Veronica Panarello: "Mio marito ha un'amante"

La vicenda di Veronica Panarello in carcere con l'accusa di aver ucciso suo figlio Loris si tinge di rosa

La vicenda di Veronica Panarello in carcere con l'accusa di aver ucciso suo figlio Loris si tinge di rosa. Secondo un’intercettazione ambientale, diffusa da Mattino Cinque, Veronica Panarello, in carcere con l’accusa dell’omicidio del figlio, si sfoga con una detenuta e un’assistente penitenziaria a causa di alcune voci di paese che diffondono un’indiscrezione: "Davide Stival ha un’amante".

Veronica Panarello, sapendo perfettamente di essere int ercettata, si dichiara non così stupita del fatto che suo marito possa avere un’altra donna e aggiunge di avere anche un’idea sulla sua identità. Sottolinea anche i grandi dubbi sulla sua fedeltà sei mesi prima che Loris venisse ucciso. “Se le cose stanno così se ne deve andare per la sua strada – ha dichiarato la Panarello – Non lo voglio più vedere, lotterò solo per i miei figli”. Nella stessa intercettazione, Veronica, dopo aver dichiarato l’infedeltà del marito, si domanda perché gli inquirenti non seguano altre piste investigative. “Quelle della Panarello son tesi assurde e stravaganti, basate sul nulla – ha commentato l’avvocato di Davide Stival, Daniele Scrofani – e non meritano di essere commentate”. Insomma a quanto pare il marito di Veronica avrebbe una storia con un'altra donna. E lei in carcere è sempre più sola...

Commenti

Malacappa

Gio, 29/10/2015 - 20:02

Se lei e' in carcere il marito ha delle esigenze quindi?????

Solist

Gio, 29/10/2015 - 22:30

uhm amante...allora mi viene un dubbio: non è che il babbo voleva disfarsi del figlio prima per far si che dopo la moglie venisse condannata?

cgf

Gio, 29/10/2015 - 23:03

Saranno assurde ma anche io fin dal primo momento io ho pensato più al marito che la donna.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 30/10/2015 - 12:22

Potrebbe essere come suppone Solist. Se il marito aveva un amante prima dell'omicidio, il delitto potrebbe essere stato fatto da costei o da qualcuno che conosceva, facendo in modo che il marito della Panariello avesse l'alibi. Mi convince poco che la sdonna sia colpevole della morte del figlio a meno che non sapesse della relazione del marito prima dell'omicidio ma, in tal caso, perchè non ha ucciso anche l'altro figlio?