La scimitarra del fratello e gli spostamenti: quel passato oscuro del killer di Trieste

I viaggi tra Germania e il Bellunese. Il fratello nel 2017 fermato da una volante con una scimitarra

Omicidio plurimo e tentato omicidio sono i capi di imputazione di cui deve rispondere Alejandro Stephen Meran, 29 anni, fermato per aver ucciso i due poliziotti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta negli uffici della questura di Trieste. L'uomo, ieri, è stato ascoltato dal pm di turno e si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Intanto, emergono nuovi dettagli sul suo passato. Uno riguarda la residenza e gli spostamenti dei due fratelli, l'altro riguarda invece un precedente a carico probabilmente proprio di Alejandro. Infatti, in base a quanto scrive il Gazzettino di Belluno, "a carico dei due fratelli, probabilmente lo stesso omicida: sempre durante il 2017 era stato fermato da una Volante della Questura per il porto abusivo di arma da taglio, addirittura una scimitarra". Oggi però sempre il Gazzettino specifica che l'unico precedente in famiglia è a carico del fratello Carlysle che sarebbe stato fermato durante un controllo di polizia con una scimitarra e denunciato con l’accusa di porto di arma abusiva e possesso di oggetti atti ad offendere.

Il fatto è avvenuto nel Bellunese, dove i due fratelli erano residenti fino al 2017, esattamente a Ponte nelle Alpi. Tuttavia non è chiaro neanche il periodo di permanenza nel Bellunese, perché altri riscontri del Gazzettino parlano della presenza dei due fratelli in provincia fino alla scorsa primavera. Così come non è chiaro il motivo per cui i due poi si siano spostati a Trieste. Inoltre, ci sarebbe anche la Germania tra i luoghi in cui i due fratelli avrebbero vissuto.

Alejandro ora è piantonato in ospedale e ancora non ha voluto spiegare i motivi che l'hanno spinto a sparare e a uccidere. Intanto a Trieste è il giorno del dolore: città in lutto, bandiere a mezz'asta, e davanti alla questura centinaia di persone sono passate per lasciare fiori e biglietti. Alle 12.25 carabinieri, guardia di finanza e polizia hanno reso omaggio alle due vittime, con un minuto di silenzio durante il quale hanno risuonato in Via di Tor Bandena, solo le sirene delle auto di ordinanza. In serata, poi, si è tenuta una messa e una fiaccolata per le vie del centro. Con ogni probabilità i funerali dei due agenti si svolgeranno in forma solenne martedì, ma spetterà ai familiari, arrivati venerdì sera a Trieste, decidere se e dove verrà allestita la camera ardente e dove verranno celebrate le esequie.

Commenti
Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Dom, 06/10/2019 - 11:02

Solo in Italia un magistrato potrebbe non dare luogo a procedere ad uno che se ne va in giro armato con una scimitarra....In nome di che cosa però mi sfugge.

killkoms

Dom, 06/10/2019 - 11:06

mentre italiani (specialmente giovani) vanno all'estero per lavorare,noi importiamo cial troni,pazz oidi e buoni a nul/la!non vorrei sbagliarmi,ma il tale (in stato di alterazione psicofisica dopo aver ingerito droghe e alcol) che qualche mese fa,a terni,ferì un carabiniere,sempre con un'arma presa ad uno dei membri delle ffoo accorsi,era pure do mi nicano!

0rl4nd0

Dom, 06/10/2019 - 11:20

uno con una faccia del genere, in USA lo avrebbero incatenato mani e piedi e in bagno ci sarebbe andato messo così. Inoltre se solo avesse toccato l'arma a qualcuno, gli avrebbero sparato, altro che immobilizzarlo! questa è pura feccia inquinante. Qui i nostri ragazzi devono stare attenti a come li toccano perchè rischiano di beccarsi una denuncia per torture o altro! quindi di cosa parliamo ? cosa c'entra la preparazione (che comunque hanno), come dice quel mentecatto di cuoco da baraccone che è rubio? il problema è che sono i suoi compagni che ci hanno portati a questo.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Dom, 06/10/2019 - 11:27

FUORI FUORI FUORIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!

Frusta2

Dom, 06/10/2019 - 11:43

Se fosse stato negli USA o solo in Svizzera, uno che viene trovato in possesso di una scimitarra(.....) lo avrebbero rispedito o nel proprio paese o sarebbe in carcere.Invece da noi, con una magistratura e un pdr connivente,che si occupano solo di Berlusconi e di Salvini,questa risorsa boldriniana non solo ci costerà, oltre al dolore che ha arrecato alle povere famiglie e penso a quasi tutti gli italiani atttoniti e spaventati,ma verrà assistita da persone inquietanti come Scalfarotto e i suoi amichetti...

DIAPASON

Dom, 06/10/2019 - 11:50

disordini sociali, degrado morale ,miseria economica sono i risultati delle sinistre al potere, questo dice la storia del mondo

lawless

Dom, 06/10/2019 - 11:54

l'italia senza confini ne tutele per gli italiani è un paese allo sbando, più anarchico che democratico. Raccattare la "schiuma" mondiale porta solo problemi che si amplificano con l'aiuto del buonismo cancerogeno fatto passare per integrazione. Vorrei vivere in australia paese che non disdegna lo straniero ma solo se onesto e con un bagaglio personale che da subito possa essere messo in circolo per contribuire alla crescita del paese.

agosvac

Dom, 06/10/2019 - 12:04

Probabilmente è in Germania che ha imparato il combattimento corpo a corpo e l'uso delle armi. In Germania ci sono un mare di cellule terroriste che aspettano solo il momento buono per agire.

buonaparte

Dom, 06/10/2019 - 12:05

piantonato in ospedale? va ammanettato al letto... chi è il giudice che segue il caso ? nome cognome curriculum , idee politiche e precedenti sentenze fatte . VA AMMANETTATO AL LETTO COME FANNO NEI PAESI SERI .

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 06/10/2019 - 12:08

Il passato non vuole dire niente...è un malato di mente...

PieroBrutto

Dom, 06/10/2019 - 12:13

Chiedo al giornale di mostrare un'immagine più dettagliata dell'assassino. Ci potrebbe essere qualcuno tra i lettori che lo riconosce a causa di un reato passato.

Lugar

Dom, 06/10/2019 - 12:17

Siamo un paese al contrario. La sinistra fa politiche di destra. infatti far arrivare gli immigrati vuol dire abbassare il costo del lavoro e di conseguenza i salari, a tutto vantaggio delle imprese. Non a caso il presidente della confindustria è di sinistra. Questo scombussolamento ha provocato danni non solo ai lavoratori ma a tutta la società, e questi atti sono solo la punta dell'iceberg. Chissà cosa ci riserverà il prossimo futuro.

UgoCal

Dom, 06/10/2019 - 12:20

Accogliamo tutti ... assassini, spacciatori, malati mentali, scafisti ... e viva l'Italia.

Valvo Vittorio

Dom, 06/10/2019 - 12:23

Questo è l'ennesimo esempio di come l'accoglienza indiscriminata rechi danni irreparabili sulla comunità europea! Usare l'arma dell'accoglienza per avere un tornaconto elettorale dai cattolici è da miopi ed irresponsabili. La Chiesa racimola più martiri ed anche adepti, gli Italiani più vittime ed anche l'illusione di scaricare agli altri membri europei più clandestini. Ci crediamo furbi, ma in realtà avremo un tornaconto negativo tangibile quotidianamente.

Algenor

Dom, 06/10/2019 - 12:37

E se permettere di immigrare nel nostro paese a violente popolazioni del secondo e terzo mondo, fosse stata una cattiva idea sin dal principio? Quanti omicidi, stupri, lesioni, rapine, furti ed estorsioni sarebbero stati risparmiati alla popolazione italiana se l'Italia fosse rimasta chiusa all'immigrazione almeno quanto il Giappone?

snow.white

Dom, 06/10/2019 - 12:40

Non è lui il pazzo, ma chi lo fa stare in giro tra la gente.

Ritratto di Giambaldo55

Giambaldo55

Dom, 06/10/2019 - 14:05

Non capisco perche` a Traini hanno imputato tentata strage con aggravante razziale e con questo centroamericano vadano cosi` "leggeri"

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 06/10/2019 - 14:09

Quindi una brava famigliola, degna della decisione presa dal giudice.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 06/10/2019 - 15:10

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP Ma se i 2 agenti erano di servizio sulla volante , come mai erano dentro la questura e uno di loro accompagnava Alejandro in bagno ? !!! STOP Anche , perchè bisognava accompagnare Alejandro in bagno , non poteva andarci da solo ? STOP E ricordate : una volta c'era Dracula , oggi c'è Conte !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhh

ST6

Dom, 06/10/2019 - 16:58

Giambaldo55: cosa non capisci, visto che Traini ha esattamente ammesso che voleva fare esattamente una strage per motivi razziali ed i fatti quello confermano? Ti serve un disegno?