"Rischio chimico" sul tonno: ritirato un lotto

L'allarme del Ministero su un lotto di tonno: "Troppa istamina, cessare immediatamente la vendita per rischio chimico"

Non comprate quel tonno: c'è "rischio chimico". L'allarme arriva dal Ministero della Salute attraverso il portale dedicato agli avvisi di sicurezza alimentare, prodotti pericolosi e dispositivi medici.

Nel mirino è finito il lotto di produzione L1588C del tonno in olio di girasole in confezione da tre scatole da 80 grammi del marchio "Algarve". Il prodotto in questione è stato confezionato da Cofisa, Conservas de Pexie da Figueria S.A. per conto di Tribeka srl nello stabilimento identificato come PTC221P e con data di scadenza 9/2021.

Il rischio chimico è legato alla presenza di istamina all'interno del prodotto che può scatenare reazioni allergiche definite "gravi". Per questo il Ministero chiede la cessazione immediata "della vendita al pubblico del lotto" in questione.

Commenti

DIAPASON

Lun, 17/07/2017 - 11:17

sicuramente di provvedimenti seri a tutela della salute dei cittadini neanche a parlarne, qualche giorno e tutto sarà come prima

ziobeppe1951

Lun, 17/07/2017 - 19:00

L'ho sempre detto che totonno nuoce gravemente alla salute

flip

Lun, 24/07/2017 - 16:20

non c'è solo il tonno, ma anche il pane. con cosa è fatto? e tanti prodotti di certi...... "supermercati"(?)