Rating, il report choc di Goldman Sachs: "Ora l'Italia rischia una serie di downgrade"

Nonostante le rassicurazioni di Tria, i mercati vanno all'attacco. Goldman Sachs: "Una politica fiscale così aggressiva metterà gli asset italiani sotto pressione". Rating a rischio

"L'Italia rischia una serie di downgrade sul rating". Gli analisti di Goldman Sachs già mettono le mani avanti. Dopo la decisione del governo gialloverde di fissare nella nota di aggiornamento al Def un target sul deficit-Pil pari al 2,4%, l'Unione europea è già sul piede di guerra e le agenzie di rating si preparano a sfrerrare un durissimo attacco all'Italia. "A nostro avviso - si legge nella nota - una politica fiscale così aggressiva metterà l'economia e gli asset italiani sotto pressione, oltre ad aumentare il rischio di una serie di downgrade sul rating del debito e a rendere difficili i negoziati con la Commissione europea (sulla legge di bilancio, ndr)".

Di fronte alla preoccupazione per la tenuta finanziaria del presidente della Repubblica Sergio Mattarella il governo ribadisce che l'impostazione del Def non cambia, il rapporto deficit/Pil resta al 2,4%, non c'è un "piano B". La sintesi della giornata è nelle posizioni espresse dal premier Giuseppe Conte, che a mezzogiorno è salito al Colle per ribadire la bontà della manovra economica. L'argine del Movimento 5 Stelle e della Lega alle pressioni dell'Unione europea tiene. Ma all'orizzonte si profila già la "tempesta perfetta": la mannaia delle agenzie di rating sull'Italia e il consequenziale crollo sui mercati azionari. Uno smottamento finanziario che, però, sembra non impesierire l'esecutivo italiano. "Alle agenzie di rating dico: leggetevi il Def", ha commentato ieri sera il vice premier Luigi Di Maio. "Perché se si parla di declassamento per il 2,4% di deficit/Pil che è in linea con quello che hanno fatto i passati governi, anzi era stato superiore, allora devo pensare che c'è un pregiudizio (sull'Italia, ndr)", ha continuato ribadendo che il governo si impegna a "tenerlo fermo al 2,4% per tre anni e ad aggiustare il tiro se la crescita non dovesse andare come prevsito".

Le pressioni su Roma non mancano. E si fanno via via più pressanti. Per il quotidiano tedesco Handelsbatt "l'Italia è già sul baratro" e "la situazione può finire fuori controllo". Dello stesso avviso sono anche i massimi vertici dell'Unione europea: dal vicepresidente della Commissione, Valdis Dombrovskis, al commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici. Ieri sera, tornando in anticipo a Roma per mettere a pèunto il Def, il ministro dell'Economia Giovanni Tria ha ribadito (per l'ennesima volta) che non è in programma alcuna uscita dall'area euro. "L'Europa stia tranquill a - ha assicurato - il rapporto tra debito e Pil scenderà". Le agenzie di rating, però, sono già in agguato. "L'Europa - si legge in un rapporto pubblicato oggi da Moody's - non è preparata ad affrontare un altro forte rallentamento che metta alla prova il sistema finanziario". L'incubo downgrade è dietro l'angolo.

Commenti

schiacciarayban

Mar, 02/10/2018 - 09:44

Potevmo aspettarci qualcosa di diverso? Io so qualcosa di economia, ma non serve neppure questo per capire che questo def è totalmente sbilanciato e inaccettabile. Non solo si sfora il tetto previsto, ma lo si sfora facendo assistenzialismo, non investimenti, quindi è chiaro che si va a sbattere contro il muro!

Marguerite

Mar, 02/10/2018 - 09:48

SPREAD A 300 PUNTI !!!! MANGIA SALVINI....E NON DIMENTICARE IL BICARBONATO !!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 02/10/2018 - 09:53

Alé!...Continuano gli attacchi!(significa che siamo sulla strada giusta,o per lo meno su una migliore della precedente...)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 02/10/2018 - 09:55

Abbiamo troppa spesa statale e le tasse sono già alte. Bisogna tagliare sui dipendenti pubblici, sono troppi. Bisogna tagliare sulla burocrazia, che penso sia nata per assumere i disoccupati. Non è possibile che per fare un bagno in casa in Germania la persona deve leggersi un solo foglio e qui un fascicolo di 200 pagine, mentre là per fare un lavoro in casa ha il permesso di farlo liberamente mentre qui devi pagarti un geometra che ti fa una relazione e poi al Comune ti danno l'autorizzazione e magari per murare una porta spendi più di 10mila euro. Solo se il lavoro comprende parti esterne allora deve attenersi alla legge tedesca. Sembra che nessuno voglia licenziare dove serve.

nerinaneri

Mar, 02/10/2018 - 09:56

schiacciarayban: purtroppo per te, qui frega niente...

nerinaneri

Mar, 02/10/2018 - 09:59

...fai short selling per un mese, almeno...

rokko

Mar, 02/10/2018 - 10:01

Il bello è che i gialloverdi continuano a parlare di "crescita", ma senza un euro di investimenti (anzi, bloccando tav, tap ecc) come pensano che si inneschi la crescita?

Popi46

Mar, 02/10/2018 - 10:14

Cose che succedono quando parvenue di quarta categoria pretendono di fare nozze coi fichi secchi. E bene sta a gli ingenuoni che hanno accettato l’invito

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 02/10/2018 - 10:15

Goldman Sachs chi??? quella che ne ha fatte di cotte e di crude e che in arabia,grazie alla sharja, sareebbero già stati decapitati dal capataz all'ultimo degli uscieri???

jaguar

Mar, 02/10/2018 - 10:16

Ormai ce li abbiamo tutti contro, significa che il governo è sulla strada giusta.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 02/10/2018 - 10:19

@do-ut-des:purtroppo l'Italia è il "paese della burocrazia",di tanta "occupazione" che svolge lavori inutili,anzi dannosi.La produzione di "beni vendibili"(possibilimente in competizione con altri,per essere esportati),è sempre stata contrastata dal "sistema",che ha mortificato la vera "produttività", le piccole-medie aziende,per la costituzione di una ENORME GREPPIA,di "lavoratori" fasulli,di "assistenzialismo",di "parassitismo"(oltretutto,quasi sempre strapagato),in tutti i settori della PA,con pletore di persone,di fatto "improduttive"(vedi numero esorbitante di deputati e senatori,strapagati loro e portaborse,costo delle "cariche istituzionali",etc.etc.)...Vedi i "forestali",che ne abbiamo di più di tutto il Canada!

oracolodidelfo

Mar, 02/10/2018 - 10:20

Ha sentenziato la Goldman Sachs, quella che ha impestato il mondo di derivati e che ha certificato il falso bilancio della Grecia guadagnandoci, pare, 600 milioni di dollari......come descritto nell'articolo a firma Leonardo Martinelli datato 26.3.2012 (FattoQuotidiano)

omaha

Mar, 02/10/2018 - 10:22

Era scontato La cosa senza senso che fa Di Maio è dare denaro, per cui dubito buona parte abbiano i requisiti e i regolari controlli da parte dello stato. Dare denaro a chi non contribuirà a far crescere il paese Il downgrade di Sachs era scontato. La cosa a cui deve fare molta attenzione l'Europa è che non possono danneggiare più di tanto l'Italia speculando sulla nostra economia Se cadiamo noi, cadono anche loro Stiano attenti

pardinant

Mar, 02/10/2018 - 10:27

In genere non lo faccio, i ma approvo in pieno il commento di "do-ut-des" a cui aggiungerei solo che in questo Strano Paese i "politoburocrati" sono buoni solo a farci pagare le tasse senza alcuna vera contropartita, e adesso hanno inventato il giochino dell'euro 1,2,3 ecc. con i relativi divieti di circolazione per costringerci a cambiare l'auto. In realtà temo che vogliano solo l'iva sull'acquisto ben superiore al gettito annuale della tassa di ossesso dell'auto, per raccattare qualche fondo e non gliene frega nulla se i nostri soldi e quindi il lavoro se ne va in Germania o Giappone. E se ci pensiamo bene, il fatto che da noi l'energia elettrica anche destinata ai veicoli sia prodotta solo da combustibili fossili, la dice lunga sul beneficio all'ambiente. Attenzione se permettiamo che questo giochino funzioni le nostre auto avranno una vita massima di 10 o forse meno anni con una svalutazione tremenda.

SpellStone

Mar, 02/10/2018 - 10:35

Io credevo che l'italia discendesse dai Romani, invece basta un BU e tutti scappano come Pecore...

antonioarezzo

Mar, 02/10/2018 - 10:39

Marguerite Mar, 02/10/2018 - 09:48 gli esseri insignificanti come te che godono dei dati negativi ( per adesso ) mi fanno solo pena.....

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 02/10/2018 - 10:50

Ma, questi "illuminati verginelli della finanza", non erano quelli che hanno fallito insieme con la Lechman Brothers, creando la bolla di carta fasulla, benedetta dai massoni internazionali con i quali, tutti insieme, crearono la crisi finanziaria del 2008, "agevolata" in precedenza dai nostrani Prodi, Ciappi e compagni??? Gli italiani hanno la memoria così corta? E, i giornalisti, pure? Oppure ossequiamo gli eurolazzaroni che vogliono stendere l'Occidente???

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mar, 02/10/2018 - 10:51

Oramai si lanciano i dadi e si punta sul disastro. Poi ci scanneremo tra di noi. Non tutti i grilli parlanti sono buoni consiglieri.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 02/10/2018 - 10:52

Beh,e allora? Il problema sarà dei creditori. Quando un debito è impagabile prima o poi qualcuno lo dovrà fare presente. Il debito italiano pubblico sarà sempre insostenibile, perchè la UE lo rinfaccerà sempre , e lo userà quale mezzo di pressione per mantenere l'italia nel limbo dei cattivi. L'italia ha bisogno di libertà dai vincoli europei che politici malaccorti ed ottusi hanno lasciato imporre. Avanti senza paura. La UE è già morta.

Nick2

Mar, 02/10/2018 - 10:53

Do-ut-des, i dipendenti pubblici sono numericamente in media con gli altri paesi dell’UE. Semmai sono maldistribuiti: in sovrannumero al sud e sotto organico al nord. Ma ammettiamo di averne un milione in esubero. Licenziandoli risparmieremmo oltre 40 miliardi l’anno, ma creeremmo 4 milioni di nuovi poveri, che costerebbero miliardi in sussidi, causerebbero una frenata della domanda interna, la crisi di numerose aziende e un ostacolo alla crescita. Questo è uno degli infiniti esempi di quanto sia difficile governare. Per questo motivo, quando i nostri due eroi, a suon di slogan, fanno sembrare di facile soluzione tutti i problemi che ci assillano mi fanno tanto incaxxare. Le alternative sono due: cercare di migliorare, pian piano, poco per volta. Recuperare un miliardo di qua, risparmiarne un altro di là, oppure andare in default e ripartire da zero. Ma perderemmo tutto. Non so fino a che punto ci converrebbe…

steluc

Mar, 02/10/2018 - 11:00

Non dovevamo entrare nell'euro , probabilmente neanche nella UE , sfruttando la nostra posizione geo-politica, le nostre caratteristiche di industria di trasformazione e polo culturale , i legami con le Americhe ed altri distretti, ce la saremmo cavata alla grande. Ora la frittata è fatta , ed anche le Marguerite possono pontificare con le terga al caldo da Lugano, guarda caso fuori da Ue , fuori da tutto.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 02/10/2018 - 11:00

É tutto uno choc .. ahahahaha ..

Ritratto di Enrico1949

Enrico1949

Mar, 02/10/2018 - 11:13

Goldman insieme a Moodyes e a Finch erano quelle che dicevano nel 2008 che tutto andava bene , e che le banche americane erano solide

Luigi Farinelli

Mar, 02/10/2018 - 11:17

La guerra di ricatti. Ormai solo gli sprovveduti continuano a difendere l'euro (nostra rovina) e l'Europa, costruzione antidemocratica e in mano ad élite tecnocratiche finanziarie che l'hanno costruita a loro uso e progettando pure piani di ingegneria sociale per renderla una landa di zombie schiavi della produzione e del consumo, con stipendi da fame imposti anche attraverso l'immigrazione forzata. I Cavalieri dell'Apocalisse Finanziaria sono riuniti per condurre il loro attacco dirompente e criminale consci che la loro presa sui cittadini sta scemando, a mano a mano che l'evidenza dei loro sporchi giochi mercantilisti, antidemocratici (e antinatura) appare sempre più chiara. L'Europa può sopravvivere solo come confederazione di stati sovrani immuni da ricatti finanziari e massonici.

Tip74Tap

Mar, 02/10/2018 - 11:17

O si resettano le regalie di Renzi oppure effettivamente non si puo' continuare a "regalare" soldi a destra e a manca ogni volta che entra un Governo. Si è scelto per Flat Tax e Reddito M5S? Bene, allora togliere tutti quegli 80 euro che Renzi ha sparso in giro oltre ai vari 500 euro per studenti e insegnanti visto che non sono quelli che fanno cambiare il mondo.

nerinaneri

Mar, 02/10/2018 - 11:18

Contenextus: secondo te, i pensionati dove mettono i loro risparmi? a wall street?...

ginobernard

Mar, 02/10/2018 - 11:18

"Non dovevamo entrare nell'euro" come siamo entrati possiamo anche uscire ... non siamo mica obbligati a stare dentro. Se abbiamo tutte le potenzialità che si dicono ce la facciamo lo stesso no ? bisogna avere il coraggio di decidere e non procrastinare sempre.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 02/10/2018 - 11:23

@Enrico1949.....Si,sono sempre gli stessi!

Marguerite

Mar, 02/10/2018 - 11:26

L’ultima cazzata di Di Maio....IL REDDITO DI CITTADINANZA SOLO A CHI NON POSSIEDE CASA !!!!!!

ginobernard

Mar, 02/10/2018 - 11:30

Di Maio ... prova a ribaciare l'ampolla di San Gennaro ... forse ci fa o miracolo ... di colpo lo spread a zero ...

Holmert

Mar, 02/10/2018 - 11:35

Pare che attualmente il giudizio di Moody's, importante agenzia internazionale di rating, sia di “Baa2”,simile alla Bulgaria, Indonesia, Filippine, India, Uruguay. Baa2 è debito soggetto a rischio creditizio moderato. È considerato debito di livello medio e potrebbe possedere un grado di speculazione creditizia. Se il rating scende ancora, il livello del debito viene considerato altamente speculativo e poco affidabile. Il fatto è,bisogna dire al cocciuto e burbanzoso Di Mai & sodali,che chi compra debito, fa riferimento al giudizio delle agenzie di rating. Ed allora come la mettiamo? Per dare un po' di soldi ai suoi elettori, vanno a scatafascio tutti i nostri risparmi e l'Italia farà l'affare di Maria Cazzetta.

Marguerite

Mar, 02/10/2018 - 11:36

Di Maio, Salvini....ma si ridete....vedremo come gli Italiani rideranno quando non potranno neanche andare a farsi curare all’ospedale perché i soldi non ci saranno più pe pagare i stipendi dei medici e infermiere. E medicine...e che il ci sarà la fila al bancomat...perché le banche non daranno più soldi....anche se il cittadino ha dei soldi sul conto bancario....

Marguerite

Mar, 02/10/2018 - 11:37

Rokko, Di Maio la crescita la vede sulla PlaySation !!!!!!

Mborsa

Mar, 02/10/2018 - 11:42

Tutti esprimono giudizi della nota del Def sulla base di quanto riferiscono i media. Siccome il governo non gode di buona stampa, i giudizi riflettono la negatività dei nostri media. Goldman Sachs ha interesse perché i titoli italiani offrono un investimento sempre maggiore con lo spread; i Commissari UE commentano senza avere studiato la pratica dando prova di superficialità e tendenziosità; il nostro governo risponde con slogans piuttosto che con note ufficiali e motivate per mettere a tacere gli improvvisati commentatori.E' la commedia degli "orrori"!

gionaelabalena

Mar, 02/10/2018 - 11:45

Povera Italia, siamo divenuti la nuova Repubblica Centraficana. I due novelli Bokassa, Salvini il traditore e Di Maio il bibitaro farneticano ed il popolo italiano "balla" sull'orlo del baratro. Maledizione!

Gianni11

Mar, 02/10/2018 - 11:49

Goldman=usurai internazionali. Certo che non gli va' bene A LORO se ci liberiamo dai loro trappoloni. Hanno addirittura creato l'ue per riuscire ad acquisire i beni di tutte le nazioni d'Europa tramite la BCE. Se ci liberiamo i loro sogni svaniscono. LIBERAZIONE! Prima l'Italia e poi tutte le nazioni d'Europa. Goldman...tie', beccati questa.

Libertà75

Mar, 02/10/2018 - 11:50

A questo serve Savona, a ricordare alle agenzie di rating che la speculazione contro un Paese sovrano può essere ostacolato da manovre compensative.

faman

Mar, 02/10/2018 - 11:50

nonostante tutte le rassicurazioni, il governo, senza dirlo, con la sua politica finanziaria ci sta portando fuori dall'Euro e dall'Unione Europea. Con una moneta supersvalutata sarà molto facile pagare reddito di cittadinanza e pensioni. I commercianti e professionisti risolveranno il problema aumentando i prezzi, ma i pensionati che riceveranno carta straccia, cosa ne penseranno? Ci stiamo avviando verso una situazione simili a quella argentina, speriamo di non precipitare come il Venezuela.

gionaelabalena

Mar, 02/10/2018 - 11:59

A proposito degli attuali sondaggi e della volubilità del popolo italiano, giova ricordare due date: 10 giugno 1940, Mussolini annuncia dal balcone di piazza Venezia (a proposito di balconi) l'entrata in guerra ad una "folla di italiani esultanti"; 29 aprile 2014, una "folla di italiani inferociti", a Milano, in piazzale Loreto, si accanisce sul corpo di Mussolini perché ridotti in miseria (a proposito di miseria).

Holmert

Mar, 02/10/2018 - 12:10

Le agenzie di rating danno voti a tutti gli stati e non solo all'Italia. Non è che ce l'hanno con noi,come dicono i soliti noti.Ce l'hanno con i nostri FONDAMENTALI ECONOMICI. Chi potrebbe smentirli? L'economia si fa con fatti e non con le chiacchiere. Questi vedono il debito pubblico, il rapporto deficit pil e debito pil,la produzione ,il differenziale tra Bond tedeschi e Btp italiani, l'outlook e danno giudizi con i loro calcoli da economisti. Per smentirli bisogna portare i fatti e non le chiacchiere caro Gianni 11. E non è che giudicano solo l'Italia. Anche l'Argentina ed il Venezuela hanno giudicato, ma quelli da quelle orecchie erano sordi ed hanno fatto una brutta fine. L'Argentina per la seconda volta.

antonio54

Mar, 02/10/2018 - 12:12

Il governo deve procedere sulla rotta tracciata, se ne deve fregare. I giudizi dati da questi pseudo esperti non sono obiettivi, sono orientati a seconda di chi governa in quel momento. Per fortuna adesso abbiamo un governo che ha messo al primo posto gli interessi nazionali, e questo sicuramente può dare fastidio. Se queste agenzie dicono di essere preoccupati, allora siamo sulla strada giusta...

i-taglianibravagente

Mar, 02/10/2018 - 12:18

Uuuuuuh che paura!! Un'italia senza CAMERIERI AL GOVERNO e' INACCETTABILE vero???....fiero di essere italiano. Meglio poveri che a 90.

Calmapiatta

Mar, 02/10/2018 - 12:19

Tutto è pronto, come nel 2011. D'altronde il totem del 3% e lo spauracchio dello sprea sono strumenti di controlo creati ad arte.

i-taglianibravagente

Mar, 02/10/2018 - 12:25

magari piu' poveri ma dalla parte giusta, non ha prezzo....a 90 ci si metta il PD e tutti i loro pupazzi.

effecal

Mar, 02/10/2018 - 12:26

i comunistelli ,ottimi traditori, sono felici se il proprio paese è in difficoltà , godono e festeggiano con vino di pessima qualità e tartine alla sugna di maiale.

i-taglianibravagente

Mar, 02/10/2018 - 12:27

LA DITTATURA VERA E' QUESTA, quella che fa leva sul dio-denaro.....ben venga un bel crollo. Il male assoluto non e' il non potersi comprare caviale e champagne...cari piddini.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 02/10/2018 - 12:43

Ora sarebbe il momento di fermarsi un attimo a pensare seriamente: Ma questi due incapaci e tracotanti, sono veramente in grado di raddrizzare questa baracca o si rischia di andare veramente a carte 48? Al netto del tifo fanatico e stupido di molti che ancora latrano avvelenati, una considerazione: Ma davvero questi del cambiamento hanno le capacità di individuare il "METODO" giusto per risollevare le sorti di un paese fallito? L'aritmetica dei conti è di una semplicità bestiale. Ma davvero pensiamo che "gli altri di prima" non avessero l bacchetta magica che ostentano questi imbecilli dalle soluzioni facili facili? Ok, quelli rubavano, ma questi mica ci scherzano.

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Mar, 02/10/2018 - 13:26

Ma chi se ne frega se il costo della vita si raddoppierà, quello che conta è la sovranità popolare! Morti di fame, ma orgogliosi.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 02/10/2018 - 13:31

L'economia mondiale ha molti pozzi avvelenati e questi sono i criminali che hanno contaminato le fonti.

Jon

Mar, 02/10/2018 - 13:41

@Atomix..Fallito sara' lei..l'Italia ha un avanzo primario come nessun altro...Gli altri di prima erano IPERVENDUTIe che rubassero e' ininfluente. Siamo in mano alle oligarchie Finanziarie, e l'economia e' diventata finanza e speculazione. Prima dell'euro esportavamo piu' della Germania e con i cambi fissi non si puo' gestire un Paese. Impari a parlare nel merito e smetta di sentenziare e guardare la TV.. Necessita una Politica Economica che favorisca cittadini ed Imprese ITALIANE , non i voleri della UE.., delle multinazionali e delle Lobby.

elpaso21

Mar, 02/10/2018 - 13:47

"L'incubo downgrade è dietro l'angolo": e noi continuiamo a stare appresso a questi.

Ritratto di Muk

Muk

Mar, 02/10/2018 - 14:04

Mamma mia, e dobbiamo dare ascolto a questi qua? I burattinai del pinocchio Renzi?

NotaBene

Mar, 02/10/2018 - 14:07

Lira o euro che sia, non è la moneta che risolve i nostri problemi di fondo. Soltanto un italiano su due lavora, ben al di sotto della media europea. E gli imprenditori sono ancora visti come "assassini dei lavoratori" come diceva il PCI e la CIGL. I ricchi sono tali perché "avranno sicuramente rubato". Per la chiesa i ricchi per entrare nel regno di Dio devono passare per la cruna di un ago. Sono gli italiani che vanno riformati.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 02/10/2018 - 14:11

@Jon... Egregio grazie, grazie davvero. Lei mi ha illuminato. Sono folgorato dalla sua dotta capacità di capire le cose. Dunque io sono un fallito? E perché? L'avanzo primario (questo sconosciuto) io lo uso per pagare il macellaio, il panettiere e il fruttivendolo. Gli dico Segna che poi passa il nostro amico Jon che con il suo avanzo primario paga e stiamo a posto. Così pure quelli che pagano e che dovranno pagare il mutuo....Poi ci pensa Zio Jon che la sa lunga. Ora che sappiamo che prima dell'Euro... ma vai a ramazzare le onde del mare che ci hai rotti i cabasisi con sta retorica. Quello che è stato è stato, vallo a dire ai tuoi figli dell'avanzo primario... ah ah ah ah!!!!

NotaBene

Mar, 02/10/2018 - 14:16

Riforme primarie da fare: convincere (soprattutto il Sud) a pagare le tasse e punire chi non lo fa (dopo aver ridotto le tasse!); convincere gli imprenditori che lo stato e la chiesa italiani non li considerano i nemici del Paese; impedire ai governi italiani di imporre il loro ideale di società agli italiani e di piegare l'economia alla loro ideologia politica; rifondare i principi di giurisprudenza purgandola dall'influenza dei dogmi di sinistra.... No, non ce la possiamo fare!

Holmert

Mar, 02/10/2018 - 14:18

IO NON HO VISTO MAI UN MORTO DI FAME ORGOGLIOSO. E' PER QUESTO CHE DI MAIO SI E' AGGRAPPATO AL REDDITO DI CITTADINANZA, PER SODDISFARE CHI E' GIA' DI PER SE' ORGOGLIOSO? MA PROMETTERE IL REDDITO DI CITTADINANZA NON E' VOTO DI SCAMBIO? PERCHE' LA MAGISTRATURA NON E' INTERVENUTA ED HA APERTO UN FASCICOLO PER VOTO DI SCAMBIO?

schiacciarayban

Mar, 02/10/2018 - 15:41

Questo governo è nel caos totale e il def è solo la ciliegina sulla torta. In Italia è tutto fermo, compreso il ponte di Genova e questo è veramente inaccettabile. Si è sempre detto che questo fosse un governo di totali incapaci e dilettanti allo sbaraglio, e i nodi sono velocemente venuti al pettine purtroppo. Ma la cosa più sconcertamte è che hanno ancora il 60% del consenso popolare, hanno la stramaggioranza in parlamento e nonostante questo non riescono a fare nulla. Il parlamento non esiste neppure più.

kobler

Mar, 02/10/2018 - 16:07

Avete fatto affari con moneta virtuale e senza sentire la gente che suda per lavorare. Vogliamo scambiarci i posti per 1 settimana? Sicuramente direste di no perché siete parassiti e sapete che lavorare è fatica! Moody's come Lehman Brothers come JP Morgan come Morgan Stanley come Merril Lynch....... e amiche...

faman

Mar, 02/10/2018 - 16:16

questo governo vive di slogan e sparate, non vedo come una manovra finanziaria basata sull'assistenzialismo possa portare alla crescita economica.

Magosirian

Mar, 02/10/2018 - 16:31

L'ha detto il capo Maro Monti

Magosirian

Mar, 02/10/2018 - 16:31

L'ha detto il capo Mario Monti

nopolcorrect

Mar, 02/10/2018 - 18:01

Siamo alla guerra, non illudiamoci, fra la grande finanza internazionale decisa a comandare sul mondo e la Democrazia. Per la grande finanza chi comanda sono le agenzie di rating e Goldman Sachs. La BCE attende il rating e poi ubbidisce, invece di opporsi e di difenderci, pronta a strozzarci. E i Governi democraticamente eletti? Non contano un cxxxo, devono solo eseguire gli ordini della grande finanza.

Divoll

Mar, 02/10/2018 - 18:15

Ma Goldman (Sachs) non era quella famosa banca che falsifico' i libri contabili della Grecia per farla entrare in UE? E non era quella famosa banca dalla quale parti' la crisi mondiale del 2008? La stessa famosa banca per la quale lavorava il nostro caro Monti?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 02/10/2018 - 18:22

Il bello è che, non riuscendoci da soli, per autoflagellarci chiediamo sempre aiuto allo "straniero". Sempre, ieri la Germania, oggi pure la Francia. Guardateli, si mettono tutti in fila, chi da Micròn, chi da "dombroskyvici" e chi da Juncker, quasi una gara a "sputazzare" sull'Italia. A certa gente il 2011 non ha insegnato proprio un kzz. Complimenti eh! Ascoltate ad esempio Tajani, non pare il ventriloquo di Martina? Sicuro, proprio bravi sti' "Patrioti" che ormai tutti quasi tifano "Grecia". Vergogna mai?

zen39

Mar, 02/10/2018 - 18:31

Goldman Sachs = NWO = Massoneria = Illuminati = Potere occulto = Sfrenata Finanza speculativa = Delirante volontà di dominio del mondo Ma il fatto tragico è che il masochismo italiano a queste "spectre" della finanza fornisce sempre dei motivi per poterci attaccare. Per loro il reddito di cittadinanza è un invito a nozze.

nerinaneri

Mar, 02/10/2018 - 19:17

zen39: cerca hedge fund...sono regolari, leciti e danno da vivere a un sacco di persone...

elpaso21

Mar, 02/10/2018 - 19:20

"L'incubo downgrade è dietro l'angolo": si perchè tutti stanno ad ascoltare i giudizi di organizzazioni ANTAGONISTE.

elpaso21

Mar, 02/10/2018 - 19:21

Non possiamo essere schiavi di Moody's, qualcuno faccia qualcosa.

edo1969

Mar, 02/10/2018 - 20:34

Ma che volete che sia? Siamo già passati dai governi del nano satiro peggio non potrà essere ah ah ah

Robdx

Mar, 02/10/2018 - 20:36

Caro Jon quando parla cor pensionato de tor bella alias "atomix89" cerchi di parlare con termini più semplicistici e con meno numeri(quelli veri non piacciono ai romanacci). Capirai parli di bilancia commerciale ad un soggetto che l'unica bilancia che conosce è quella del mercato de piazza dei tribuni, lascia perdere tempo perso

Ritratto di RedNet

RedNet

Mar, 02/10/2018 - 21:05

Senti chi parla, Goldman Sachs, gli Illuminati, i piu corrotti del mondo intero. Dovevano fare sapone dei vostri antenati

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 02/10/2018 - 22:08

@faman - dici: "speriamo di non diventare come i lvenezuela"???? Ecco, allora non votare più komunista, è semplice da arrivarci, tranne per te.

HARIES

Mar, 02/10/2018 - 23:27

Abolire queste agenzie di rating e convertire gli addetti di tali agenzie ad effettuare lavori all'aperto. A zappare il ghiaccio in Siberia.

Ritratto di euklid

euklid

Mer, 03/10/2018 - 08:46

Ho ancora negli occhi le immagini dell'ultima manifestazione del PD: in piazza a manifestare contro al prima manovra economica "di sinistra" che sia mai stata fatta in Italia. Questa volta non avevano più le bandiere rosse, bensì quelle di Junker e Moscovici. Insomma sempre dalla parte sbagliata. Sempre contro i più deboli, gli italiani ed i lavoratori sulle cui spalle hanno costruito la fortuna personale della loro sovrabbondante "classe dirigente" e la pletora di cantanti, attori e pseudo intellettuali con cui si accompagnano.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 03/10/2018 - 12:21

tutto quanto previsto, tutto scontato, che i "mercati finanziari" operino RICATTO (attraverso le ag di rating che lavorano per loro) su Paesi ricattabili sul DEBITO, come l'Italia... con molti commentatori qui che non sanno nemmeno ciò che dicono allarmandosi per lo "spread" e dando ragione a CHI ci ha voluti in questo sistema. Non c'è da stupirsi se alla fine COLORO che hanno progettato il sistema attuale hanno terreno fertile per portare a termine i loro propositi.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 03/10/2018 - 12:47

@ euklid 08:46 "Ho ancora negli occhi le immagini dell'ultima manifestazione del PD: questa volta non avevano più le bandiere rosse, bensì quelle di Junker e Moscovici. " -- Pensare che ancora c'è [molta] gente in Italia che non riesce a rendersi conto di quanto sia stata presa per i fondelli e INGANNATA da CHI ha architettato e VOLUTO il sistema €urozona, ed allora mi ritorna in mente il TREMENDO POTERE della PROPAGANDA operato sui cervelli della gente, e cosa riesce a fare nell'interesse di CHI la manovra ad arte, nel mostrare come BIANCO ciò che è NERO...

faman

Mer, 03/10/2018 - 14:30

Leonida55-Mar, 02/10/2018 - 22:08 - e smettila con questi commenti da buffone. Io ho fatto un commento serio, sul Venezuela era solo una battuta (spero).

faman

Mer, 03/10/2018 - 14:58

Leonida55-Mar, 02/10/2018 - 22:08 - segue - io non ho mai votato comunista, e sono convinto che, se il PD e anche Forza Italia non faranno una profonda trasformazione, ma continueranno unicamente a difendere se stessi, in pratica non cambieranno la classe dirigente, sono destinati all'estinzione, massacrati da chi si presenta come "il nuovo".