Sondaggio choc sugli islamici: "Mia figlia non vada a scuola"

Inchiesta di Qn sulle donne musulmane in Italia. Al Centro Italia i più conservatori. Alle ragazze vietati i matrimoni misti e il cibo italiano

Un altro, incredibile, sondaggio sugli islamici. Dopo la ricerca che spiegava come un musulmano su tre in Italia non intenda integrarsi, ora i dati choc sulla condizione delle donne in Italia.

I numeri fanno impressione. Il 41% degli intervistati dal Quotidiano Nazionale, infatti, ritiene che le ragazze non debbano studiare. Niente laurea, insomma. Libri vietati. Il dato, poi, cresce fino al 74% tra i più anziani, ovvero tra gli immigrati arrivati in Italia da adulti e che (in teoria) dovrebbero essersi ormai integrati. Lo zoccolo duro si trova nel Centro Italia, lì dove vivono persone di vecchia immigrazione.

Ma non è l'unico dato a preoccupare sulla condizione delle donne islamiche nel Belpaese. Il 51% dei musulmani, infatti, non permette alle figlie di sposare un fidanzato cattolico e il 40% arriva addirittura a vietare cibo italiano alla figlia femmina.

Merita una riflessione il fatto che le femmine si professino ben più conservatrici degli uomini riguardo le questioni più religiose, mentre si dimostrano più progressiste nell'accettare lo stile di vita Occidentale. Più legate all'aspetto spirituale e critiche nei confronti dei dogmi. Per esempio, il 50% pensa non ci sia nulla di male nel rimanere single (strano per una cultura incentrata sul ruolo della moglie in casa) una su tre apre alla possibilità di mandare le figlie in discoteca, ma il 61% di loro pensa sia giusto girare in strada con il velo anche se si vive in Europa e ben il 62% ritiene giusto che le proprie figlie si fidanzino solo con altri musulmani (contro il 51% generale). Come noto, infatti, per la religione islamica una donna musulmana dovrebbe sposare solo un musulmano. L'uomo (cattolico) che le prende in sposa, dunque, dovrebbe convertirsi all'islam prima di chiedere la mano della ragazza. Un imam dei Tabligh Eddawa, setta islamica attiva in Italia, spiegò infatti al Giornale che (secondo loro) l'islam garantisce maggiori diritti alla donna rispetto alle altre religioni (sic!), dunque è necessario che chi voglia sposare una musulmana si converta ad Allah.

Non facile la vita per le donne in Italia. Una buona parte dei musulmani, infatti, non crede che debba essere permesso di guidare alle donne (leggi), andare in vacanza con i propri amici (leggi) e divertirsi in una discoteca come i propri coetanei occidentali (leggi). Un dato positivo: al Nord le femmine sono maggiormente emancipate: "Il 76% - scrive Qn - non è succube dell’uomo".

Commenti

cecco61

Mer, 20/09/2017 - 13:25

La famosa bufala dell'integrazione, inseguita dai cerebrolesi di sinistra, ma in pratica inattuabile. Mirano solo al conflitto sociale in quanto, senza di esso, perderebbero la ragione stessa di esistere non riuscendo più a raccogliere voti promettendo prebende e assistenzialismo dando la colpa ai soliti cattivi, siano essi i Padroni, i Razzisti, i Fascisti, gli Omofobi e via discorrendo.

agosvac

Mer, 20/09/2017 - 13:27

Tutte queste statistiche lasciano il tempo che trovano, già lo sapevamo che l'Islam non può convivere con il non Islam.

Reip

Mer, 20/09/2017 - 13:27

Io vorrei si facesse un sondaggio sugli italiani piuttosto!!! Quanti taliani vogliono questi islamici in casa? Quanti italiani condividono la religione e la cultura islamica? Quanti italiani vogliono centinaia di migliaia di finti profughi clandestini in giro per le strade delle loro città? Interessante l'articolo, tuttavia di sapere cosa questi pidocchi vogliono o non vogliono non so a quanti possa interessare. Piuttosto perché non ci preoccupiamo di capire cosa vogliamo noi?

Malacappa

Mer, 20/09/2017 - 13:28

Saranno scemi o no,non mi vengano a dire che e' la loro cultura perche' una idiozia cosi non e' cultura e'stupidita'

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 20/09/2017 - 13:36

Ma perché non se ne tornano al loro paese, nessuno, li ha invitati qui tranne quei delinquenti sinistri e bergoglio che speculano sulle loro disgrazie a spese degli italiani.

Cappio

Mer, 20/09/2017 - 13:38

Tornare in Talebania

handy13

Mer, 20/09/2017 - 13:40

..io NON so come l'Europa, la grande o piccola Europa (dipende da dove la si guarda),..quella che in costituzione NON ha voluto accenni al Cristianesimo,........possa TOLLERARE questa religione a dir poco OSCURANTISTA dei diritti universali all'istruzione.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 20/09/2017 - 13:40

Con questi numeri "racapriccianti" come si può pensare di andare avanti parlando di integrazione? Solo i sinistri possono farlo,ottenebrati come sono dal pensiero unico komunista.

vinvince

Mer, 20/09/2017 - 13:42

Lo sanno tutti che è gente che non si integrerà mai perché la pensa diversamente ... tutti tranne i nostri sinistrati e la chiesa , dove per interesse fanno finta di non sapere ... !!!

Aegnor

Mer, 20/09/2017 - 13:43

Con lo ius sola,neppure le figlie degli italiani andrebbero a scuola,evviva l'integrazione

semelor

Mer, 20/09/2017 - 13:44

Come mai non siamo più informati di quanti ne arrivano? Da lunedì mi sembra ne siano arrivati 4/5000 e tutti zitti, silenzio, gli sbarchi sono finiti. Care italiane continuate a votare pd, le femministe, le scarpe rosse dove sono?

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 20/09/2017 - 13:44

Fuori dalle palle tutti e subito. Deportazioni di massa in vagoni blindati e container fino a quando saranno scaricati in Siria.

Libertà75

Mer, 20/09/2017 - 13:46

tutti futuri ministri dell'istruzione?

jaguar

Mer, 20/09/2017 - 13:47

Qui non c'è nessuno choc, gli islamici sono troppo diversi da noi, come cultura e tradizioni, la loro religione impone una vita incompatibile con quella occidentale, quindi se non c'è integrazione meglio stiano a casa loro.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 20/09/2017 - 13:47

facciamo un bel sondaggio per vedere quanti italiani cristiani intendono sopportare l'immigrazione di islamici in questo paese

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 20/09/2017 - 13:48

perché non se ne tornano a casa loro questi islamici incivili.

Ritratto di antovitt

antovitt

Mer, 20/09/2017 - 13:49

Rimandateli a casa loro : l'Italia é diventata la vergogna dell'Europa!!!!

manfredog

Mer, 20/09/2017 - 13:55

Dunque: non potete andare a scuola, non potete portare l'auto, non potete fare viaggi con amici, non potete andare in discoteca, non potete sposare i cristiani ma solo chi vi ordiniamo noi di sposare, non potete mostrare i capelli e ogni altra parte del corpo, tranne il viso, ma alcune volte nemmeno quello; in compenso potete fare le schiave a noi uomini, essere obbligate a fare sesso ogni volta che lo vogliamo (è un nostro diritto) e ogni tanto, magari, fare le finte morte per potere dar sfogo al nostro diritto sessuale di poter fare sesso con la moglie morta. Ecco. Noi siamo islamici, esseri superiori.. mg.

idleproc

Mer, 20/09/2017 - 13:55

Anche mi figlia che non è certo né intollerante, né baciapile, né islamica toglierà la prole se imporranno la cosiddetta "educazione gendre". "Subito" disse e non è il tipo che fa tanto per dire.

accanove

Mer, 20/09/2017 - 14:03

..sai che novità? Piacciono solo a "certa" gente, qui purtroppo non è casa loro, beviamo vino, mangiamo carne e salumi, rispettiamo la donna, non vedo cosa ci facciano qui.

Ritratto di robergug

robergug

Mer, 20/09/2017 - 14:05

Auguro alle figlie degli islamici di trovare la libertà e la serenità. Ma non è questo che mi interessa: io voglio sapere come è finita tra le Americane ed i Carabinieri!

Dordolio

Mer, 20/09/2017 - 14:05

Nessuno di quelli che arrivano qui ha intenzione di integrarsi. Vogliono solo ricreare - in condizioni di superiore benessere - quel che avevano dove erano prima. I più arditi (terroristi spesso) vogliono addirittura MUTARE la nostra società. Creano così dei bantustan in cui si rinchiudono isolandosi e venendo a loro volta isolati. E' naturale che sia così, riflettiamoci un momento e comprenderemo che è una scelta assolutamente logica. Ma perchè non lo si capisce? Perchè mai dovrebbero occidentalizzarsi? La nostra società è antitetica alla loro. Nemmeno la capiscono. Possono solo negarla. E del caso combatterla.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 20/09/2017 - 14:08

Sentiamo invece il parere delle figlie..cosa vorrebbero e che futuro potrebbe dare loro la nostra scuola e la nostra societa'?..su questo sondaggio ci potrebbero essere grandi sorprese.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 20/09/2017 - 14:10

Perche' nessuno commissiona un sondaggio per chiedere agli italiani se vogliono i musulmani nelle scuole dei loro figli?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 20/09/2017 - 14:11

le sette religiose devono essere trasformate in associazioni folcloristiche. e lasciate senza una lira.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Mer, 20/09/2017 - 14:14

Se questi sondaggi sono veri,dico se, allora mi domando come pensano che questi iurassici possano entrare nel ventunesimo secolo?

jeanlage

Mer, 20/09/2017 - 14:17

Se poi non le facessero proprio uscire di casa, avremmo un decoro urbano migliore.

Boxster65

Mer, 20/09/2017 - 14:19

Fate anche un sondaggio sugli italiani. Il 100% di quelli sani di mente vorrebbe TUTTI i musulmani a casa loro (quindi fuori dall'Ita(g)lia)!!

il sorpasso

Mer, 20/09/2017 - 14:20

Perchè non si fa un referendum su quanti italiani vogliono o meno tutti questi stranieri in Italia? Il sondaggio di cosa pensano loro personalmente li rispetto ma non me ne frega nulla.

Mannik

Mer, 20/09/2017 - 14:24

Presentazione assolutamente farlocca del sondaggio. Andate voi stessi a leggerle su QN. Ad es. il 64% degli intervistati non vuole il velo, il 64% è a favore che le donne guidino, il 64% è a favore di studio e lavoro delle donne. il 57% è A FAVORE degli studi universitari delle proprie figlie e via dicendo...

Mannik

Mer, 20/09/2017 - 14:25

Cartaldo la domanda non era sulla scuola ma sull'università e la laurea, capra!

neucrate

Mer, 20/09/2017 - 14:30

Ne approfitto per fare un appello a tutti i miei amici musulmani: fate attenzione, non mandate assolutamente le vostre figlie a scuola, ho scoperto che molti ragazzi hanno immagini porno sui cellulari, e sicuramente a scuola li faranno vedere alle vostre figlie, ribellatevi a questo sopruso, in alternativa lottate per avere le classi separante, fin dalla scuola elemrntare

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 20/09/2017 - 14:37

I neomedioevo avanza!

schiacciarayban

Mer, 20/09/2017 - 15:04

Perchè choc? Potevamo aspettarci qualcosa di diverso? Forse solo i politici avulsi dalla realtà continuano a pensare che questa gente si vuole integrare.

Dordolio

Mer, 20/09/2017 - 15:04

Mannik, ci sei o ci fai? Sono andato anche io a leggermi il sondaggio CHE DICE ADDIRITTURA DI PEGGIO. Ad esempio il 92% degli over 54 anni (che si presume vivano qui da parecchio e si pensa siano integrati) ammette di avere rapporti solo col proprio clan. Ancora: i giovani sono certo attratti dal mondo occidentale, ma poi via via crescendo si isolano ed allontanano da esso. Non trovo le parole giuste per insultarti a dovere in questo momento, Mannik. Spero che qualche altro lettore provveda alla bisogna.

Marcello.508

Mer, 20/09/2017 - 15:07

Mannik - Il sondaggio di IPR marketing - fortemente condizionato dall'età dei soggetti sottoposti a sondaggio - dice, in conclusione: "il 60 per cento non si è ambientato in Italia. Oltre la metà si mantiene senza lavorare." E allora? A parte che i dati che lei riporta sono quelli che fanno più comodo a lei, ce ne sono altri meno favorevoli che lei volutamente ignora. Io ho riportato il dato finale che poi è quello che conta. Sta a vedere che adesso Ipr è una società farlocca. Sentiamo l'oracolo Mannik, cosa dice..

TonyGiampy

Mer, 20/09/2017 - 15:09

Io non capisco cosa ci sia di scioccante in questo sondaggio.Guardate la foto.Guardatele bene.Ma come si puo' pensare che gente cosi' possa integrarsi in una societa' occidentale.Se io vivessi in Iran o in altri paesi simili, pensate che manderei mia figlia in giro vestita cosi'??Pensate che le farei avvicinare un uomo musulmano o magari sposarlo??Cio' che veramente faccio fatica a capire e' il perche' gente cosi' viene in Italia e non se ne torna al proprio paese.Io vivo in Giappone e non mi piace ne la loro societa' e ne' i giapponesi.Sono ancora qui perche' mia figlia e' ancora piccola ma fra 3 o 4 anni faro' la valigia e scappero' a gambe levate!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/09/2017 - 15:19

Si stava meglio quando si stava peggio,e certamente non riesco a capire che differenza passa tra scuola e università.

titina

Mer, 20/09/2017 - 15:32

In Italia la scuola è obbligatoria, chi non vuole mandare i figli a scuola deve tornare al paese di origine. Il cibo non piace, la scuola neppure, vietata la discoteca, le vacanze. Ma che cosa piace a loro dell'Italia?

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 20/09/2017 - 15:33

E dov'è tutta quella voglia di integrarsi con la nostra cultura e civiltà? Qui si spiega la mancanza di richiesta della cittadinanza italiana da parte loro che poi andrebbe a beneficio di quei bambini per cui oggi si pretende lo ius soli! LOMBARDI E VENETI RICORDATE LA DATA DEL 22 OTTOBRE 2017 !!!!

Libertà75

Mer, 20/09/2017 - 15:46

@mannik, sono stato su Quotidiano.net e dice testualmente "Il 41% dei musulmani non accetta che sua figlia studi e si laurei (dato che cresce al 74% tra gli anziani), il 51% non tollera un fidanzato cattolico per la propria figlia e quasi 4 su 10 vietano cibo italiano alla figlia femmina." Quindi, cosa vuole dirci lei, che si stanno integrando? Non si tratta di dire cosa vuole la maggioranza, ma di analizzare quali sono le sensibilità evidenti. E mi pare chiara la sintesi.

Luca66

Mer, 20/09/2017 - 15:52

Questo articolo conferma al 100% il commento che ho scritto ieri sul fatto che i muslims in Italia non vogliono assolutamente integrarsi a noi ma, al contrario, vogliono che noi ci "integriamo" a loro!!! Capito ... banda di decerebrati del PD e/o catto comunisti di CL !!!

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 20/09/2017 - 15:56

Sarà bene che qualcuno se ne occupi seriamente. Le famiglie che non mandano le figlie a scuola e non vogliono integrarsi è bene espellerle immediatamente senza tanti preamboli.

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 20/09/2017 - 16:03

se è per questo i musulmani convinti auspicano anche i sacrifici umani, gridando il loro dio nei momenti di esaltazione..allà allalà o qualcosa di simile.- altro che scuole italiane per le loro figlie.

Tuthankamon

Mer, 20/09/2017 - 16:05

Dove sarebbe la notizia e quale sarebbe lo choc. QUESTA è la normalità del mondo islamico! Non voglio essere preso per i fondelli ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 20/09/2017 - 16:07

Rieccoci all'ennesimo sondaggio "shock". Ciò che volutamente viene omesso in questo articolo è il punto di vista dei giovani musulmani, coloro che rappresentano il futuro e per i quali si invoca lo stop allo ius soli. Come la pensano questi giovani riguardo alle donne musulmane? Il 78% è contrario al velo obbligatorio, il 64% accetterebbe che possano laurearsi, il 78% contesta che la non dovrebbero lavorare per dedicarsi a marito e figli, il 52% accetta che possano fidanzarsi con un cristiano, il 76% accetta che possano guidare l'automobile, (continua)

Razdecaz

Mer, 20/09/2017 - 16:12

E inutile stare a fare i buonisti fasulli, ciechi e sordi, di che cosa vogliamo ragionare con questi islamici, di integrazione? Siamo al disastro totale, perché ci siamo illusi di integrare l'islam. La religione islamica prevede espressamente di non integrarsi con i cristiani. Quando sarà il momento i Cristiani, gli Atei, gli Ebrei, gli Induisti, gli Scintoisti, i Buddisti, insomma tutti gli "Infedeli" si uniranno per schiacciare l’islam! I musulmani, in qualsiasi paese si recano, vedasi germania, francia e inghilterra, comandano loro.In questa itaglietta si va avanti con il buonismo fasullo sinistro. Con l’islam, il buonismo è soltanto una fregatura per noi poveri buonisti italidioti.

Mannik

Mer, 20/09/2017 - 16:14

Marcello 508 Li sa leggere le statistiche o no? Tutto il quadro dipinto da questo articolo è falso. Certo che ci sono altri dati, ma ho preso quelli enfatizzati dal giornalista che in verità sono opposti a quello che sostiene. Alcuni dati riportati sono invece palesemente falsi o interpretati male (come il dato del 62% contrario al fidanzamento con uomini di altra fede che stranamente diventa favorevole al 53% quando si parla di matrimonio). Il titolo dice "Mia figlia non vada a scuola" Falso! la domanda riguardava l'università, ma ovviamente questo il giornalista lo nasconde nelle pieghe dell'articolo. Capito il concetto?

Mannik

Mer, 20/09/2017 - 16:17

Dordolio, spesso si è dimostrato ignorante. In questo caso invece.. anche. Quello che interessa è il dato generale, Come fa a enfatizzare il dato tra gli anziani? Se pone domande simili a italiani troverà simili differenze. Perché quindi non sottolinea i dati riscontrati tra i giovani che sono molto diversi? Lei ha un'idea abbastanza singolare di una statistica. E poi erano 500 persone! 500 su ca. 5 milioni!!!!

DRAGONI

Mer, 20/09/2017 - 16:30

BOLDRINI SE CI SEI BATTI UN COLPO!!

Yossi0

Mer, 20/09/2017 - 16:40

E si la scuola occidentale non va ai figli di Allah, questi sarebbero i futuri italici con lo ius soli ? A Roma se dice che è una sola

Lucky52

Mer, 20/09/2017 - 16:43

Chi deve forzatamente convivere nei propri condomini con famiglie islamiche lo sapeva da tempo sia la non volontà di integrarsi e di rispettare le nostre regole civili e penali ed il non accettare i nostri usi e costumi, anzi il volerci imporre i loro. Altro che dargli la cittadinanza!!!! A questo punto però dovrebbero tornarsene da dove sono venuti, nessuno li obbliga a stare in Italia. Spesso poi durante la stagione scolastica rimandano i figli nei loro paesi d'origine alle scuole coraniche per poi tornare in Italia a godere dei privilegi economici.

Libertà75

Mer, 20/09/2017 - 17:06

@dreamer66, i giovani che rappresentano il futuro, al 50% sono contrari a matrimoni a religione mista. Mi pare esaustivo di un alto tasso di cristianofobia tra i mussulmani. Non so, lei la vede bene? Oppure suggerirebbe ai cristiani di cambiare religione per non turbare la sensibilità dei mussulmani?

Marcello.508

Mer, 20/09/2017 - 17:10

Mannik: come volevasi dimostrare. Lei legge quello che le fa comodo, io leggo il risultato finale che fa il computo totale del sondaggio e lei dice a me che non so leggere? Torni sui banchi delle elemmentari su, con il fiocco (scelga pure)..

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 20/09/2017 - 17:16

Alla faccia dell'integrazione. Per loro è normale andare a vivere all'estero esportando usi e costumi delle terre di origine. Ma come possiamo pensare di convivere con gente del genere, altro che IUS SOLI.

Clamer

Mer, 20/09/2017 - 17:20

Come si fa a ragionare con chi ha il calendario indietro di secoli?

Dordolio

Mer, 20/09/2017 - 17:20

Mannik ha vinto il premio di arrampicatore sugli specchi della giornata odierna. Si tratta di una sveglia, da portare al collo secondo i saggi insegnamenti del Guareschi.

Dordolio

Mer, 20/09/2017 - 17:31

Giusto per vedere le "aperture mentali". Domenica scorsa avevo partecipato ad una fiera tecnica specializzata dove tra le standiste era presente - tra il personale - una giovane signora tunisina. Mi è stato anche presentato il marito, tunisino pure lui, e con lui c'erano le loro due bambine. Tutta gente "integratissima" che parla tra l'altro un ottimo italiano. Alla fine mi era venuta l'idea di fotografare il gruppo (che mi pareva brillante ed affiatato). La tunisina si è rifiutata. "Mio marito non vuole che io venga fotografata".... Sono rimasto a bocca aperta.

dakia

Mer, 20/09/2017 - 17:42

Mannik--non credo ci pigliate per scemi fino a questo punto, noi cittadini viviamo giornalmente la vostra realtà,mio figlio è stato educato e non sale sui bus senza biglietto e non sfida in strada la gente come fate voi, le vostre donne sono coloro che allevano i figli e sono più aggressive di voi uomoni, da qui imparano i vostri figli ci sbattiamo il muso ogni momento con tali comportamenti e ciò che raccontano i giornalisti di voi è poco perché li preghiamo d'ignoravi ma devono fare seppure limitato il loro lavoro. Ve ne dovete tornare fra la vostra gente dove sarete ad agio con gli stessi modi di pensare e operare, come si dice "diversi abili" quì diciamo che siamo diversi di modi basta falsità e bugie e offese.

Libertà75

Mer, 20/09/2017 - 17:50

@mannik, io capisco che lei non sappia di diritto, si è vantato che doveva essere scritto secondo i suoi desideri. Capisco che lei non abbia capacità logica, anche di questo si è vantato. Oggi si vanta di non avere conoscenza in materia statistica. Dove sta scritto che 500 intervistati siano un campione piccolo per farne una statistica non si sa. Anzi, da come è prodotto il sondaggio sembra essere ben fatto, poiché distribuito su classi di età e sesso. Ma c'è sempre la sua opinione che deve valere meglio. Trattasi di permeismo, non di cultura.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 20/09/2017 - 17:51

Dordolio: pensavi forse di essere allo zoo??? Magari è stato un modo gentile per dire che non voleva si fotografassero le sue bambine... non ti è passato per la mente? Io avrei reagito allo stesso modo (ognuno faccia le foto alla propria famiglia).

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 20/09/2017 - 19:58

Anche in questo caso sono «anonimo (non verificato)? Invio di nuovo: E non vogliono donne in moschea. Avete notato la foto in testa all’altro articolo, «Sondaggio choc sugli islamici: "Uno su tre non vuole integrarsi"»? (http://www.ilgiornale.it/news/politica/sondaggio-choc-sugli-islamici-su-tre-non-vuole-integrarsi-1443689). Al mio paese direbbero: «trattate come cani in chiesa». Ma i veri nemici dell’Italia e del cristianesimo, i comunisti (comunque si facciano chiamare), e proprio quello che vogliono. A parte le femministe rosse, sono soprattutto le donne a intuire istintivamente la falsità dei sinistri.

Vostradamus

Mer, 20/09/2017 - 20:10

Neanche noi li vogliamo a scuola. L'istruzione ha la sua dignità.

magnum357

Mer, 20/09/2017 - 20:20

Tornino pure a casa loro dove staranno meglio tra cammelli, palme e sabbia del deserto con le loro tradizioni tribali che nulla hanno a che vedere con le nostre !!!!!!!!!

fabiano199916

Mer, 20/09/2017 - 20:44

In Italia...il fatto di "non mandare le figlie a scuola"...non È una scelta...Ma un OBBLIGO (un diritto - dovere) quindi se questi individui non vogliono mandare le proprie figlie a scuola dovranno spiegarlo in tribunale davanti a un giudice competente

steacanessa

Mer, 20/09/2017 - 21:09

Ri.riprovo . Solo i sinistri di merenda e l’antipapa possono fare finta di credere possibile l’integrazione dei musulmani.

Ritratto di pinox

pinox

Mer, 20/09/2017 - 21:23

non vogliono integrarsi, non possono, sono indietro di 1000 anni. i pdioti fanno finta di non capire questo concetto elementare solo perchè vogliono farsi belli di bocca con discorsi etici ma che niente c'entrano con la realtà e la concretezza.