Sea Watch ora sfida Salvini e chiede "aiuto" ai magistrati

L'ong ha presentato un esposto al Tar per impugnare il "blocco" del Viminale. Salvini: "Hanno tempo da perdere..."

La Sea Watch torna a sfidare Salvini. Il braccio di ferro a 15 miglia dall'isola di Lampedusa si fa sempre più duro. Come è noto, ieri la Guardia di Finanza ha notificato all'equipaggio il decreto con cui si vieta l'ingresso alla nave nelle acque territoriali italiane. Il documento inviato dal Viminale alla Sea Watch di fatto ricorda il contenuto del decreto sicurezza bis. Nel testo inviato infatti il Viminale sottolinea che in caso di forzo del blocco imposto alla Sea Watch, l'ong potrebbe fare i conti con il sequestro della nave e la confisca. Dopo la notifica del provvedimento il comandante ha reiterato la richiesta di un porto di sbarco. Ma il Viminale tira dritto e dunque la nave resta in stand by in acque internazionali. Ma il decreto di fatto ricorda che è possibile impugnare il provvedimento con un ricorso al Tar del lazio entro 60 giorni dalla notifica. Sea Watch non ha perso tempo e ha già presentato ricorso al tribunale amministrativo. Salvini, in visita negli Stati Uniti per incontrare il Segretario di Stato Pompeo e il vice Trump, Pence, ha commentato così il ricorso della Sea Watch: "Prendiamo atto che Sea Watch ha presentato al Tar del Lazio un esposto di 40 pagine, evidentemente a bordo hanno tempo da impiegare per questo. Non sarà una Sea Watch qualunque a fermarci". Insomma il braccio di ferro tra il ministro degli Interni e l'ong prosegue e si fa sempre più acceso. Salvini ha criticato aspramente nei giorni scorsi la decisione di alcuni magistrati di dissequestrare la nave.

Di fatto rendendo così possibile la ripresa delle operazioni. Questa volta però con le nuove norme scatterebbe direttamente la confisca. Una differenza non da poco nella guerra a distanza tra il Viminale e la ong buonista. Infine, Salvini dagli Stati Uniti spiega la sua gestione dei flussi migratori e guarda al futuro: "Possiamo aprirci a una immigrazione qualificata, fondata sul merito, sui titoli, sui numeri in relazione alle richieste del Paese ospitante, è un tema che approfondirò da domani al Viminale".

Commenti

tosco1

Lun, 17/06/2019 - 22:51

Comunque l'alternativa migliore e' un cablogramma alla casa madre Olanda, che dovrebbe inviare un mezzo idoneo per recuperare quelle persone che risultano ormai gia'all'interno dei confini del sacro suolo olandese.

cgf

Lun, 17/06/2019 - 23:05

perché non chiede aiuto alla Corte di Giustizia Europea, all'ONU? perché DEVE essere l'Italia a dover accogliere i migranti? spieghino questo.

mareblu30

Lun, 17/06/2019 - 23:08

FIN TROPPO DA QUANTO SI EVINCE: DI MAIO ! OFFRILE UN LAVORO PRODUTTIVO !!!! SE NE SEI CAPACE. NON FOSSE ALTRO PER COERENZA ALLA CARICA CHE RICOPRI.

Anticomunista75

Lun, 17/06/2019 - 23:18

criminali

HARIES

Lun, 17/06/2019 - 23:23

Sea Watch può quindi rivolgersi al magistrato Tonno Palamara. E, come giustamente diceva Cossiga, quel magistrato è perfettamente a suo agio nel mar Mediterraneo.

nino49

Lun, 17/06/2019 - 23:41

VE NE DOVETE ANDARE LA DA DOVE SIETE VENUTIIIII!!!!

oracolodidelfo

Lun, 17/06/2019 - 23:50

Magistrati, non v'azzardate ad andare contro una Legge approvata democraticamente dal Parlamento Sovrano del quale, ficcatevelo bene in testa, siete i servitori.

Blueray

Mar, 18/06/2019 - 00:01

Come hanno fatto gli avvocati della ong negriera a presentare un esposto di 40 pagine in un giorno? Trattandosi di un ricorso amministrativo per abuso o eccesso di potere su di un fatto penalmente rilevante e in presenza di un dl regolarmente approvato e vigente, le possibilità di successo per loro sono prossime a zero. La sospensiva del provvedimento, sicuramente richiesta, genererebbe un vulnus politico-istituzionale di cui il Consesso certo non vorrà assumersi la responsabilità. Quindi, tenuto conto del ricorso eventuale al Consiglio di Stato fra 3-4 anni sapranno se possono sbarcare.

Rottweiler

Mar, 18/06/2019 - 00:29

Aprirci sempre che i paesi di provenienza accettino il rimpatrio dei clandestini delinquenti che stanno a fare i vitelloni in Italia....

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 18/06/2019 - 00:47

ESISTE UN GRANDE PROBLEMA. Salvini ha dalla sua parte il popolo, che in ITALIA (come nella maggior parte del mondo)conta poco, e ha contro tutte le caste elitarie nazionali, che in ITALIA contano senz'altro più del popolo. La vedo brutta. L'epilogo sarà la cartina di Tornasole: democrazia od oligarchia?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 18/06/2019 - 00:50

Qualunque regola SI DIA l'Italia, non SARA' MAI IMPOSTA DA INTERESSI E FORZE ESTERNE AD ESSA, altrimenti tanto vale ammainare il Tricolore e seppellirlo, come fu fatto a Perasto col Serenissimo Gonfalone Veneziano quando la Serenissima cadde preda di Napoleone.

Triatec

Mar, 18/06/2019 - 00:54

Da troppo tempo in mare non sanno che oggi la magistratura ha problemi più grandi per occuparsi della Sea Watch. Potrebbero avere più fortuna chiedendo aiuto a Babbo Natale.

toni175

Mar, 18/06/2019 - 00:57

Ma se è una ong tedesca perché non va dai magistrati tedeschi? Forse perché sanno che quelli tedeschi gli farebbero un gran pernacchione:-))

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 18/06/2019 - 01:02

Non credo faccia male in questi tempi, voltarsi indietro, guardare nel passato per ritrovare quegli atteggiamenti che hanno reso coese per secoli popolazioni anche molto diverse, e che, venendo a mancare hanno determinato la distruzione di quelle realta'. Invito a rileggersi la storia del Giuramento di Perasto. E a rifletterci sopra, dopo aver dato uno sguardo parallelo a quanto accadeva nello stesso periodo in Venezia.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mar, 18/06/2019 - 01:37

Nave e capitano stranieri, vanno a prendere i migranti in Libia li portano da noi e ci fanno la guerra se non li prendiamo. Ma questi sono fuori come balconi.......

TitoPullo

Mar, 18/06/2019 - 02:47

Se non sbarcano il carico non fatturano!Sono alla canna del gas!E bastaaaaaaa!!Abbiamo gia' capito i gioco!!Bastaaaaaaaaaaaaaa !!

Divoll

Mar, 18/06/2019 - 04:26

1. La nave ONG sta USANDO i migranti per scopi politici. Se avesse davvero a cuore la loro sorte, avrebbe gia' provveduto a portarli subito in un altro porto disponibile. 2. Non sono i magistrati che fanno le leggi, ma il parlamento. 3. I magistrati non sono eletti dal popolo, i deputati del parlamento, si. 4. Perche' la gente di Lampedusa non occupa il porto per impedire l'ennesimo sbarco e dimostrare a ONG, migranti, UE e benpensanti che la situazione e' ormai oltre la sopportazione popolare?

Divoll

Mar, 18/06/2019 - 04:29

No Salvini, non possiamo aprirci piu' a nessuna immigrazione, nemmeno quella "qualificata" (?!) perche' il lavoro qualificato manca anche per i ragazzi italiani, quindi non dire sciocchezze o la gente smettera' di votare Lega e comincera' a votare la destra vera.

Gilgamesh1000

Mar, 18/06/2019 - 05:15

Fosse per me farei scendere i migranti da dove son partiti e processerei l'equipaggio a partire dal comandante con rito abbreviato.

dedalokal

Mar, 18/06/2019 - 06:57

Questa nave pirata sfida il Governo italiano, ma non quello maltese. Perche? Perche' i pirati sanno che possono contare sui magistrati rossi italioti.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 18/06/2019 - 07:11

Leggo nel titolo che Salvini dice "Hanno tempo da perdere...". - - - Secondo me, più che tempo da perdere, hanno un fracco e una sporta di soldi da poter sperperare per il gusto di scassarci il manico dell'ombrello e per poter insistere e persistere impunemente nelle loro imprese criminali. - Auguro loro ed ai loro sostenitori di spenderne il doppio per acquistare medicinali a loro uso e consumo con scadenti risultati.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 18/06/2019 - 07:12

L'immigrazione concordata, ragionata e selettiva mi sembra l'unica strada valida per il futuro e il benessere dell'Europa.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 18/06/2019 - 07:21

“Vorrei chiedere a tutti una cosa semplice: chi non vorrebbe essere libero nella sua vita? Chi vorrebbe soffrire per tutta la sua vita? Se oggi ci troviamo in questa situazione non è perché noi vogliamo esserci, ma perché ci siamo ritrovati”. Hermann, migrante a bordo della Sea Watch

Albius50

Mar, 18/06/2019 - 07:24

Purtroppo è il PDR che non alza un dito, abbiamo un governo eletto dagli ITALIANI ma purtroppo abbiamo anche i MADURO DI NOIALTRI, che bloccano le leggi arrogandosi solo il diritto mai il dovere.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 18/06/2019 - 07:28

Oggi il ruolo di un Cattolico è quello di "essere una spina nel fianco della società" (Card. Ravasi)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 18/06/2019 - 07:29

"Possiamo aprirci a una immigrazione qualificata, fondata sul merito, sui titoli, sui numeri in relazione alle richieste del Paese...". Siamo matti? Con questo tipo di immigrazione mica se magna, come prima, a quattro palmenti!

Giorgio5819

Mar, 18/06/2019 - 07:30

Ora vediamo se abbiamo un presidente della repubblica ( e capo del csm ) .......

Robdx

Mar, 18/06/2019 - 07:44

Strano nessun paese europeo li vuole,eppure qui in Italia qualcuno le definiva « risorse »

Ritratto di abc1234

abc1234

Mar, 18/06/2019 - 07:55

Mettetela all'asta, ci fa le feste Briatore! E' comunque un uso piu consono per uno yatch

neucrate

Mar, 18/06/2019 - 07:59

Spero alla fine sbarchino, se nessun paese europeo li vuole, credo sia nostro dovere accoglierli, noi siamo l' Italia, non un paese qualunque

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Mar, 18/06/2019 - 08:03

Ora anche i più decerebrati non possono negare che questi pirati non avrebbero mai potuto fare entrare nessuno senza l'aiuto di magistrati compiacenti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 18/06/2019 - 08:12

Cioè, hanno la facciatosta di chiedere al TAR di importare clandestini,sapendo che il TAR la ragione a chi si rivolge non la nega a nessuno? Anche sapendo che importare clandestini è fuorilegge? Allora lavoriamo tutti in nero, non paghiamo più le tasse, che poi ci rivolgiamo al TAR. Stiamo impegnando le navi della Marina Militare solo per tenere a bada questi delinquenti anarchici straffottenti disubbidienti? Ma lo sanno che a noi italiani è un costo e che nessuna anima gentile ci rimborsa come le hanno loro? Chiediamogli più soldi di ammenda. Solo per non avere le cinture di sicurezza in auto ci fanno una multa salata e questi se la cavano sempre?

VittorioMar

Mar, 18/06/2019 - 08:12

...la SFIDA è contro un POPOLO...una NAZIONE...un GOVERNO...le sue ISTITUZIONI...e il suo Presidente della Repubblica che HA FIRMATO QUEL PROVVEDIMENTO ...!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 18/06/2019 - 08:18

Quando si attacca il nemico si cerca di scoprire il suo punto debole e questi l'hanno trovato, i magistrati che sono contro il Governo. Piuttosto di essere uniti e stare dalla parte della gente, italiana, per ripicca, per ideologia e avendo pure il potere di farlo, danno ragione anche Jack lo squartatore, libero di squartarci. Miserabili.

Harle64ve

Mar, 18/06/2019 - 08:35

Ma chi si credono di essere! Se riescono a entrare stavolta decretano definitivamente il crollo dell'autorità dello stato Italiano, e confermano che l'Italia è un paese privo di leggi e regole certe! Forza Salvini!!!

Schweizer

Mar, 18/06/2019 - 08:40

Da quattro giorni Sea-watch 3 naviga con rotta circolare in prossimità dell'isola Italiana di Lampedusa con un carico di clandestini. Avrebbe nel frattempo potuto raggiungere qualsiasi altro porto Europeo nel mediterraneo. Una vera emergenza avrebbe altresì suggerito l'avvicinamento ad un porto Tunisino nell'immediato del "salvataggio" ( trasbordo) se non Libico. La strumentalizzazione della loro azione pseudo umanitaria è sconcertante.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 18/06/2019 - 08:45

Ma perché i magistrati si devono mettere contro il popolo Italiano ; per far arricchire voi a nostro danno e spese ? Ci sarà qualche PM che penserà al futuro dei loro figli? O sono tutti anti italiani?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 18/06/2019 - 08:49

La nostra Marina militare potrebbe arrivare prima della Sea Watch per imbarcare i naufragandi migranti onde scaricarli ad Amburgo.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 18/06/2019 - 09:09

gran bella roba i magistrati italiani!!!

killkoms

Mar, 18/06/2019 - 09:24

I maggi sdradi,quando si tratta di andare contro l'Italia decidono subito!

flip

Mar, 18/06/2019 - 09:29

benissimo. chiedete aiuto. tutti in galera(ERGASTOLO) in SARDEGNA compreso l'equipaggio della barchetta!

paco51

Mar, 18/06/2019 - 09:38

matteo dedicati ad un problema alla volta! ora al più grosso! e sai quale!

paco51

Mar, 18/06/2019 - 09:40

SALVINI: IMMIGRAZIONE ZERO! O CRESCerà la estrema destra razzista e xenofoba, che in fondo in fondo....piace!

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 18/06/2019 - 09:45

Speriamo che i magistrati pensino a noi italiani e non permetta questa invasione ,a sole nostre spalle e spese considerando assenza completa dell’Europa. Signori per una volta lasciate perdere le coop .

Ritratto di niki 75

niki 75

Mar, 18/06/2019 - 09:46

A parte le varie considerazioni c'è da augurarsi che questo importante Tribunale, a causa dei soliti buonisti, non agisca come un TRIBUNALE ANTI REPUBBLICA (TAR).

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 18/06/2019 - 09:53

Abbiamo visto come la magistratura si è esposta politicamente. Può essere che daranno ragione alle Ong solo per fare un dispetto a Salvini.

jaguar

Mar, 18/06/2019 - 10:02

Quelli di Sea Watch sanno già che i magistrati italiani hanno un cuore d'oro.

jaguar

Mar, 18/06/2019 - 10:09

stamicchia, certo, chi non vorrebbe essere libero nella sua vita, ma perchè deve essere solo l'Italia a farsi carico delle spese per mantenere costoro? E non mi venga a raccontare la storia del primo porto sicuro, potrebbero sbarcare in altri porti del Mediterraneo altrettanto sicuri, ma guarda caso nessuno li vuole.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 18/06/2019 - 10:12

Chiedono aiuto non ai Magistrati ma a delinquenti e fuorilegge loro pari. Tutti in galera, perchè il posto di delinquenti e fuorilegge è la galera.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 18/06/2019 - 10:13

@Divoll 1) Se lei è a conoscenza di un altro porto disponibile lo dica a Sea Watch e vedrà che partono un secondo dopo. Posto che in Libia non possono tornare PER LEGGE (L'Italia è stata già condannata per respingimento dalla Corte dei Diritti dell'Uomo per avere obbligato un mercantile a farlo) quale sarebbe questo porto? A me risulta che non ci sia disponibilità da parte di nessuno ma se lei ha altre informazioni ben vengano 2) E infatti i Magistrati hanno sempre applicato le leggi. Non c'è mai stata una legge che imponesse il sequestro delle navi. E' una novità introdotta ora. I sequestri che ha visto fare in passato erano fatti perché si indagava per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, non avendo mai potuto dimostrare il reato le navi sono state poi dissequestrate.

liberale_indipe...

Mar, 18/06/2019 - 10:20

In che senso sfida Slavini? Loro seguono le regole, ovvero fanno ricorso, come previsto da uno stato di diritto! Se voi e i vostri capitani non sapete giocare con le regole e' colpa vostra, e di chi ha firmato l'accordo di dublino (Silvio+Lega). Doveste agire illegalmente, ci arriverebbe una multa stratosferica che dovrebbero pagare tutti gli italiani (compresi voi italioti!). Morale della favola, visto che vi siete venduti il deretano, adesso pedelare secondo le regole che avete accettato e muti!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 18/06/2019 - 10:27

@Divoll 3) abbiamo la fortuna di vivere in un paese civile e bisogna fare molta attenzione a non rinunciare a libertà e diritti solo perché qualcuno soffia sulle nostre paure. Quando sento suggerire che la Magistratura dovrebbe essere al servizio della politica o di una non meglio precisata "volontà del popolo" rabbrividisco. La volontà del popolo la traduce in pratica la politica legiferando di conseguenza e la Magistratura deve essere indipendente da ogni altro potere e potere essa stessa giudicare e condannare la politica quando viola quelle stesse leggi che si è data altrimenti si sprofonda nell'arbitrio cosa che a tanti piacerebbe parlando di migranti 4) Ci vada a Lampedusa e senta che le dicono. Le sofferenze di chi arriva le vedono coi loro occhi ed è contro lo Stato che li ha lasciati soli ad affrontare il problema che ce l'hanno

Manlio

Mar, 18/06/2019 - 10:36

c'è una strada per risolvere il problema. Ma questa strada nessuno finora vuole percorrerla, perchè lunga e tortuosa. Salire su un gommone precario con l'intenzione di naufragare toglie al naufrago il diritto al salvataggio e lo trasforma in un reato di procurato allarme. Coraggio, che qualcuno provi a far riconoscere questo evento che modificherebbe il Solas.

flgio

Mar, 18/06/2019 - 10:37

Dopo l'ammissione di alcuni esponenti PD dello scambio di deficit per l'immigrazione clandestina è chiaro che tutti i percettori degli 80 euro dimenticano la fonte di tale regalia e dovrebbero per pudore restituirli allo Stato. In fondo la Ue ha anche ragione; vogliamo ancora gli 80 euro senza importare gli africani e non ce ne rendiamo conto. Forse un ministro che si prende una responsabilità così grande non ce lo meritiamo nemmeno.

cesare caini

Mar, 18/06/2019 - 10:40

Grazie alla Vostra testardaggine la prossima volta (dopo 25 anni) tornerò a votare !

oracolodidelfo

Mar, 18/06/2019 - 10:47

el Presidente 10,13 - se queste Ong fossero veramente dedite al salvataggio di naufraghi, il porto sicuro e disponibile lo avrebbero indicato già alla partenza. Siccome queste Ong sono dedite al commercio dei clandestini ed hanno dalla loro parte un preciso disegno politico, non si preoccupano di aver assegnato un porto sicuro e certo a cui approdare. Ripeto: il disegno è politico e piano piano sta venendo a galla. Si spiega allora perchè la Rackete (da tennis) afferma che "per me il porto è Lampedusa"...per gli italiani, la fanciulla, può sostituire Caronte.

ilrompiballe

Mar, 18/06/2019 - 10:51

Ma facciamola finita! In nessun paese del mondo si entra senza documenti a proprio piacimento. E se si entra, si viene rispediti da dove si è arrivati. Altro non c'è.

oracolodidelfo

Mar, 18/06/2019 - 10:53

el Presidente 10,27 - 4) lei vada in giro per l'Italia ad incontrare i 5 milioni di italiani in povertà assoluta, dei quali 1,5 sono bambini..Suvvia! E, se qualcuno dice che la Magistratura deve essere al servizio del popolo, dice bene. Nel senso che deve applicare uniformemente le leggi senza tenere conto a chi deve applicarle. Chiaro? Poi, se vuol rabbrividire,,,,fa caldo, è un vantaggio!

flgio

Mar, 18/06/2019 - 10:59

@El Presidente. Lei confonde i diritti dei naufraghi dagli imbarcati a forza su natanti che non sono in grado di navigare. La differenza la fanno le Ong e gli scafisti, altri natanti che predicono e concorrono al naufragio e a probabile morte, già scontati prima di salpare. Una bella differenza. Come obbligare un bagnino a salvarla in mare con la bandiera rossa e il divieto di balneazione. Li che dicono i magistrati?

BER

Mar, 18/06/2019 - 12:31

Signor El Presidente appena ha terminato di rabbrividire mi dica cortesemente una cosa: se la Libia non e' un paese sicuro perche' i migranti che partono dai vari stati dell'Africa per imbarcarsi vanno in Libia.In sostanza la Libia e' sicura per imbarcarsi ma non e' sicura per il riapprodo?

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 18/06/2019 - 17:31

@elPresidente, come schiacciarayban =BEATA IGNORANZA