Il governo si prepara a congelare lo spostamento dell'età pensionabile

Palazzo Chigi pronto a far slittare dei sei mesi l'adeguamento dell'età pensionabile alle aspettative di vita: l'annuncio forse già oggi

Il tanto famigerato decreto per lo spostamento dell'età pensionabile a 67 anni potrebbe essere rinviato.

Il governo infatti sarebbe studiando un escamotage per fare slittare di almeno sei mesi l'adozione del provvedimento che rivoluzionerebbe ancora una volta il sistema pensionistico del nostro Paese. Si tratterebbe di una soluzione a costo zero, che consentirebbe di far risparmiare l'1,2 miliardi che si stima costerebbe lo stop definitivo.

Il premier Paolo Gentiloni potrebbe annunciarlo già oggi durante un incontro con i sindacati proprio in merito ai temi della previdenza e della Legge di Bilancio all'esame del Parlamento.

Le sigle dei lavoratori, però, non sarebbero così inclini a dare il via libera al piano del governo per tutta una serie di motivi. Con la manovra in approvazione, le Camere hanno l'unica possibilità di trovare risorse aggiuntive per un eventuale congelamento del tutto e inoltre è difficile che i partiti si prestino a scontentare i futuri pensionati proprio alla vigilia delle elezioni politiche.

Come se non bastasse anche lo stesso fronte sindacale non è certo unitario al proprio interno, con la Cgil più barricadera che chiede "una svolta vera" mentre Cisl e Uil accetterebbero anche una moratoria di sei mesi, pur con diverse condizioni.

Per questo l'esecutivo starebbe studiando anche soluzioni alternative: o l'estensione dell'Ape sociale per chi ha svolto un lavoro "faticoso" (e che conseguentemente va in pensione a 63 anni con prestito a carico dello Stato) fino al 2019, oppure l'estensione delle regole in vigore per i lavori usuranti anche ai lavori "faticosi" e a quelli gravosi. Si tratterebbe, secondo questa seconda opzione, di una sospensione dell'adeguamento dell'età pensionabile alle aspettative di vita almeno fino al 2026

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 02/11/2017 - 14:25

Per no nperdere altri voti? ma pensate all'Italia o alla vostra cadrega?

milano1954

Gio, 02/11/2017 - 14:45

PD e la sempre più arrogante CGIL hanno inventato la grottesca farsa dei lavori faticosi. Sono faticosi pes guidare un autobus per 5 ore al giorno o fare la maestra d'asilo, ma non lo è fare il cardiochirurgo o l'agente di commercio (70.000 km l'anno in macchina allora sono un divertimento) o peggio ancora il manager. Queste sono professione dei ceti medi che la CGIL odia visceralmente...

piazzapulita52

Gio, 02/11/2017 - 14:47

IL GIORNO DELLE SOSPIRATE ELEZIONI POLITICHE SI STA' INESORABILMENTE AVVICINANDO! PER I TRADITORI DELLA PATRIA NON CI SARA' VIA DI SALVEZZA!!! QUESTA DITTATURA CHE STA PORTANDO IL PAESE ALLA ROVINA STA PER FINIRE!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 02/11/2017 - 16:20

Si certo, se tornano al governo dopo un giorno la portano ad 80 anni. Infami

gbgiangi

Gio, 02/11/2017 - 17:04

piazzapulita52: me lo auguro anch io , ma x liberarsi dei comunisti ci vogliono ben altre cose che le elezioni , (comunque bisogna votare), ma questi escono dai tombini , dalle roste , dalle fogne sono come le pantegane ..... speriamo bene , perchè ormai quì la fine è vicina.

Ivstitia

Gio, 02/11/2017 - 17:39

gbgiangi : per eliminare questa ... immondizia rossa.... dovremmo usare i loro stessi metodi, solo che non si addicono a persone civili.

accanove

Gio, 02/11/2017 - 17:58

sottoscrivo Ivstitia, sarà sempre una lotta impari per perfidia viltà ed opportunismo, possiamo solo contare sul tempo, la storia li ha cancellati praticamente ovunque eccetto che qui da noi, sono il nostro virus, il nostro peccato originale dal quale non ci siamo ancora vaccinati come in altri paesi.

DRAGONI

Gio, 02/11/2017 - 18:06

MANCIA ELETTORALE MOMENTANEA! PASSATE LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE ELETTORALI GABBATI I PENSIONANDI CHE AVRANNO VOTATO PD E I LORO ASSOCIATI SINISTRORZI!!

ilbarzo

Gio, 02/11/2017 - 18:21

Il governo stà studiando come non farci andare mai in pensione onde poter risparmiare un sacco si soldi ,per poi poterseli spartire tra loro come hanno sempre fatto questi sudici bastardi.

ilbarzo

Gio, 02/11/2017 - 18:23

Il partito dei forconi che fine ha fatto?

GioZ

Gio, 02/11/2017 - 18:36

Boeri ha detto che i lavori, per definirsi faticosi, devono essere oggetto di approfondita indagine scientifica e, se confermati tali, il datore di lavoro deve pagare più contributi al dipendente. Ma si ascolta quest'uomo quando parla? Ma vedrai se non lo staranno a sentire...

ilbarzo

Gio, 02/11/2017 - 18:37

Il premier Gentiloni al servizio del suo padrone Matteo Renzi.Se continui a fare il bravo,forse nella prossima legislatura Matteo ti darà un posto da ministro(naturalmente semza portafoglio perchè non sei persona fidata),sempre però che le vianciate le elezioni.Il che però mi sembra assai impossibile.Molto più facile vincere la lotteria,che Matteo torni a Palazzo Chigi.Entrambi avete avuto l'onore di sedervi su quella poltrona,senza essere stati mai eletti dal popolo.Praticamente siete stati abusivi.

ilbarzo

Gio, 02/11/2017 - 18:41

Mentre a voi basta sedere solo un giorno alla camera o al senato,per prendervi un vitalizio da 2500 euro.Bravi siete proprio delle brave e degne persone.Spero che tornino i forconi,ma non solom per intimorirvi......

unosolo

Sab, 04/11/2017 - 14:32

basterebbe eliminare vitalizi , doppie e triple pensioni senza allungare l'uscita dal lavoro , anzi , addirittura si potrebbe portarla a come era dieci anni fa , o a quota 90 cioè 60 anni e trenta di contributi ,