Sesso omosex e droga, la vita sfrenata dell'ex abate

Pietro Vittorelli avrebbe abusato di crack e chetamina e organizzato festini a base di sesso e droga

Nuovi dettagli emergono sulla vita di Pietro Vittorelli, ex abate di Montecassino accusato di aver rubato 500mila euro dai conti dello Ior intestati all'abbazia.

Che il prelato vivesse nel lusso e non si facesse mancare nulla è cosa ormai nota. Ma ora sembra che i vizi li aveva proprio tutti. Un "segreto di Pulcinella" per il mondo gay, assicura Alberto Dandolo in un articolo pubblicato da Dagospia, ma che di certo getta un'ombra su Vittorelli.

Fuori dagli ambienti ecclesiastici, infatti, l'uomo si faceva chiamare Marco Venturi e si spacciava per un noto primario. Nella sua seconda vita si dava alle droghe (ecstasy, ma anche crack, Ghb e chetamina) e alla conquista di amanti (rigorosamente di sesso maschile) su Grindr (un famoso social network gay) o attraverso servizi di escort. Una vita sregolata che lo portò persino al collasso, alla paresi di mezzo corpo e al ricovero in una clinica svizzera.

Nemmeno la riabilitazione però lo aveva fermato: nei weekend l'ex abate affittava una casa a Milano e si dedicava a festini a base di droga e sesso. Stessa storia a Padova e a Roma dove ha vissuto e dove si sarebbe persino innamorato di "un bel ragazzo alto, baffuto e prestante che lavora in una notissima azienda della capitale". Proprio con lui ultimamente avrebbe scambiato una serie di messaggi: "A volte la vita è così, tirana e puttana", scriveva Vittorelli, "Mah, per quello io faccio tutto quello che mi pare". E ancora: "Sono a Berlino a una festa da paura…è questo il Paradiso… poi me ne vado al caldo a cercà cazzi".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 13/11/2015 - 20:24

ACCIDENTI.....che personaggio moralmente inattaccabile!!!! Assomiglia molto ai sinistri. E il bello è che, magari, durante le omelie,lanciava anatemi contro gli infedeli e i peccatori definendoli seguaci di Satana.....piuttosto che essere presi in giro cosi meglio essere atei.

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 13/11/2015 - 20:47

un bel cero pasquale su per il ,,,,,,k

ziobeppe1951

Ven, 13/11/2015 - 20:48

il kulatone festeggia con i soldi dei cglni, invece i cglni non festeggiano ma lo prendono nel c..o, bah, misteri della vita

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 13/11/2015 - 20:51

Tutto quello che vuoi, Chiara carissima, ma questa foto con i Signori della Storia d'Italia, che ciazzecca. Non potevi proprio evitare di pubblicarla? Il Diavolo e l'Acqua Santa? -riproduzione riservata- 20,51 - 13.11.2015

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 13/11/2015 - 21:03

Poveri noi,se i preti fossero tutti cosi,ci metterei una pietra sopra alla religione cristiana.

ziobeppe1951

Ven, 13/11/2015 - 22:56

Come diceva Sant'Agostino: il diavolo veste bene ed ha modi gentili

Mobius

Ven, 13/11/2015 - 23:16

Nessuno si permetta di giudicare. Le vie del Signore sono sempre più infinite.

goorka

Ven, 13/11/2015 - 23:20

È il clero del Concilio ragazzi!

yulbrynner

Sab, 14/11/2015 - 00:12

che bel personaggio.... puah che schifo!

1947roswell

Sab, 14/11/2015 - 00:58

La foto la trovo di pessimo gusto

BiBi39

Sab, 14/11/2015 - 01:21

Non in simpatia i Savoia,ma la foto e' una vera porcheria.

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Sab, 14/11/2015 - 04:43

Forza Jahwè.... aridacce Sodoma e Gomorra !!!!!!

Ritratto di Lupodellealpi

Anonimo (non verificato)

Timur

Sab, 14/11/2015 - 07:24

Raffigurazione fotografica di vuoto pneumatico di dignità.

eglanthyne

Sab, 14/11/2015 - 07:30

Sarra qui ci voleva una fotografia con Pieronetrangovernatore non i Savoia.

Dordolio

Sab, 14/11/2015 - 07:33

L'associare i Savoia a questo depravato è una vera cialtroneria. Ve ne rendete conto almeno? Non ho alcuna simpatia per gli ex regnanti, ma quale è il senso di questa smaccata disinformazione? Vista l'importanza di Montecassino in archivio avreste potuto trovare foto del sordido personaggio con chiunque: il papa attuale, re e presidenti di ogni dove, persone importantissime di tutto il mondo. Ma ci mettete invece i Savoia. Domanda: ci siete o ci fate?

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 14/11/2015 - 07:33

Se invece di un prete fosse stato un amministratore di qualche regione rossa, avrebbero già insabbiato tutto, giornali, politici, magistrati ed elettori. C'est la vie!

Anonimo (non verificato)