Cinque consigli strategici per risparmiare sul costo della benzina

La benzina costa molto, tanto, troppo: ma seguendo questi cinque piccoli accorgimenti pratici potrete limitare finalmente il salasso per le vostre tasche

Benzina mia, quanto ci costi. Per tanti sforzi che facciamo per risparmiare, fra accise e aumenti è quasi impossibile non lasciarci una buona fetta dello stipendio.

Vediamo allora qualche piccolo trucchetto con cui poter alleviare la mazzata del carburante per le nostre tasche. Alcuni accorgimenti possono sembrare banali ma il risparmio è quantificabile in alcune centinaia di euro all'anno.

- Non accelerare o frenare troppo bruscamente: "sgasare" con troppa violenza o lasciare il pedale di botto sollecita eccessivamente il motore, esponendovi anche al rischio di un'usura più veloce.

- Controllare le gomme: gli pneumatici sgonfi oppongono più resistenza al rotolamento, richiedendo un maggior consumo di carburante per terminare lo stesso percorso. La pressione delle gomme andrebbe controllata una volta al mese e comunque prima dei viaggi più lunghi.

- Mantenere la velocità uniforme e moderata: mantenere una velocità di crociera più o meno stabile e comunque mai troppo elevata consente risparmi fino a 110 euro all'anno.

- Non riscaldare il veicolo a motore fermo: può parere un'ovvietà, ma rimarreste sorpresi dallo scoprire quante persone sprecano carburante in questo modo.

- Viaggiare coi finestrini chiusi: chiudete i cristalli mentre viaggiate, specialmente in autostrada. Tenerli aperti influisce negativamente sull'aerodinamica e rallenta la velocità di marcia.

Se inizierete a seguire questi piccoli consigli, il costo della benzina sul vostro portafoglio diminuirà sensibilmente.

Commenti

AndyFay

Ven, 01/09/2017 - 08:33

Settimo consiglio: vendete l'auto, usate la bici, i mezzi pubblici.

GiovannixGiornale

Ven, 01/09/2017 - 09:04

Banalità. Poi chi tiene aperti I finestrini in autostrada? D'estate c'è l'aria condizionata, che consuma di più, e in inverno bisognerebbe essere pazzi.

qwewqww

Ven, 01/09/2017 - 09:31

Da ggiungere: - Non acquistate auto costose che poi più sono costose e più consumano e più tasse vanno allo stato romano-meridionale che le sperpera, tenete i soldi per la vostra famiglia e i vostri figli. - In città non correte anche perchè per es. a Milano tutti i semafori sono taroccati sul rosso, ossia quando parti da un semaforo e arrivi all'altro questo spesso rosso, non ci sono le onde verdi come in Germania. Perchè è rosso? Semplice perchè se ti fermi e riparti consumi più carburante quindi più accise va allo stato romano-meridionale.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/09/2017 - 10:51

si uno è quello di andare a piedi, il secondo andare in bicicletta.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/09/2017 - 13:31

con una Tesla elettrica si potrebbe viaggiare da Milano a Roma con 20 euro di corrente come fanno qui in Germania.