Coperture troppo strette: per pensionati e esodati spunta la mini-flessibilità

Padoan al lavoro per aiutare gli esodati, estendere l'opzione donna e ritoccare le rigidità della legge Fornero. Ma non ci sono soldi

La coperta è corta. Le coperture economiche per la legge di stabilità sono strette. Anzi, strettissime. Così l'intervento sulla flessibilità in uscita per le pensioni rischia di diventare "mini". Sarà, infatti, riservata soltanto a casi o categorie ben specifiche. Ad appena due settimane dalla messa a punto della legge di stabilità, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan è ancora alla ricerca del punto di equilibrio tra la volontà di trovare "una soluzione definitiva" agli esodati, estendere la cosiddetta opzione donna e ritoccare le rigidità della legge Fornero, senza pesare troppo su conti pubblici da una parte e lavoratori dall’altra.

Il problema è che per Matteo Renzi le pensioni sono soltanto uno dei punti chiave della manovra e al momento non rappresentano la priorità. Il primo impegno del governo è quello di far diminuire la pressione fiscale: oltre a evitare che scattino le clausole di salvaguardia, che si abbatterebbero sugli italiani come 16,8 miliardi di nuove tasse, il premier dovrà trovare i soldi per eliminare la Tasi e l'Imu agricola e sugli imbullonati. Un'operazione che vale 4,5 miliardi di euro. Solo con queste due misure il conto della manovra rischia di lievitare a 21,3 miliardi. Una cifra tutto sommato raggiungibile tra spending review, che dovrebbe fermarsi a 6-7 miliardi, e flessibilità sul deficit grazie alla clausola sulle riforme e a quella sugli investimenti che dovrebbe valere circa 14 miliardi (al netto dello spazio - ancora tutto da valutare - sugli immigrati).

Per Renzi i problemi sorgono proprio sulla clausola per gli investimenti dal momento che la flessibilità obbliga il governo a spendere le risorse per confinanziare investimenti in opere ed infrastrutture. "Alle risorse per Tasi e disinnesco degli aumenti di Iva e accise va inoltre aggiunta un’altra lunga lista di esborsi - spiegano dal ministero dell'Economia - 500 milioni strutturali di adeguamento delle pensioni dopo la sentenza della Consulta, 350 milioni di ecobonus confermati da Graziano Delrio, necessario rinnovo (anche in questo caso probabilmente limitato al minimo indispensabile) dei contratti dei dipendenti pubblici, 200-300 milioni per la revisione del forfait per le partite Iva, sgravi per il Sud e probabilmente per le imprese che investono in ricerca ed innovazione, in alternativa al rinnovo, seppur parziale, della decontribuzione per i nuovi assunti". Renzi si affida agli introiti della voluntary disclosure che Padoan ha stimato intorno a 3 miliardi di euro. Ma oltre 700 milioni verranno utilizzati già quest’anno a copertura del mancato gettito della reverse charge, mentre gli altri incassi, in quanto una tantum, dovranno essere destinati a misure limitate nel tempo, per esempio ad investimenti immediati o a sgravi di un solo anno. Altri 800 milioni potrebbero, poi, arrivare dalla modifica del sistema di tassazione sui giochi, settore rimasto "pendente" dalla delega fiscale.

Come ha spiegato lo stesso Padoan nei giorni scorsi, anche la soluzione per gli esodati dovrà essere "coperta". Se è vero infatti che le risorse residue dalle precedenti salvaguardie ci sono ancora e potranno essere utilizzate una volta sbloccate, è vero anche che negli anni passati sono andate automaticamente a ridurre il deficit. La destinazione ad altri fini comporterà quindi, a livello contabile, un aggravio dell’indebitamento netto che dovrà essere colmato. "Si potrebbe inserire gli esodati nel nuovo possibile intervento sulla flessibilità in uscita - propone il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta - è un sistema che costa molto ma avrebbe dei vantaggi sociali".

Commenti

moshe

Lun, 28/09/2015 - 09:09

Un'altra balla del cialtrone che va in fumo.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 28/09/2015 - 09:17

Semplice ministro Padoan: ai "vecchi" che hanno perso il lavoro e non hanno ancora la pensione, che avrebbero già se non ci fosse stata la Fornero, basta fare la stessa cosa che si sta facendo per tutti i clandestini che andiamo a prendere a migliaia sulla costa libica e le centinaia di migliaia che sono già entrati e bivaccano da nord a sud da anni. Gli date la stessa diaria di 37,50 euro al mese che riconoscete per ogni clandestino, anche se non ne conoscete l'identità e la nazionalità. Hanno più diritto gli italiani di ricevere questo bonus di sopravvivenza, prima di tutti gli altri opportunisti che sono venuti all'arrembaggio. Ma fatelo subito però!!!!!!!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 28/09/2015 - 09:20

Ecco la soluzione ministro Padoan. Ai senza lavoro e senza pensione over 60 riconoscete da subito la stessa diaria che elargite ai clandestini. Ne hanno ben più diritto gli italiani, di cui lo stato si deve occupare con priorità su tutti gli sconosciuti venuti all'arrembaggio. FATELO SUBITO.

Blueray

Lun, 28/09/2015 - 10:08

gianky53 9:17 Io sono assolutamente d'accordo con lei, e la situazione è ancora peggiore perché i 35 euro vengono riconosciuti AL GIORNO!!!!!!!, non al mese, all'organizzazione che si prende in carico il clandestino, per un totale di 1050 euro/mese!!!! Poi vi sono 2,50 euro/giorno dati in mano al clandestino per un totale di 75 euro/mese, e poi vi è la famosa scheda telefonica di 15 euro. E gli italiani annaspano!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 28/09/2015 - 10:20

togliete gli assegni famigliari agli extracomunitari, stranieri, migranti, con permesso di soggiorno, o come volete chiamarli. Figliano a tutta birra e l'INPS invece di pagare le pensioni ai chi ha diritto dopo anni di contributi pagono a tutti quegli stranieri che hanno i figli senza tenere conto dei genitori che gli spettano le pensioni sociali. Non si può avere da un giorno all'altro una bomba demografica di questo genere, pochi che contribuiscono e molti che usufruiscono dei diritti che abbiamo ottenuto noi italiani dopo anni di sacrifici. Arrivano belli belli a cuccare la fortuna. Non è detto che questi bambini un giorno ci pagheranno le pensioni.FALSO! Prima di tutto passeranno una ventina d'anni per prendere un lavoro eppoi non siamo sicuri che lavorano nella grande maggioranza. Quindi tutti sul nostro groppone. Il 90% "dobbiamo" dargli la casa popolare e quindi altra spesa. Mentre le pensioni andranno scemando di volta in volta.

gneo58

Lun, 28/09/2015 - 10:36

e te pareva ?!

Rossana Rossi

Lun, 28/09/2015 - 10:43

Ma come, il pifferaio abusivo ha sventolato che l'Italia riparte, che sarà la prima in europa, abbiamo una marea di soldi da dare ai clandestini e ci preoccupiamo per le pensioni? Ma come mai?.........

elgar

Lun, 28/09/2015 - 11:04

Grazie ad Amato che fece avere le pensioni sociali a tutti gli over 65 extra comunitari. Che vengono in Italia e a frotte e qualcuno è pure ritornato al suo paese e percepisce ancora l'assegno mensile. Gli esodati sono il frutto del pasticcio della Fornero su ordine di Monti che a sua volta fece i compiti a casa ordinati dalla Merkel. Che mise in atto o meglio, fu la regista occulta della montatura dello spread per far cadere Berlusconi. Ed ecco i risultati. Tasse alle stelle, esodati, IMU, migranti senza fine frutto della insensata guerra in Libia voluta da Napolitano in sfregio a Berlusconi amico di Gheddafi per la quale era contrario e, per questo, avrebbe dovuto dimettersi all'epoca. Le soddisfazioni hanno sempre un costo. E questo mi pare però un po' salato.

Duka

Lun, 28/09/2015 - 11:11

Ecco tutte le MENZOGNE degli incapaci: C'era una volta la flessibilità sbandierata, poi venne la flessibilità ma NON a costo zero, ora abbiamo la flessibilità MINI, tra qualche giorno NON se ne parlerà più- E' il triste iter di tutti gli annunci dell'impoltronato avventuriero fiorentino e del suo ministro zerbino.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 28/09/2015 - 11:59

non ci sono soldi? e tutti i milioni che spendiamo al mese per i negri clandestini???????????maledetti schifosi!

19gig50

Lun, 28/09/2015 - 12:11

Togliete i maxi vitalizi a chi conduce già una vita agiata, levate lo stipendio ai senatori a vita, eliminate tutte le organizzazioni inutili, vendete l'aeroplano che serve solo al megalomane e un po' di soldi per chi ne ha bisogno li trovate.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 28/09/2015 - 12:29

Blueray 10:08. Chiedo scusa, intendevo AL GIORNO naturalmente, non al mese.

himme

Lun, 28/09/2015 - 12:43

mia moglie insegnante , 63 anni compiuti,grazia al regalo confezionato dalla Fornero=Napolitano, quest'anno deve percorrere 100km per raggiungere la sua sede,inutile citare con quale difficoltà,non solo per i km percorsi, quello che mi preoccupa il prossimo anno, 64 anni, sarà in grado di percorrere questa distanza con la sua auto?ammesso che ci riesca quest'anno

luigi.muzzi

Lun, 28/09/2015 - 14:07

diamo la clandestinità "adhonorem" a tutti i pensionati ed esodati !

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 28/09/2015 - 16:01

L'unica flessibilità è quella degl'italiani oramai ridotti a 90° !!!

bimbo

Lun, 28/09/2015 - 16:21

SEMBRA SEMPRE PIù UNA STRETA O PRESA PER IL C... PER I FUTURI PENSIONATI. hO SEMPRE PENSATO DA DECENNI CHE LA PENSIONE SI FA DA SE, GLI ALTRI POSSONO SOLOAMENTE FOTTERTI.

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 28/09/2015 - 16:31

Coperture molto larghe invece per i migranti voluti dalla confraternita lobbysta internazionale,Paneuropa e kalergi avanti tuttaaaaaaaaaaaaaaa,maledetti farisei,ipocriti,criminali.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 28/09/2015 - 16:35

Quante palle....parole..parole.parole.sprecate...il logorroico continua a parlare a vanvera e nel frattempo arriva il monito dalla UE ....alzate le tasse sulla casa...pazzesco!!!!!!!

DeZena

Lun, 28/09/2015 - 16:40

Padoan schioppa!!

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 28/09/2015 - 16:42

Giusto : via i vitalizi, via tutto il Senato, dimezzamento degli stipendi dei parlamentari, ridurre di 10.000 € al mese lo stipendio dell'ex presidente della repubblica , di Ciampi, di Monti,di Letta e di Renzi compresa la Boldrini e Grasso, via i bar e i barbieri da Montecitorio, la carta delle fotocopie i signori ministri se la portino da casa compresa la carta igienica per i servizi igienici ( esattamente come si fa nelle scuole pubbliche, nei commissariati e nelle caserme), scomparsa totale delle macchine blu...io quando vado a lavorare mica mi rimborsano la benzina!..via l'aereo al megalomane, se vuole andare in America a vedersi un set di tennis che ci vada con l'aereo di linea ed infine Marino che si dimetta da sindaco di Roma e lasci lo stipendio a qualcuno che sia capace a fare il sindaco a metà dello stipendio!

Lino.Lo.Giacco

Lun, 28/09/2015 - 18:26

che cazzo di confusione.Non usciremo da questo casino, tutti a parlare,a trovare le parole da eruttare al popolo,tutti a fare promesse che inevitabilmente non saranno nai mantenute. intanto il malaffare funziona alla grande, i politici da una sponda all'altra percepiscono sempre i loro fottuti privilegi,auto blu e pensioni d'oro comprese e renzi continua a ciarlare di gufi e di civette! un'altra occasione buttata alle ortiche per il oaese!

magnum357

Lun, 28/09/2015 - 21:31

Cervello troppo mignon !!!!!

tRHC

Lun, 28/09/2015 - 22:53

eppure c'e' ancora chi lo vota!!!!!Incredibili cogli#ni

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 29/09/2015 - 00:28

Una domanda a tutti coloro che approvano i cialtroni abusivi al governo. Come mai sostenete degli irresponsabili CHE SPENDONO MILIONI DI EURO PER MANTENERE DEI PARASSITI CLANDESTINI MA NON TROVANO I SOLDI PER GLI ESODATI ED I PENSIONATI?

HappyFuture

Mar, 29/09/2015 - 08:38

E' pura "follia"! E' pura "follia" continuare con una politica di "risparmi" e ribaltamento dei costi sulle spalle della gente. Hanno fatto diventare le pensioni delle elemosine, e su queste "elemosine" vogliono ancora risparmiare decurtandole se si va in pensione in un'età decente! E siccome "giocoforza" la gente dovrà scegliere di andare in pensione prima (ad un'età decente), saranno tante le uscite... quindi se nel lungo andare lo stato "risparmia" per effetto delle più basse pensioni; verrà a pagarne tante in un breve arco di tempo.... e allora fa il pianto greco... deve trovare i soldi. Con l'aria che tira, con un'economia che non vogliono espandere.... NON HO PAROLE!