Roma, studentessa morta: un fermo e una denuncia

Un 20enne è stato fermato e un 16enne è stato denunciato per furto con strappo nell'ambito delle indagini sulla morte di Yao Zhang, la studentessa cinese morta a Roma dopo essere stata travolta da un treno mentre inseguiva gli scippatori

Per la morte della ragazza cinese travolta da un treno mentre inseguiva gli scippatori, a Roma, c'è una persona arrestata e un'altra denunciata. Il fermo è scattato nei confronti di un 20enne, mentre un 16enne è stato denunciato per furto con strappo. Gli agenti della squadra mobile-sezione omicidi di Roma hanno eseguito un fermo nei confronti di R.G., pregiudicato per reati contro il patrimonio, e indagato in stato di libertà S.M., di 16 anni, incensurato. I due abitano nel campo nomadi di via Salviati. Secondo quanto fa sapere la polizia, sono "gravemente indiziati di essere i responsabili, in concorso con altra persona, del furto con strappo della borsa nei confronti della" ragazza cinese, Zhang Yao.

Nel corso delle indagini, avvenute nel campo nomadi per individuare gli autori dello scippo, il cerchio si è stretto intorno ai due giovani. Sono stati portati negli uffici della squadra mobile dove sono stati sottoposti ad interrogatorio dai pubblici ministeri. In corso le indagini per risalire al terzo complice.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la ragazza è stata scippata della borsa all'interno della stazione di Tor Sapienza da tre persone poi fuggite sui binari ferroviari. La ragazza si è quindi messa all'inseguimento dei responsabili per poi essere travolta da un treno dopo aver sostato sugli stessi binari per alcuni minuti, non lontano dall'insediamento di via Salviati, avendo perso di vista gli scippatori.

Commenti

guerrinofe

Sab, 17/12/2016 - 11:50

Roba da matti dare la colpa agli scippatori per la morte di questa povera ragazza. deve essere la figlia di un pezzo grosso.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 17/12/2016 - 11:54

Con la giustizia che abbiamo saranno fuori in mezza giornata ma confido nella comunità cinese.Ricordate a Firenze.... Regards

Roberto47

Sab, 17/12/2016 - 11:55

Sono stati due zingari? Ma no, ma chi l'avrebbe mai detto...

moshe

Sab, 17/12/2016 - 12:01

scommettiamo che non vedranno nemmeno la galera?

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 17/12/2016 - 12:09

Due nomadi sotto accusa per la morte della povera studentessa? Si faranno quattro risate mentre li accompagnano con tutti gli onori alla porta, e presto intitoleranno loro una piazza, o un aula parlamentare...

Fabietti

Sab, 17/12/2016 - 12:16

Non avevo dubbi fossero nomadi. La giustizia italiana non farà molto. La speranza è che ci pensi la comunità cinese a riportare un po' di Giustizia (con la g maiuscola) in questo paese!

herby49

Sab, 17/12/2016 - 12:30

Se il responsabile verrà messo agli arresti domiciliari nel campo vicino alla tragedia avrà poco da ridere. I cinesi lo faranno allosto con velmicelli.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 17/12/2016 - 12:39

Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino ... peccato che per i cittadini italiani di sette generazioni avere i riscontri della Giustizia per loro è più facile fare un terno al lotto visto l'iter che devono compiere per ottenere il ristoro dei danni subiti in violazione altrui delle Leggi. Comunque si dà atto che le Forze dell'Ordine se ben motivate e guidate hanno professionalità quale valore da "devolvere al popolo" e per il popolo che contribuisce con le tasse al sostentamento.

Ritratto di Yasukuni

Yasukuni

Sab, 17/12/2016 - 12:40

Degli zingari (sì, ho detto e scritto zingari), ma che strano!!! Che novità!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/12/2016 - 12:48

ROM? Ma davvero? Mi pare difficile da credere hhaha

panzer@57

Sab, 17/12/2016 - 13:08

Rimandiamoli nel loro paese, sono solo delinquenti, non lavorano non hanno voglia di far nulla, solo furti e mettendo in difficoltà persone le persone oneste.

il sorpasso

Sab, 17/12/2016 - 13:11

Pena di morte e basta.

senzasperanza

Sab, 17/12/2016 - 13:13

che dio vi stramaledica: per qualcuno siete risorse, portatori di nuove colture.per me solo ladri e assasini

aitanhouse

Sab, 17/12/2016 - 13:15

la morte della ragazza cinese :e chi ti salta fuori? i nostri cari beneamati e bene accolti rom che stavano svolgendo una delle loro attività abituali :lo scippo

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 17/12/2016 - 13:19

Insomma: se la polizia o gl'inquirenti vogliono far ridere i polli, ci stanno riuscendo alla grande. Di me si può dire di tutto tranne che non voglia vedere appesi ad una corda parecchi criminali. Ma che c'entrano quei due o tre balordi con la morte della ragazza cinese? L'hanno uccisa loro? L'hanno messa loro sui binari? Di certo c'è solo che, come avviene a tanti, una tizia viene scippata del telefonino o della borsetta contenente il telefonino. La tizia in questione invece di lasciare perdere, come saggezza e, più ancora, circostanze delle cose imporrebbe, che fa? Si mette a inseguire gli scippatori. Come se ella fosse sicura di agguantarli e, in caso di colluttazione con i ladri, di riuscire ad avere la meglio sui due o tre criminali. Nel frattempo sempre la tizia, nella foga di inseguirli, non si accorge di ritrovarsi sui binari.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 17/12/2016 - 13:20

Come dimostrano certe immagini trasmesse in televisione, la tizia 'danza' per un po' sui binari. Nel frattempo arriva il treno e... Ripeto: che c'entrano i balordi per i quali il massimo che si può prevedere è il reato di furto o rapina? Insomma sciocchezze, dati i tempi in cui viviamo. Ovviamente con simili accuse, anche se si tratta di recidivi, qualsiasi giudice o magistrato, con le leggi permissive vigenti, non potrà far altro che mandare a casa i due o tre colpevoli. Ecco perché all'inizio scrivevo 'far ridere i polli'. Capisco che polizia e inquirenti debbano dimostrare di fare qualcosa pur in presenza di leggi ridicole: ovvero salvare le apparenze. Non è da escludere che questo impegno, zelo nelle indagini sia stato sollecitato dal Ministero degli Interni italiano a sua volta sollecitato dal Ministero degli Esteri cinese. Conclusione cinica ma terribilmente rispondente alla verità: la cinese è la vera colpevole della propria morte.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 17/12/2016 - 13:34

Conforta sapere che la comunità cinese, tutt’altro che imbelle ed incline a sentirsi tutelata dal sistema giudiziario italico, saprà ben retribuire il selvaggio zigano.

Renee59

Sab, 17/12/2016 - 14:16

Ma guarda tu che grandi valori ci hanno portato questi Rom, loro che dovrebbero essere rimandati la da dove sono venuti. Quante risate si stanno facendo in Romania di noi che gli abbiamo spalancato le porte e gli abbiam tolto un grosso peso.

laghee100

Sab, 17/12/2016 - 14:29

"Due nomadi sotto accusa per la morte della povera studentessa? Si faranno quattro risate mentre li accompagnano con tutti gli onori alla porta" ......E DOPO UN PAIO DI GIORNI VERRANNO TROVATI "IMPICCATI" A QUALCHE ALBERO NEI PRESSI DEL CAMPO ROM. i CINESI NON PERDONANO |

Cheyenne

Sab, 17/12/2016 - 15:35

allora è meglio che la Cina mandi i suoi servizi segreti per sequestrarli e portarli in Cina. Se no non si faranno un giorno di galera

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 17/12/2016 - 15:46

Tanto per cambiare due nomadi! Sicuramente stranieri. Con una fedina penale chilometrica. Probabilmente agli arresti domiciliari. Oppure in libertá condizionale. Come sia possibile dare la libertá condizionale a questi miserabili delinquenti resta un mistero. Mi chiedo: cosa hanno aspettato per procedere all'espulsione? Un omicidio !

bruces

Sab, 17/12/2016 - 16:32

per Alsikar: non hai capito niente. Secondo te veramente la poverina voleva ingaggiare una colluttazione con i delinquenti? E' evidente che la malcapitata voleva solo recuperare la borsa e i documenti, sperando che li lasciassero per terra dopo aver preso soldi e oggetti di valore, come quasi sempre avviene. Ecco il motivo per cui presumibilmente li ha seguiti

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 17/12/2016 - 16:54

Zingari? Grandissimo stupore, non me l'aspettavo.

lorenzovan

Sab, 17/12/2016 - 18:41

speriamo ora nella punizione cinese..perche' se aspettiamo quella italiana...behhhh..aspetteremo molto...entreranno in campo i mediatori culturali...gli assistenti minorili..le famiglie di 40 o piu' persone accampate alle porte degli uffici...e voila'...il gioco e' fatto...i poveri virgulti..in liberta' pronti per nuovi "lavori"

Ritratto di walcap

walcap

Sab, 17/12/2016 - 19:15

Non ci credo.....gli zingarelli non fanno queste cose

baronemanfredri...

Sab, 17/12/2016 - 19:29

MANCANO I DIFENSORI DEGLI ZINGARI POLITICI PRETI ASSOCIAZIONI PARTITO MOVIMENTI E ALTRI MINCHIATE

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/12/2016 - 19:55

moshe - hai proprio ragione, purtroppo.

aredo

Sab, 17/12/2016 - 23:43

I nomadi magari islamici sono santi santissimi per la sinistra '68ina noglobal teppista terrorista filoislamica. Ed odiano i comunisti cinesi perchè lavorano e gli hanno tolto quasi tutti i lavori in nero che facevano prima loro e perchè odiano chi lavora in ogni caso.

TonyGiampy

Dom, 18/12/2016 - 05:08

Non si tratta di omicidio ma solo di uno scippo il che tempo 40 minuti e saranno fuori.Ho un'idea migliore. Non arrestateli e divulgate alla comunita' cinese generalita' e fotografie.La giustizia fara' il suo corso.Amen!

lento

Dom, 18/12/2016 - 09:14

La comunita' Cinese faccia subito giustizia !