Telefonata tra De Benedetti e il broker: nuove indagini per le Popolari

Nessuna archiviazione. Colpo di scena nell'indagine della procura di Roma sul presunto insider trading di Gianluca Bolengo, broker di De Benedetti

Nessuna archiviazione. Colpo di scena nell'indagine della procura di Roma sul presunto insider trading di Gianluca Bolengo, il broker a cui al telefono a De Benedetti disse nel 2015 che il decreto sulle popolari sarebbe passato dando così il via ad un investimento di 5 milioni di euro. La riforma venne poi approvata quattro giorni dopo la telefonata e di fatto l'Ingegnere guadgnò in un colpo solo circa 600 milioni di euro. Il Gip Gaspare Sturzo ha ordinato al pm Stefano Pesci di svolgere nuove indagini nei prossimi tre mesi. Di fatto nel supplemento di indagine entrerà proprio la telefonata tra il broker e l'Ingengere il tutto per ricostuirne l'esatta trascrizione e quindi portare alla luce alcuni passaggi che erano stati definiti "incomprensibili" come riporta il "brogliaccio" Consob.

Il gip ha successivamente chiesto di acquisire tutti i passaggi dell'istruttoria Consob. Nel giugno del 2016 la procura aveva chiesto la'rchiviazione del caso ritenendo De Benedetti all'oscuro del decreto sulle popolari varato dal governo Renzi. Il Gip a quanto pare è di parere diverso e adesso nuove indagini potrebbero far luce su quelle operazioni portate avanti sulle banche popolari.

Commenti

Duka

Ven, 23/03/2018 - 14:29

Volete capire che HA LA TESSERAaaaaa! Già, forse sta per scadere-

Giuseppe54

Ven, 23/03/2018 - 14:55

Bel colpo, ma vorrei sapere anch'io come si fa a guadagnare 600 milioni investendone 5. Naturalmente io investerei molto meno ma guadagnando 120 l'investito non mi sembra male.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 23/03/2018 - 15:14

E' bene che incominciasse a tremare, magari accompagnato con un po di infarto, anche per solidarietà verso tutti i morti di amianto.....

uberalles

Ven, 23/03/2018 - 16:27

600 milioni? Ragazzi, nessuno controlla le bozze di stampa?

Carlotta7

Ven, 23/03/2018 - 16:39

...e forse dovrebbero cominciare a "riflettere" pure i pm che avrebbero voluto "archiviare" il caso dicendo che 600 mila euro sarebbero briciole...mah!! Pieno fiducia nel dott. Sturzo, un grande giudice!!

tonipier

Ven, 23/03/2018 - 17:50

" IL PATRIMONIO ITALIANO" Si sono spolpato "L'ITALIA"

corivorivo

Ven, 23/03/2018 - 18:05

tutta scena. trinariciuto non mangia trinariciuto

Giacinto49

Ven, 23/03/2018 - 18:15

Ma che telefonata, lo ha saputo in una seduta spiritica!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 23/03/2018 - 18:42

De Benedetti Carlo con la sua centrale elettrica a carbone Sorgenia è stata ed è causa di migliaia di morti in Liguria. Non è finito in galera per questo e sicuramente non li finirà per il buco nel bilancio del MPS che gli ha abbuonato dai 5 ai 10 miliardi di euro.nopecoroni

carpa1

Ven, 23/03/2018 - 18:42

600 milioni di euro? Non sarà mica quello che tempo fa disse che l'Everest è alto 8.000 KM (ottomila kilometri)!!! Signori, potete sbagliare un congiuntivo e la gente capisce lo stesso. Ma i numeri sono numeri!!!

Yossi0

Ven, 23/03/2018 - 21:22

mi sembra così strano che indagano su questo imprenditore di sinistra che vorrei ricordare insieme al suo AD tale Passera hanno distrutto la Olivetti di Ivrea mettendo in mezzo alla strada migliaia di dipendenti ... è una inversione di tendenza ? prima tutti i mali dell'Italia erano imputati all'imprenditore B. che non ha mai licenziato nessuno malgrado il boicottaggio sistematico delle sue aziende