Il governo taglierà le pensioni sopra i 5000 euro: 360 euro in meno sull'assegno

Il governo Conte è stato chiaro: taglierà le pensioni. A finire nel mirino con una sforbiciata del 5 per cento sono gli assegni di oltre 30mila pensionati con un assegno superiore a 5mila euro netti

Il governo Conte è stato chiaro: taglierà le pensioni sopra i 5mila euro netti. A finire nel mirino con una sforbiciata del 5 per cento sono gli assegni di oltre 30mila pensionati. Un'operazione del genere, come sottolinea ilMessaggero, porterebbe ad un risparmi per lo Stato di 115 milioni di euro. Secondo quanto annunciato dalla maggioranza i tagli riguarderebbero tuti gli assegni che superano i 5mila euro netti mensili. L'assegno in questo caso verrebber ricalcolato con con il sistema contributivo.

Nella maggior parte dei casi di fatto il risultato del nuovo calcolo porterebbe ad un effetto negativo sull'ammontare dell'assegno. Ma vediamo nel dettaglio quanto andrebbe a perdere un pensionato sull'assegno. Ad esempio su un assegno di 5.840 euro netti ci sarebbe una sforbiciata di 285 euro netti al mese con una perdita di 3.700 euro in dodici mesi. Con un assegno da 5.573 euro netti ci sarebbe un tagluo di 284 euro. Su uno di 6.892 euro il taglio sarebbe di 356 euro. Ma attenzione: il governo potrebbe compensare questa sforbiciata con l'introduzione della Flat Tax che potrebbe basarsi su due aliquote: 15 e 20 per cento contro il 38 per cento dell'aliquota media prevista in questo momento. Questo meccanismo di fatto potrebbe compensare il taglio sull'importo previsto dal governo. Di certo bisognerà attendere qualche settimana per capire nel dettaglio come intenderà muoversi l'esecutivo. Ma di certo qualche pensionato dovrà rinunciare ad una fetta del suo assegno. Il premier in Aula è stato fin troppo chiaro: "Le cosiddette pensioni d'oro sono un altro esempio di ingiustificato privilegio che va contrastato. Interverremo sugli assegni superiori ai 5.000 euro netti mensili nella parte non coperta dai contributi versati". Preparatevi alla sforbiciata.

Commenti

cameo44

Mer, 06/06/2018 - 10:58

Dare una sforbiciata alle pensioni che superano i cinquemila euro netti non sarebbe scandaloso visto che le minime sono di cinquecento euro l'importante che questi risparmi andrebbero in favore delle minime e non nelle tasche dei soliti amici

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 06/06/2018 - 11:03

Con questi "tagli",questi 30.000 pensionati,non credo debbano rinunciare al pane....se la cosa va a vantaggio di tanti, che prendono € 500/mese!

Libertà75

Mer, 06/06/2018 - 11:05

chissà perché non ci ha pensato il PD a sforbiciare i mega assegni pensionistici

d_amod1

Mer, 06/06/2018 - 11:05

Fermo restando l'incostituzionalità del provvedimento che finirà per rigirare la "frittata"!

schiacciarayban

Mer, 06/06/2018 - 11:18

Giustissimo ma purtroppo non succederà mai!

mcm3

Mer, 06/06/2018 - 11:20

giusto, era ora, in un paese dove la maggior parte delle pensioni non arriva a 1000 euro,

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 06/06/2018 - 11:21

@ Libertà75 11.05 - risposta alla sua domanda : perchè è presumibile che la maggiorparte di quei 30.000 "mega assegni" erano fedeli elettori pd, con ogni probabilità...

milano1954

Mer, 06/06/2018 - 11:22

immonda disinformazione as usual: -per un dirigente privato che paga più di un dipendente e riceve esattamente lo stesso trattamento INPS, il passaggio al contributivo può NON rappresentare una penalizzazione, perché anche con il retributivo i rendimenti crollavano sopra i 45.000 euro lordo, e quindi il contributivo può essere conveniente - misura perfettamente giusta per tagliare le unghie a SINDACALISTI E GIORNALISTI. I sindacalisti si prendono con il distacco DOPPIA pensione gratis a spese degli schiavi e i giornalisti si prendono circa il doppio di dirigenti/dipendenti privati a parità di contributi versati. E qui il taglio NON sarà del 5%... BISOGNA METTERSI IN TESTA CHE LE PENSIONI NON SONO UN REGALO DELLO STATO MA IL FRUTTO DEI RISPARMI (obbligatori) del lavoratore (o artigiano o professionista etc). Il resto è scandalosa demagogia , in cui il gironale ECCELLE

Mborsa

Mer, 06/06/2018 - 11:31

Per fare una cosa fatta bene, andrebbero ricalcolate tutte le pensioni con il sistema contributivo. Quelle inferiori ai minimi famigliari, in pratica il reddito di cittadinanza, andrebbero adeguate ma a carico della fiscalità generale. Si separerebbe finalmente la previdenza dalla assistenza e l'INPS potrebbe tornare a svolgere la propria mission. Una lettera inviata praticamente a tutti i pensionati con l'indicazione di quanto percepiscono in più rispetto al versato darebbe la misura del disastro pensionistico e delle categorie maggiormente responsabili.

routier

Mer, 06/06/2018 - 11:33

Sarei ben lieto di farmi "sforbiciare" alcune centinaia di euro su una pensione netta superiore a 5000! Purtroppo mi devo accontentare di molto, moltissimo meno.

Nick2

Mer, 06/06/2018 - 11:33

Bravi! Una pensione di 5840 € mensili per 13 mesi equivale a quasi 76.000 euro netti annui, quindi circa 120-121 mila euro lordi. I nostri nuovi eroi taglierebbero a questa pensione 285 euro al mese, e porterebbero il netto a 72.300 euro annui. Però.. c’è un però. Gli statisti gialloverdi si dimenticano di dirci che, con la flat tax, il nostro pensionato d’oro pagherebbe IRPEF 15% fino ad 80.000 di reddito (12.000 €) e 20% sui rimanenti 40.000 (8.000 €) per un totale di 28.000. Alla fine, il suo netto annuo, anziché calare di 3700 euro, passerebbe a 92.000 (120.000 – 28.000). Ben 16.000 euro in più! W il cambiamento, W i dilettanti allo sbaraglio! W i difensori del popolo contro le élite! W il popolino boccalone!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 06/06/2018 - 11:35

Libertà75 forse per via della costituzione? Il bello sarebbe ricalcolare tutto con gli effettivi contributi ma non siete ancora pronti a tanto

acam

Mer, 06/06/2018 - 11:36

cosa ci faranno con 140 milioni una cinquntina di euro a testa ai mini pensionati che mangeranno tre giorni dipiu al mese, pistolino deve spremere un po' di più le meningi, quanto guadagnava lui vendendo bruscolini? vedrete che tra un o gli sparirà il sorrisino e avré la smorfia dello sforzo a denti stretti ce semo capiti!

Robertin

Mer, 06/06/2018 - 11:36

attenzione che tenendo conto della flat tax e della 13sima i 5000 euro diventano 3000 ......

lucas2

Mer, 06/06/2018 - 11:43

Finalmente una cosa di sinistra. Evidentemente ci voleva la destra per proporla.

investigator13

Mer, 06/06/2018 - 11:55

cmq questo governo sembra più il gioco delle 3 carte. solo parvenza di soluzioni ma niente sostanza. Speriamo che non duri molto.

UgoCal

Mer, 06/06/2018 - 11:58

Bhe .. se si prendono 5.840 euro netti al mese non mi pare che poi si debbano mettere a piangere. Che poi la flat(dual)tax gli restituisca quanto tolto maggiorato non vuol proprio dire nulla perchè l'agevolazione della tassa è su tutti e non solo per i 30.000.Non comprendo quindi quanto affermato da Nick2 ... una cosa è il taglio alle pensioni su 30.000 un'altra la flat(dual)tax su tutti.

aredo

Mer, 06/06/2018 - 12:04

Il governo di estrema sinistra dei centri sociali Lega-5Stelle subito mette le tasse. Poi che siano solo 30000 le pensioni oltre 5000 euro mensili E' UNA BALLA! SONO NUMERI FALSI! SONO MOOOOLTE DI PIU' ! Basta chiedersi quanti sono ufficiali, magistrati e sindacalisti e poi tutti i manager pubblici e privati? Ehh! I numeri veri sono nell'ordine di 500mila-800mila persone. Che poi addirittura figurino poveracci e questi soldi spariscano non mi meraviglierebbe. Quando i ladri cattocomunisti comandano. Non per nulla il 90% e passa di questi ricconi sono tutti di sinistra elettori PD e 5 Stelle=Rifondazione Comunista. Il paradosso. Molti hanno votato la LegaComunista.

pc1966

Mer, 06/06/2018 - 12:07

per tutti quelli che guardano all'incostituzionalità: FAREMO UN BEL REFERENDUM!!!!! e cambieremo la costituzione !!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 06/06/2018 - 12:10

Nick2 quel calcolo lo ho fatto anch'io e ripeterei solo che hai scritto tu. Purtroppo il popolo è bue e certi discorsi molto probabilmente non li capirebbe.

Ritratto di vraie55

vraie55

Mer, 06/06/2018 - 12:13

ottimo titolo per fare paura a tutti

pardinant

Mer, 06/06/2018 - 12:25

Ottima decisione ma sicuramente incostituzionale! L'unico modo di tagliare pensioni e redditi spropositati è agire con il sistema proporzionale della tassazione IRPEF aumentando il prelievo nelle fasce alte di reddito e pensione, ma la "tassa piatta" ne è l'esatto contrario. Fate voi....

abocca55

Mer, 06/06/2018 - 12:27

Ci guadagneranno poi quando pagheranno solo il 15% di irpef.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 06/06/2018 - 13:20

Nick2 - Credo che al suo ragionamento bisognerrebbe aggiungere che se le pensioni con la flat tax tornassero ad avere un netto sopra i 5000 euro, se quello è un limite invalicabile (tale sarà secondo le intenzioni governative), le pensioni verranno lo stesso decurtate in seguito. Altrimenti la presa per i fondelli sarebbe troppo semplice da far gridare quelli che per 7 anni han votato un governo che ha provocato 300mld di euro di deficit pil nei 2300 complessivi.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 06/06/2018 - 13:20

GIUSTO,

lorenzovan

Mer, 06/06/2018 - 13:28

@mborsa..e' l'unica misura che salverebbe iNPS e garantirebbe una sostenibilita' e una giustizia al sistema..lo dico DA MESI..ma sono 1 milioni i pensionati..e votano TUTTI ..mica come o giovani che vanno al mare.. e sono la spina dorsale di molti partiti...aaltro che pd...parliamo di FI e Lega...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 06/06/2018 - 13:42

sono favorevole e prima si fa, meglio è

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 06/06/2018 - 13:59

questa è un articolo/notizia che riguarda lo 0,1% dei pensionati, se succede mi sembra giusto. gli importi che avete citato li prendono solo politici e magistrati.

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Mer, 06/06/2018 - 14:06

Leggere e conservare l'osservazione di Nick2. Comunque la burrasca in un bicchier d'acqua fustigatrice delle pensioni corpose si calmerà e svanirà con i cosiddetti "diritti acquisiti". Per ora tanto "romor per nulla": solo la scia della redditizia campagna elettorale.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 06/06/2018 - 14:17

Sarebbe ora...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 06/06/2018 - 14:18

L'autore dimentica di dire che la sforbiciata è per la componente retributiva oltre i 5000 euro netti, cioè riguarda contributi mai versati.

Una-mattina-mi-...

Mer, 06/06/2018 - 14:21

MA NON DOVEVANO PAGARLE LE "RISORSE" DI TOSCANI?

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Mer, 06/06/2018 - 14:22

BENE DA DOVE ARRIVANO ARRIVANO NON IMPORTA BASTA CAMBIAR TENDENZA CHI HA DI PIU' PAGHI DI PIU' PUNTO. QUESTI SONO ANDATI AL GOVERNO PERCHE' LA GENTE VUOLE CAMBIARE SALVINI L'HA CAPTO BENE CON BERLUSCONI NULLA AVREBBE POTUTO FARE E SAREBBE TORNATO AL 4% MENTRE DA QUANDO HA MOLLATO QUESTA FINTA COALIZIONE HA AVUTO UN AUMENTO SEMPRE MAGGIORE NEI SONDAGGI E DA SOTTOLINEARE CHE I SONDAGGISTI SONO SEMPRE AL RIBASSO QUANDO SI PARLA DI LEGA E 5 STELLE. CHE VADA AVANTI COSI' CERTO CHE PRESTO ANCHE LA MELONI LI APPOGGERA' ALTRIMENTI IL DESTINO E' QUELLO DI FORZA ITALIA E PD, LA FINE.

lorenzovan

Mer, 06/06/2018 - 14:27

115 milioni di risparmio...ecco la montagna classica che ha partorito il topolino...

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mer, 06/06/2018 - 14:35

troppo poco 1200,00 euro netti al mese era piu' equo uno stipendio di un compagno delle cooperative forse (l'inflazione, lo spread,il buco nell'ozono,la plastica nelle spiagge, il debito pubblico e varie)

19gig50

Mer, 06/06/2018 - 14:49

Giusto ma per le pensioni dei deputati e senatori da 12000 euro al mese ed anche più cosa prevede? ... e sugli inutili senatori a vita e gli altri privilegi della casta? In ultimo rivedere gli stipendi pdel personale di palazzo, fattorini, barbieri e lacchè vari.

Massimo Bernieri

Mer, 06/06/2018 - 15:29

La Consulta bloccherà il provvedimento:come è giusto che sia delle pensioni già in essere altrimenti un domani,si farà il taglio a quelle attorno ai 4.000,00 € poi 3.000,00..!Meglio mettere un tetto alle ritenute previdenziali con un massimale in modo da non percepire più di tot pensione al mese indipendentemente dallo stipendio mensile.Poi però diranno che si creerà un ammanco nelle casse INPS.

gian paolo cardelli

Mer, 06/06/2018 - 15:46

Questa misura è un'emerita idiozia: vanno tagliate le pensioni PER LE QUALI NON CI SONO STATI ADEGUATI VERSAMENTI DA PARTE DEL PERCIPIENTE, non quelle per cui i versamenti ci sono stati, E QUESTO PUO' ESSERE STABILITO SOLO CASO PER CASO! Chi ha versato contributi che giustificano una pensione di 10.000 euro al mese deve essere lascaito in pace, mentre chi ne percepisce una anche di soli 1.000 euro, MA NON HA MAI VERSATO CONTRIBUTI, non la deve più percepire! Si chiama "MATEMATICA ATTUARIALE", ed avrebbe dovuto essere da sempre l'unico criterio con cui stabilire l'entità ed il beneficiario delle pensioni, non i presunti e truffaldini criteri "politici", "solidali", ecc. con cui i "politici" dagli anni 70 in poi hanno distrutto il sistema pensionistico italiano!!!

titina

Mer, 06/06/2018 - 15:48

x cameo44 le pensioni minime o sono assegni sociali ( = di chi lavorò in nero) o sono assegni di chi lavorò in parte in nero. Secondo me poi tagleranno anche le altre e alla fine faranno tutto il ricalcolo contributivo il che significa anche niente contributi niente pensione. Tutto questo lo fanno per poter dare il reddito di nullafacenza.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 06/06/2018 - 17:05

sopra i 5000 ai REGALI NON CONTRIBUITIVI!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 06/06/2018 - 17:22

Bisogna separare la Previdenza dalla Assistenza! INPS è l'acronimo di Istituto Nazionale Previdenza Sociale...mica Istituto Nazionale ASSISTENZA Sociale...si chiamerebbe INAS...

forbot

Mer, 06/06/2018 - 17:26

Se chi di dovere volesse prendere in considerazione anche un altra possibilità, forse si avvicinerebbe di più ad una Giustizia Sociale. Quelli che percepiscono una pensione al minimo di cinquecento euro, sono essere umani come quelli che percepiscono una pensione che supera i duemila euro mensili. Con questa somma si può già dire di poter vivere senza troppi pensieri. Nella vita, per ottenere pensioni che sono più alte di tale cifra, significa che hanno già svolto una attività che li ha ben ripagati con uno stipendio che avrà permesso già di poter godere e provvedersi di tutto quanto ha bisogno per vivere una vita agiata e accumulare anche per il superfluo. Il resto mettetecelo da voi.?!-

NotaBene

Mer, 06/06/2018 - 17:31

Se si ricalcolano le pensioni con il metodo contributivo bisogna tener conto dell'inflazione che in periodi passati raggiunse perfino il 22% e oltre. Questo grazie alla criminale politica della DC, ai tempi in cui eravamo apparentemente "sovrani".

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 06/06/2018 - 17:50

Quindi secondo te caro forbot 17e25, quelli che nella vita si sono fatti il cosidetto MAZZO lavorando e faticando, era meglio che se la spassassero tanto poi con la da te chiamata, giustizia sociale, devono poter ricevere quello che NON hanno versato!!! EVVIVA!!!

husqvy510

Mer, 06/06/2018 - 18:00

Caro Direttore non faye disinformazione. Il programma è tagliare le pensioni sopra i 5.000 euro mensili QUANDO NON SONO STATI VERSATI I CORRISPONDENTI CONTRIBUTI. Vedi per esempio i vitalizi dei politici e di molti manager pubblici. Perché non dite tutto? Mi sembrano tagli di buonsenso.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 06/06/2018 - 18:01

Se ne faranno una ragione. D'altronde, se è vero che non hai diritto a niente se hai versato contributi per meno di 20 anni, è giusto che vengano ricalcolate anche le super-pensioni su base contributiva.

i-taglianibravagente

Mer, 06/06/2018 - 18:29

ottimo.

venco

Mer, 06/06/2018 - 18:50

Ottimo, ed è un piccolo taglio

petra

Mer, 06/06/2018 - 19:11

Voglio sperare che come sostiene Bagnai la flat tax valga solo per le aziende, altrimenti questa misura sulle pensioni superiori ai 5000 euro calcolate col sistema retributivo, per tutti, non avrebbe alcun senso.

lorenzovan

Mer, 06/06/2018 - 19:14

perevedo cavoli amari..neancche tra di voi vi accordate..poi dpvete accordarvi con i grullini che dicono tutto e il contrario di tutto..il risultato l'abbiamo gia' visto ai tempi del berluska e di Casini...questo no..questo ni..questo puop darsi..alla fine non si fa una emerita cippa e si continua a fare campagna lettorale per i gonzi e a citare i traditori e le scie cosmiche negative

forbot

Mer, 06/06/2018 - 19:24

Gentile hernando45- Sono contrario ad aprire un contenzioso su quello che ho detto e su quello che una persona può risponde, senza aver preso in considerazione altre ipotesi o aver scrutato a fondo il motivo che mi ha spinto a farlo. Mi creda, ci sono buoni motivi per averlo fatto, ma non per andar contro a chi si è fatto il "mazzo" perchè io, sono uno di quelli. Se un giorno avremo modo di incontrarci, le dirò tutto. Saluti.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 06/06/2018 - 19:46

Le cose che doveva fare la sinistra paradossalmente la fa la destra... Mai sentito la Boldrini dire qualcosa in merito ..Liberi e Uguali?..per loro ci sono solo diritti e privilegi e guai se glieli tocchi..!!

Ritratto di roberto_g

roberto_g

Mer, 06/06/2018 - 19:51

Grazie a Dio, questa notizia non mi preoccupa.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 06/06/2018 - 19:52

06.06 – pensioni – 11.47 Mamma mia ! Come pensionato INPS - 40 anni e mesi di contributi - devo preoccuparmi ? Se poi si dovrà preoccupare chi NON ha versato per 40 anni e prende il triplo di me, scusate la volgarità, cxxi suoi !

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 06/06/2018 - 20:28

Titolo fuorviante. Vergognatevi.

Alessio2012

Mer, 06/06/2018 - 21:03

SE TOGLI I DIRITTI ACQUISITI E' FINITA PER TUTTI...

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 06/06/2018 - 21:31

Sollevata la pietra ecco contorcersi il "verminaio"...360 euro sono ancora pochi...!!

Divoll

Mer, 06/06/2018 - 22:21

E' proprio vero, i pensionati sono i bankomat di tutti i governi. E questa e' una decisione dei grillini che li rendera' impopolari. quanto taglieranno a chi guadagna VERE pensioni d'oro?

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 06/06/2018 - 22:37

Mi sembra giusto e quei soldi dovrebbero andare a chi ha invece pensioni da fame.

nomen-omen

Gio, 07/06/2018 - 00:12

Meno Male...vogliono correggere un'ingiustizia sociale che grida vendetta. Vogliono infatti tagliare le pensioni d'oro immeritate, ottenute grazie a giochetti con il regime retributivo. Ovvero persone che sfruttando le faglie del regime retributivo hanno cumulato pensioni come si moltiplicano i punti al flipper. Ritrovandosi così con pensioni da favola senza aver assolutamente contribuito a sufficienza. Stiamo parlando di persone con decine di migliaia di euro mensili di pensione.

mila

Gio, 07/06/2018 - 07:13

Se uno ha piu' di 5.000 Euro netti non puo' poi lamentarsi tanto. Io pero' la somma risparmiata la userei per fare investimenti o ridurre il deficit, non per aumentare le pensioni da 500 Euro (che in genere sono di quelli che non hanno versato contributi)

pisopepe

Gio, 07/06/2018 - 07:19

UJNA LADRATA CHI E D'ACCORDO NON HA MAI PAGATO I CONTRIBUTI E NON E COSTITUZIONALE IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO E QUESTO PRENDERSELA CON I POVERI PENSIONATI

pisopepe

Gio, 07/06/2018 - 07:20

MA IN ITALIA SIETE DIVENTATI TUTTI SCEMI IO LA PENSIONE ME LA SONO STRAPAGATA E CHI HA 500 EURO NON HA PAGATO IL DOVUTO

Duka

Gio, 07/06/2018 - 07:29

CHE SFORZO !! Tuttavia siate chiari: in quali tasche finiranno? Le solite ? è più che certo.

Blueray

Gio, 07/06/2018 - 07:38

Pur non essendo nella categoria interessata, mi lascia molto perplesso che uno Stato in cui fino al 4 marzo vigeva il principio del diritto "tempus regit actum" possa buttare al macero 30.000 decreti pensionistici per sostituirli con altrettanti governati dal principio cosiddetto del cielo d'Irlanda, quello che si apre e si chiude al ritmo della musica...

ilbelga

Gio, 07/06/2018 - 14:41

e come la mettiamo con tutti quelli che sono andati in pensione con 14 o 19 anni e sei mesi di lavoro e la pensione "calibrata" su l'ultimo stipendio??' in casa di mia moglie ce ne sono sette dico sette che sono andate in pensione a 38 anni di età...

pisopepe

Ven, 08/06/2018 - 08:55

COME NON SAREBBE SCANDALOSO LA MIA PENSIONE L'HO STRAPAGATA E CONTINUO A PAGARE UN IRPEF INDECENTE EVIDENTEMENTE CAMEO NON HA PAGATO NULLA DIPIU PER AVERE PIU DI 500EURO MESE!!!! E COMUNQUE E ANTICOSTITUZIONALE DIRO' DI PIU FARO IN MODO DI NON PAGARE PIU IRPEF IN ITALIA MA LE TASSE IN FRANCIA VI COSTERA QUALCHE MILIONCINO DI EURO CONTENTI??? SE APPLICATA LA MIA SOLUZIONE A TUTTI I PENSIONATI ITALIANI RESIDENTI IN FRANCIA

fenix1655

Lun, 09/07/2018 - 19:06

Qualcuno degli incapaci e sprovveduti soloni al governo si è chiesto cosa succederà alle casse dello stato se spalmeranno verso il basso tutte le pensioni visto che i pensionati sono tra quelli che contribuiscono in maggior misura all'irpef insieme ai lavoratori dipendenti? Forse prima di sparare proclami (i giornali tra i più prolifici) sarebbe bene farsi due conti. Senza parlare del crollo della funzione di ammortizzatore sociale svolta dalla maggior parte dei pensionati nei confronti di figli, nipoti e parenti vari. Riflettere prima di parlare!!