Il diktat dell'Ue a Renzi: "Alzare le tasse sulla casa"

La Commissione europea torna a fare il tifo per la tassa sulla casa: "L'Italia dovrebbe ripensare il modello fiscale tassando meno il lavoro e di più i consumi e la casa"

"L'Italia dovrebbe ripensare il modello fiscale tassando meno il lavoro e di più i consumi e la casa". Nel rapporto 2015 su Riforme fiscali nell’Unione europea, pubblicato oggi a Bruxelles, la Commissione europea torna a fare il tifo per la tassa sulla casa. In base allo studio, infatti, gli euroburocrati vogliono forzare la mano a Matteo Renzi: "L'Italia sembra avere da un lato la necessità potenziale di ridurre il carico fiscale relativamente alto sul lavoro, dall’altro la possibilità di aumentare tasse meno distorsive quali le tasse sui consumi, sulle proprietà e quelle ambientali".

Secondo il report della Commissione Ue, in Italia l’attuale sistema di tassazione sugli immobili contribuisce alla crescita del debito. Nello studio si evidenzia come "in alcuni Paesi le tasse sulla casa continuano a favorire l’accumulazione di debito, per via dell'effetto combinato di una deducibilità relativamente generosa degli interessi sul mutuo e di tasse sulla casa che non sono elevate". È questo il caso di Belgio, Estonia, Finlandia, Italia, Paesi Bassi, Repubblica ceca e Svezia. Inoltre, per l’esecutivo comunitario in Belgio, Croazia, Germania, Italia, Lussemburgo, Malta, Portogallo e Spagna ci sono "tasse relativamente alte per transazioni di trasferimento delle proprietà mentre le tasse sulla casa non sono particolarmente elevate". E questo suggerisce che "c'è la possibilità di migliorare l’efficienza con uno spostamento le tasse nel quadro della tassazione sulla proprieta". Piuttosto, è l'opinione di Bruxelles, l'Italia dovrebbe provvedere a ridurre il peso "complessivo" degli oneri fiscali sul lavoro, soprattutto per quanto riguarda i redditi più bassi. In particolare, secondo lo studio della commissione Ue, il livello della necessità potenziale di riduzione degli oneri dipende da un lato dall’aliquota fiscale implicita, dall’altro dal cuneo fiscale: se sono più alti della media europea, come è il caso per l’Italia, il Belgio, la Repubblica ceca, la Francia, l’Ungheria e la Finlandia e se, oltretutto, il tasso di occupazione è inferiore alla media europea, allora la necessità potenziale è maggiore.

Del diktat europeo Renzi sembra infischiarsene. "Confermo l’eliminazione nella legge di Stabilità della tassa sulla prima casa per tutti e per sempre", assicura da New York. E rilancia le accuse mosse già una volta ai colleghi europei: "Quali tasse ridurre lo decidiamo noi, non un euroburocrate a Bruxelles. Il compito dell’Ue non è mettere bocca su quali scelte fiscali fa uno stato e non deve decidere al posto dei singoli governi".

Commenti

agosvac

Lun, 28/09/2015 - 13:02

Questi dell'UE sono burocrati e, per definizione, i burocrati di politica economica non ne capiscono niente!!! Se si mettono tasse sui consumi è logico che i consumi diminuiscano e così l'economia va a rotoli. Invece se si tolgono le tasse sulle persone i consumi aumentano e l'economia aumenta di conseguenza!!!!! Forse sarebbe meglio, come dicono alcuni, eliminare la burocrazia dell'UE, quindi tutta l'UE visto che l'UE non è altro che burocrazia idiota!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 28/09/2015 - 13:03

ESPROPRIO FISCALE PEGGIO DEI REGIMI COMUNISTI, NON CAPISCO PERCHE' LA GENTE NON SI RIBELLA A TUTTO CIO', STATE ASPETTANDO DI PERDERE TUTTO QUANTO ?

marygio

Lun, 28/09/2015 - 13:06

tranquilli miSter bean ha proMesso.....AHHHHHHHHHHHHHHHHHH

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 28/09/2015 - 13:11

Come no! Pagare le tasse sulla casa per poi cedere queste ai clandestini in modo pressochè gratuito.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 28/09/2015 - 13:12

Sapete cosa c'è? C'è che stavolta la ue ha ragione in pieno! Se vogliamo la ripresa bisogna ridurre gli sprechi dello stato e le tasse su lavoro e imprese, anche quelle individuali. E' ora di uscire dal concetto comunista che chi fà impresa, dà lavoro e crea ricchezza è per forza un evasore. Se non si riduce la pressione fiscale l'evasione aumenterà e lo spostamento delle imprese all'estero pure. Ma non penso che i nostri attuali goverannti vorranno mai capire questo elementare concetto.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 28/09/2015 - 13:16

Se l'Unione Europea, fosse una cosa seria, avrebbe chiesto di diminuire i compensi ai politici!

fer 44

Lun, 28/09/2015 - 13:21

Tagliare le spese inutili, le ruberie, il costo dei parlamentari ed europarlamentari con annessi e connessi no he!!!! Solo aumentare le tasse! LADRI!!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 28/09/2015 - 13:24

Ridurre i contributi a questa manica di approfittatori pro-banche no? Ma vedrete che il giullare fingendo di eliminare IMU. TASI inventerá una tassa sugli immobili superiore...

NotaBene

Lun, 28/09/2015 - 13:25

Maledetti burocrati di Bruxelles: lasciateci almeno la possibilità la casa come rifugio. No agli investimenti finanziari, che servono solo a spennare i cittadini normali e ad ingrassare la finanza malata, no ai BOT, che finanziano uno stato italiano incapace di spender bene i nostri soldi. Solo la casa è la difesa dei nostri risparmi. La difesa del risparmio è inscritta nella costituzione! Aumentare le tasse sulla casa significa un mutuo ingiusto a vita. Quante volte ci vogliono far pagare le tasse sugli stessi soldi?

handy13

Lun, 28/09/2015 - 13:27

...che palle questa europa che ci dice COSA FARE,...io invece accetterei solo un aumento dei servizi efficienti (tipo spazzature,rifiuti, e pulizia ed ordine città)...perchè sono difficili da quantificare e stabilire quanto è bello e giusto avere sgomberi masserizie e pulizie marciapiedi, cestini e muri,...

beale

Lun, 28/09/2015 - 13:30

diktat degli italiani ai politici: riprendiamoci la sovranità.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 28/09/2015 - 13:32

Giusto! In questo modo la pressione fiscale colpirà ancora di più gli italiani e sempre meno gli immigrati.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 28/09/2015 - 13:36

Ue a Renzi: "Alzare le tasse sulla casa" Ancora tasse sulla casa ... in altre parole .. vuoi diventare povero? Comprati casa!

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Lun, 28/09/2015 - 13:50

I soldi investiti per l'acquisto di una casa sono già stati oggetto di tassazione all'origine. Dalle tasse sul reddito, da cui principalmente provengono, alle tasse di successione. Ogni intenzione velleitaria di mantenere le attuali imposizioni o, addirittura, aumentare come dicono i fancazzisti di Bruxelles È UN ILLECITO TRIBUTARIO, UN'ESTORSIONE O UNA TANGENTE DI CUI ACCUSARE GLI EMANATORI DEL BALZELLO, UN DEMERITO DA FAR PAGARE NELLA SUCCESSIVA CONSULTAZIONE ELETTORALE...

Lucky52

Lun, 28/09/2015 - 13:56

Ennesima dimostrazione che gli economisti della vita reale e dell'economia reale non capiscono un tubo. Vivono nel loro mondo virtuale. I burocrati europei sanno che la casa è già tassata al momento dell'acquisto del 4%? E che il mutuo ha interessi? Che se si tassano i consumi e la casa l'edilizia chiude e le aziende di beni consumabili pure perchè diminuiscono le richieste? Ma questi imbecilli dove vivono?

Ritratto di silos

silos

Lun, 28/09/2015 - 13:57

una bella RIVOLTA FISCALE no????

luigi.muzzi

Lun, 28/09/2015 - 14:00

#proprietaridicasastatesereni.

antipifferaio

Lun, 28/09/2015 - 14:04

Bene, la cosiddetta euromer#a non tiene conto che la maggiornza degli italiani sono proprietari della propria dimora...o forse si?!! Voglio proprio vedere quale altra pifferata s'inventa il ballista seriale...ma si che se l'inventa...eccome se se l'inventa....d'altronde è la sua professione!

Nonlisopporto

Lun, 28/09/2015 - 14:18

il diktat della Germania. siamo sudditi della Germania

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 28/09/2015 - 14:24

Ancora una volta dico, bisogna mandare EU a quel paese e tutti gli idioti che la comandano.

paolonardi

Lun, 28/09/2015 - 14:25

E' il modello di stato docial-comunista che rende tuttti poveri tranne l'apparato burocratico autoreferente, pletorico e costosissimo. Il popolo, snche i sinistri, comincia ad accorgersene e, forse, prima o poi li mandera' a zappare la terra nei campi di rieducazione che conoscono bene.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 28/09/2015 - 14:33

questa è l'ennesima conferma che quei burocrati deficienti, ignoranti e ladri, d'accordo con certi paesi di questa specie d'Europa, cercano di affossare l'Italia. i loro complici italiani, questa specie di casta succhiasoldi, invece di reagire fra non molto porgerà le terga (stavo per dire culo ma magari non lo passano) per poi lamentarsi che la gente non consuma (ma come cxxxo si fà a consumare se non abbiamo soldi?).

Pigi

Lun, 28/09/2015 - 14:36

Più che alzarle basterebbe uniformarle: unica aliquota per prime, seconde, uffici, capannoni con un occhio di riguardo per gli immobili che producono occupazione, come negozi e laboratori artigiani. Il fatto che la maggioranza degli italiani siano proprietari della propria dimora non significa che non debba essere tassata: la maggioranza degli italiani lavora, e il lavoro è abbondantemente tassato. Troppo. Qui la Ue ha ragione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 28/09/2015 - 14:45

Prima usciamo da questa gabbia di matti e prima inizieremo a star meglio.

Paolino Pierino

Lun, 28/09/2015 - 14:49

Basta con questa Europa piena solo di culone e di gentaglia di mxxxa Chi ci ha mai chiesto il nostro parere per entrare in questo l guazzabuglio pieno di troie papponi e delinquenti ?

Gyro

Lun, 28/09/2015 - 14:54

Usciamo dall' Unione Europea!

Libertà75

Lun, 28/09/2015 - 14:59

l'inasprimento della pressione fiscale sulla casa è pro-immobiliaristi tedeschi, infatti l'eccesso di tassazione porta ad una svalutazione degli immobili e quindi ad un suo facile acquisto sul mercato da parte di investitori (che non pagano tassazione perché per loro è un prodotto e non un bene di valore)...

Imbry

Lun, 28/09/2015 - 15:14

E poi? Diteci voi cosa fare! Vanno bene le mele del ns diametro? Le vongole sono di vostro gradimento? Il latte che usiamo aggrada i vs gusti?

linoalo1

Lun, 28/09/2015 - 15:16

Non ci bastava Renzi con i suoi Sinistrati!!Ora ci si mette anche la Setta Euopea degli Incapaci!!Prima ce ne andiamo e meglio è,anche se,il danno maggiore,l'hanno già fatto!!!!

Blueray

Lun, 28/09/2015 - 15:23

Andando dietro a questi dementi manderemmo in malora anche il comparto dell'edilizia, nonché tutto l'indotto, quello delle ristrutturazioni e delle manutenzioni. Proprio un'idea geniale la proposta europea!

fcf

Lun, 28/09/2015 - 15:31

La UE ha veramente rotto le scatole con questi discorsi che non tengono conto delle diverse realtà dei diversi Stati. Guarda caso, dimentica di ricordare ai crucchi che il loro attivo nelle esportazioni viola allegramente le norme europee.

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 28/09/2015 - 15:55

Questa commissione ha rotto letteralmente le balle. l'indesiderato facente funzioni di presidente del consiglio dei ministri, in questo paese allo sbando e non in ripresa, dovrà sicuramente inchinarsi ai dettati di quei mangiapane a tradimento e così la metterà in quel posto a milioni di persone tra un selfie e l'altro sempre con il sorriso ebete e di circostanza.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 28/09/2015 - 15:59

Con l'iva attuale e le tasse sulla casa che sono divenute una sequenza da scioglilingua dovremmo mettere altre tasse sulla casa? e quali?manca solo la tassa sullo zerbino.Mettete ad esempio la TA.S.I. TAssa sui Servizi Indivisibili,cosa c'entrano i mq visto che si riferisce all'illuminazione pubblica,alla pulizia strade,all'arredo urbano ect ? meglio sarebbe metterla sui redditi,come già l'esistente irpef comunale,magari sommandola a questa già esistente.E poi,quand'è che pensate di tagliare i costi dell'elefantiaca macchina pubblica,dai mille enti inutile che continuano a "vivere" anche se soppressi.Un'esempio ? La comunità "montana" della Val di Cecina,un colosso di 500 m slm.Rimodulate le imposte facendo pagare il GIUSTO a TUTTI!!

glasnost

Lun, 28/09/2015 - 16:01

Sul sole24ore di oggi si dice a chiare lettere che la causa principe del calo delle borse europee (Italia in testa, come sempre nei cali) anche durante un'azione di QE è imputabile alla politica di AUSTERITY impostaci tramite Monti/Napolitano dalla UE. Ed il nostro governo pensa ancora di dare retta alla UE e noi italiani a sostenerlo??

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 28/09/2015 - 16:10

ah!ah!ah!ah!ah! dai Renzi ...adesso prova atogliere la TASi e la IMu ...vediamo se ci riesci ...ah1ah!ah!ah!ah! Schiavo della sua stessa UE!

gentlemen

Lun, 28/09/2015 - 16:20

Occorre una azione che metta a tacere una volta per tutte la merdosixxima UE su temi che non sono di sua competenza!

eloi

Lun, 28/09/2015 - 16:20

A Bruxles fanno il tifo perchè in italia sia recuperata la tassa di successione. Quella che eliminò il primo governo Berlusconi. Considerate che taloi imposizioni erano così elevate per cui molti eredi furono costretti a rinunciarvi

01Claude45

Lun, 28/09/2015 - 16:24

IL PIZZO S'È SPOSTATO DALLA SICILIA A BRUXELLES. Ciò significa, che la MAFIA è nell'Europa dei burocrati. Bella manovra per ridurre ancor più la SOVRANITÀ nazionale e comprarci "in saldo" Fuori dall'Europa o ci tolgono tutto sti farabutti criminali. Il primo è Prodi che ci ha portato dentro questo MERDAIO.

gentlemen

Lun, 28/09/2015 - 16:25

Secondo questa tesi chi ha una casa ma non ha un lavoro,cioè milioni di persone in Italia, dovrebbero vedersi espropriata la propria casa in quanto impossibilitati a pagare balzelli sempre più onerosi e completamente slegati dal reddito! Questi sono completamente fuori di testa! FUORI DALL'UE di corsa,prima di ritrovarci in guerra!

Giorgio Mandozzi

Lun, 28/09/2015 - 16:30

I burocrati UE oltre la raccomandazione di alzare le tasse sulla casa dovrebbero fare l'elenco delle tasse che debbono essere calate visto che, in totale, in Italia si pagano molte più tasse della media europea! E si preoccupassero di più di stare attenti alle truffe perpetuate da altri, solo all'apparenza più seri!

Zizzigo

Lun, 28/09/2015 - 16:32

Non credo che si possano aumentare ulteriormente e incruentemente le già impossibili tasse sugli immobili (IMU+TASI)... ma, nel caso, INQUILINI TREMATE! perché andrà a finire che ci andrete di mezzo. Sembrerebbe una imposizione alquanto idiota della UE.

flip

Lun, 28/09/2015 - 16:52

wilegio. potrebbe forse avere ragione, ma spostare la tassazione da diretta (come l'attuale)ad indiretta potrebbe essere catastrofico per il cittadino che, trovandosi con un certo pseudo vantaggio (più soldi nella busta) deve pagare molto di più qualsiasi cosa che acquista. compreso anche quanto abbia di proprio. personalmente credo che se non è zuppa è pan bagnato con l' aggravante che lo stato non avrebbe più freni per tassare qualsiasi cosa. anche l' aria che respiriamo

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 28/09/2015 - 17:12

Sì sì, tassatele a sangue.

pinosan

Lun, 28/09/2015 - 17:25

Ma che bello.,E' proprio una proposta intelligente,questi della UE sono proprio degli intelligentoni.Se aumentiamo di 10 euro al mese gli stipendi dei lavoratori e ne togliamo 20 per la casa e la spesa i lavoratori saranno contenti perchè hanno avuto un aumento sullo stipendio.Io pensavo che queste proposte potessero essere fatte da un bambino o da un adulto deficiente. il tragico è che vengono fatte dall'UE. Io non sono mai stato "leghista" ma oggi dico: Salvini... salvaci Tu.

vince50_19

Lun, 28/09/2015 - 17:34

Duello all'ultimo sangue, pardon "euro"! Alla fine chi la spunterà? Forse la local tax, una rivalutazione degli estimi catastali o cos'altro per succhiare soldi dalle tasche degli italiani? Tanto nella Three Eyes o nella Leviathan non entrerà lo stesso perché "loro" dicono che non isso è affidabile. Figurarsi alla gran parte degli italiani cui iniziano a girare le scatole con tutti sti verbi futuristici e promesse da marinaio, da affabulatore, ovvero "aspettando Godot"..

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 28/09/2015 - 17:43

E dagli che i "liquidatori" europei ficcano il loro naso in casa nostra. E dagli che tirano fuori l'ennesima "istruzione d'uso" per affossare l'Italia. Perché non "suggeriscono" di portare l'IVA al 19% come in Germania? Oppure, sempre prendendo a esempio la Germania, l'imposta sui redditi dal 15 al 45% (i redditi individuali pari o sotto 7.664 € o 15.329 € per coppia sposata sono esenti); l'imposta sul reddito imponibile da impresa al 25% (possibilmente senza l' "anticipo" del 98% a Novembre); le autostrade gratis; ecc...? Perché non "pretendono" che la benzina costi 1,36 € e il gasolio 1,16 € (come in Germania) invece del 15-20% in più, e metano e elettricità si adeguino al prezzo medio europeo? Perché non chiedono di abolire ogni doppia tassazione (per esempio l'IVA sulle accise dei carburanti)? Perché non chiedono di sistemare quella stortura tutta italica relativa alla concorrenza sleale attuata dalle "cooperative mostro"... 1 di 2 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 28/09/2015 - 17:45

...che possono operare al di fuori delle regole a cui tutte le altre aziende devono sottostare? Perché non pretendono flessibilità nel mondo del lavoro, invece di permettere a uno stuolo di sigle sindacali (esentate dal presentare bilanci....) di imbalsamare e quindi paralizzare ogni possibilità di aumentare l'offerta di lavoro? Perché non chiedono a gran voce tagli-tagli-tagli alla spesa pubblica e all'elefantiaco (costosissimo, sprecone e inefficiente) apparato della P.A.? Perché non condannano ogni giorno il fatto che l'Italia sia in pratica sotto "golpe" da 3 governi di seguito? E mille ecc... LO SAPPIAMO TUTTI BENISSIMO PERCHE'! Perchè i disegni fatti sull'Italia "colà dove si puote ciò che si vuole... e più non dimandare" non prevedono alcuno scampo per noi, e poi, ormai i "diversamente criminali" che ci hanno venduto hanno già ricevuto il loro compenso... ora devono rispettare i contratti e procedere con le esecuzioni. 2 di 2 FINE

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 28/09/2015 - 17:53

Il cagnolino renzi che alza la voce contro l'UE? Ma se fino a ieri o non veniva nemmeno invitato alle riunioni che contano o, se lo era, serviva come maggiordomo ai burocrati o per scodinzolare al cospetto di frau Merkel! Il potere gli ha dato alla testa o questa è l'ennesima presa per il c..o degli italiani?

vinvince

Lun, 28/09/2015 - 18:19

C'è qualcuno di voi che può testimoniare di aver sentito di persona pronunciare questo diktat ? Secondo me, tutte le volte che hanno bisogno di alzare le tasse, dicono che lo ha chiesto la UE ....

flip

Lun, 28/09/2015 - 18:24

è comunque un' imbroglio e fumo negli occhi . se come ragliano i soloni della ue si detassa il contribuente e si aumentano le imposte indirette ci sono più soldi per i politici. ed anche per loro.

Ritratto di Tora

Tora

Lun, 28/09/2015 - 18:42

Mi sembra di vivere un incubo. Ma davvero siamo governati da siffatte iene comuniste? Ma dobbiamo proprio arrivare ad imbracciare i fucili per cacciarli? Adolf Hitler aveva ragione da vendere...ogni giorno che passa me ne rendo conto sempre di più.

Anonimo (non verificato)

Luigi Farinelli

Lun, 28/09/2015 - 19:09

L'Europa e la Germania paiono assillati dal fatto che in Italia la percentuale dei proprietari di casa sia fra le più alte al mondo. Non viene loro in mente, abituati ad accusare gli Italiani di essere solo cicale, che sia un bene rifugio basilare e conquistato col sudore della fronte. Segno che di cicale ce ne sono di più oltr'alpe. Vediamo ora se Renzi si genufletterà ancora davanti a questa Europa totalitaria e mortifera.

Palladino

Lun, 28/09/2015 - 19:14

Ma sono una gabbia di deficienti,fannulloni,incompetenti.La casa è stata acquistata con i risparmi di una vita,risparmi, fra l'altro, al netto di una tassazione micidiale.E allora tassiamola ancora di piu'.Si tasse,tasse e ancora tasse e vogliamo che i consumi riprendano.Branco di imbecilli,non capite un cxxxo.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 28/09/2015 - 19:34

E' una finta, gli cambierà nome ma la tassa il buffone la metterà. E' sicuro.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 28/09/2015 - 19:56

invece di pensare alle tasse sulla casa degli italiani sto CESSO DI UE PENSI A RIMPATRIARE MIGLIAIA DI NULLAFACENTI PARASSITI. AFRICANI, BENGALESI PAKISTANI MEDIORIENTALI!!! e vedremo ridurre gli sprechi..

steffff

Lun, 28/09/2015 - 21:14

Stando alla costituzione, la sovranita' dovrebbe appartenere al popolo. Non alla UE quindi, e neppure alle banche tedesche.

sorciverdi

Lun, 28/09/2015 - 21:51

Se i burocrati della UE non hanno niente di meglio da fare che dettar legge in casa nostra, forse è meglio che prendano piccone, badile e carriola ed inizino a fare un po' di sano lavoro fisico il ché, specialmente per chi non ha mai fatto nulla, è tutta salute! Mi farebbe piacere che a tenere loro compagnia andassero anche tutti i politici nostrani che hanno ceduto alla UE la nostra sovranità. Con tutte quelle braccia a disposizione sarebbe semplice e rapido risistemare il territorio ed evitare le frane e i cedimenti causati dalle prime piogge autunnali e comunque, ribadisco, più salute per quei convertiti dalle poltrone a guadagnarsi il pane sudando e la speranza di un futuro per questa povera Italia ingiustamente incatenata alla UE da un branco di pessimi politici!

killkoms

Lun, 28/09/2015 - 21:55

@wilgio,ma hai letto bene?non hanno detto di "abbassare le tasse sul lavoro",hanno detto di "spostarle"su casa e consumi!quindi,quello che risparmieremmo di irpef,irap eccetera,lo pagheremmo in più di imu e iva!

vincar

Lun, 28/09/2015 - 22:35

Certo, U.E. di mafiosi mentecatti, tassateci anche mentre aspettiamo il tram, così siamo proprio al completo.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Lun, 28/09/2015 - 23:20

e' ora di lasciare questa europa fatta di tasse e austerita', in questo modo non si va da nessuna parte. FUORI DALL EUROPA SUBITO!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 28/09/2015 - 23:34

Per dare a intendere che non è un servo di Bruxelles il nostro abusivo al governo fa finta di fare il duro. GIÀ CI PENSA LUI CON LA SUA COMBRICCOLA DI LADRI A RUBARCI I SOLDI SULLA CASA.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 29/09/2015 - 00:40

Facciamoci tutti zingari

vinvince

Mar, 29/09/2015 - 02:38

Non credete una parola !!! L'UE non ha chiesto niente all' Italia . Devono alzare le tasse per trovare soldi e per non prendersi la colpa dicono che è Bruxelles che lo chiede ... Tutte balle !!!

Pigi

Mar, 29/09/2015 - 06:56

Le tasse sulla casa non piacciono a nessuno, come nessuno paga volentieri il condominio. Il comune spende per i servizi comuni agli immobili e qualcuno deve coprire queste spese. Le copriamo aumentando l'IRPEF? Così pagano anche i giovani che ancora non hanno la casa. E' giusto? Quello di voler scaricare sugli altri le proprie spese vedo che è un vizio diffuso, ma una politica responsabile lo deve contrastare.

vince50_19

Mar, 29/09/2015 - 07:10

Luigi Farinelli - Ue e Germania in testa sanno anche altro e sono particolarmente invidiosi che in Italia il risparmio è molto alto (oltre 3mila miliardi di euro) e vogliono succhiare lì dentro linfa per le loro casse. Vedremo se il noto affabulatore aforismatico, dopo amenità e chiacchiere ai quattro venti, sarà capace di mantenere la parola data. Guardando nel suo passato direi di no (DEVE ancora restituire 70miliardi di euro alle PMI): finora a balle ha surclassato tutti, Silviuzzo compreso.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 29/09/2015 - 07:51

State tranquilli la IMU la TASI SULLE PRIME CASE...ATTTENZIONE RIPETO SULLE PRIME CASE...sarà sicuramente tolta ma per recuperare i soldini o si battezzerà un'altra presa per il c..o tipo la tassa di solidarietà occulta nelle buste paga dei dipendenti oppure salterà fuori un altro balzello con un altr caratteristico nome.......ci scommetto le palle!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 29/09/2015 - 08:56

quindi secondo bruxellex..consigliando la tassa sulla casa..pero non dovrebbe essere espropriativa in casa di mancato pagamento! secondo il trattato d'europa infatti, e secondo sentenze della stessa corte europea la prima casa e' un diritto intoccabile, primario..ergo??

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Mar, 29/09/2015 - 09:36

Monti fece esattamente cosa aveva richiesto l'Europa... e i risultati si sono visti... recessione a gogo