Il Tar conferma: sospeso dall'insegnamento il prof. che portò in cattedra Schettino

Niente insegnamento per 2 mesi per il docente che invitò Schettino ad insegnare al master de "La Sapienza"

Sospeso dall'incarico e dallo stipendio per due mesi il docente universitario che aveva portato in cattedra l'ex comandante Francesco Schettino. La batosta è stata confermata dal Tar. La decisione, che aveva tanto fatto discutere, era stata presa dal professore Vincenzo Mastronardi, titolare della cattedra di psicopatologia forense a La Sapienza di Roma.

La terza sezione del Tribunale amministrativo capitolino, presieduta da Francesco Corsaro, ha respinto la richiesta di sospensione del provvedimento emesso nei confronti di Mastronardi che è stato condannato alla refusione in favore dell'Università delle spese di giudizio. E ha spiegato che "sembra obbiettivamente ravvisabil il discredito per l'istituzione universitaria e la funzione docente, cagionato dalla condotta accertata imputabile al ricorrente e consistita, nell'ambito di un seminario di studi (collegato ad un Master universitario ufficiale) organizzato e presieduto dal ricorrente sotto l'egida (ed il logo) de 'La Sapienza', nell'avere attribuito al comandante Schettino (imputato, ben noto al pubblico, per il 'disastro Concordià) il ruolo 'autorevole' di relatore, inserito nel programma ufficiale del seminario, chiamato a commentare la 'ricostruzione dell'evento critico della Costa Concordia, in pendenza del processo penale in cui lo stesso è imputato per reati gravissimi e con vasta eco-mediatica".

Niente da fare, in pratica, per il professore Mastronardi. E una nuova tegola per Schettino che, proprio pochi giorni fa, è stato condannato a 16 anni di reclusione e un mese di arresto per il naufragio della Costa Concordia.

Commenti
Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 13/02/2015 - 12:57

...Ogni tanto, anzi, molto, molto molto raramente, le nostre Istituzioni vengono colte da un lampo di genio!

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 13/02/2015 - 13:32

Al professore bisognerebbe fare un esame psichiatrico, e nel caso in cui venisse riconosciuto sano di mente, mandarlo in galera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

beowulfagate

Ven, 13/02/2015 - 14:05

Accidenti che punizione.Sarà mica troppo repressiva ?

Ritratto di sepen

sepen

Ven, 13/02/2015 - 14:15

Due mesi di stipendio in meno? Poveriiiiino!!!! Ma scherziamo? Licenziato in tronco, ed obbligo di lavoro gratis per 2 mesi all'anno in qualche miniera di sale, o nelle solfatare agrigentine, se esistono ancora!

ex d.c.

Ven, 13/02/2015 - 14:41

Assurdo!!! In cattedra ci sono saliti i terroristi. Schettino avrà sbagliato per non avere controllato l'operato del suo equipaggio, ma ha evitato il naufragio.Comunque si è trattato di un incidente

Gianca59

Ven, 13/02/2015 - 14:57

Gia perchè non sarebbe stato sospeso se Schettino non fosse stato condannato ! Ma dove viviamo ?????

Iacobellig

Ven, 13/02/2015 - 14:58

IL TAR È ALTRA GENTE CUI VANNO VERIFICATE LE CAPACITÀ!

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 13/02/2015 - 15:09

Un idiozia totale! Il docente fu praticamente costretto per par conditio a far intervenire Schettino. L'annuncio sulla lezione era pubblico, tenuto fuori dall'Università e in periodo dove l'università era solitamente chiusa, e si parlava proprio dell'incidetne della Concordia da un punto di vista tecnico e scientifico. Schettino fece un breve inervento di circa 7 minuti per chiarire soltano alcuni punti qualificanti dell'incidente, dato che una ricostruzione scientifica errata, in ambito universitario, gli avrebbe potuto creare dei problemi di lettura dell'incidente da parte di chi lo processava. Nesssuna lezione, quindi, e nessun invito da parte del Docente ma una richesta degli avvocati di Schettino che non si poteva rifiutare.

Seawolf1

Ven, 13/02/2015 - 15:12

Solo 2 mesi? Ed un premio non glielo danno?

Giorgio5819

Ven, 13/02/2015 - 18:10

Rigurgito di buon senso.

ilbelga

Gio, 05/05/2016 - 16:46

SOLDI PUBBLICI BUTTATI. IN COREA PER LO STESSO INCIDENTE IL COMANDANTE DELLA NAVE è STATO CONDANNATO DOPO UN MESE A TRENT'ANNI.