Istat: la crescita rallenterà ancora. Ma Padoan è ottimista

L'Istat: la crescita è moderata e rallenterà nel breve termine. Inflazione in risalita dopo l'estate. Il ministro Padoan, però, fa finta di nulla e si dice fiducioso

La crescita c'è ma è talmente lenta che sembra una lumaca. Non per fare battute o facile ironia. Sono i dati dell'Istat, purtroppo, a evidenziarlo senza alcuna ombra di dubbio: "L'economia italiana continua a crescere con un ritmo moderato, caratterizzato dal consolidamento del contributo positivo della domanda interna alla crescita del Pil". Lo rileva l'istituto di statistica nella nota mensile di maggio sull'andamento dell'economia nazionale. "Il principale motore della crescita - si legge nel documento - è costituito dai consumi ai quali si accompagna anche un miglioramento degli investimenti. In presenza di alcuni segnali di debolezza delle attese delle imprese e degli ordinativi della manifattura, l'indicatore composito anticipatore dell'economia italiana ha segnato un'ulteriore discesa, suggerendo il rallentamento nel ritmo di crescita dell'attività economica nel breve termine".

Padoan minimizza: dato isolato

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, al termine del convegno 'Fare Casa' sull'indicatore anticipatore Istat diffuso oggi. "C’è un indebolimento delle aspettative ma attendiamo i dati definitivi, continuo ad essere fiducioso. È' un dato isolato" e in ogni caso "l'Italia va meglio degli altri Paesi".

I dati sull'occupazione

A maggio, rileva l'Istat, le aspettative formulate dagli imprenditori sulle tendenze dell’occupazione per i successivi tre mesi sono in miglioramento nei servizi a fronte di un complessivo peggioramento negli altri settori. L'Istat precisa che gli incrementi delle retribuzioni contrattuali pro-capite restano molto limitati (ad aprile hanno segnato una crescita tendenziale dello 0,6%) in un contesto di riduzione del livello dei prezzi al consumo. Ad aprile, si legge ancora, l’aumento degli occupati ha riguardato sia gli uomini (+0,3% su mese) sia le donne (+0,1%). La crescita ha coinvolto i dipendenti a carattere permanente (+0,2%, 35 mila occupati in più), a fronte di una sostanziale stabilità di quelli a termine. Il tasso di disoccupazione ha ripreso ad aumentare, all’11,7%, come effetto della crescita della disoccupazione femminile al 12,8% legata all’aumento del numero di donne in cerca di occupazione (+4,2% in un mese) in corrispondenza di un calo delle inattive(-0,8%).

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/06/2016 - 14:09

Ottimisti. Come si può esserlo stando su di un ponte rotto...

unosolo

Mar, 07/06/2016 - 14:17

come il padrone, miope , oltre il naso non vedono come è ridotta la Nazione , mancanza di lavoro porta solo debito.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/06/2016 - 14:29

L'ottimismo e' il profumo della vita diceva qualcuno...ma purtroppo nella testolina di Padoan l'ottimismo e' la sfiga degli Italiani...

Libertà75

Mar, 07/06/2016 - 14:34

Premesso che l'ottimismo di chi governa è fondamentale, ma va anche ricordato come i trinariciuti ridevano innanzi all'ottimismo di Berlusconi (al cui tempo vi era più ricchezza e meno disoccupazione). Quindi mi aspetterei dai compagni delle scese in piazza per salvare il Paese o quantomeno la loro onestà intellettuale.

Una-mattina-mi-...

Mar, 07/06/2016 - 14:37

FATE FIRMARE UNA FIDEIUSSIONE OMNIBUS A PADOAN: tanto se è sicuro non rischia niente

swiller

Mar, 07/06/2016 - 14:44

Ma si può essere più............

Marzio00

Mar, 07/06/2016 - 15:08

Anch'io sarei ottimista (leggi a me che importa) con il suo assegno mensile!

pacche

Mar, 07/06/2016 - 16:02

Sta diventando più bugiardo del suo capo, il bomba di rignano.

linoalo1

Mar, 07/06/2016 - 16:21

Basta!!Non se ne ouò più di Renzi e del suo Incapce Padoan!!!E' ovvio che lui,Padoan,sia ottimista!!!Di solito,senza fare niente ed automaticamente,dopo in Temporale,viene il Sereno!!!Capito l'Antifona???In questo caso,sono gli Italiani,i Veri Italiani che non si arrendono,quelli che cercano di fare tornare il Sereno!!Altro che Renzi e Padoan!!Loro,sono bravi solo a parole!!!Ma i fatti,dove sono,visto l'andazzo???Mandiamoli a casa,questi Sinistrati Incapaci ed Usurpatori!!!Se solo li avessimo votati noi,Veri Italiani,potremmo recitare il 'Mea Culpa'!!!Ma,purtroppo per noi,questo REGIME,ci inpone solo la sua volontà!!!Quindi,tutti a capo chino e guai ad alzare la testa!!!!

Angelo664

Mar, 07/06/2016 - 16:43

Ma che sostanze usa questo ? che ce lo dica .. almeno le usiamo anche noi. Eppure a Milano hanno appena rivotato per Leoncavallini & C.. quindi l'Italiano medio se lo merita. Gli altri un po' meno ma in democrazia è cosi. Infatti i paesi emergenti ( Cina ) sono dittature, non certo democrazie corrotte.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 07/06/2016 - 16:59

Tutti sanno che cosa si dovrebbe fare per fermare la caduta libera del paese: eliminare l´apparato parassitario pubblico che strozza i lavoratori e le imprese che ancora rimangono operanti. Ma é impossibile. Si preferisce la distruzione totale del paese che cessare di dare da pappare a un rivoltante numero di lestofanti maiali ... L´Italia é destinata alla totale distruzione perché é irrimediabilmente un paese di sudici vigliacchi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 07/06/2016 - 17:06

Tutti sanno che cosa si dovrebbe fare per fermare la caduta libera del paese: eliminare l´apparato parassitario pubblico che strozza i lavoratori e le imprese che ancora rimangono operanti. Ma é impossibile. Si preferisce la distruzione totale che cessare di dare da pappare a un rivoltante numero di lestofanti maiali ... L´Italia é destinata alla irrimediabile totale distruzione perché é un pozzo nero di sudici vigliacchi.

Duka

Gio, 09/06/2016 - 12:44

L'OTTIMISMO AD OLTRANZA NON E' SINONIMO DI INTELLIGENZA NE DI CAPACITA'