Stupro Rimini, arrestato il quarto sospetto: stava fuggendo in treno

In manette i quattro presunti responsabili delle violenze a una turista polacca e a una prostituta transessuale. Due minorenni marocchini si sono costituiti: "Siamo stati noi". Presi gli altri due della banda

La polizia ha fermato anche il quarto presunto autore dello stupro di una ragazza polacca e di una transessuale peruviana a Rimini. A dare la notizia è la Polizia di Stato tramite Twitter, con un video postato in cui si vede l'arrivo di una volante in questura con a bordo il sospetto. Si chiama Guerlin Butungu: congolese, venti anni, è l’unico maggiorenne del "branco", forse il capo. Anche lui risiede nella provincia di Pesaro-Urbino, probabilmente in una struttura di accoglienza.

La svolta delle indagini è arrivata ieri pomeriggio, quando due fratelli marocchini (ma nati in Italia) di 15 e 17 anni, si sono presentati nella caserma dei carabinieri di Montecchio: "Siamo noi quelli di cui parlano tutti i giornali", hanno detto al maresciallo che li conosceva per le loro scorribande dalla frazione di residenza, Vallefoglia: "Ci cercano tutti, abbiamo paura". Sono stati loro a indicare l’altro complice, un 17enne nigeriano (anche lui nato nel nostro Paese), fermato dai poliziotti mentre si stava recando in stazione a Pesaro.

Guerlin Butungu, invece, era già stato fermato nella notte fra sabato e domenica. Come riferisce il Corriere della Sera, "era armato di coltello". Intorno alle 2, però, era sfuggito agli uomini dello Servizio centrale operativo (Sco) e della Squadra Mobile di Rimini di Pesaro che erano riusciti a raggiungerlo mentre si trovava in bicicletta non lontano dal parco Miralfiore. Non appena si è accorto di essere circondato, il congolese ha abbandonato la bicicletta e si è dato alla fuga all'interno del parco. "Nella fuga ha anche perso i documenti - riferisce il Corriere della Sera - ma ha commesso un errore: ha portato con sé il cellulare". In questo modo gli agenti sono riusciti a intercettarlo mentre correva verso la stazione "per provare a scappare a bordo di un treno".

Gli inquirenti indagano per capire se quella notte da "arancia meccanica" sia stata o no la prima e l’unica che li ha visti protagonisti.

Commenti

LOUITALY

Dom, 03/09/2017 - 08:34

perche non hli hanno sparato???

Happy1937

Dom, 03/09/2017 - 08:35

Ora estradiamoli tutti in Polonia dove esistono Leggi e una Magistratura più serie delle nostre. Vogliamo essere certi che marciscano in galera fino all'ultimo respiro.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 03/09/2017 - 08:36

Ora, massimo si becca una bella denuncia a piede libero con obbligo di firma giornaliera...

Gianmario

Dom, 03/09/2017 - 08:37

Ius soli?!

belmoni

Dom, 03/09/2017 - 08:41

Che ci frega se sono nati in italia? che significa? fa qualche differenza? il sangue non mente, sono e resteranno due merde musulmane, due bestie, prive di qualsiasi forma di sentimento umano, adesso vedremo, la vergognosa italia come si comportera' a riguardo, mi raccomando trattateli con i guanti bianchi, prima che vi diano dei razzisti!!!

lento

Dom, 03/09/2017 - 08:46

Adesso questi schifosi stranieri avranno una condanna esemplare Visto che e' intervenuto direttamente la Polonia i giudici Italiani si devono attenere alle leggi Italiane e no alle proprie !

Frank90

Dom, 03/09/2017 - 08:52

Altri due schifosissimi cani in calore in meno! Ora li mettano in una gabbia 2×2.

giudanchi

Dom, 03/09/2017 - 08:53

continuiamo a fare entrare in italia tutta questa gente sapendo di non potergli dare un futuro dato la mancanza di lavoro anche per noi, per forza se non sono delinquenti lo diventano, stanno qui come paarassiti e basta. comunque minorenni o no, auguro la peggiore e crudele delle pene a queste bestie che dimostrano di quali indole abbiano quelli che noi ospitiamo, con tanto di maggiorazione della pena per il fatto che essendo ospitati in italia è un'aggravante nei confronti dell'ingratitudine verso il nostro paese.

@ollel63

Dom, 03/09/2017 - 08:57

le bestie restano sempre bestie e crescendo diventeranno GRANDI BESTIE FEROCI. Devono essere fermati per sempre. IL buonismo crea MOSTRI. Questi diventeranno ancora più violenti e avranno più mezzi per scaricare la loro malvagità innata contro i cittadini inermi (tenuti inermi grazie alle leggi sinistre dei sinistrati idioti di questo paese e degli ancor più idioti magistrati di sinistra). Ribelliamoci a questi nostri malvagi sinistrati. Mandiamo anche costoro nel deserto del sahara. Qui non riacquisteranno mai le caratteristiche umane.

Una-mattina-mi-...

Dom, 03/09/2017 - 09:00

I TANTO AGOGNATI NUOVI ITALIANI CRESCONO...

rudyger

Dom, 03/09/2017 - 09:02

sono minorenni protetti dalla legge. la polacca s'attacca.

Demy

Dom, 03/09/2017 - 09:02

Ennesimo esempio che l'integrazione è impossibile. basta ricordare quanto accaduto in Belgio,Franzia, Germania, Inghilterra, Spagna........

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 03/09/2017 - 09:08

La magistratura italiana di sinistra, sarà clemente. I polacchi non si rassegneranno mai senza averli condannati: saranno braccati a vita!

RolfSteiner

Dom, 03/09/2017 - 09:12

Se sono nati in Italia...subito la cittadinanza con lo Ius Soli tanto desiderato dai cattocomunisti.

VittorioMar

Dom, 03/09/2017 - 09:17

...CONSEGNATELI ALLA POLIZIA E MAGISTRATURA POLACCA.LORO SANNO COME TRATTARLI !!

il sorpasso

Dom, 03/09/2017 - 09:20

Se fossi nel Giudice o li invierei in Polonia o in Marocco: sicuramente verrebbero puniti a dovere invece succederà diversamente sigh!

Yossi0

Dom, 03/09/2017 - 09:20

Marocchini nati in Italia; Cosa volete dire che sono italiani ?

Ritratto di g02827

g02827

Dom, 03/09/2017 - 09:21

Con ius-soli sarebbero italiani.....quindi....

tonipier

Dom, 03/09/2017 - 09:23

"MA QUALE PRIMA ED UNICA?" Questi sono degli incalliti squilibrati rovina persone. Riferite alla sboldrin di verificare... sono stati anche questi registrati ufficialmente nell'ITALIA DORATA?.

gonggong

Dom, 03/09/2017 - 09:39

quindi e' stata smentita la BOLDRINI che disse "se non gli diamo lo ius soli questi poi si arrabbiano" infatti gli stupratori sono nati in italia...cosa mi dici BOLDRINI?????? ANDREMO A VOTARE ,NON VEDO L'ORA.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 03/09/2017 - 09:40

E adesso? 3 rilasciati in pochi giorni e al quarto un buffetto dicendo che certe cose non si fanno. In carcere duro, e buttare la chiave. Scommettiamo che gli altri ci pensano 100 volte prima di violentare e stuprare qualcuno?

steluc

Dom, 03/09/2017 - 09:42

Vista così, più che le indagini i quattro , sempre che siano loro , saranno stati convinti dai colleghi disturbati nella professione dalle FF.O.O e dalla esposizione mediatica. Per i boys un bel l'obbligo di firma, spente le luci, si ricomincia a lavorare in assoluta tranquillità. Mica mettono i manifesti, loro.

Ritratto di EstiqaatsiX

EstiqaatsiX

Dom, 03/09/2017 - 09:43

Ed ora aspettiamo la magistrata di turno che li mandi ai domiciliari...

Ritratto di lurabo

lurabo

Dom, 03/09/2017 - 09:44

attendo con ansia di sapere quale sarà la pena che verrà loro inflitta.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Dom, 03/09/2017 - 09:45

vanno evirati compresi i sedicenti minorenni e successivamente mandati in Polonia

Origo50

Dom, 03/09/2017 - 09:45

Con lo ius soli sarebbero già cittadini italiani, ecco che cosa ci stanno preparando le sinistre...

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 03/09/2017 - 09:48

chissà perchè ma qualcosa mi dice che non gli faranno niente.... qualche giorno di galera e poi via, liberi come prima

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 03/09/2017 - 09:48

A che serve averli presi. Grazie alla magistratura che ci ritroviamo, che è lo specchio fedele della mala politica e dei pessimi politici che ci ritroviamo, tutti rigorosamente piddini ed esclusivamente di sinistra, in men che non si dica renderanno liberi questi gaglioffi di fare altri stupri. In Italia non c'è giustizia. E, ciò che maggiormente scoraggia e lascia l'amaro in bocca, è che si potrebbe persino dire che Falcone e Borsellino, col giudice bambino e qualche altro uomo giusto, si sono sacrificati inutilmente. Infatti, dov'è la giustizia? Perché, sicuro come la morte, con questi delinquenti pseudo-profughi non la si farà, non si darà quella giustizia che spetta alle vittime ed ai loro familiari e, soprattutto, alla società italiana di gente perbene. Gente perbene, in tutti i sensi positivi intesa.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 03/09/2017 - 09:48

questi devono lavorare in galera e non lavori leggeri. Se lo devono guadagnare il pane quotidiano, ma dovrebbero lavorare il doppio di noi, prima per mantenersi come ho detto, poi per essere una pena e poi per risarcire le vittime. Basta, del carcere ad impoltronire a spese nostre.

Alex1970

Dom, 03/09/2017 - 09:50

Meno male. Anche perché così i trogloditi da tastiera possono sfogarsi in qualche modo anche di domenica.

Ritratto di Mario96

Mario96

Dom, 03/09/2017 - 09:50

Minorenni mussulmani ed un rifugiato...... comprensibile l'indignazione del ministro Polacco e la chiusura rispetto l'invasione chiamata accoglienza. NB: se fossero stati italiani cattolici o svizzeri protestanti la mia indignazione non sarebbe stata inferiore..... criminali e nullafacenti ne abbiamo a sufficienza, non è necessario importarli dall'estero.

Ritratto di Mario96

Mario96

Dom, 03/09/2017 - 09:54

Se la Polonia li vuole estradiamoli..... ora dovremo dargli colazione pranzo e cena per alcuni anni e poi assicurargli il reinserimento nella società trovandogli casa e conferendogli sussidi in attesa di trovargli lavoro.

edo1969

Dom, 03/09/2017 - 09:55

Andate a vedere il profilo social del congolese, altro che disperato: foto in giacca e cravatta, posa arrogante, vestito o come un damerino o "cool". Questi sono gli immigrati 2.0, si sentono padroni di tutto, s'imbevono dei discorsi buonisti del papa e dei nostri politici: l'africano è da aiutare perchè "sofferente a prescindere". Quindi sanno che tutto viene loro perdonato, fino a perdere ogni pietà per le vittime. Sono viziati, annoiati, violenti e arroganti. Il nuovo cancro dell'Italia.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 03/09/2017 - 09:57

Cominciamo a far chiarezza. 1)Con lo ius soli del PD saranno immediatamente italiani e quindi leviamoci dalla testa di rimpatriarli. E questa è una CERTEZZA. 2) Se sono sfortunati, ma davvero sfortunati, faranno circa un anno (teorici 2,5 anni, ma con condoni e benefici vari..), ma se incontrano una magistrato di MD che non contesta aggravanti e accetta la tesi del plagio e afferma che "non si sono resi conto delle conseguenze sociali del loro gesto" (le loro prime parole, evidentemente suggerite dall'avvocato, vanno in questa direzione) potranno probabilmente subito riprendere a stuprare approfittando degli ultimi scampoli della stagione turistica. Penso finirà così. Che brutto paese è l'Italia in mano alla sinistra.

edo1969

Dom, 03/09/2017 - 10:01

Abbiamo perduto ogni capacità di dare un'educazione corretta alla vita sociale per i giovani, in questo Paese. Dobbiamo ritrovarla e ciò passerà per il ritorno ad una giustizia dura e forte, che potrà apparire spietata ai beceri buonisti. Si dovrà tornare ad avere una paura tremenda della polizia, della prigione, dei tribunali, che c'era un secolo fa. Potrà sembrare un male, una perdità di libertà, ma così non è: sarà l'unica medicina possibile per la rieducazione di un Paese allo sbando.

momomomo

Dom, 03/09/2017 - 10:06

..."... stava fuggendo in treno ..."... Ma non è che si reccava proprio a Varsavia dove aveva già concordato un'appuntamento con il P.M. polacco ed era in leggero rittardo, poverino !???

Vigar

Dom, 03/09/2017 - 10:07

Mandiamoli in Polonia, che ci pensano loro.....

giancristi

Dom, 03/09/2017 - 10:07

Le leggi infami del PD consentiranno a queste belve una pena inadeguata alla gravità del reato. Ma sono veramente minorenni? Strano che abbiano tutti 17 anni. VISITE ACCURATE. PD e M5S hanno votato insieme la legge sui minorenni non accompagnati. La gente se ne deve ricordare. Non votare questi cialtroni. Al PD dobbiamo l'arrivo di 600 "migranti": al 95% clandestini! La gente è esasperata dai migranti.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Dom, 03/09/2017 - 10:08

Una implorazione si leva altissima da tutta Italia: consegnateli alla giustizia polacca.

VittorioMar

Dom, 03/09/2017 - 10:09

...LE FAMIGLIE SONO IN GRADO DI RISARCIRE LE VITTIME ??

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 03/09/2017 - 10:14

@belmoni&edo1969.....ottimi commenti,voto 10.

F.C.G.

Dom, 03/09/2017 - 10:14

Ecco che i 4 bruti stupratori sono stranieri. Ma secondo la follia e malafede immigrazionista perché forse nati in Italia dovremmo concedergli la cittadinanza italiana.

Ulisse20150000

Dom, 03/09/2017 - 10:16

Li metterei in un sotterraneo a pane e acqua per 3 anni senza vedere il sole, poi presi i dati fisici (DNA, impronta iride, impronte digitali) li sbatterei fuori dall'Italia per sempre. Con la promessa che se li ritrovo, da quel sotterraneo che hanno frequentato non usciranno mai piu' !

DIAPASON

Dom, 03/09/2017 - 10:17

tempo perso per le forze dell'ordine

Arnaldoumberto

Dom, 03/09/2017 - 10:19

Ecco tre nuovi futuri italiani se passa lo ius solo dei delinquenti del PD. Abbiamo in casa la feccia del mondo.

Ernestinho

Dom, 03/09/2017 - 10:23

Poverini, avevano paura. Erano già noti alle Forze dell'Ordine, il che è tutto dire! Troveranno senz'altro un "giudice" magnanimo che li porrà sotto le sue ali protettrici, dicendo, al massimo: "birichini, mi raccomando, non lo fate più!"

steluc

Dom, 03/09/2017 - 10:24

Probabilmente i ragazzi sono stati convinti a consegnarsi dai "colleghi" di zona, disturbati nella professione dallo spiegamento e dalla pressione mediatica. Tanto, con la magistratura occupata a perseguire gli affissioni di manifesti , cosa volete che accada, un annetto in qualche comunità gestita da qualche prete e via andare. Poi ius soli, e tutti fratelli.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 03/09/2017 - 10:28

Che le forze dell'ordine li individuassero e li prendessero, era abbastanza scontato. Infatti abbiamo una delle migliori forze investigative del pianeta. Il vero problema arriva ora: con leggi permissive, giudici indulgenti e inconcludenti politiche di recupero del colpevole che ci ritroviamo, il lavoro di quelle forze viene spesso vanificato. Se avessimo una giustizia che non si compiacesse di sé stessa e delle sue presunte conquiste di civiltà giuridica ma andasse, non solo metaforicamente, anche nel profondo della carne del reo per incidere e lasciare il suo segno finanche indelebile (non servirà mai a nulla una legge penale che non incuta paura), allora si potrebbe benissimo sperare in quel motto antico, ma anche terribilmente moderno perché, in realtà, è sempre attuale in quanto disperatamente umano, che recita: "hodie mihi, cras tibi"… Oggi a me, domani a te…

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 03/09/2017 - 10:32

Visto come si sono integrati bene? Falsi buonisti, questi sono i risultati delle vostre balle. Siete riusciti a farli diventare delinquenti e della peggior specie, qui, con le vostre premure, guadagnandoci pure sopra.

Ritratto di emiliano65

emiliano65

Dom, 03/09/2017 - 10:34

Tanto gli daranno i domiciliari. A quel punto li mandassero a casa di Fassina.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 03/09/2017 - 10:40

Questa e' la riprova che il tanto sbandierato ius soli e' uno sbaglio madornale, soprattutto per noi donne. La cittadinanza viene data dopo la maturazione e l'adesione ai ns principi e alla ns cultura, rispetto delle donne tutte in primis. L'altro, quello che era in un centro di accoglienza sembra il solito finto profugo che viene per razziare e delinquere, niente di nuovo sotto il sole.

Userlaser

Dom, 03/09/2017 - 11:03

Domanda. Quanti di questi delinquenti decerebrati ci siamo messi in casa? In più mantenuti. Siamo il popolo più stupido del mondo.

01Claude45

Dom, 03/09/2017 - 11:10

Toh, il presunto CAPO è CONNAZIONALE della Kyenge! Bene bene. Estradarli SUBITO in Polonia. Naturalmente è l'esempio tipico delle risorse boldriniane, pagatore delle nostre future pensioni e degno esemplare a cui REGALARE LA CITTADINANZA con lo "ius soli", lo "ius soldi"e lo "ius culturae". Pxxxxxa bacca: metterli in galera a vita con i loro sostenitori(boldrina, kyenge, PD, kattocomunisti in genere) e/o spedirli tutti in Congo.

Cheyenne

Dom, 03/09/2017 - 11:10

io sono convinto che i due cosiddetti minori si siano offerti volontari, perchè protetti da leggi assurde al posto dei veri colpevoli, comunque vanno spediti subuto in polonia dove avranno quello che si meritano. Da noi dopo 2 giorni sono tutti fuori, con la criminale magistratura che abbiamo

Cheyenne

Dom, 03/09/2017 - 11:11

nato nel nostro paese? TRADITORE CHI VOTERA' LO IUS SOLI

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 03/09/2017 - 11:18

#Alex1970- 09:50 Meglio trogloditi che platelminti... Swag trenette al pesto.

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 03/09/2017 - 11:32

Omar, dalla faccia non mi sembra di Cuneo ! ............combinazione??

CidCampeador

Dom, 03/09/2017 - 11:33

castrazione chirurgica a questa feccia dell'africa che viene qui solo per delinquere e farsi mantenere

Trivenetino70

Dom, 03/09/2017 - 11:35

Forse è vero, son capri espriatori: giovanissimi (pena minima), nati qui Italia (colpa di quest'ultima che gli ha dato cattivo esempio), si sono consegnati (sono profondamente pentiti). Si sfoghino i buonisti, l'occasione è ghiotta per dire che l'Italia è un paese di xenofobi, che la Lega deve vergognarsi, che questo Giornale pure...Avanti buonisti!!

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 03/09/2017 - 11:35

@Alex1970, spiritosone, il peccato è che il danese della foto in oggetto non si sia sfogato con te o una tua congiunta.

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 03/09/2017 - 11:37

@edo1969, d'accordo!!!! Cordialità.

Ritratto di alichino

alichino

Dom, 03/09/2017 - 11:46

Figuriamoci se verranno consegnati alla Polonia. Come ha commentato sopra un tale di tre bipedi sono minorenni protetti dalla legge e perciò, secondo lo stesso compiaciuto commentatore, la polacca violentata deve " attaccarsi". Personalmente, invece, auspicherei che la giustizia polacca possa raggiungere i citati bipedi anche all'interno del carcere. Augurando medesimo trattamento al citato commentatore

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 03/09/2017 - 11:52

Vive in una struttura d'accoglienza. Ah, ah,, ah, mantenuto dagli idioti italioti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 03/09/2017 - 11:56

#Alex1970- 09:50 ..e quelli come te potranno, con rinnovata lena, disseminare sul blog le loro proglottidi. Swag Niclosamide.

Scaroso

Dom, 03/09/2017 - 12:00

Queste sono le risorse animali della boldrini e del capo del vaticano

diesonne

Dom, 03/09/2017 - 12:03

DIESONNE QUESTI GIOVANI DI EDUCAZIONE MUSSULMANE SONO TUTTI DEPRESSI SESSUALMENTE E QUANDO VEDONO LA DONNA OCCIDENTALE SI AVVENTANO COME IL LEOPARDO SULL'ANTILOPE-

Oraculus

Dom, 03/09/2017 - 12:09

Un caloroso riconoscimento alle nostre capacita' d'indagine , finalmente i 4 sono nelle mani della nostra giustizia...ora la parola al giudice...siamo in trepida attesa e siamo in 60.000.000...mica pochi come italiani e per di piu' anche i polacchi...vedremo.

corto lirazza

Dom, 03/09/2017 - 12:16

Almeno, l'aveva il biglietto?

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 03/09/2017 - 12:17

Ius soli per tutta Africa subito!

Bob121157

Dom, 03/09/2017 - 12:44

Spero che questo episodio sia il funerale dello Jus soli. però non capisco gli attacchi alla magistratura. Chi ha alzato il velo e fermato le ong? Chi ha disposto lo sgombero del palazzo a Roma?. La magistratura da 25 anni supplisce alla inattività della politica. E le leggi che deve applicare le fa il Parlamento. Se il Parlamento fa leggi che strizzano l' occhio ai delinquenti e fa felice gli avvocati Ve la prendete con i magistrati? Il dito invece della luna!

Fjr

Dom, 03/09/2017 - 12:44

Estradati in Polonia ,con scuse da parte del governo per quanto accaduto,questo è ciò che andrebbe fatto,almeno per salvare la faccia coi polacchi e per ridare un minimo di immagine del nostro paese a chi ci viene a visitare,

novate57

Dom, 03/09/2017 - 12:46

x Cheyenne. Sai che sono della tua stessa idea...secondo me' coprono i veri colpevoli.....c'e' un accordo di...famiglia..

Ernestinho

Dom, 03/09/2017 - 12:48

"Alex1970" Facendo quell'affermazione ti sei guardato nello specchio?

bobots1

Dom, 03/09/2017 - 12:50

Con lo ius soli sarebbero stati italiani, naturalmente "integratissimi". Ma ci rendiamo conto che tipo di risorse ci stiamo prendendo in casa. E non mi vengano a dire che sono casi isolati. E comunque nel momento in cui sono musulmani, crimini o meno, ci mettiamo un nemico in casa. Ora speriamo nel carcere duro e poi espulsione dal nostro paese...insieme alle famiglie che naturalmente nulla sapevano...però il maresciallo del luogo già li conosceva!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Dom, 03/09/2017 - 12:58

Hai visto che ti fa una risorsa? Cosa ne dice Presidentessa?

sarolina

Dom, 03/09/2017 - 13:09

Magari scappava senza biglietto .... come abitudine attuata spessissimo dalle risorse anche se nate in italia ( minuscola i d'obbligo)

paco51

Dom, 03/09/2017 - 13:13

LouitalY: stai scherzando? non è mica un italiano? E' una risorsa ( B. docet) che ci pagherà le pensioni, avrà per premio lo jus soli, visita al parlamento gratuita e con pranzo, e forse anche un seggio in Europa! la tenuta democratica del paese è andata caro mio, siamo in troppi ad aver le tasche piene; e disposti a non subire!Perchè si ti tocca acasa tua sono dipsiaceri grossi più per l'impunità che per i dolore!. Ne trovassi uno che conferma che la repubblica ( lo statao) ci tutela e ci difende, se i governanti vanno anche a " pisciare " con la scorta!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 03/09/2017 - 13:22

è incredibile quanto sta passando sulla tv di stato , la RAI, il buonismo di stato dettato dalla maggioranza del governo, li ha già perdonati, hanno mandato in onda nel TG 2 delle 13,00 una dichiarazione che diceva, SONO BAMBINI..roba da matti, arrivedrà che la colpa è della copia e del trans agrediti. Bambini hanno detto ?? il padre dei "bambini criminali" bè un criminale marocchino messo a gli aresti domiciliari. W l'accoglienza, w Bergoglio e W la Boldrini ahahahaha

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 03/09/2017 - 13:23

Che voglia di votare!

silvano45

Dom, 03/09/2017 - 13:24

non cè niente da festeggiare la politica "corretta"imposta da boldrini e compagni buonisti di sinistra con una parte di magistratura politicizzata e da giornalisti compiacenti porteranno ad una condanna che consentirà a questi signori di non pagare per il loro crimine.

DRAGONI

Dom, 03/09/2017 - 13:25

APRIRE L'ASINARA!!!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Dom, 03/09/2017 - 13:30

Nessuna dichiarazione dalle Sboldrine,dai Manconi,dagli Oliviero Toscani,dai Furio Colombo,dai Guzzanti brothers........!?!?! Tutto tace..........

moshe

Dom, 03/09/2017 - 13:31

... minorenni nati e cresciuti in Italia ... ... ... votate lo ius soli, BAST..DI !!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 03/09/2017 - 13:36

prendeva il treno per andare a lavorare e pagarci così la pensione.

Alex1970

Dom, 03/09/2017 - 13:56

Dai, dai, sfogatevi con la tastiera, conquistate i vostri due minuti di gloria che oggi vi aspettano due ore di coda per mangiare un bell'hamburgher di plastica !

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 03/09/2017 - 15:04

Sono sati fortunati. Se li intercettavano prima le forze del 'mossad' polacco, probabilmente si sarebbero trovate solo le unghie. Loro non scherzano, noi italiani siamo solo dei pagliacci.

OttavioM.

Dom, 03/09/2017 - 15:09

Il congolose secondo la vulgata buonista scappava dalla guerra,dalla violenza,dalla fame,dalla carestia,da ogni genere di disgrazie e poi arrivato in Italia andava in giro a fare furti,rapine e stupri? Bel rifugiato che abbiamo accolto. Sicuro che stiamo aiutando le persone giuste? Chi ci dice che in mezzo a tutti questi baldi giovani non ci sono quelli fuggiti anche dalle galere o dalla giustizia dei loro paesi? Ovviamente nessuno ce lo può assicurare,la sinistra nel frattempo fa entrare tutti.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Dom, 03/09/2017 - 15:29

2)“L’Italia del sud non riceve solo le Immondizie del Nord ma anche Quelle dell’Africa (gli Africani immigrati, venditori ambulanti e mendicanti per le strade)”
Gli Africani che mi capita di vedere in Italia mentre vendono di tutto e di più e si prostituiscono- continua -rappresentano l’Immondizia dell’Africa. Questi uomini, venditori ambulanti sulle spiagge e per le strade delle città, non rappresentano in alcun caso gli Africani che vivono in Africa e si battono per la ricostruzione e lo sviluppo dei loro paesi. Mi chiedo perché i paesi dell’Europa autorizzino e tollerino la presenza di questi individui sul proprio suolo nazionale.

bobots1

Dom, 03/09/2017 - 15:46

@Alex1970: commenti sciocchi ed odiosi. Lei che farebbe invece di questi personaggi? Dopo il meritato carcere li terrebbe ancora in Italia? Il padre con loro? Infatti al diocettesimo anno di età potranno diventare italiani...e quindi l'intera famiglia da noi! Finchè il dolore non si prova personalmente è facile scrivere cretinate!

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 03/09/2017 - 15:57

Saranno liberi fra pochi giorni. Vergogna solo italiana. Regards

claudio63

Dom, 03/09/2017 - 16:03

IL PROBLEMA NON E'il padre,ma il nostro lassismo che ha fatto si che un elemento cosi rovinasse due ragazzi.asegni famigliari, SENZA controllo dei servizi sociali,Arresti domiciliari e senza permesso,tutto questo ha creato questi mostri,il buonismo peloso che non applica la legge, e questi sono i risultati. giudici e magistrati che si fanno due mesi di vacanze con migliaia di pratiche in arretrato, la colpa e' solo nostra che abbiamo PERMESSO tutto questo

simonpietro

Dom, 03/09/2017 - 16:12

in questa vicenda l'aspetto che deve preoccupare di più sono i tre minorenni nati in italia e suggerisco di focalizzarsi sulla nostra attuale situazione scolastica: questi ragazzi si trovano spesso in contesti scolastici che non si occupano minimamente della loro educazione. oltre alle materie tradizionali essi imparano molto bene e precocemente una cosa ben precisa: che possono permettersi qualsiasi cosa. insulti e minacce ai docenti, risse in classe e nei corridoi, sputi per terra.. nessuno interviene, e i primi a imparare a far finta di niente sono proprio i docenti, redarguiti dai presidi e da quelle specie di capò che sono spesso i vicepresidi se si azzardano a esigere punizioni non ridicole e che abbiano effettivo valore educativo. con un sistema educativo di questo genere è perfettamente logico che questi siano gli esiti, catastrofici anche per i ragazzi

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/09/2017 - 16:14

Che c'AZZECCA con gli STUPRATORI lo stupido commento delle 13e56!!!!AMEN.

claudio63

Dom, 03/09/2017 - 16:56

hernando45, mi sa che alex 1970 se lo e' mangiato lui l'hamburger di plastica , confezione inclusa....

Alex1970

Dom, 03/09/2017 - 17:00

@bobots1: personalmente li appenderei a testa in giù al primo palo della luce ma la questione non risove il problema delle menti ottenebrate di molti che collegano direttamente questi atti di ferocia inaudita allo ius soli, alla presunta invasione islamica o alla difesa delle cosiddette radici cristiane. Le faccio un esempio: qui tutti ad appoggiare le proteste a Roma, al Tiburtino, dei residenti del quartiere che hanno assediato i migranti. Sa dove erano rinchiusi ed assediati questi migranti? In chiesa, ad una cattolicissima messa. Pensi un po'...

mario293

Dom, 03/09/2017 - 17:04

Esprimo la mia vicinanza alla sig.ra Boldrina in questo momento per lei assai difficile : infatti le 4 "risorse" finché rimarranno in carcere non potranno più contribuire al pagamento delle pensioni degli italiani né diffondere la loro "cultura all'avanguardia" ... peccato veramente ! Ma non si preoccupi più di tanto: infatti grazie a quegli infami dei nostri governanti e dei giudici di sinistra é molto probabile che i 4 stupratori tornino presto liberi di comportarsi secondo i dettami della loro cultura.

fisis

Dom, 03/09/2017 - 17:30

Non temete, qualche toga rossa provvederà subito a scarcerare la presiosa risorsa sboldriniana che, secondo i ministri del governo cattocomunista, ci deve pagare la pensione a suon di spaccio, furti e stupri.

Ritratto di bracco

Anonimo (non verificato)

aitanhouse

Dom, 03/09/2017 - 17:41

ora i benpensanti bravi cittadini, politically correct, provati e convinti antirazzisti,felici accoglitori della feccia dell'universo potranno declamare che l'efficiente sistema italia funziona, i delinquenti solo per caso di etnie africane sono stati assicurati alla ....giustizia(?) e tutti potremo continuare la sciagurata opera di raccattare doni e risorse e....vivere tranquilli.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 03/09/2017 - 17:49

@Alex1970 - anche tu appartieni alla folta e pelosa schiera di comunisti schifosi che difendono a spada tratta gli stupratori e tutti i peggiori delinquenti? E te ne vanti? Miserabile.

Siciliano1

Dom, 03/09/2017 - 17:57

Fategli provare l'effetto che fà!!!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 03/09/2017 - 18:09

Mediaset e Rai in prima linea come accordo fatto dai capi, a seguire i cartacei di corte, oltre a molti testimoni oculari durante l´arresta(?) per farci credere che i quattro stupratori siano questi " minorenni" che non potranno cosi essere estradati e nemmeno espulsi, visto l´esistenza di una legge boldrinico vendola.

Ritratto di direttoreemilio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 04/09/2017 - 00:33

Bel pirlone, lavora alla coop. Ma va? Occorre abbassare l'eta non punibile a 12 anni. Se sono in grado di usare una pistola, un coltello o il pisello, vanno CONDANNATI COME TUTTI, indipendentemente dalla loro età! Altro che definire microcriminalità, bulli e bestie da mettere in condizione di non nuocere. Messaggio anche per gli altri delnquenti. VEDREMO !!