Perché fare impresa in Svizzera conviene: parola di italiano

Dai pagamenti all'Iva, dalle tasse ai costi aziendali. Un imprenditore italiano, che lavora a Milano, spiega perché converrebbe trasferirsi a Lugano

C'è un imprenditore italiano e uno svizzero... No, non è una barzelletta, è una storia fatta di somiglianze, ma soprattutto di differenze. Quest'ultime ce le spiega, Paolo Federici, titolare di una azienda che si occupa di trasporti e di spedizioni internazionali. Lui lavora a Milano, mentre il collega svolge lo stesso lavoro a Lugano. 

Insomma, Federici, vi occupate entrambi di logistica, avete clienti in tutto il mondo, annoverate tra i vostri fornitori Compagnie di navigazione e compagnie aeree, eppure siete diversi...

"O lui è più uguale degli altri...".

In che senso?

"Se un suo cliente non lo paga entro 30 giorni, il Tribunale Svizzero fa partire immediatamente un decreto ingiuntivo così che, al massimo entro un paio di settimane, lui ha incassato i suoi soldi. Se invece un mio cliente non mi paga…".

Lo sappiamo, purtroppo non rimane che aspettare...

"Esatto, ma fosse solo questo..."

Che altro c'è?

"Se lui compra un telefonino, un computer, una stampante, un’auto, registra lo scontrino fiscale in contabilità e quella somma va tra i “costi” aziendali, se invece lo compro io devo chiedere la fattura, pagare con assegno o con carta di credito, passare tutto al commercialista che valuterà quale aliquota sia detraibile e quale no, quanta IVA (che comunque per noi è al 22%, mentre per gli svizzeri è all’8%) possa essere portata a credito, etc etc. Il tutto comporterà una serie di registrazioni contabili complicatissime (e quasi sicuramente sbaglierò, pur in buona fede, dando la possibilità al Fisco di trovarmi in castagna!)".

Poi?

"Lo svizzero fa la dichiarazione IVA trimestralmente. Se è in debito, versa quanto deve versare. Se è in credito, lo Stato gli accredita quella somma immediatamente".

E lei?

"Io faccio la dichiarazione IVA mensilmente. Se sono in debito, verso quanto devo versare. Se sono in credito, devo sperare di andare in debito il mese dopo, così da fare la compensazione. Altrimenti dovrò mettermi il cuore in pace ed aspettare almeno tre anni. E quando saranno passati tre anni, lo Stato Italiano, prima di farmi avere l’accredito, vorrà da me una fideiussione a garanzia (fideiussione che, naturalmente, ha un costo che io pago)".

Capitolo tasse?

"Alla fine dell’anno, lui calcola la differenza tra quanto fatturato ai clienti e quanto pagato ai fornitori e su quella differenza (l’utile) paga le tasse (che in Svizzera non arrivano al 30%). Il mio utile alla fine dell'anno risulterà molto superiore a quello reale e così le tasse (che non dovrebbero superare il 45 per cento) diventeranno di più. I casi in cui si pagano tasse superiori all’utile non sono casi isolati! Se si pagano tasse superiori all’utile “reale”, significa che la tassazione supera il 100%. Se io ho il bilancio in utile “prima delle tasse” e in “perdita” dopo le tasse, i conti fateli voi".

Cosa comporta tutto ciò?

"Che lo svizzero, dopo aver pagato le tasse, avrà somme disponibili da investire per crescere. Io dovrò arrabattarmi per inventarmi qualcosa. Che faccio, me ne vado (a Lugano) continuando a fare onestamente il mio lavoro, oppure devo inventarmi qualche soluzione disonesta per poter continuare ad operare in Italia?".

Commenti

comase

Lun, 28/07/2014 - 16:14

Vai a Lugano tranquillo

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 28/07/2014 - 16:43

Tutta la vita a Lugano!!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 28/07/2014 - 16:44

assolutamente a Lugano!!!

robylella

Lun, 28/07/2014 - 16:55

Detta così è un po' troppo semplicistica. Ad esempio non esiste un tribunale che ti impone di pagare in così breve tempo, ma l'autorità giudiziaria entra in gioco solo dopo qualche stadio della procedura ... Però in complesso vi è una burocrazia molto fluida ed il fisco non ti ossessiona con le sue richieste, e se sei in regola paghi volentieri perchè capisci che è il giusto e non una rapina legalizzata come in Italia! L'importante è rispettare gli usi locali e la legge che vige e non fare i furbetti come tanti credono di poter fare e allora cominciano i guai anche lì.

gian carlo galli

Lun, 28/07/2014 - 17:23

l'articolo porta il lettore a riflettere seriamente !!grazie !!!

mimic16-28

Lun, 28/07/2014 - 17:24

povera italia

Massimo Bocci

Lun, 28/07/2014 - 17:46

Conviene!!! Sarà per la democrazia vera Svizzera, Oh l'assenza di essa, sostituita da un REGIME BOLSCEVICO CRIMINALE COOP, che da 70 anni ammorba chi ha la sfortuna di NASCERCI in una non Svizzera, Oh la democrazia VERA Svizzera impedirebbe a ORDE CRIMINALI DI REGIME di insediare la loro MAFIA...COOP, ecc.ecc. Mille sarebbero le suddette risposte, tute uguali, che hanno un unico comun denominatore, li in Svizzera una democrazia vera e compita,con un popolo sovrano vero e REGNANTE, qui miseri noi, una PANTOMIMA, REGIME COMUNISTA-CATTO o LADRI!!! Dunque per essere equiparati Svizzeri basterebbe far FUORI TUTTI I COMUNISTI o I LADRI!!! Unico comun DENOMINATORE!!!.....I LADRI COMUNISTI...COOP!!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 28/07/2014 - 17:48

il precetto esecutivo emesso dal Tribunale e' l'ultimo atto di una trafila che prevede per legge tre richiami di pagamento. Ma tutto sommato, si', l'iter e' piu' semplice e veloce rispetto a quanto avviene in Italia.

meloni.bruno@ya...

Lun, 28/07/2014 - 19:24

I migliori dieci anni della mia giovane vita li ho passati in SVIZZERA!ma il Canada e la Francia non erano da meno,purtroppo con rammarico,sono ritornato per forza maggiore e allora vai dove ti porta il cuore,ma non sono l'unico ad essere deluso della propria nazione,che dopo aver visto fuori il meglio al peggio non riesco ad abituarmi!

luigi.muzzi

Lun, 28/07/2014 - 21:24

io dico semplicente che l'anno scorso ho subito una perdita di 5.000€ e devo pagare 1.500€ di tasse

Asimov1973

Lun, 28/07/2014 - 23:40

perché Lugano? Vieni in Lussemburgo: 1) é in europa (la svizzera no) 2) paghi meno tasse che in svizzera 3) non c'é dogana 4) hai francia a 30 km, Belgio a 30km e Germania a 30km 5) ti apri una sarl con 12500 euro, dopo un mese puoi riprenderti i 12500 euro e investirli come vuoi...quindi puoi creare una società senza essere obbligato di vincolare soldi. dopo 6 mesi di residenza fai la conversione della patente a lussemburghese con 3 foto e 12.50€. gli svizzeri sono dei barboni...e i prezzi sono troppo cari. qui in lussemburgo il diesel costa 1.17€ e lo stipendio minimo per chi ha il diploma di scuola superiore é 2000€ netti a prescindere dal lavoro svolto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 29/07/2014 - 00:06

La risposta è di una semplicità quasi banale. In Svizzera non hanno un capo di stato comunista. Non hanno sindacati rossi che ostacolano le industrie e soprattutto non hanno una burocrazia demenziale.

bilancino

Mar, 29/07/2014 - 07:00

In Svizzera ci sono molte agevolazioni ma anche molti morti di fame nel vero senso della parola. Come hai detto se non paghi ti mandano un'ingiunzione e se ne fregano se vai sul lastrico.

electric

Mar, 29/07/2014 - 07:23

Quello che ha rovinato e continua a rovinare l' Italia è la insensata mentalità sinistrorsa e statalista. Alla luigi piso, per intenderci. Fino a quando questa mentalità continuerà a persistere, l' Italia sprofondera' sempre più. Fino a quando si raggiungerà il fondo. E siamo molto vicini al fondo.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 29/07/2014 - 08:00

Lo stato italiano è morto, seppellito dal proprio peso. E con esso gli italiani. Chi può, giovane, vecchio o ditta se ne vada.

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 29/07/2014 - 08:23

Sempre in tema di protezione dei pagamenti : qualche anno fa, un cliente francese venne qui in Italia a ritirare l'affettatrice manuale che aveva ordinato tramite Internet e pagato anticipatamente. In fabbrica dal mio fornitore, lui s'innamorò di un'altra affettatrice simile ma con volano elaborato. Poiché non aveva contanti a sufficienza né assegni, gli dissi di prenderla pure che gli avrei inviato una fattura per la differenza (350 Euro) visto che lui si era fidato di me a pagare in anticipo io mi sarei fidata di lui. Non l'avessi mai fatto. Non pagava malgrado tutte le telefonate e i solleciti. Si era convinto che avrei dovuto fargli uno sconto che non faccio mai non avendo margine sufficiente. Dopo qualche mese che lui si faceva negare, chiamai la sua banca chiedendo loro con tono innocente e preoccupato se lui aveva chiuso la ditta, se aveva difficoltà a pagare la mia piccolissima fattura, se c'erano problemi ... La banca non disse nulla trincerandosi dietro la privacy ma due giorni dopo ricevetti puntualmente i soldi. Gli avranno fatto una telefonatina. Interpellato, il diretto della mia banca in Italia si mise a ridere dicendo che qui non avevano questo potere. Conviene far affari anche con la Francia ma ricordatevi, bisogna parlare bene il francese, altrimenti non ti filano proprio.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Mar, 29/07/2014 - 08:44

MANCA UN PICCOLO PARTICOLARE......cosa succede all'imprenditore svizzero se RUBA TRUFFA EVADE?.....va in Parlamento o nei talk show?....o va in cosa?.....grazie!

pittariso

Mar, 29/07/2014 - 10:16

L'eccezione non é la Svizzera,siamo noi.Un tempo era così anche da noi ed infatti eravano una grande potenza industiale,poi sono arrivati i compagni e i loro sindacati.

Gianca59

Mar, 29/07/2014 - 10:19

Nulla di nuovo, da anni si parla di riforme proprio per questo…..di casi simili abbiamo letto e sentito non solo nel confronto Italia-Svizzera. Se la cosa gli risultasse insopportabile, prepari armi e bagagli e si trasferisca in Svizzera.

pittariso

Mar, 29/07/2014 - 10:20

A proposito di sindacati,siccome sono così competenti e bravi io cederei loro e imprese in difficoltà(per prima ALITALIA) visto che trovano sempre da ridire o protestare impedendo qualsiasi trattativa.Praltro hanno in cassa i capitali(non si sa quanti in quanto non devono certificare i bilanci e da loro non va Equitalia) per rilanciarle.

mantiga

Mar, 29/07/2014 - 10:38

massimo bocci guardi che in svizzera le coop esistono più che da noi, controllano la grande distribuzione, le banche ecc, si informi