Sea Watch, Salvini contro l'arcivescovo di Torino: "Soldi diocesi agli italiani"

L'arcivescovo di Torino si è detto "disponibile ad accogliere i migranti della Sea Watch". La dura risposta del ministro dell'Interno: "Aiuti gli italiani in difficoltà"

"Caro Vescovo, penso che Lei potrà destinare i soldi della Diocesi per aiutare 43 Italiani in difficoltà. Per chi non rispetta la legge i nostri porti sono chiusi". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini risponde alle parole del monsignor Cesare Nosiglia.

L'arcivescovo di Torino si era dichiarato pronto ad accogliere i migranti che da oltre 10 giorni si trovano a bordo della Sea Watch. "La diocesi di Torino è disponibile ad accogliere le 43 persone che sono a bordo della Sea Watch al largo di Lampedusa, senza oneri per lo Stato, perché al più presto si possa risolvere una situazione grave e ingiusta", aveva affermato monsignor Nosiglia in mattinata.

"Come vescovo e come cristiano sento tanta sofferenza", aveva aggiunto al tremine della messa per San Giovanni, invocando proprio l'aiuto del patrono di Torino "che ha sempre difeso i poveri".

E la risposta del ministro dell'Interno non si è fatta attendere. "Potrà destinare i soldi della Diocesi per aiutare 43 Italiani in difficoltà", ha scritto Salvini sul suo profilo Facebook, confermando così che l'Italia non ha alcune intenzione di far sbarcare i migranti che si trovano a bordo della Ong. "Per chi non rispetta la legge i nostri porti sono chiusi", ha infine tuonato.

Commenti

apostata

Lun, 24/06/2019 - 19:17

Soprattutto bisogna chiedere alla chiesa di versare i 5 miliardi di debito che ha con lo stato italiano per l'ici non pagata.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 24/06/2019 - 19:21

Ma si risparmi questa buffonata. L'Italia è la prima e più danneggiata vittima della Chiesa di Francesco.

venco

Lun, 24/06/2019 - 19:21

Soldi agli italiani oppure li mandino in Africa ai più poveri di questi finti poveri migranti a pagamento

VittorioMar

Lun, 24/06/2019 - 19:29

..non li conoscono..non li vogliono conoscere..per loro è una SCONFITTA e se le chiese sono vuote CREDONO CHE SIA PER EGOISMO e non per mancanza di CREDO CATTOLICO...FANNO SOLO POLITICA...!!!

ryan1

Lun, 24/06/2019 - 19:42

concordo pienamente col ministro Salvini

andy15

Lun, 24/06/2019 - 19:47

Grande Salvini, lo rivoterei, eccome!

VittorioMar

Lun, 24/06/2019 - 19:53

..il VATICANO E LA CEI si dovrebbero TRASFERIRE IN AFRICA...scelgano un PAESE AFRICANO A LORO PIACIMENTO...e comincino a RISOLVERE QUALCOSA...!!

routier

Lun, 24/06/2019 - 20:08

Se l'Arcivescovo di Torino confida nella scarsa memoria degli italiani, gli ricordo che la nave della Guardia Costiera "Diciotti" sbarcò 50 migranti clandestini che vennero affidati alla CEI, ma dopo alcuni giorni tutti sparirono nel nulla, dispersi nei mille Borghi e città italiane. Mai fidarsi delle promesse di certi preti. Sono gentili, usano la vaselina ma i fatti pregressi dicono che sono solenni fregature.

papillon50

Lun, 24/06/2019 - 20:15

Nosiglia, piantala di dire stupidaggini. Tu accoglieresti i 43 clandestini, perchè questo sono, senza oneri per lo stato? E chi è che vi mantiene grassi e pasciuti se non lo Stato Italiano ed i cittadini Italiani? E poi il giorno dopo li lascereste andare a gironzolare sul territorio Italiano, come avete già fatto? Ha ragione Salvini: aiuta 43 famiglie torinesi e taci, faresti più bella figura.

Cheyenne

Lun, 24/06/2019 - 20:21

MAI AFFIDARE CLANDESTINI AI PRETI. IL GIORNO DOPO SONO SULLA STRADA A SPACCIARE. E POI SE SI CEDE AI PIRATI, NON FINIRA' MAI L'INVASIONE. SE SI FANNO SBARCARE CONFISCA DELLA NAVE INCARCERARE L'EQUIPAGGIO E DARE I CLANDESTINI AL VATICANO CON DIVIETO DI USCIRE DALLE MURA LEONINE

PaoloPan

Lun, 24/06/2019 - 20:22

Ha ragione Salvini. Mons. Nosiglia dovrebbe leggere bene il Vangelo, che dice di AIUTARE IL PROSSIMO, cioè gli ITALIANI, non gli africani.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 24/06/2019 - 20:25

Alacre ripetitore delle parole di Francesco, il vescovo di Torino si é manifestato più e più volte a favore dell'accoglienza. Potrebbe pagare l'IMU sulle proprietà della Chiesa torinese, per esempio. Oppure potrebbe risarcire le vittime torinesi dei furti e di altri crimini che alcuni stranieri continuano imperterriti a compiere quotidianamente nel capoluogo sabaudo, e dei quali lui non ha mai speso una parola. Se proprio avesse uno slancio di generosità, e non fosse discriminatorio, metta a disposizione di tutti i veri bisognosi, i milioni di metri cubi di proprietà immobiliari della Chiesa a Torino e in tutto il torinese.

pastello

Lun, 24/06/2019 - 20:25

Stavolta Salvini mi sei piaciuto.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 24/06/2019 - 20:27

e poi gli altri 43? E poi gli altri 60? E poi gli altri 59? E poi gli altri 70? Eppoi, ma sì, gli altri 200?eppoi eppoi eppoi.....................

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 24/06/2019 - 20:28

Dato che sono i cristiani che danno le elemosine a voi falsi profeti; perché volete privilegiare i mussulmani ? sapendo e conoscendo le loro intenzioni nei nostri confronti? Aiutate i poveri italiani c’è ne sono tanti ,basta voler apparire .

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 24/06/2019 - 20:30

Ciao Matteo,lo sai la chiesa di questi tempi non fa miracoli.

Antibuonisti

Lun, 24/06/2019 - 20:40

Via la ripartizione automatica dell' 8 per mille alla chiesa. Io non voglio che i miei soldi vadano alla chiesa, nemmeno un centesimo

lawless

Lun, 24/06/2019 - 20:48

parole "sante"!

kennedy99

Lun, 24/06/2019 - 21:06

si disponibile solo ad accogliere perchè a mantenere i 43 finti profughi ci penseranno dopo gli italiani come al solito.

dredd

Lun, 24/06/2019 - 21:13

Bravo Matteo.

Slataper

Lun, 24/06/2019 - 21:26

Almeno voi del Giornale non potreste evitare la parola "migranti" ? nel caso di specie si tratta di "emigranti", mentre nel malaugurato caso in cui dovessero mettere piede in Italia diventerebbero "immigrati" (clandestini)

Thorfigliodiodino

Lun, 24/06/2019 - 21:32

Che si dichiarino obsoleti e non più validi i patti lateranensi : se tutto ciò che fece il bieco Mussolini è da cassare, allora perché non li aboliscono?

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 24/06/2019 - 21:54

BRAVO SALVINI.....SIAMO CON TE! NOSIGLIA AIUTI 43 ITALIANI INVECE CHE 43 FALSI PROFUGHI......VESCOVO SI VERGOGNI....SI FACCIA PUBBLICITA' IN ALTRA MANIERA !

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 24/06/2019 - 22:02

eminenza da quanto capisco: aiutare un italiano bisognoso deve aprire il suo portafoglio se invece deve aiutare un giovane deve aprire il portafoglio degli italiani. È questa la differenza?

killkoms

Lun, 24/06/2019 - 22:06

non è nemmeno per i soldi!una combriccola di privati stranieri buonisti non può fare tratta di clandestini,accollandoli ad uno stato che non è il loro!

Graziano_19

Lun, 24/06/2019 - 22:20

Mi fiderei maggiormente se ad accoglierli fosse la diocesi di Amsterdam, o meglio ancora la moschea di Tripoli.

vottorio

Lun, 24/06/2019 - 23:45

Bravo Salvini che difendi sempre gli italiani i quali devono tenere sempre presente che il Vaticano è il nemico storico dell'Italia e della sua unità. Ricordiamoci di non devolvere i 5x1000 alla chiesa cattolica che agisce sempre contro gli italiani.

newman

Mar, 25/06/2019 - 00:08

L'Arcivescovo ha perfettamente ragione: la situazione é ingiusta, in quanto delle persone appartenenti alla classe media africana (infatti sono stati in grado di sborsare migliaia di dollari per il trasporto illegale in Europa) tentano con tutti i mezzi di entrare illegalmente in Italia. Questa situazione ingiusta non é tollerabile. La Ong milionaria potrebbe pagare ai 43 il biglietto aereo di ritorno a casa loro e cosí risolvere la questione con buona pace anche di Sua Eccellenza Reverendissima il "non ancora cardinale" (nonostante tutti i suoi sforzi dissennati) di essere piú bergoglioso del Bergoglio stesso", l'Arcivescovo di Torino Nosiglia.

Iacobellig

Mar, 25/06/2019 - 06:45

Questo è uno dei motivi per cui ho eliminato l’otto per mille alla chiesa di Bergoglio.

rossini

Mar, 25/06/2019 - 07:36

Impagabile questo vescovo di Torino che si dichiara disposto ad accogliere 43 migranti a spese della sua Diocesi "senza oneri per lo Stato". Dimentica che lo Stato italiano versa la Chiesa Cattolica circa 1 miliardo di euro ogni anno con l'8 × 1000 e che dalla Chiesa non si fa pagare l'IMU sui circa 120.000 immobili che i preti hanno in proprietà. E il Signor Vescovo che fa? Fa il generoso con i soldi degli altri. No 8 × 1000 alla Chiesa cattolica. Passate parola. Ciascuno ne convinca un altro.

Alfa2020

Mar, 25/06/2019 - 07:45

La solita chiesa quando sento tutti questi buonisti in televisione ma sono solo quaranta fateli scendere non e giusto che sfidono una Nazione seconde quando le fai scendere ripartono e ne portano altri quaranta e siamo a punto da capo la sinistra continua cosi e voi sparite la chiesa piange che e vuota da cattolico non mi dispiace

finmec77

Mar, 25/06/2019 - 08:01

daccordo anche io, ok aiutare i piu' deboli, ma vi ricordo che la chiesa a noi italiani chiede sempre, per ogni cosa, per la messa, per il funerale, matrimonio, per beneficenza, ma a noi poco ha dato (economicamente). Giusto che si aiutino gli altri ma avrebbero diritto anche i nostri ITaliani che non riescono a vivere, la loro dignita' conta meno?

VittorioMar

Mar, 25/06/2019 - 08:25

..per comprendere in pieno il PROBLEMA dell'immigrazione,il VATICANO..LA CEI.e loro GIORNALI GIORNALISTI ..Preti e PRETONZOLI VARI si dovrebbero trasferire TEMPORANEAMENTE (anche per SEMPRE )in un PAESE AFRICANO e dare una SOLUZIONE..se capaci...RICORDANDO SEMPRE LE PAROLE DI SAN GIOVANNI PAOLO II° e di BENEDETTO XVI° VERI PAPI..!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 25/06/2019 - 08:53

egegio,si fa per dire,nosiglia,come osa di parlare a nome della città metropolitana di Torino(intesa nelle sua intera estensione)?sapiamo benissimo che non li accoglierà in arcivescovado ma li dirotterà in posti dove creeranno guai agli abitanti!!alutammo

Rixga

Mar, 25/06/2019 - 09:31

Mah io glieli farei, con il vincolo di essere responsabile civilmente e penalmente come fossero suoi figli di quello che questi combinano. Così se spariscono è come "abbandono di minori", se delinquono paga i danni e va in carcere lui. Scommettete che rifiuta?