Sospetta una relazione col trans: il cadavere di Ruggiero fatto a pezzi e murato

Il corpo trovato in uno scantinato. Ciro Guarente è stato incastrato dal video in cui trascina la valigia che contiene il cadavere di Vincenzo Ruggiero

Vincenzo Ruggiero con il trans Heven Grimaldi

Tutto perché sospettava che Vincenzo ruggiero avesse una relazione con il trans Heven Grimaldi. Per questo lo ha brutalmente ammazzato. E, dopo averlo ucciso, lo ha fatto a pezzi e ha nascosto il cadavere cementificandolo nel pavimento di un autolavaggio abusivo di Napoli. Quello che emerge dalla confessione di Ciro Guarente, 35enne gay dipendente civile della Marina Militare, è un macabro delitto a sfondo passionale.

"Ho perso in una sola tragedia le due persone più importanti della mia vita - scrive su Facebook il trans Heven Grimaldi - il mio migliore amico e fratello, il mio fidanzato con il quale ho trascorso 7 lunghi anni della mia esistenza, la mia casa, la mia vita". Come riporta il Mattino, il cadavere di Vincenzo Ruggiero è stato nascosto in un fondo di via Scarpetta, nel quartiere Ponticelli. Lo hanno trovato ieri sera, dopo che Ciro Guarente è crollato e ha confessato l'omicidio. "C’è stata una colluttazione - ha spiegato agli inquirenti - durante la quale Vincenzo ha perso l’equilibrio sbattendo la testa contro un mobile appuntito; è poi morto e a quel punto ho deciso di far sparire i suoi effetti personali e il cadavere". Un raptus di gelosia, dunque. Scatenato da un sospetto. Una relazione con quel trans con cui lo stesso assassino aveva avuto una relazione. "Scrivo qui perché nonostante mi distrugge interagire con il mondo, è l’unico modo per difendermi dalle perfide e immotivate accuse mosse nei miei confronti - scrive il trans su Facebook - ero all’oscuro dello struggente episodio della morte di Vincenzo, è inutile esprimere il mio dolore qui sopra perché non ho più alcuna forza".

A inchiodare definitivamente Ciro Guarente, come riporta il Corriere della Sera, sono state "le immagine riprese dalle telecamere dello studio privato ubicato di fronte all’abitazione di Ruggiero, dove è avvenuto il delitto". Il video ritrae il killer proprio quando "entra nel portone d’ingresso prima dell’arrivo di Ruggiero" e, "dopo qualche ora" quando "ne esce con valige e un grosso sacco, forse contenente il corpo del 25enne". Davanti a queste nuove prove è crollato. E, come riporta la Stampa, pur specificando di non aver "avuto l’intenzione di uccidere Ruggiero", ha ammesso il brutale omicidio.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 31/07/2017 - 10:39

Un'altra brutta storiaccia di perversioni gelosia e gay (si può dire gay??).

cir

Lun, 31/07/2017 - 10:56

PAJASU : dis ne parei... A l'e na bruta storia cun na bela fin !

roseg

Lun, 31/07/2017 - 11:02

MONDO gay...CHE TENEREZZA!

tormalinaner

Lun, 31/07/2017 - 11:05

Da una perversione innaturale come quella dei gay c'è da aspettarsi solo omicidio e sofferenza.

GianniGianni

Lun, 31/07/2017 - 11:42

In questa brutta storia di gay c'è solo la vittima. Chi va o sta con una trans non é gay. Ai gay piacciono i maschi, sia di modi che di aspetto. L'assassino doveva capirlo che la vittima e la sua ex non potevano avere alcuna relazione diversa dall'amicizia

Libertà75

Lun, 31/07/2017 - 11:53

Si deve parlare di omicidio o di ominicidio?

ziobeppe1951

Lun, 31/07/2017 - 11:59

TRAVONAFOBIA

GianniGianni

Lun, 31/07/2017 - 12:37

tormalinaner quali sarebbero le perversioni naturali?

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 31/07/2017 - 12:41

Gente malata. Inutile girarci attorno.

frapito

Lun, 31/07/2017 - 12:44

Adesso, subito una interpellanza parlamentare per colmare il vuoto legislativo della immunità penale in caso di gaycidio per motivi "d'amore".

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 31/07/2017 - 13:15

Quanto mi dispiace...

pasquinomaicontento

Lun, 31/07/2017 - 13:29

L'oscenità,la sozzura,lo schifo,l'orrore,la perversione,la sconcezza,'a schifezza da schifezza, come dicono a Forcella, ecco a voi l'uomo che Dio ha creato a sua immagine e somiglianza...che famo? chiudemo così? oppure come dice er Velletrano:-Mejo ridecce che piagnecce-o mejo ancora, come se dice dar tempo de Caino,er padreterno ha sbajato dosi ner creà l'uomo,a la maggioranza jà lasciato la U davanti, all'artri je l'ha tolta...chissà cosa ne penza l'omone di bianco vestito,potrebbe benissimo essere una teoria da non scartare a priori.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 31/07/2017 - 13:30

-----qui i gusti sessuali sono irrilevanti--la notizia è che dove c'è passione c'è anche a volte passione malata che diventa ossessione---vale per le coppie gay e per quelle etero ---con le dovute proporzioni dettate dai numeri--GianniGianni tu dici che chi va con una trans non é gay--ahahaha---te lo hanno detto i tuoi amici per non farti preoccupare?---swag ganja

eddie02

Lun, 31/07/2017 - 13:47

tormalinaner@ Beh, considerando che statisticamente la maggior parte di violenze su minori avvengono all'interno del nucleo familiare e che la maggior parte di stupri vengono compiuti dal partner o dall'ex partner, direi che la famiglia classica che tanto dovresti amare non goda proprio di grande salute. Scommetto però che in quel caso non farai di tutta l'erba un fascio. Saluti

il corsaro nero

Lun, 31/07/2017 - 13:56

@elkid: come mai ti trovo a commentare questa notizia e non le altre riguardanti le risorse della tua amica presidenta?

tuttoilmondo

Lun, 31/07/2017 - 14:00

Questa volta elkid ha ragione. Cubo per cubo... preferisco il cubo femminile.

frapito

Lun, 31/07/2017 - 14:10

Proprio oggi compio 48 anni di matrimonio (più 9 di fidanzamento, allora si usava) e ringrazio Dio per l'ottima salute sia fisica che matrimoniale. Non so quanti di "LORO" arriveranno a questo traguardo, spero in tanti. Pertanto fare certi paragoni con gli stupri e le violenze senza contare le percentuali del campione osservato, non è una considerazione intelligente. Per "elkid": mi sei piaciuto!

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 31/07/2017 - 15:05

Deviati sessuali e pure mentali !!!

GianniGianni

Lun, 31/07/2017 - 15:05

elkid mai andato con una trans. A me piacciono i maschi con una bella barba folta. mai entrato in un locale gay? Quanti transessuali ci ha trovato? Perché mai un gay dovrebbe andare con una donna o con una trans che ha le pere?

LOUITALY

Lun, 31/07/2017 - 15:19

cervelli marci da droga a perversione solo letame

eddie02

Lun, 31/07/2017 - 15:24

frapito@ Tu certo ne saprai più dell'ISTAT. Saluti

entropy

Lun, 31/07/2017 - 15:31

GianniGianni perchè mai un uomo dovrebbe andare con un trans che ha/avuto il bigolo ? Perchè ha comunque le "pere" ? La tua logica ha fa acqua.

frapito

Lun, 31/07/2017 - 15:37

Quando una mente deviata dalla realtà è disorientata sessualmente, tutte le direzioni alternative sembrano andare bene, perché la consapevolezza della realtà si è dissolta e porta a comportamenti sorprendentemente irrazionali che sembrano avere una logica "naturale". Tutto il resto è pura astrazione.

frapito

Lun, 31/07/2017 - 15:44

@eddie02- So leggere bene le statistiche e le percentuali, ma tu sei rimasto ai depliant dell'arcigay ed alla statistica del mezzo pollo.

GianniGianni

Lun, 31/07/2017 - 16:24

@entropy quindi io che NON vado con le trans ma vado con i baschi barbuti non sono gay? E chi invece va con le trans invece lo è? O mi sta dicendo che andare con un maschio barbuto o con una trans tipo Efe Bal é la stessa cosa?

GianniGianni

Lun, 31/07/2017 - 16:30

Comunque tanti commenti quando uno ammazza la moglie, o il nuovo compagno della ex moglie, non li ho mai letti. In quel caso nessuno mai parla di devianza, di disorientamento sessuale o di altro. In quel caso è la "passione" che ha agito

ziobeppe1951

Lun, 31/07/2017 - 16:55

Prendete tutti i cetrioli che volete..le patate lasciatele a me

mideus

Lun, 31/07/2017 - 17:30

QUESTI BISOGNA CHE LI METTONO NEL TSO

frapito

Lun, 31/07/2017 - 17:55

@giannigianni- Spero di chiarire qualche concetto (senza offesa). L'omosessualità si contraddistingue per il COMPORTAMENTO causato da alcuni rifiuti e/o repulsioni "innaturali". E possono essere, il rifiuto della propria identità sessuale, il rifiuto del proprio ruolo sessuale con un partner etero, il rifiuto della sopravvivenza genetica, il rifiuto della consapevolezza del problema esistenziale, etc.. Questi rifiuti possono essere tutti presenti o anche in parte. Non ha importanza se vai con barbuti o trans, l'importanza è che cosa stai rifiutando o cosa stai cercando. Al limite potresti essere bisessuale e non sapere di esserlo. Il bisessuale, appunto, non è omosessuale.

frapito

Lun, 31/07/2017 - 18:42

@giannigianni- quando si ammazza la moglie, il compagno della ex, un trans. un omosessuale, è sempre un fatto violento, sconvolgente e orrendo. Quando si ammazza una moglie che non è neanche femmina, un amante che non è neanche maschio, fermo restando il fatto violento, allora la prospettiva collettiva cambia radicalmente. Tu la chiami "passione", io, come tanti altri, lo chiamo "delirio aberrante". Penso che la differenza delle due tipologie stia tutta qui.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 31/07/2017 - 19:04

ziobeppe1951, ehi non essere egoista...ne voglio anche IO :-)

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Lun, 31/07/2017 - 19:41

elkid ha ragione. Però... non so... ho 38 anni e non ricordo di aver sentito -- in ambito "Gay passionale", intendo -- cosi tanta violenza come negli ultimi anni. Oh, sia chiaro... magari sbaglio, magari è solo una mia impressione. O forse, la verità è che (esattamente come nella controparte 'normale') la violenza, Signori, è aumentata.

eddie02

Mar, 01/08/2017 - 10:18

frapito@ Il fatto che tu confonda l'ISTAT con Trilussa direi che chiude il cerchio. Saluti