Strangolato mentre recita, grave attore a Pisa

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata una spettatrice

Una tragedia mentre recitava al teatro Lux, nel centro storico di Pisa: durante una scena di impiccagione, un giovane attore è rimasto strangolato ed ora è ricoverato in condizioni molto gravi nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale cittadino.

Probabilmente si è trattato di un incidente, anche se la polizia sta indagando. Secondo una prima ricostruzione, a dare l’allarme, intorno a mezzanotte e mezzo, sarebbe stata una spettatrice, neolaureata in medicina: la donna si è accorta che l’attore non stava recitando ma era davvero in stato di anossia e stava soffocando almeno da qualche minuto. Quanto è scattato l’allarme nelle sale del teatro si stavano svolgendo sei diversi spettacoli in altrettante sale di rappresentazione per un evento collettivo intitolato Miraggi. Una notte al Lux, che era iniziato alle 22.30 e sarebbe proseguito fino all’alba. Il Teatro Lux è stato posto sotto sequestro.