvia e naturale--secondo fonti onu quest'anno ben 250 milioni di persone hanno fatto la valigia -hanno lasciato i paesi natali e si sono spostati in un'altra parte del mondo--e questi flussi annui--dettati soprattutto da una istintiva ricerca di una vita migliore--aumentano di numero ogni anno che passa--alla fine della fiera cosa accadrà?---ma è ovvio--i popoli --le razze --le religioni--gli usi --i costumi e quant'altro --si mescoleranno come immensa macedonia--con i pro ed i contro del caso--fatevi un giretto a new york per capire come si vivrà nel 3000---swag

Gianni11

Lun, 05/11/2018 - 15:09

Indottrinamente sinistroide a tifare per l'invasione del Nostro Paese e la distruzione etnica del nostro popolo. Tali inseganti sovversivi anti-Italia e anti-italiani vanno cacciati a pedate....e senza pensione.

Ritratto di Ardente

Ardente

Lun, 05/11/2018 - 15:11

@elKid che gli avvenimenti delle migrazioni come dice lei siano palesi e' evidente, ed e' giusto riportarli nei libri, ma da li a dire che la societa' multietnica sia il modello esclusivo ce ne passa: i testi dei libri scolastici non sono a esclusiva convenienza di chi vuol far passare certi messaggi che poi sono opinabili e in malafede propaganda di babilonie senza capo ne coda.La scuola non e' la sede di un partito.. solo di istruzione

Giorgio5819

Lun, 05/11/2018 - 15:12

Il cancro da combattere in Italia é questo, lo schifo strisciante dell'ideologia comunista, del culto del degrado sociale pilotato per i loro luridi progetti. Dio stramaledica i comunisti, sempre.

Pinozzo

Lun, 05/11/2018 - 15:20

"Non sono quindi sufficienti le misure a favore dell' integrazione, ma devono essere adottati tutti i provvedimenti necessari per impedire qualsiasi manifestazione di razzismo e xenofobia, cioè di avversione verso gli stranieri e verso ciò che proviene dall'estero". Frase assolutamente condivisibile, dov'e' lo scandalo?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 15:21

Un libro? Ma quale migliore esempio che il futuro sarà multietnico anzi lo è già... Secondo dati ISTAT le nuove coppie sono miste una su sette e quale migliore esempio... Il Toni Iwobi, all'anagrafe Tony Chike Iwobi (Gusau, 26 aprile 1955), è un politico italiano di origine nigeriana, primo eletto afroitaliano al Senato della Repubblica. Nato a Gusau nel nord della Nigeria, è figlio di una famiglia cattolica di madrelingua inglese.[1] È sposato con una donna italiana e ha due figli.

Ritratto di Ardente

Ardente

Lun, 05/11/2018 - 15:37

@Demetra entusiasta del melting pot? e' una sua opinione, da casi non ancora predominanti non e' detto che diventino il meticciato definitivo da lei tanto agognato

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 05/11/2018 - 16:00

@pilandi, bella la società multietnica! Prova a vedere il film "La mèlodie", e poi vedrai che bella la multietnicità! Film francese con attori dai nomi oltre mediterraneo...

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 05/11/2018 - 16:03

DemetraAtenaAngerona, ti sei DIMENTICATA di scrivere che Toni Iwobi è un senatore della LEGA?

pilandi

Lun, 05/11/2018 - 16:13

@Giorgio5819 Nome Giorgio, anni 58, QI 19

carpa1

Lun, 05/11/2018 - 16:14

Questa volta il pirlandi ha fregato tutti: è arrivato PRIMO ed ha vinto il mongolino d'oro. Pensate un po', è riuscito a fregare anche elpirl.

pilandi

Lun, 05/11/2018 - 16:16

@tomari non ho espresso valutazioni in merito alla bellezza, ho detto che tanto sarà così, che vi piaccia o no, fa parte dell'evolversi delle cose, non la potete fermare.

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/11/2018 - 16:25

COME E' NOTO, E STRAPROVATO DAI FATTI STORICI, IL RINCOGLIONIMENTO HA TANTE PIU' POSSIBILITA' DI FUNZIONARE QUANTO PRIMA INIZIA

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/11/2018 - 16:31

ELKID - 14:45: Ci sono stato, anche per periodi lunghi, e posso dire che, se quello è il modello, nel 3000 si vivrà peggio, ma di gran lunga, di adesso

andy15

Lun, 05/11/2018 - 16:35

@pilandi: "la società dal futuro sarà multietnica". Forse. Ma sara' pur lecito contrastare questa evoluzione con tutti gli strumenti legittimi a disposizione dei cittadini che non sono d'accordo con questo andazzo.

heidiforking

Lun, 05/11/2018 - 16:39

Solitamente quello che la scuola ci ha imposto lo abbiamo apprezzato da adulti, ma quando eravamo costretti a studiarlo lo odiavamo soprattutto nelle scuole medie e poi non sottovalutiamo l'intelligenza dei nostri figli che, grazie a Dio, non sono tutti dei caproni che imparano a memoria senza riflettere e capire quello che stanno leggendo.

ziobeppe1951

Lun, 05/11/2018 - 16:42

Pinozzo...lo scandalo sta nel fatto che chi viene qui in regola,non dà adito a nessuna forma di razzismo e xenofobia, da voi inventato per poter accogliere clandestini ladri e delinquenti..capisci ammmè

Divoll

Lun, 05/11/2018 - 16:46

Strano che il multi-culti sia propagandato solo in Occidente, ma non, che so?, in Africa, in India, in Pakistan, in Arabia Saudita, in Israele...

agosvac

Lun, 05/11/2018 - 16:47

Chi ha scritto questi libri di testo dovrebbe essere messo in galera e i dirigenti scolastici che li hanno adottato licenziati in tronco e senza pensione.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 16:50

@tomari...si me ne sono dimenticata, grazie per averlo ricordato...@ardente...entusiasta? No...Direi felice che le persone si amino a prescindere dalla pelle etnia ecc...

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 05/11/2018 - 17:09

Ecco elkid e tu quand'è che tornerai a far parte di quei 250 milioni d'individui, farai la valigia e te ne tornerai nella steppa da dove sei venuto, finendola una volta per tutte di fracassarci le gonadi a noi italiani con le tue isnopportabili, insulse ed inutili esternazioni?

Tranvato

Lun, 05/11/2018 - 17:48

Esistono fondamentalmente due tipi di famiglia: quella capace di educare al rispetto delle idee altrui e quella che o è incapace di educare o, peggio, educa alla prevaricazione, alla legge del più forte, alla violenza. E i figli crescono in questi insegnamenti Ci sono figli che studiano, lavorano, anche se disoccupati si sforzano di vivere nel rispetto degli altri e di se stessi; e ci sono figli che vivono di illusioni, scontenti di vivere, con la rabbia in corpo contro il mondo e contro tutti. Ci sono figli che vivono onestamente e figli che si arrabattano a vivere nell'illegalità. Ora, non importa di che sesso siano, di che razza e colore di pelle, di che religione: la distinzione è sempre tra onesti e disonesti.

Tranvato

Lun, 05/11/2018 - 17:48

2. Il mondo è multietnico ma naturalmente diviso in continenti e nazioni, ognuna con una propria identità, con i suoi usi e costumi, con le sue regole. Ben venga l'integrazione tra i popoli, ma nel rispetto dell'identità nazionale di chi ti accoglie. Accogliere significa accettare lo straniero che viene in pace; se viene per fare la guerra deve accettare di poter morire, come ogni guerriero.

albyblack

Lun, 05/11/2018 - 18:02

lei Demetra omette (volutamente?) di indicare che il sen.Toni Iwobi è iscritto alla Lega Nord dal ben lontano 1993. Attualmente è senatore delle Repubblica Italiana nelle fila della Lega e si occupa di immigrazione e sicurezza. Provi a chiedere al sen.Iwobi cosa ne pensa dei fenomeni che lei apprezza tanto. Provi a chiederglielo e poi ce lo scrive. saluti

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 05/11/2018 - 18:06

La faccio corta! Sono 60 che vivo all'estero (e` una parentesi in usa). Vi posso assicurare che i multiettinico/razziale a rovinato L'EUROPA....non mi sarei aspettato mai che sarebbe successo anche in Italia.

Treg

Lun, 05/11/2018 - 18:07

Ma vedi, caro Elkid, una società multietnica (non multiculturale, beninteso) piace anche a noi biechi sovranisti di destra, purché sia però composta da immigrati con voglia di lavorare come ad esempio i cinesi, o provenienti da Paesi civili come quelli europei. In fondo quelli che non vogliamo sono solo i Mau-Mau, è così semplice da capire !

albyblack

Lun, 05/11/2018 - 18:17

qualcuno alle 14.45 invitava a farsi un "un giretto a new york". Gli USA e NY li conosco piuttosto bene. In effetti la Big Apple è un crogiolo di razze incredibile. Qualcosa del genere si trova anche in LA e nella zona di Oakland-SF e poi, in misura ridotta, Memphis, Miami e poco altro. Certo, tutto vero, ma alle regole degli Yankees. In quell'incredibile e meraviglioso Paese che sono gli States, chi sgarra paga. Non si scappa. Non oso nemmeno immaginare se le regole di ingaggio x le Forze dell'Ordine USA valessero anche qui. Le leggi americane sono dure e ferree e chi viene da fuori lo sa. Nonostante tutto, NY è una delle metropoli più tranquille al mondo. Chi delinque viene messo in condizioni di non nuocere. A volte per sempre. Lo sa questo il nostro eroe da tastiera delle 14.45?

caren

Lun, 05/11/2018 - 18:20

Giusto. La società del domani, cioè fra pochi anni, sarà multietnica. Allora dico a tutti quelli che anelano questa alternativa, di cospargersi tutte le parti visibili e scoperte della pelle, con del lucido da scarpe, marrone o nero, in modo da non correre rischi soverchi. Come si dice, non si sa mai.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 18:39

@albyblack...era la cosa che volevo scrivere in neretto anzi sottolineate cioè che il senatore è della Lega da decenni e per errore non l'ho fatto, sopra ho già ringraziato chi me l'ha ricordato Della multietnicità e delle coppie miste sarebbe assai strano che lui ne pensanse male lui è sposato con un ITALIANA È SPOSATO CON UN ITALIANA...almeno della sua stessa coppia mista penserà bene le altre nella sua stessa situazione possono fare lo stesso? Io dico di SI.

Bodrus

Lun, 05/11/2018 - 18:43

io non ce l'ho con la società multietnica , però se incontro un accattone nero davanti al bar per esempio non gli do un centesimo..

Giorgio5819

Lun, 05/11/2018 - 18:50

pilandi, caro falcemartellato, non ne hai azzeccata una ! Torna davanti al tuo altarino con la foto di togliatti e metti una "r" tra la "i" e la"l" del tuo nick...

Mobius

Lun, 05/11/2018 - 18:51

In tanti dicono cle il futuro è la società multietnica. Ma siete sicuri che con la società multietnica ci sarà un futuro?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 19:18

@albyblack l'ho omesso per sbaglio anzi era proprio il fatto che volevo sottolineare, metterlo in neretto, come infatti sopra può vedere ho ringraziato chi me lo ha ricordato... Per il senatore... sarebbe assai strano che delle coppie miste avesse un cattiva opinione dal momento che lui è sposato con un ITALIANA, ripeto È SPOSATO CON UN ITALIANA, quindi almeno della sua stessa coppia credo abbia un ottima opinione le altre coppie nella sua stessa situazione possono averla per se stesse? Io credo di SI, posso averla io di loro compresa quella del senatore? SI sono libera di farlo e lo faccio...è possibile che abbiano qualche difficoltà in più delle altre? Si e lo confermano alcune statistiche ma l'amore è l'amore.

effecal

Lun, 05/11/2018 - 19:54

Gli squallidi sinistri comuninistelli cialtroni maledetti.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 05/11/2018 - 20:17

se avevo un libro così avrei scritto w l'Ucraina e tutta la fia bionda.

accoglienzaxtutti

Lun, 05/11/2018 - 20:29

Libro giusto! Bisogna educare gli italiani a cominciare dai bambini per accettare una Società multicolore formata da tante etnie e tante culture in cui si possa vivere nella più pacifica convivenza

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 20:29

Riprovo@@albyblack L'ho omesso per sbaglio anzi era proprio il fatto che volevo sottolineare, metterlo in neretto, come infatti sopra può vedere ho ringraziato chi me lo ha ricordato... Per il senatore... sarebbe assai strano che delle coppie miste avesse un cattiva opinione dal momento che lui è sposato con un ITALIANA, ripeto È SPOSATO CON UN ITALIANA, quindi almeno della sua stessa coppia credo abbia un ottima opinione le altre coppie nella sua stessa situazione possono averla per se stesse? Io credo di SI, posso averla io di loro compresa quella del senatore? SI sono libera di farlo e lo faccio...è possibile che abbiano qualche difficoltà in più delle altre? Si e lo confermano alcune statistiche ma l'amore è l'amore.

accoglienzaxtutti

Lun, 05/11/2018 - 20:32

Ora la legge più importante che deve essere approvata on Italia è lo ius soli alla faccia dei fascisti e razzisti. Serve accoglienza totale ed integrazione coraggiosa ed efficace

giancristi

Lun, 05/11/2018 - 20:50

Il libro di Alberto Pellegrino è una serie di coglionerie! Basta con questi traditori. Sono una minoranza e vogliono tappare la bocca alle persone di buon senso. Con la benedizione del ciarlatano vestito di bianco. E con l'appoggio dei giornaloni della borghesia che vendono sempre meno copie e falliranno.

pilandi

Lun, 05/11/2018 - 20:53

@andy15 assolutamente si, ognuno combatte i mulini a vento che vuole.

mariolino50

Lun, 05/11/2018 - 21:04

elkid Gli Usa sono un caso molto particolare, ci sono andati immigrati da tutto il mondo, all'inizio quasi solo inglesi, ma le popolazioni autoctone che fine hanno fatto. Io sono stato a New York e nel sud ovest, e per trovare gli americani originari sono dovuto andare nel deserto, e ho visto qualche Navajo, ma pochini pochini, la fine che potremmo fare noi con l'arrivo di masse enormi da altre parti, sono già circa sei milioni. L'Italia poi è più piccola dell'Arizona dove ci sono 4 milioni di abitanti, e in gran parte inabitabile come lo stato americano, dove lo dobbiamo infilare i negher e anche i bianchi, ci dobbiamo levare noi dai maron? Vale anche per il resto dei paesi europei, tutti sovraffollati, rispetto agli altri continenti.

Cosean

Lun, 05/11/2018 - 21:06

ca...! Ma allora anche considerare gli ebrei uguali agli altri esseri umani è un indottrinamento. Ma da dove arriva questo giornalista?

mariolino50

Lun, 05/11/2018 - 21:07

DemetraAtenaAngerona Ho sentito in tv una dichiarazione di Iwobi, anche lui dice che bisogna mettere un grosso freno agli arrivi, perchè qui non cè posto nemmeno per noi, basta una semplice tabella della densità, abitanti per km2, lo capisce chiunque. Ed è pure leghista.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 05/11/2018 - 22:23

@@@albyblack L'ho omesso per sbaglio anzi era proprio il fatto che volevo sottolineare, metterlo in neretto, come infatti sopra può vedere ho ringraziato chi me lo ha ricordato... Per il senatore... sarebbe assai strano che delle coppie miste avesse un cattiva opinione dal momento che lui è sposato con un ITALIANA, ripeto È SPOSATO CON UN ITALIANA, quindi almeno della sua stessa coppia credo abbia un ottima opinione le altre coppie nella sua stessa situazione possono averla per se stesse? Io credo di SI, posso averla io di loro compresa quella del senatore? SI sono libera di farlo e lo faccio...è possibile che abbiano qualche difficoltà in più delle altre? Si e lo confermano alcune statistiche ma l'amore è l'amore.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 06/11/2018 - 09:08

@mariolino50 non solo abitanti/km2... l'Italia non può dar da mangiare a 60 milioni di persone sia che essi siano italiani che altri terrestri, gli ettari coltivati/coltivabili sono diminuiti nell'arco di alcuni decenni del 20/30 % e la popolazione è aumentata del 10% se ci riesce è perche esporta prodotti tecnologici ecc ed importa materie prime e energia da altri Paesi...la cosa migliore per gli italiani e per i terrestri tutti è mettersi in testa che La Terra è una, le risorse sono da dividere e lavorare con le braccia e con l'intelligenza...gli stranieri presenti in Italia sono 5mln, gli italiani emigrati 5mln + secondo l'ass. famigliari all'estero 500mila clandestini italiani...secondo alcune stime i nostri discendenti all'estero arrivano a 100milioni...

albyblack

Gio, 08/11/2018 - 00:20

@Demetra : ho letto solo ora la sua risposta e quindi rispondendole a mai volta tardi non so se mi leggerà comunque la ringrazio per la precisazione. e ci tengo a dirle che lei è forse l'unica persona (in questo spazio) sicuramente simpatizzante a sinistra ma con la quale si può dialogare. Aggiungo inoltre che sui matrimoni misti sono in linea di massima d'accordo. Se realmente c'è l'Amore (e non l'interesse) non si transige. Mista o no, l'amore e amore. Io (tanto x dire) sono sposato con una donna americana con la pelle assai scura. Mia moglie non riesce a capire perchè i "neri" nostrani (che non sono USA ma africani) si comportano così male. Non se ne capacita. Comportamente impensabili oltreoceano.