Venezia, la villa da sogno che fu di Raul Gardini ospiterà gli immigrati

Dieci profughi pachistani verranno alloggiati in un'ala di Palazzo Heriot, la reggia comprata dall'imprenditore simbolo degli anni Ottanta

Ospitati nella villa da sogno che fu di Raul Gardini, l'imprenditore che legò il proprio nome all'economia italiana degli anni Ottanta: una decina di profughi pachistani verranno alloggiati nella veneziana Villa Heriot, ai tempi residenza lagunare di Gardini.

Come riporta Il Gazzettino, un accordo tra il comune di Venezia e la prefettura ha consentito di alloggire dieci immigrati asiatici nella parte meno nobile del palazzo veneziano, che ad oggi è di proprietà comunale. Responsabile dell'accoglienza è la cooperativa di Mestre "Il Lievito".

Nonostante ai profughi venga riservata la parte meno lussuosa della struttura, si tratta comunque di un alloggio d'eccezione: la villa si estende su un appartamento di 555 metri quadri più una seconda abitazione di altri 121, in uno scoperto totale di 8600 metri, con tanto di attracco per le barche.

La villa è divisa in tre parti: una zona residenziale, un’area destinata all’attività industriale e poi una terza ala dove si colloca la chiesa dei Santi Cosma e Damiano.

La villa in origine era stata destinata alla figlia Eleonora, che l'avrebbe abitata dopo il matrimonio; tuttavia nel 1993, dopo diversi guai finanziari, Gardini si suicidò e la sua tragica scomparsa cambiò ogni cosa.

Commenti

marco.olt

Mer, 13/05/2015 - 13:32

Ah, ah, ah!! questi clandestini penseranno che se diamo una villa a loro o siamo molto cogl...ni o molto ricchi. La prima direi.

Tuthankamon

Mer, 13/05/2015 - 13:33

Per me sono dei pazzi, se e' vero! Poi quando se ne vanno e chi ripara i danni (parlo per esperienza)??

Holmert

Mer, 13/05/2015 - 13:38

Ecco questa è la vera rivalsa degli ultimi, diventati all'improvviso i primi. Dal dormire all'addiaccio o in capanne coperte da rami di palme e come giaciglio la nuda terra, alla villa di Gardini. E poi qualcuno dice che bisogna considerare questa gente degli esseri umani che hanno bisogno di riscoprire l'uguaglianza ed avere gli stessi diritti delle nazioni ospitanti. Buono a dirsi, ma questo mi pare troppo; dargli nientepopodimeno la villa di Gardini. Ora siamo noi a reclamare gli stessi diritti concessi a loro. Amen in gloria patris.

carpa1

Mer, 13/05/2015 - 13:47

Addio villa. Quando, e se, verrà restituita sarà peggio che se fosse passato Attila. E non mi si venga a dare del pessimista o, peggio, del terrorista. Non serve la palla di vetro per prevedere in questi casi, è la storia che ce lo insegna; peccato che non insegni nulla agli amministratori della cosa pubblica.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 13/05/2015 - 13:55

Qui non siamo alle comiche, ma alla follia! BASTARDI!!!!!

Gianca59

Mer, 13/05/2015 - 14:02

Con tutta la comprensione che posso avere, anche se non sono sempre convinto di questa storia della fuga dale persecuzioni, anzi, questa soluzione mi sembra da fuori di testa a dimostarzione che non siamo in grado di accoglierli.

Gianni000

Mer, 13/05/2015 - 14:05

la corda si sta spezzando, attenzione, ...... la gente non ne può più, in particolare gli italiani che non hanno casa o non riescono a pagare l'affitto, e queste scelte stanno alimentando un pericoloso senso di rivolta.

abocca55

Mer, 13/05/2015 - 14:15

Non abbiamo più niente da sperare, siamo fritti!

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 13/05/2015 - 14:24

Quano se ne andranno , se se ne andranno!!!i danni se li paga il Comune...se dovessero chiedere dei soldi per le riparazioni io non darò un c...o a costo di diventare evasore. Anch'io ho avuto esperienza di come e vi dico anche la città TORINO, hanno ridotto una ex clinica abbandonata....ancora oggi a distanza di ben 8 anni abbiamo davanti um mostro chiuso dove all'interno c'è tanta di quella sporcizia che abbiamo dovuto chiamrae oltre la società che gestisce la spazzatura anche la disinfestazione....ancora oggi ci sono i ratti ,di lunghezza superiore a quella dei gatti........ecco che fine farà la villa ...sapete cosa c..o gliene frega a quelli li della villa del fu Gardini!

plaunad

Mer, 13/05/2015 - 14:26

VOGLIO FARE IL PROFUGO !!!!!!!

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 13/05/2015 - 14:28

la cosa mi fa incazzare

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 13/05/2015 - 14:29

#Gianni000 Magari si spezzasse, la corda! Tutto, invece, lascia supporre che agli Italiani la cosa vada bene così. E che lo xenofobo razzista sia Slvini. Avanti, popolo! Alla riscossa! Bandiera rossa trionferà...

Libertà75

Mer, 13/05/2015 - 14:33

l'ennesima coop bianca che fa affari con il business dell'ospitalità... e poi ci si chiede come mai molti preti e vescovi si dichiarino a favore di questo sfruttamento... Perfavore Papa Francesco, ferma il razzismo e lo schiavismo.

fedeverità

Mer, 13/05/2015 - 14:35

MA CHE RAZZA DI GENTE CI GOVERNA....TANTI ITALIANI HANNO PROBLEMI E LORO DANNO UNA VILLA A 10 PACHISTANI....MA SIETE UNA VERGOGNA...INCREDIBILMENTE SCHIFOSA!!

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 13/05/2015 - 14:35

Comunisti, bastardi, traditori! Dai, resistiamo ancora un po', poi basta. Ci penserà la storia a scatenare i giusti meccanismi di reazione a questa barbarie suicida.

fedeverità

Mer, 13/05/2015 - 14:36

ITALIANI NO CASA...IMMIGRATI VENITE VI DANNO UNA VILLA!!!! PENSO CHE ORMAI NON ABBIAMO PIù DUBBI..AL GOVERNO SONO TUTTI DEI BASTARDI!!!!!!ATTENZIONE....NON SIAMO CxxxxxxI!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 13/05/2015 - 14:46

La residenza faraonica probabilmente è pure accessoriata con vasca idromassaggio in ogni camera. Molti dei nostri concittadini colpiti dai terremoti degli anni passati, invece, continuano a vivere nei container. I conti continuano a non quadrare. Sarà mica una mossa attuativa di esproprio proletario?

SanSilvioDaArcore

Mer, 13/05/2015 - 14:55

Non vedo l'ora che l'invasione finisca e ci sterminino tutti. Gente così cxxxxxxa non merita di vivere (mi riferisco, ovviamente, agli italiani)

Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 13/05/2015 - 15:06

Questi bastardi si stanno assicurando i voti di queste risore che, oltre la puzza portano malattie e delinquenza. Quando le risorse avranno il loro partito in parlamento, taglieranno le gole a coloro che oggi spalanca le porte di casa nostra.

nonnoaldo

Mer, 13/05/2015 - 15:24

Immagino che a Venezia non ci siano italiani indigenti in attesa di una casa, altrimenti avrebbero assegnato a loro l'uso della villa. Non è vero sindaco e prefetto?

giagir36

Mer, 13/05/2015 - 15:47

Tranquilli!.. Cercate di dosare la rabbia e le parolacce. Il numero degli immigrati aumenta ogni anno e questo governo durerà fino al 2018. In tre anni ne avremo di tempo per arrabbiarci e imprecare contro Renzi e Alfano.

COSIMODEBARI

Mer, 13/05/2015 - 15:59

Ma non è per caso quella villa che ha portato male a chi, nel tempo ci ha abitato oppure ci voleva abitare?....Insomma, se fosse quella villa, i profughi rischiano di affogare fuori dal mare

nonnoaldo

Mer, 13/05/2015 - 16:24

Primo passo per il deprezzamento totale della villa, che poi verrà acquista per un tozzo di pane in qualche asta pilotata dagli amici degli amici. Aspettare per credere.

Blueray

Mer, 13/05/2015 - 17:47

Io stento a crederci. Fosse vero sono cose da reparto psichiatrico. Immagino la gioia dei vicini, posto che la villa si troverà ovviamente in un rione altolocato. Abbiamo messo per decenni i nostri terremotati nelle tende ed ora i clandestini vanno in villa! Questo è delirio politico

@ollel63

Mer, 13/05/2015 - 17:47

riempite Venezia di invasori e mussulmani: ve ne pentirete presto: