Rischio bomba "super-Iva"

La frenata del Pil potrebbe far scattare gli aumenti nel 2020. I consumi rischiano di andare a picco. Mazzata sulle famiglie

Una bomba piazzata sotto le poltrone del governo. La "super Iva" finora disinnescata con le clausole di salvaguardia di fatto resta una minaccia presente e consistente sulla nostra economia. Basta un lieve sforamento dei patti e dei parametri concordati con Bruxelles per dare il via ad una stangata sull'imposta del valore aggiunto che rischierebbe di riversarsi sulle famiglie riducendo ancora di più consumi e potere di acquisto. Come riporta il Sole24 Ore, i saldi definiti per il 2020 e per il 2021 sono impegnativi: stiamo parlando di 23,1 miliardi e di 28,8 miliardi. Un Pil in frenata come quello che ha rilevato Bankitalia nei giorni scorsi potrebbe compromettere i piani del governo portati in manovra e dunque creare non pochi problemi alle casse dello Stato. I dati su una frenata del Pil sono stati confermati dall'Istat e anche dalle previsioni dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio.

Con questo trend gli obiettivi di crescita fissati dall'esecutvio diventano davvero lontani. Il governo ha previsto una crescita dello 0,8 per il 2020 e per il 2021 e un 1,1% indicato del Def. Con una crescita a picco la super Iva potrebbe nuovamente tornare in campo. Il rischio è che nei prossimi due anni possa dunque scattare l'aumento dell'Imposta del valore aggiunto. Una opportunità per le casse dello Stato ma una vera mazzata sui consumi che rischia di comprimere in modo netto la capacità di spesa. La partita dell'esecutivo dunque è altamente rischiosa. L'attivazione dell'aumento dell'Iva potrebbe portare ad una ulteriore frenata dell'economia compromettendo ulteriolmente ogni ipotesi di crescita.

Commenti

lappola

Mer, 06/02/2019 - 11:57

E allora mettiamo una clausola di salvaguardia sopra la clausola di salvaguardia. Elementare no ?

VittorioMar

Mer, 06/02/2019 - 11:59

..siamo all'INIZIO del 2019 e si parla del 2020 ??...altra SEDUTA SPIRITICA col MAGO OTELMA e MADAME DI TEBE ?? ..terrorismo ..solo terrorismo psicologico ...e pensate che qualcuno vi CREDE e vi prenda in PAROLA ??

JosefSezzinger

Mer, 06/02/2019 - 12:05

Forse aumenteranno tutte le aliquote IVA. Ma l'aumento non significa automaticamente maggiore gettito. Se l'aumento provocherà una riduzione della spesa degli italiani, è probabile che gli introiti non saranno quelli calcolati: dopotutto tanti beni di consumo sono superflui.

rokko

Mer, 06/02/2019 - 12:13

VittorioMar, le risorse per evitare che scatti la clausola da 22 miliardi per l'anno prossimo vanno trovate quest'anno, e più precisamente entro novembre (quando si farà la finanziaria 2020). Trattandosi di 22 miliardi, che come è noto non sono bruscolini, occorre iniziare fin da subito a muoversi per recuperarli, perchè se fino ad ottobre non fai nulla a novembre non ti resterà che prenderli dai conti correnti o da tasse aggiuntive. Sei libero di pensare che sia roba da mago Otelma o Madama di Tebe, poi però quando arriverà la mazzata nei denti a fine anno non lamentarti.

Ritratto di Rik1954

Rik1954

Mer, 06/02/2019 - 12:16

e che palle! Quando la smetterete di fare allarmismo gratuito? Volete farci per forza fasciare la testa prima del tempo! Foste pidioti beh,si capirebbe,ma voi!

schiacciarayban

Mer, 06/02/2019 - 12:16

Ma dai, non è vero, Conte ha detto che il 2019 sarà bellissimo e Di Maio ci ha garantito il boom economico! La povertà è sconfitta, andiamo verso la piena occupazione grazie al rdc, e a 60 anni si smette di lavorare, cosa volete di più? Tutto il mondo (delle fiabe) copierà il nostro prodigioso modello economico!

VittorioMar

Mer, 06/02/2019 - 12:20

..tanto per la cronaca:PER UN SACCHETTO PER FRUTTA E VERDURA L'IVA E' AL 22%....!!!

agosvac

Mer, 06/02/2019 - 12:49

La super IVA non è un rischio per gli italiani è un grossissimo rischio per qualsivoglia Governo che la faccia. La Francia sta dimostrando che i cittadini sono pronti a ribellarsi se tartassati. E se si ribella il popolo, sono guai!!!

schiacciarayban

Mer, 06/02/2019 - 12:52

Ormai è sotto gli occhi di tutti. Questo è sicuramente il peggior governo che l'Italia abbia mai avuto, in soli 9 mesi ha fatto disastri enormi soltanto parlando, siamo diventati lo zimbello d'Europa, la credibilità dell'Italia è sotto zero, possibile che Mattarella non possa fare nulla?

luna serra

Mer, 06/02/2019 - 14:57

per agosvac dice bene i cittadini Francesi si ribellano ma noi siamo Italiani sono 10 anni che ci stanno tartassando lei vede qualcuno che si ribella sono spariti anche i sindacati

roberto67

Mer, 06/02/2019 - 15:16

Se l'IVA aumenta ancora dell'1% (in pratica equivale all'1% di inflazione) i consumi caleranno ulteriormente, con buona pace del PIL. Infatti ogni volta che l'IVA aumenta gli introiti complessivi dello Stato diminuiscono. Quando alla fine degli anni '90 ci fu la crisi in Asia tutti i governi si preoccuparono di mantenere attivo il giro di denro: abbassarono le tasse, tolsero l'IVA sui prodotti nazionali e di prima necessità, aumentarono il potere di spesa dei propri cittadini. L'Asia uscì dalla crisi in pochissimo tempo. In Europa si fa il contrario: immagino che anche i risultati saranno opposti.

beale

Mer, 06/02/2019 - 15:16

Super IVA? sarebbe eutanasia. è inutile accanirsi al capezzale del malato e sparare diagnosi. non si parla più di uscita dall'euro, si confida nell'esito delle elezioni di maggio, il governo adotta provvedimenti discutibili sia dal punto di vista dell'efficacia sia da quello politico,il paese è in agonia e l'euroburocrazia attende il coma irreversibile. Sveglia e si riprenda a fare politica. Migranti, reddito di cittadinanza, autorizzazione a procedere sì, forse no e balle varie; via dall'euro e vediamo cosa succede

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mer, 06/02/2019 - 15:28

siamo ormai sull'orlo del baratro! Grullini Felpati, fermatevi!!! vi prega tutta l'Italia sana e ragionevole.

agosvac

Mer, 06/02/2019 - 17:13

luna serra, gli italiani, è vero, sono letargici, ma se si muovono sono guai.Il problema è sempre lo stesso: la sopravvivenza. Finché, bene o male, si riesce a campare, allora si accetta, ma quando non si riesce più a campare allora ci si muove. E' quanto accaduto in Francia. Per quanto riguarda i sindacati, non l'ha capito che sono stati complici della sinistra?????

QuebecAlfa

Mer, 06/02/2019 - 17:51

La cosiddetta "super IVA" sarà realtà dal giorno 1/1/2020. La clausola scatterà senza altri rinvii, molto probabilmente per il tramite di nuovo governo tecnico. Con la "super IVA" al 25,2% sarano assicurati almeno dieci anni di decrescita molto felice. D'altra parte c'è anche libertà di suicidio economico-finanziario.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 06/02/2019 - 18:12

L'aumento dell'IVA potrebbe non portare il gettito atteso perché diminuirebbero i consumi, una spinta in questo senso sarebbe anche data dalla chiusura domenicale di negozi e dalla stretta sugli acquisti on line. Il solo reddito certo è la tassa sulla prima casa, facile e sicura. Possibile vengano fatti entrambi.

ex d.c.

Mer, 06/02/2019 - 19:01

Tutto sommato è l'imposta più giusta. E' a carico di tutti, proporzionata alla spesa sostenuta. Non grava su un'unica categoria come altre imposte, tipo la famigerata IMU

CALISESI MAURO

Mer, 06/02/2019 - 20:23

si la faremo pagare a tutti gli appartenenti di FI e PD e aggiungo a molti giornalisti che spacciano panico.. va bene cosi??!!

CALISESI MAURO

Mer, 06/02/2019 - 20:25

forzasilvio1 .. e tu faresti parte dell'Italia sana e ragionevole?:))) Siamo al ridicolo ormai!!

rosolina

Mer, 06/02/2019 - 21:53

RASCHIAMO LA SUPER IVA...e dopo raschiamo il buco alla pentola e la pentola é buona solo da tirare dietro ai supereroi che odiano il genere umano e soprattutto il popolo italiano

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/02/2019 - 22:43

La stavamo rischiando da prima che cadesse il governo Gentiloni. Probabilmente avessero governato loro avrebbero dovuto metterla subito, per rimediare alle loro magagne. Questi, i nuovi, vista la situazione disastrosa ereditata, sono stati bravissimi a tenere l'iva bassa per un anno. E magari la terranno ancora. Con gli altri sarebbe già un anno che avremmo pagato. loro più che tasse non sapevano fare.

SpellStone

Gio, 07/02/2019 - 01:26

AL LUPOOOOOOOOOOOOOOOOOO AL LUPOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Gio, 07/02/2019 - 10:04

@Leonida55 - il solito commento infantile: "se ci fossero gli altri, staremmo peggio, quindi accontentiamoci così". Mai che vi venga di dire: "questo governicchio non ne imbrocca una buona, al di là di dare le colpe agli altri"