Strisce blu, cambia tutto: se il ticket è scaduto c'è la multa

Corte di Cassazione respinge il ricorso di un automobilista contro una multa che gli contestava la violazione di due articoli del Codice della strada

La sosta sulle strisce blu oltre il tempo costituisce un danno erariale per la pubblica amministrazione. E pertanto giustifica una multa.

A stabilirlo è la sentenza 16258 della sez II della Corte di Cassazione del 3 agosto 2016, scrive Italia Oggi. Gli ermellini hanno così respinto il ricorso di un automobilista sanzionato per aver lasciato il proprio veicolo in sosta sulle strisce blu per un'ora oltre il tempo concesso dal pagamento del ticket.

L'automobilista in particolare contestava l'applicazione degli articoli 157 e 7 del Codice della strada, relativi alla sosta di veicoli e alla regolazione della circolazione nei centri abitati. La mancata esposizione di un ticket valido per tutto il tempo di sosta costituiva, a suo dire, un "semplice" inadempimento dell'obbligazione contrattuale conclusa con l'acquisto del biglietto.

Tuttavia, nella sentenza estesa al Palazzaccio, "l'assoggettamento al pagamento della sosta è un atto di regolamentazione della sosta stessa" e quindi un'eventuale infrazione costituisce illecito amministrativo,trattandosi di "evasione tariffaria in violazione della disciplina della sosta a pagamento su suolo pubblico." Quindi, multa per tutti: non c'è nulla da fare.

Commenti

Ernestinho

Lun, 29/08/2016 - 13:39

Così, nel dubbio, chiunque pagherà di più del dovuto, per il pericolo di incorrere in multe. Con grossi benefici per i comuni!

antipifferaio

Lun, 29/08/2016 - 15:08

Un noto comico direbbe: Chiò multe pe' tutti!!! Insomma di tutto e di più pur di spemere sulle auto...arriverà il giorno in cui torneremo ai cavalli e naturalmente giù tasse sulla biada......mah! e poi dicono male quando sui muri scrivono con la vernice "stato ladro"...

Renee59

Lun, 29/08/2016 - 17:25

Le striscie blu sono già di per se un abuso. Paghiamo già il bollo, le accise sulla benzina, l'assicurazione e chi più ne ha ne metta, e non si ha più il diritto di sostare tranquillamente senza che ancora ti rubino in tasca.

Zizzigo

Lun, 29/08/2016 - 17:32

Servizi pubblici insufficienti, ma multe in eccesso. Chi pubblicherà un'enciclopedia sulle pubbliche astuzie truffaldine della filibusta?

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 29/08/2016 - 17:32

Un vero e proprio sopruso per i cittadini che hanno pagato l'IVA sull'acquisto della propria autovettura e che già pagano una tassa annuale per circolare. Si conferma che da quando i rossi hanno deciso di okkupare con loro uomini la Cassazione, il consesso agisce sotto l'influsso nefasto dell'ideologia comunista. Le strade, proprio perché "suolo pubblico", non possono essere utilizzate dalle amministrazioni quale bancomat per caricare gabelle e tasse, al solo fine di rimpinguare le sempre più deficitarie casse di comuni perennemente alla canna del gas. L'enorme (ed inutile!) numero di dipendenti a cui pagare lo stipendio ogni mese, grida vendetta.

VittorioMar

Lun, 29/08/2016 - 17:38

...ecco lì pronta l'estorsione o il pizzo come volete chiamarlo, dai Comuni

01Claude45

Lun, 29/08/2016 - 17:52

Anche agli ERMELLINI può accadere. Si va all'ospedale per una visita specialistica per cui si "presume" di utilizzare 1h e 1/2. Prendo il biglietto per 2 ore. Il "professore" ritarda 45'. Sono sotto visita e scade il tempo del biglietto. Che faccio? Mollo il professionista, "mi scusi, devo rinnovare il biglietto" o completo la visita ed esco. HO COMMESSO UN'"evasione tariffaria in violazione della disciplina della sosta a pagamento su suolo pubblico". E se l'ERMELLINO durante la visita muore? Chi pagherà per lui le eventuali 48 ore di sosta senza biglietto?

01Claude45

Lun, 29/08/2016 - 17:56

Renee59, il suolo pubblico è di TUTTI ITALIANI. Il pagamento della sosta è iniquo, come la tassa sulla proprietà dell'auto, della TV, della casa, del deretano, se lo usi per lavoro, della gnocca, sempre se usata per lavoro, etc. L'ITALIA è PATRIA di navigatori, scienziati, poeti, scrittori (anche schincapennini), Santi, Papi.............TASSE.

Ernestinho

Lun, 29/08/2016 - 18:03

I comuni sono sempre pronti per riscuotere quanto più è possibile. Lo sono molto meno, o per niente, quando devono fornire i servizi!

Ernestinho

Lun, 29/08/2016 - 18:05

Si arriverà al punto che metteranno le strisce blu anche nei nostri cortili!

Ernestinho

Lun, 29/08/2016 - 18:10

"01Claude45", insieme ad altri, ha perfettamente centrato il problema. E' uno di quei casi che possono facilmente succedere! Ed i comuni ci sguazzano!

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Lun, 29/08/2016 - 18:12

Beh , è giusto che sia stato multato , ci sono delle regole e vanno rispettate .

frabelli1

Lun, 29/08/2016 - 19:13

Altro modo per rapinare gli automobilisti, loro - i giudici -, tanto uno auto di servizio, che gli importa loro? Ma, non dovrebbero esistere anche un certo numero di zone a strisce bianche per legge? Questo non vale???

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 29/08/2016 - 20:21

Dalle mie parti si dice: "Cent cò, cent crap; cent cù dusent ciapp"; insomma ognuno la pensa come vuole infatti ci sono state decine di sentenze che hanno dato ragione ai ricorsi presentati dagli automobilisti e allego solo 2 link: http://www.quicomo.it/37576/como-sentenza-posti-blu-annullata-la-multa-per-il-parcometro-scaduto/---http://www.6sicuro.it/auto/multe-parcheggio-scaduto-ancora-confusione---Certo che poi i Padri Eterni hanno sempre l'ultima parola!

steffff

Lun, 29/08/2016 - 21:22

Non capisco tutte queste proteste. Se il parcheggio e' a pagamento e io sosto oltre il limite per cui ho pagato il servizio e' logico che mi becchi una multa. Se il comune ritiene opportuno regolamentare la sosta in questo modo non vedo cosa ci sia di male. Chi non vuole pagare la sosta puo' andare a parcheggiare altrove dove la sosta e' gratuita. Magari sara' a una certa distanza, non dico di no, pero' non pagare e' un'ingiustizia ai danni di quelli che pagano. Va be' che gli italiani sono allergici a pagare sempre e comunque ma qui si esagera!!!

Ernestinho

Mar, 30/08/2016 - 07:24

A Positano, per il parcheggio, €. 6,00. Se non è strozzinaggio questo! Per i difensori di questi abusi voglio ancora una volta, se non hanno ben capito, che può capitare di parcheggiare oltre il dovuto, per vari motivi. Ma non per questo si deve essere "tartassati"! E poi, le strisce bianche, chi le ha viste? E' preferibile pagare agli abusivi. Si paga molto di meno!

Ernestinho

Mar, 30/08/2016 - 08:00

"steffff" Quello che esagera sei tu! Ma lo sai che nella maggioranza delle città le strisce bianche o sono inesistenti o sono lontanissime? E come la metti con le persone anziane o semi invalide?

Ernestinho

Mar, 30/08/2016 - 08:02

Salerno: Piazza della Concordia. Parcheggio: €. 2,00 all'ora. e se si va oltre, anche per un solo minuto, anche €. 4,00!!

Mizar00

Mar, 30/08/2016 - 10:27

Concordo che le strisce blu siano un abuso, ma il titolo che c'entra? "Cambia tutto", in realtà se il ticket è scaduto c'è la multa.. come sempre. Addirittura sembra che qui non abbia nemmeno esposto il tagliando!