Sulla metropolitana romana si scatena la furia del branco rom

Paura in metropolitana a Roma. Un vigilante evita un borseggio e viene pestato dal branco. Presa a testate un'addetta dell'Atac

Roma piena zeppa di zingari: in centro, sugli autobus, in metropolitana, alla stazione Termini. Ultimamente sempre più ben vestiti e alla moda si confondono tra la gente in attesa di individuare le vittime. Proprio sulla metropolitana romana, è accaduto il peggio. Secondo quanto riporta IlMessaggero, un gruppo di rom avrebbe prima accerchiato un vigilantes della Italpol, pestandolo brutalmente per aver tentato di sventare un borseggio. Poi, ha preso a testate un'addetta dell'Atac. Oltre al degrado in superficie che si sta impossessando delle strade di Roma, sottoterra si consumano scene di violenza smisurata.

L'uomo è stato trasferito in ambulanza all'ospedale più vicino, mentre la donna ha riportato dei lividi al volto. Gli agenti di polizia sono stati avvisati da una chiamata in cui si parlava di pestaggio. Una volta giunti sul posto, gli agenti del commissariato Prati hanno sentito i testimoni oculari, ma la svolta è arrivata dai filmati delle videocamere di sorveglianza. Le immagini hanno immortalato il raid. Analizzando attentamente ogni fotogramma, gli investigatori sono riusciti ad avere un quadro ben preciso. Tra gli aggressori, una decina, ci sarebbero anche dei minori. Secondo una prima ricostruzione, sono stati attimi concitati. Quando si è messo a rincorrere il borseggiatore, il vigilantes è stato circondato da un gruppo di rom.
Le immagini immortalano calci e pugni. Nel gruppo c'è anche una ragazzina che ha cercato di spezzare in due un bastone, per infilzare la guardia giurata, ma è stata fermata da una dipendente dell'Atac, che è stata colpita al volto. Intanto, è scattata la caccia all'uomo. Stando a indiscrezioni trapelate, gli inquirenti sarebbero già sulle tracce dei rom. Per arrestarli, si rovista nel sottobosco della delinquenza di strada. Nel gabbiotto della stazione di Ottaviano, ieri, c'erano una guardia giurata e un addetto dell'Atac. Nessuno se l'è sentita di ritornare sulla vicenda. Bocche cucite anche sui nomi delle vittime dell'aggressione: «Oramai – è stato il commento dei due - la metropolitana è un luogo di frontiera, quanto accaduto l'altra notte non fa più notizia, gli assalti si ripetono costantemente, l'ultimo si è consumato a San Paolo, anche se di tutt'altra natura». Quattro giorni fa, un macchinista si è barricato nella sua cabina, per non rischiare il linciaggio dei passeggeri, esasperati dall'ennesimo disservizio del trasporto pubblico capitolino. Il convoglio è rimasto fermo per mezz'ora, solo il vetro di protezione e l'arrivo dei poliziotti hanno evitato il peggio.

Commenti

asalvadore@gmail.com

Mar, 28/07/2015 - 17:23

Non l'avete ancora capito, un cieco é un cieco un orbo, non un invidente. questa voglia di essere gentili fino al'lìmpossibile lo estendiamo ai zingari. Non sono rom sono zingari pericolosi, ladroni che non vogliono lavorare ed amano vivere in condizioni sanitarie che ci fanno orrore. Non vogliono integrarsi, bisogna espellerli, non fanno che danni e mantenerli brucia i soldi guadagnati con sudore dai nostri lavoratori.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 28/07/2015 - 17:41

@Dreamer_66- Ecco un'altra occasione per dare prova della sua superiorità morale, civile, ecc.

Mizar00

Mar, 28/07/2015 - 17:43

Ma l'avete visto in faccia l'allegro chirurgo ??

gneo58

Mar, 28/07/2015 - 17:45

ne vedo tutti i giorni e, anche se si vestono "bene" alla moda ecc ecc il fatto che sono zingari lo si evince dalla faccia - nel vero senso della parola - tratti somatici inconfondibili, magari questo sfugge ad uno straniero ma in genere, a chi e' abituato a vederli, no.

Ritratto di ...wiwaliTaglia.

...wiwaliTaglia.

Mar, 28/07/2015 - 18:04

ZINGARI si nasce

Rainulfo

Mar, 28/07/2015 - 18:21

ebbene? fa parte del loro diritto di essere Rom no? è la loro cultura.... si esprimono così.... che belloooooo

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 28/07/2015 - 18:26

Cesare Lombroso aveva descritto tutto molto bene...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 28/07/2015 - 18:27

Euterpe: idem rispetto all'altro articolo. Si tratta di una banda di delinquenti che spero vengano acciuffati presto e sbattuti in carcere. Ma mi scusi... per quale motivo non dovrei augurarmelo??? Semmai qualche dubbio potrei averlo sul fatto che siano rom, dato che purtroppo non gli hanno ancora presi. Ma che lo siano, o piuttosto siano di altra nazionalità o italiani, per me non cambia: sono delinquenti e basta. Tornando a noi... e quindi? Pensava invece che volessi giustificare il loro operato indegno e criminale???

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 28/07/2015 - 18:33

unica soluzione,,,,,lanciafiamme. Embè, quando ce vo' ce vo'.

Cheyenne

Mar, 28/07/2015 - 18:33

Se i delinquenti sapessero che se presi si farebbero anni di galera senza sconti o affidamento a preti comunisti, comincerebbero a pensarci mille volte prima di mettere a soqquadro una metro

Ritratto di frank60

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 28/07/2015 - 18:44

Per questa gente qui vedo una sola soluzione: riaccendere i forni....

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 28/07/2015 - 18:48

Un Charles Bronson de noantri, non sale mai in metrò a Roma? Sekhmet.

lento

Mar, 28/07/2015 - 19:05

Un vigilante senza pistola? Io quel mestiere senza pistola non lo farei mai !!

paco51

Mar, 28/07/2015 - 19:24

se ci metti sulla metropolitana quelli col basco nero Tedeschi original: miracolo i rom non ci sono più! io mi sento più sicuro con loro che così!

bruco52

Mar, 28/07/2015 - 19:34

La certezza della non pena rende spavaldi i delinquenti, di qualsiasi etnia siano, ma di più i rom, perché protetti più degli altri, perché, come dicono i giudici, giustificati dalla loro cultura (?) malandrina.... il primo rom ucciso da un Italiano, sarà celebrato come un santo, scommettiamo?.......

Ettore41

Mar, 28/07/2015 - 19:38

Ci vuole l'esercito autorizzato a sparare se attaccato anche solo con una rosa (Le spine causano ferrite).

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 28/07/2015 - 19:44

Questa è una società ad alto tasso di criminalità che si estirpa solo SOLO con le misure forti (repressione)

claudio63

Mar, 28/07/2015 - 19:45

a Houston, dove vivo e lavoro, insozzare o esegfuire graffiti non autorizzati ( laddove il comune da il permesso agli artisti epr esprimersi) gli atti di vandalismo sono punibili con il rimborso delle spese per il ripristino dell'oggetto deturpato, e se ci sono gli estremi per l'aggressione, la detenzione va fino a tre anni di carcere. se sei un minore, finsici dritto dritto al carcere minorile senza se senza ma.

Demetrio.Reale

Mar, 28/07/2015 - 20:12

Forse ad alcuni non è ben chiaro che parte tutto da molto più in alto di marino e fantocci al seguito: "L'Italia è stata costretta ad avere un piano di integrazione dei rom ai sensi delle norme dell'UE dal 2013, ma Costanza Hermanin della Open Society Foundation di Bruxelles di George Soros, che promuove l'integrazione dei rom, l'ha definita una "lettera morta". L'OSF ed altri gruppi stanno facendo pressioni alla Commissione europea di sanzionare l'Italia per non aver fatto abbastanza per integrare i rom, nonostante il solo comune di Roma abbia già speso 30 milioni nella costruzione di alloggi abitativi"

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 28/07/2015 - 20:33

@Dreamer_66- E anch'io rinnovo i miei interrogativi.Non avevo dubbi sulla sua condanna di certi accaduti, ma mi domando se fatti simili sono considerati da lei come fenomeni imprescindibili dalla vita associata, quindi quasi'normali', ineliminabili, se l'aumento del loro numero è riferibile alle facilitazioni per l'ingresso di etnie diverse da quella italiana, se ,nonostante tutto, bisogna continuare nella politica dell'accoglienza indiscriminata o cambiare direzione rispetto alla politica attuata sinora.

ziobeppe1951

Mar, 28/07/2015 - 20:59

Voglio uno stato islamico così almeno gli tagliano le mani

cgf

Mar, 28/07/2015 - 21:14

indossate argento, non vi toccheranno

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 28/07/2015 - 21:44

Carissima EUTERPE il Tuo "amico" ti ha risposto che per Lui sono tutti uguali e quindi degni di essere condannati ecc. Stiamo a vedere se alle INTENZIONI seguiranno in futuro i fatti. Noi siamo sempre qui a leggere i suoi postati. Un saluto cordiale dal Nicaragua.

antiom

Mar, 28/07/2015 - 21:53

siccome ritengo Euterpe una persona equilibrata e di alta levatura intellettuale, come già detto in un altro argomento che non mi è stato pubblicato: penso che lei, sig, Dreamer_66, qualche problema con la supposta superiorità morale e civile lo deve sicuramente avere.

Giorgio5819

Mer, 29/07/2015 - 00:49

Quello che risulta vomitevole e' il sindachello che si vanta , davanti alle telecamere, degli " ottimi risultati ottenuti dalla giunta" per il decoro e la legalità della citta di Roma , dichiarazione che dovrebbe essere seguita da arresto per truffa e falso.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 29/07/2015 - 01:08

È semplicemente pazzesco che uno stato tolleri simili fatti ed arrivi addirittura a mantenere queste bande di farabutti. SONO DECENNI CHE QUESTI LADRI VIVONO SULLE NOSTRE SPALLE. Ci costano con le tasse che paghiamo per mantenerli e ci costano PER I FURTI CHE SUBIAMO. La sinistra parla di aiutare questa cultura di nomadi. Cosa ha realizzato in questi anni? Assolutamente nulla. Solo chiacchiere mentre quelli rubano sempre più apertamente infischiandosene delle leggi.

blackbird

Mer, 29/07/2015 - 08:43

Colpiscine uno per educarne cento! Questi "branchi" hanno capito l'antifona e vedrete che pian piano ognuno imparerà a farsi gli affari propri.

Solist

Mer, 29/07/2015 - 08:46

ah se avessimo poliziotti all'americana

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 29/07/2015 - 09:05

Si chiamano ZINGARI!