Ruba una Ferrari da 200mila euro si schianta e muore

Un ladro si è schiantato con una Ferrari 430 Scuderia in Colorado e si è schiantato poco dopo aver perso il controllo del bolide finendo contro una staccionata e poi contro un albero

Un ladro di auto è morto sul colpo dopo essersi schiantato con una Ferrari 430 Scuderia dal valore di 200mila euro contro un albero dopo averne perso il controllo

Un incidente terrificante avvenuto ad Arvada, nel Colorado, dove un uomo aveva appena rubato una F430 made in Maranello e dopo aver corso come un pazzo si è schiantato rovinosamente contro un albero. L'incidente è avvenuto qualche settimana fa ma sta facendo il giro del mondo solo ora, dopo che è rimbalzato sul Denver Post. L'uomo è morto sul colpo, è stato identificato con il nome di Steven Andrews di 39 anni. Insieme a lui c'era anche una donna, che al momento non è stata ancora identificata. L'auto era già stata segnalata dalle forze dagli agenti che avevano visto passare un'auto sportiva a gran velocità sulle strade Ward Road e West 64th avenue. Subito si sono messi alla ricerca di quel bolide marchiato Ferrari e l'hanno trovato poco dopo, accartocciato che aveva appena sfondato una staccionata e colpito alcuni alberi. Non c'è stata nessuna possibilità per il guidatore, molto sul colpo.

L'auto è stata riportata in un concessionario vicino sopra un carroattrezzi, è stata distrutta nell'incidente e stando a quanto riferito dai media locali non sarà possibile ripararla.