Trump ringrazia Marchionne per l'annuncio dei nuovi investimenti negli Usa

Il presidente eletto Donald Trump ha ringraziato Fiat Chrysler Automobiles per l’annuncio di un investimento da un miliardo di dollari negli Stati Uniti. E Marchionne: "Atto dovuto"

La "cura Trump" sembra funzionare. Dopo Ford anche Fca ha deciso diinvestire ancora negli Stati Uniti un miliardo di dollari. Proprio per questo il presidente eletto Donald Trump ha ringraziato Fiat Chrysler Automobiles. "Sta finalmente succedendo - ha twittato il presidente eletto Trump - Fiat Chrysler ha appena annunciato il piano per investire un miliardo di dollari per le fabbriche in Michigan e Ohio, creando 2.000 posti di lavoro. Questo dopo che Ford ha detto, la scorsa settimana, che si ingrandirà in Michigan invece di costruire una fabbrica da un miliardo di dollari in Messico. Grazie Ford & Fca".

"Che devo dire. Lo ringrazio. È un atto dovuto al Paese", ha commentato l’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, durante il salone dell’auto di Detroit. "Aspettiamo le sue proposte, al momento non le conosciamo", prosegue Marchionne in merito ad eventuali contatti con Trump prima dell'annuncio da 1 miliardo di dollaro annunciato nella notte negli Usa. "Non gli ho mai parlato, e non ho mai parlato ai suoi consiglieri" ha ribadito Marchionne, spiegando come "la decisione era stata ponderata da tempo, ed allinea questi impianti a quanto abbiamo annunciato per gli impianti Usa". "Non c'è nulla di anomalo", aggiunge il manager.

Secondo Marchionne "ci troviamo su un nuovo terreno. Non abbiamo mai avuto un presidente che twitta". Ed ha aggiunto: "Forse è un nuovo modo di comunicare in politica", sottolineando che ci si adeguerà e che "la vita va avanti".

Commenti

istituto

Lun, 09/01/2017 - 17:08

E Trump non è ancora diventato Presidente....

istituto

Lun, 09/01/2017 - 17:14

E questo mentre la nostra SINISTRA non ha mai detto una parola sulle Aziende italiane che emigrano all'ESTERO né ha mai fatto qualcosa per fermare questa emorragia di posti di lavoro che vanno all'ESTERO. In compenso la SINISTRA si dà da fare per portare RISORSE dalla Libia ( non il petrolio) che quest'anno ci costeranno 4 miliardi di euro. L'Italia riparte ,come dice il vostro ducetto, vero cari SINISTRI ?

Paolo Perticaroli

Lun, 09/01/2017 - 17:24

In ogni caso, niente a che vedere con il Jobs Act di Fonzie......... e senza dimenticare la leadership ed il carisma di Polletti. Le distanze siderali che separano le persone Normali da quelle Moralmente Superiori impediscono di fatto ogni paragone.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 09/01/2017 - 18:56

---ste cose erano già in programma per fca---marchionne è un volpino--si è preso un grazie dal presidente senza variare i suoi piani di una virgola--hasta

bruco52

Lun, 09/01/2017 - 19:02

Jobs-act, voucher, contratti a termine (1 mese, 3 mesi, 1 anno), imprenditori e lavoratori strozzati dalle tasse, italiani alla fame e al freddo, immigrati, clandestini e richiedenti asilo negli alberghi al calduccio, delinquenti impuniti,ecco tutti i regali della sinistra buonista cattocomunista. Mentre negli USA si volta pagina, da noi il quarto governo golpista, fotocopia sbiadita del precedente....che pena...

edo1969

Lun, 09/01/2017 - 19:23

che tosto questo tramp, è l'anno delle persone intellogenti l'ha detto anche sallusti

beale

Lun, 09/01/2017 - 19:23

sta investendo i contributi concessi dall'Italia da una vita.ecco un nome che ha spolpato il sistema: tasso Fiat e contributi a fondo....perduto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/01/2017 - 19:25

I sinistri, coi sindacati, avevano fatto scappare Marchionne. Una vera furbizia, eh!

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Lun, 09/01/2017 - 19:47

Trump sta facendo delle ottime cose ancora prima di insediarsi. Che Dio ti benedica, ti protegga e ti faccia essere l'inizio del cambiamento per tutto l'occidente.

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 09/01/2017 - 19:51

@POTUS Marchionne! (E` l'account Twitter del President Of The United States)...ma dove vive? Dubbio: Ma cosi` come Trump ha minacciato Toyota di imporre dazi doganali se costruisce all'estero, minaccera` anche FCA se importa dai suoi siti di produzione in Italia, Polonia, Brasile, Argentina, Turchia, India, Messico, Canada, Serbia...? Questo davvero si sveglia al mattino, improvvisa e spara su twitter...

Paolo Perticaroli

Lun, 09/01/2017 - 19:53

@istituto. Ottima considerazione, ma pensa che da noi mattarella prima ancora di insediarsi è riuscito a fare una cosa infinitamente più grande ed importante:visitare le fosse ardeatine. Vuoi mettere la differenza di passo con un razzista,sessista,fascista etc.

ALIENO1951AC

Lun, 09/01/2017 - 20:00

TRUMP FA QUELLO CHE INESISTENTI POLITICANTI ITALIANI AVREBBERO DOVUTO FARE CON LA FIAT, IN PAESE COLONIZZATO E INVASO DA CLANDESTINI !!

cangurino

Lun, 09/01/2017 - 20:29

@istituto, in realtà non è vero che la sinistra ed il centro non hanno fatto nulla per i nostri imprenditori. Ricordo una decina di anni fa, che mortadella Prodi, presidente dell'ulivo catto comunista ed il presidente di confindustria Monteprezzemolo, con al seguito un nugolo di grandi imprenditori, fecero una trasferta in Cina al motto di: imprenditori, investite in Cina. E poi hanno il coraggio di criticare Trump. Da morir dal ridere ....

nunavut

Lun, 09/01/2017 - 21:35

@Sniper 19:51 ti imita e dovrebbe plagiare anche il tuo nickname.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 09/01/2017 - 21:38

---Leonida55---secondo te questa politica di trump non è vagamente comunista?

MOSTARDELLIS

Lun, 09/01/2017 - 22:00

Visto come si fa? Altro che governi di sinistra italiani. Ci voleva Trump per scucire un miliardo alla Fiat. Peccato che è un miliardo sottratto alle tasche degli italiani con anni e anni di sovvenzioni da parte dello stato ad Agnelli e compagnucci.

Popi46

Mar, 10/01/2017 - 07:10

@istituto- come non ha mai detto una parola sulle aziende che emigrano all'estero? E Prodi? Non ricordi? Andate a Timisoara, cari, andate a Timisoara con le vostre aziende....Che lungimiranza politica di un professore incensato dalla sinistra italiota!