"La relazione segreta con Bill Clinton mi stava portando al suicidio"

Monica Lewinsky, in una conferenza di sensibilizzazione sul cyberbullismo, ha parlato della sua storia con il marito di Hillary Clinton. "Un errore imperdonabile che mi stava distruggendo"

A 18 anni dallo scandalo Sexgate che ha travolto il marito di Hillary Clinton, la ex stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky, parla del suo "imperdonabile errore".

Bill Clinton, durante il suo mandato come presidente Usa, è stato accusato di molestie sessuali nei confronti delle sue stagiste. Monica era una tra quelle, ma a differenza delle altre aveva una relazione clandestina con Clinton mentre era sposato con Hillary. Ora, come riporta l'Huffingtonpost, la donna ha voluto parlare di quello che le è accaduto.

"All'età di 22 anni mi innamorai del mio capo (Bill Clinton ndr) e a 24 anni ne imparai le devastanti conseguenze - ha detto Monica Lewinsky alla conferenza dell'Australian Association of National Advertisers tenutasi a Sydney -. Non passa giorno che non mi torni in mente il mio errore, di cui mi pento profondamente". La donna, ormai 43enne, dopo lo scandalo Sexgate è stata vittima di insulti e offese. Al punto che, più volte, ho pensato al suicidio".

L'ex stagista ha deciso di parlare delle sue esperienze personali all'interno di una campagna che vuole combattere il problema del cyberbullismo. Monica ha confessato come i lunghi anni di insulti e offese subite l'abbiano profondamente segnata. Per questo ha voluto raccontare a tutti la sua storia, per far passare un preciso messaggio a tutte quelle persone che stanno vivendo o hanno vissuto il suo stesso tipo di molestie.

Le dichiarazioni rilasciate dalla Lewinsky, però, arrivano in un momento delicato per Hillary Clinton che è in corsa per le elezioni presidenziali negli Usa. Hillary è tutt'ora moglie dell'ex presidente Bill e di certo questa testimonianza macchia la loro immagine.

Commenti

Angelo664

Mer, 26/10/2016 - 13:43

SI vede che il Bill era o di bocca buona oppure un po' alla canna del gas per andare con questa. In ogni caso questi americani sono veramente troppo bacchettoni. Nella noia della vita coniugale lei ha solo dato una scossa rivitalizzante al Bill. Perché ne ha parlato a tutto il mondo poi ??? Non poteva stare zitta visto che era consenziente e matura ? Bah...

Libertà75

Mer, 26/10/2016 - 14:08

I trinariciuti mancano di esprimere la loro solidarietà perché hanno una coscienza soltanto quando gli scandali toccano Trump... poveri sinistrati, immorali e diversamente onesti.

ESILIATO

Mer, 26/10/2016 - 15:03

La vita di questa povera ragazza e' stata distrutta dalla guerra fattale da Hillary. Ora che Hillary vuole diventare il presidente degli USA dove sono i movimenti femministi a difesa della donna??

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/10/2016 - 15:53

Donald Trump mette a repentaglio il suo patrimonio per paura che il mondo finisca in mano a gente così, senza Dio e senza scrupoli, sembra il fumetto di Donald Duck, (Paperino) che contro ogni funesta previsione salva l'umanità intera.

Martinico

Mer, 26/10/2016 - 16:02

Se Monica faceva la stagista e Bill il muratore, non sarebbe successo niente di scandaloso. Anzi probabilmente non sarebbe successo proprio niente.

AndreaT50

Mer, 26/10/2016 - 16:34

Monica chi? ma mi faccia il piacere!

nopolcorrect

Mer, 26/10/2016 - 16:52

Bill era un bell'uomo, brava Monica che lo hai amato e hai goduto con lui. Non c'era motivo per questo di suicidarsi...

vince50

Mer, 26/10/2016 - 17:44

Afferma di essersi innamorata però di aver subito molestie,e se la smettesse di dire ca***te non farebbe più bella figura?Gli affari si fanno sempre in due,quindi......

persio

Mer, 26/10/2016 - 18:45

Porella... Certo però... Vediamo... dopo "l'atto d'amore" ha conservato il DNA presidenziale (su consiglio di "una amica", dice lei), DNA che poi è servito per mettere sulla graticola Bill Clinton, che guardacaso al tempo era impegnato nell'ennesimo tentativo di condurre a soluzione il conflitto tra Israele e palestinesi. In procinto di essere sottoposto ad impeachment il presidente divenne assai meno drastico nel pretendere da Israele atti concreti verso il sospirato accordo con gli arabi. Tutto questo illumina la faccenda di una luce assai poco romantica e fa apparire la Lewinsky meno vittima di quanto lei sostiene di essere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 26/10/2016 - 18:45

La famiglia che dà del maiale agli altri. Eccoli lì. I Clinton. Prima lui. Adesso lei. Tutti e due a dire che gli altri sono sporcaccioni. Loro? Nooooooo!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 26/10/2016 - 18:52

... nel frattempo la Hillary si sta innamorando del suo maschiaccio Donald Trump, mentre schiere di sceneggiatori di Hollywood pensano ad un serial di 2897 puntate... tutti i giorni all'ora di pranzo!

alkt90

Gio, 27/10/2016 - 12:46

Monica contribuisci a far perdere la Hillary miraccomando..