Altro che Jobs act, la disoccupazione sale ancora

Si sgonfiano gli slogan e gli annunci del premier. La disoccupazione sale al 13%, mentre quella giovanile vola al 43,1%

Altrop che Jobs act. A marzo il tasso disoccupazione è salito ancora. Dopo i cali registrati a dicembre e a gennaio e la lieve crescita a febbraio, il dato calcolato dall’Istat è cresciuto di altri 0,2 punti percentuali, arrivando al 13,0%. Si tratta del livello più alto dal 13,2% di novembre scorso. I senza lavoro, aumentano su base mensile dell’1,6%: a spasso ce ne sono 52mila in più. Nei dodici mesi il numero di disoccupati è cresciuto del 4,4% (+138 mila) e il tasso di disoccupazione di 0,5 punti. Numeri impugnabili che smontano gli slogan e gli annunci di Matteo Renzi che sulla riforma del lavoro ci ha messo la faccia promettendo agli italiani miracoli.

Anche il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è pessimo. A marzo la quota di giovani disoccupati è pari al 43,1%, in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente. Anche in questo caso si tratta di un record negativo: secondo l'Istat, si tratta della crescita più alta da agosto. Insomma, una falsa partenza per il Jobs act. Il contratto a tutele crescenti che ha cancellato gli eccessivi vincoli previsti dall'articolo 18 è entrato in vigore lo scorso 7 marzo, ma non ha abbattuto il tasso di disoccupazione. Anzi, proprio a marzo i senza lavoro sono tornati a crescere. Questo dimostra che la riforma del mercato del lavoro tanto sbandierata a destra e a manca da Renzi è vuota e, quindi, inutile. Dopo il calo del mese di febbraio, a marzo gli occupati diminuiscono dello 0,3% (-59 mila) rispetto al mese precedente, tornando sul livello dello scorso aprile. Il tasso di occupazione, pari al 55,5%, cala nell’ultimo mese di 0,1 punti percentuali. Rispetto a marzo 2014, l’occupazione è in calo dello 0,3% (-70 mila) e il tasso di occupazione di 0,1 punti.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 30/04/2015 - 10:45

Renzi è abituato a sdoganare ben altro...Il poderoso calcio in c... datogli recentemente dall'Europa e dall'ONU in tema di immigrazione clandestina è stato contrabbandato come un grandioso successo personale. Figuriamoci se, davanti a queste notizie, farà una piega. Sarà già tanto di guadagnato se si asterrà dalla consuete invettive contro i soliti stramaledetti "gufi" che tutto fanno per denigrare le sue capacità manageriali.

Tuthankamon

Gio, 30/04/2015 - 10:46

Io so solo che nel settembre 2011 eravamo a una disoccupazione inferiore al 8%. Dopo i governi (non eletti) Monti, Letta e Renzi, in 3 anni e mezzo siamo oltre il 13%. Questi sono i fatti. Il nostro voto ha di fatto dato ragione ai poteri forti internazionali che ce l'avevano con Berlusconi. Perche' continuiamo a farci prendere per il naso in questo modo??

zax

Gio, 30/04/2015 - 10:47

Se non calano le tasse in busta paga, ieri ho preso la busta, sono un fortunato, e tra lordo e netto c'è una differenza di quasi il 50%, come possono ripartire i consumi se non abbiamo soldi da spendere? Grazie alla Fornero andiamo in pensione a 70 anni, quando lavoreranno i giovani?

Rossana Rossi

Gio, 30/04/2015 - 10:56

Il bullo fiorentino come anche tutti i lecchini incapaci che lo circondano non arriva a capire che è perfettamente inutile favorire le assunzioni se non si rilanciano l'economia e i consumi lasciando più soldi in tasca alla gente. Io posso assumere anche 10 persone gratis ma cosa faccio loro produrre se poi il mercato non assorbe i miei prodotti? Mi riempio i magazzini (investendo soldi che scarseggiano) per pagarci poi anche le tasse sopra? Ma è così difficile da capire????? Evidentemente si.......

piluga

Gio, 30/04/2015 - 10:57

L'importante e votare l'italicum, e quello che gli chiede il paese, e quello che gli chiedono gli italiani, e la priorità per il paese.

pagano2010

Gio, 30/04/2015 - 11:00

e non potrà che peggiorare... l'Italia sarà solo terra di conquista da parte di tutti: ci sono moltissime aziende che sono in chiusura e molte altre che se ne andranno per questioni di pressione fiscale non più sostenibile... in più arriveranno orde di disgraziati da mantenere...

Massimo Bocci

Gio, 30/04/2015 - 11:01

Signori?? Non mi riferisco agli Italiani veri, ormai un minoranza assoluta di morti di fame ISTITUZIONALIZATI,in via di sostituzione EXTRA, ma all'uso ( modello giro conto) a uso e consumo " di cono gelato" il signore del contado Fiorentino, che ha immesso nelle solide tradizioni dei brogli e truffe elettorali comuniste-catto, si basta con gli scelti taroccatori delle schede di voto (quelli del lapissino,tra indice e medio), lui è' per la corruzione stabile tipo coop, oggi resa più difficile dai nuovi padroni Crucchi Euro,lui compra (con i nostri soldi,appunto in giro conto) vedi 80€, individua i potenziali nuovi assetviti (votanti) e lo beneficia pro tempore,con somme prelevate in giro conto al Bue,e di giro conto in giro conto agli Italiani in estinzione rimangono solo fame e truffe.

VittorioMar

Gio, 30/04/2015 - 11:08

...è l'ISTAT che ha sbagliato le rilevazioni!!Sono dei sovversivi!!

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Gio, 30/04/2015 - 11:10

"come c é´ lo spiegera Renzi?":semplice, dira che nonostante le apparenze le cose vanno bene,e che al massimo entro 150 anni la disoccupazione scendera di parecchio :D

Ritratto di Parsifal1

Parsifal1

Gio, 30/04/2015 - 11:14

Ma quali miracoli, il giornalismo serio si fa considerando dati attendibili non con una riduzione della disoccupazione dello 0,1% su dati non istat e considerando che nel 2011 con Berlusconi la disoccupazione era all'8% ne devono fare di strada Renzi ed i suoi media prima di cantare vittoria.

Triatec

Gio, 30/04/2015 - 11:18

Solo per i domestici di Renzi l'occupazione è aumentata. L'altra sera uno di questi, a Ballarò, insisteva nel dire che gli occupati sono aumentati di 93mila unità. E' possibile essere più ridicoli??

Ritratto di Parsifal1

Parsifal1

Gio, 30/04/2015 - 11:19

Con il PD non siamo più una potenza industriale che crea lavoro ma siamo diventati uno stato assistenzialista per gli immigrati africani mentre i nostri giovani sono costretti ad espatriare.

Duka

Gio, 30/04/2015 - 11:19

Il bullo fiorentino è concentrato sulla sua personale glorificazione e dei disoccupati giovani o meno giovani che siano NON GLIENE FREGA NULLA. La sostanza è che siamo stati rovinati da 4 sbarbatelli regalatici da re giorgio. BELL'AFFARE !!!!!

marcomasiero

Gio, 30/04/2015 - 11:33

davvero ??? ma pensa te ! grazie al job acts pensavamo di essere letteralmente rapiti dal posto di lavoro da bande organizzate di imprenditori che non riescono a trovare forza lavoro per la loro azienda con lotte all' ultimo sangue per accappararsi la risorsa !!! addirittura sembrava che anche tutti i clanestini non avrebbero avuto la possibilità di starsene due minuti fermi. RENZI e KO. AN-DA-TE-VE-NE !!!

Triatec

Gio, 30/04/2015 - 11:35

Renzi non avrà difficoltà nello spiegare che l'Istat non è altro che un covo di gufi.

linoalo1

Gio, 30/04/2015 - 11:36

Il Marinaio Renzi,non deve spiegare un bel niente!Deve solo dimettersi!

Ritratto di Parsifal1

Parsifal1

Gio, 30/04/2015 - 11:40

Rimandiamo Mr Bean Renzi dalla sua padrona Merkel e dal capo dei trafficanti di uomini Obama prima che distrugga l'Italia per sempre.

Tuthankamon

Gio, 30/04/2015 - 11:41

Zax e altri. Purtroppo chi riceve uno stipendio non puo' far altro che notare che circa il 50% di fatto viene trattenuto. Se questo ci portasse dei buoni servizi e un'amministrazione di buon senso, potrei anche starci. Il problema e' che vedo, ancora di fatto, come vengono spesi e quali sono le prospettive future. Ci vuole un drastico ridimensionamento delle linee di tendenza dell'amministrazione pubblica. Il governo deve "spendere" quello che su cui i cittadini concordano. Vedo che parecchi settori dove la maggioranza della nazione "evidentemente" non concorda, continuano a fare la parte del leone. In questo servirebbe anche un'informazione adeguata, purtroppo non c'e' chiarezza. I governi si comportano ancora come nell'800. Il sindaco di Firenze ci passa molte chiacchiere, ma quasi mai cita le fonti!!!

Ritratto di Donny0808

Donny0808

Gio, 30/04/2015 - 11:42

Ora il finto primo ministro renzi correrà,assieme ai suoi amichetti ,a distribuire soldi alle coop rosse,promettere poltrone ai finti dissidenti del suo partito,coccolarsi i giudici e magistrati ma sopratutto prometterà qualche euro in più in busta paga cosi si assicurerà il voto per restare attaccato alla poltrona.E portroppo ci sono ancora milioni di persone che credono a queste fandonie e votano Partito Dementi

roseg

Gio, 30/04/2015 - 11:43

fonzarelli potrebbe,con l'aiuto di prodi,organizzare una seduta spiritica...chissà.

roberto.morici

Gio, 30/04/2015 - 11:46

Disoccupazione? Non credo che il giovine Renzi ne veda nell'ambito dei suoi...amici.

fisis

Gio, 30/04/2015 - 11:49

Ma va tutto bene. Continuiamo a votare Pd, continuiamo ad ascolare i cattocomunisti. In breve ci riritroveremo, oltre ad una tassazione da strozzinaggio, per chi lavora, figli e giovani senza un lavoro, un'Italia sempre più allo sbando, con orde sempre più arroganti di clandsestini nullafacenti per le strade...

lupo1963

Gio, 30/04/2015 - 12:02

Se gli stipendi non aumentano,i soldi in banca non rendono,le case costano,le tasse aumentano...non si hanno soldi da spendere.Se la gente non spende,si produce meno e cosi' via.Ma ci vuole cosi' tanto a capirlo ????

Pigi

Gio, 30/04/2015 - 12:08

Zax. Non puoi lamentarti delle trattenute sullo stipendio se poi pretendi di andare in pensione da giovane. Le tue trattenute servono per pagare una spesa pensionistica che è quasi il doppio di quella degli altri paese dell'OCSE, e che è diventata così elevata grazie a decenni di pensioni a cinquantacinque o sessant'anni, auspicata da tanti come te.

agosvac

Gio, 30/04/2015 - 12:17

Il problema di Renzi è che né lui né i suoi ministri dell'economia capiscono un bel niente di economia. Defiscalizzare le nuove assunzioni è cosa giusta, ma non serve a niente per aumentare l'occupazione. Le aziende mica sono cretine: hanno utilizzato il jobs act per regolarizzare quei pochi dipendenti che erano utili, ma di nuove assunzioni neanche l'ombra. Le nuove assunzioni verrebbero solo mettendo le aziende in grado di vendere di più. Per vendere di più, gli italiani dovrebbero comprare di più. Ma come farlo se sono tartassati dalle tasse che proprio Renzi ed il suo Governo aumentano sempre di più??? Si diminuiscano le tasse e tutto il resto verrà di conseguenza!!!!!

Gianca59

Gio, 30/04/2015 - 12:17

CVD: il jobs act è una cosa totalmente inutile e come dico sempre, casomai poteva essere l' ultimo atto di una serie di riforme che rendevano l' Italia un paese per il lavoro, in primis il taglio delle tasse !

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 30/04/2015 - 12:40

ha dato 80 euro che non aveva in cassa e quindi ha dovuto coprire con nuove tasse, e il jobs act. le uniche pagliacciate che ha fatto in materia econominca. è andato persino in america a dire che ora gli imprenditori americani possono venire in italia ad investire perchè ci sono norme piu' flessibili che regolano il lavoro. MA SUL FATTO CHE LE AZIENDE PAGANO E CONTINUANO A PAGARE IN TASSE PIU' DEL 50% SUI LORO UTILI, PER MENTENERE PARASSITI E SPESE INUTILI CHE LUI CONTINUA AD APPOGGIARE, NON HA NIENTE DA DIRE IL BUFFONE DI FIRENZE????

celuk

Gio, 30/04/2015 - 12:47

mi ero meravigliato delle proteste dei lavoratori (Indesit e altre aziende) perché in questi primi tre mesi era stato sbandierato l'aumento degli occupati con cifre mensili di 50, 79mila e con la ripresa consolidata e solo all'inizio: perché protestare, in fondo sono solo 2000 posti di lavoro a rischio, bastano pochi giorni e vengono assorbiti. Ma allora cosa ci raccontano? (complici giornali e tv)

ghorio

Gio, 30/04/2015 - 12:49

Personalmente mi auguro che il mondo dell'informazione ignori i "twitter" di Renzi, così almeno non si dà importanza a battute decotte, che non rappresentano la realtà dei problemi che assillano l'Italia.

Ritratto di Mike0

Mike0

Gio, 30/04/2015 - 12:56

Il governo eletto è quello di Berlusconi e i dati che c'erano allora sulla disoccupazione erano fra i più bassi di sempre. Dico è (non era) perché i successivi sono illegittimi e se se Mattarella avesse un minimo di onestà intellettuale chiederebbe a Berlusconi di riprendere il suo ruolo usurpato per il periodo che gli rimaneva da fare prima di nuove elezioni. Tutto ciò che va in direzione contraria a questo è fuffa!!!

Ernestinho

Gio, 30/04/2015 - 13:17

Un suggerimento a renzi, padoan & company. Aumentate ancora di più le tasse, innalzate ancora di più l'età pensionabile. Vedrete quanti posti di lavoro si creeranno !!!!!!

Ernestinho

Gio, 30/04/2015 - 13:20

"renzi" & company diranno che l'ISTAT ha sbagliato i conti!

Ernestinho

Gio, 30/04/2015 - 13:28

Il "renzi" non si preoccupa più di tanto! L'importante è che i suoi parenti e i suoi "amici" abbiano un bel posto di lavoro. E ben remunerato tra l'altro! Tutto il resto ... è noia!

zax

Gio, 30/04/2015 - 13:30

Per Pigi io con la vecchia legge sarei andato in pensione questo mese ( HO 60 anni)dopo 30 anni di lavoro in galleria e altri 6 tra sede e cantieri, dici che dobbiamo pagare le pensioni di quelli andati orima, ma le nostre chi le pagherà visto che i giovani non si sa quando potranno cominciare a lavorare?

Ernestinho

Gio, 30/04/2015 - 13:41

"questo commento precedente non mi è stato pubblicato!" E' una prova di più, se mai ce ne fosse stato bisogno, che questo è il governo delle "bugie", dei "trucchi". Lo stesso governo che afferma che le tasse sono "diminuite" In qualsiasi altro Paese serie, renzi, padoan, & company sarebbero già stati cacciati a calci in c..o!

Ernestinho

Gio, 30/04/2015 - 13:47

"Zax", hai tutto la mia comprensione. I tipi come "pigi", che parlano a vanvera tanto per dare fiato alle loro vaque considerazioni, non si rendono conto che adesso l'Italia è il Paese dove si va in pensione più tardi Mentre gli altri Paesi, come la Germania, stanno correndo ai ripari abbassando l'età pensionabile! E mia moglie è stata derubata dallo Stato perché i suoi contributi volontari non valgono più a niente. E lo stato, che è venuto meno ad un contratto, non li restituisce neanche!

Ritratto di jobact

jobact

Gio, 30/04/2015 - 14:17

Fino al 1700 l'unica occupazione per il popolino era la servitù. La rivoluzione industriale ha consentito maggior benessere con il lavoro operaio non molto dissimile. Sennò preti, soldati. I nobili a parte. Mbe' scegliere e tacere!

Ritratto di jobact

jobact

Gio, 30/04/2015 - 14:31

E il Silvio gode

unosolo

Gio, 30/04/2015 - 14:53

come dicevo giorni dietro pria i ministri o lo stesso capo spargono ottimismo ed elogiano il loro casino che sistematicamente giorni dopo viene smentito quasi sempre , come se giornalisti amici collaborino tacendo sulla reale situazione che viene elaborata da esperti , la realtà noi la conosciamo in quanto la stiamo vivendo ma a farsi prendere in giro certo non ci stiamo , almeno le persone serie che si guardano intorno e campano con pensione e serio lavoro quello che porta il vero PIL.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 30/04/2015 - 15:03

cosa aspetta questo povero mentecatto bugiardo di presidente del consiglio a dimettersi??

vince50_19

Gio, 30/04/2015 - 15:12

Ennesima pinocchiata di uno che parla parla ma non conclude niente di positivo o, volendo essere benevoli, in piccolissima parte. Il jobs act, "creatura" voluta dalla troika e patrocinata perfino dall'ineffabile partito dei responsabili, fa acqua da tutte le parti. Ma il bellimbusto con atteggiamenti da marchese del grillo fa finta di niente, continua a ca@@eggiare con i suoi soliti slogan fallimentari nei confronti di chi cerca lavoro e una stabilità economica decente. Cari compagnuzzi, li aprirete gli occhi una volta per tutte? Chissà..

Beaufou

Gio, 30/04/2015 - 15:15

Ma non avete capito niente, come al solito. Si tratta di un errore linguistico, si sa che Renzi non è un'aquila con l'inglese: così nelle slides gli è scappato un "Jobs Act", ma in realtà si trattava di "Flops Act". Ecco svelato l'arcano. #anchequestaèfatta.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 30/04/2015 - 16:10

renzi, SEI UN BUGIARDO c'è gente in mezzo alla strada e parli di lavoro e ripresa. Devi avere almeno il coraggio di andartene a casa o meglio fuori dalle palle.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 30/04/2015 - 16:20

"e vai..!!" avrà gridato.

linoalo1

Gio, 30/04/2015 - 16:30

Ma va!!Un'altra faccia persa?Ma quante facce ha,questo Renzi?

gedeone@libero.it

Gio, 30/04/2015 - 16:51

Mi sa che il presidente dell'Istat tra non molto sarà sostituito da un...fiorentino...

gedeone@libero.it

Gio, 30/04/2015 - 16:53

Spero gli Italiani con le prossime amministrative, diano a questi incapaci un avviso di sfratto!

marvit

Gio, 30/04/2015 - 17:16

Tranquilli. Adesso con l'Italicum risolveremo tutto

marvit

Gio, 30/04/2015 - 17:18

Tranquilli. Adesso metteremo un altro bugiardo all'Istat

MEFEL68

Gio, 30/04/2015 - 18:51

Evviva, la disoccupazione è diminuita. 80.000/90.000 posti di lavoro in più. La recessione è finita. Tutte autocelebrazioni del biskero che, tempo due giorni, si sono sgonfiate. Ma la cosa più ridicola(ma ridicola non è) è che questi osanna provengono dal leader di quel partito(il solito PD)che per ANNI ha dileggiato Berlusconi perchè aveva detto che i ristoranti erano pieni. Ricordate? "Berlusconi è un venditore di tappeti", "Berlusconi nega la verità e mente agli italiani". Poi, proprio questo partito, fa di peggio e di più in fatto di menzogne. Forse i ristoranti di Berlusconi non erano proprio pieni, ma più di adesso certamente si!

celuk

Gio, 30/04/2015 - 18:58

questi dati istat sono quelli veri e ufficiali: purtroppo (per loro)non possono imbrogliare perché vengono comunicati all'ue. Per gli altri invece, ricerche, fiducia delle aziende, sondaggi ecc esce fuori l'amichetto di renzi all'istat tanto nessuno può contestare i dati...Comunque l'istat, smentendo quanto dichiarato solo pochi giorni fa, ha voluto precisare (per aiutare il padrone cialtrone) che è presto per vedere gli effetti del job act....

Amos59

Gio, 30/04/2015 - 23:32

Ecco un'altra prova del fallimento di questo jobs act con la disoccupazione al 13%, roba che non si era mai vista. Il problema più grave e' che loro ci credono veramente che i posti di lavoro sono in crescita, e l'economia è in ripresa, vedi il ministro Poletti l'altro giorno quando ha annunciato che erano 90 mila i nuovi posti di lavoro. Ora, l'economia non cresce, i disoccupati aumentano, il debito pubblico sale, le aziende continuano a chiudere e lo spread e' sempre basso. C'è qualcosa che non torna! Qualcuno del governo lo può riferire a Mr Bean, magari nei ritagli di tempo tra un voto di fiducia e l'altro?

dare 54

Gio, 30/04/2015 - 23:38

elezioni!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 01/05/2015 - 00:13

Tra i disoccupati e i supertassati ci saranno senz'altro molti che hanno votato Renzi. AVETE VOLUTO LA BICI? P E D A L A T E GRULLI.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 01/05/2015 - 07:25

E, ieri sera nel programma di Paolo Del Debbio, il solito deputato comunista, continuava a ragliare che, grazie al Jobs Act, l'occupazione è aumentata! Ma questi komunisti, ci sono o ci fanno?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 01/05/2015 - 11:00

C'è un bel manifesto PD che recita così: occupazione giovanile al 29% -Berlusconi dimettiti! Ora che la disoccupazione giovanile è al 43% chi dovrà dimettersi? Patetici e disonesti.

Italiasalva

Ven, 01/05/2015 - 12:15

Ecco come risolvere il problema della disoccupazione, altro che le cavolate di Renzi! Basta ai choosy! http://www.italiasalva.it/2015/04/tassa-sul-disoccupato.html

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 01/05/2015 - 12:40

renzi e tutta la pletora di buffoni che ti circonda dovete avere il coraggio e l'onestà morale di affermare che state prendendo per il cubo milioni di italiani che non meritano la vostra disonestà. FALLITI, BUGIARDI, DISONESTI, LADRI,OPPORTUNISTI,SIETE LI SENZA RICONOSCIMENTO POPOLARE E VI PERMETTETE DI FARE QUELLO CHE VI PARE ALLE SPALLE DELLA GENTE ONESTA CHE INCAZZATA COM'E' VI SBATTEREBBE TUTTI NELLA FOGNA DI QUESTA repubblica FONDATA ORAMAI SULLA DISOCCUPAZIONE. I PADRI DI QUESTA repubblica SO IO DOVE LI MANDEREI INSIEME A COLORO CHE HANNO VOLUTO SCRITTO: REPUBBLICA FONDATA SUL LAVORO. ANDATE A CAGARE.

Cobra71

Ven, 01/05/2015 - 12:41

E' colpa di Berlusconi!